il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

martedì 15 luglio 2008

Inps: parte quarta

Premessa: ho appena cambiato domicilio.
Prima appartenevo alla INPS A e ora alla INPS B, che pare abbiano lievi divergenze sull'interpretazione dell'indennità di maternità.

"Salve, sono una lavoratrice a progetto volevo sapere entro quando bisogna portare la richiesta per l'indennità di maternità..."
INPS A: "Entro il settimo mese"
INPS B: "Dopo la nascita del neonato"

"Il modello che ho è fotocopiato male, mi saprebbe dire che dichiarazione deve rilasciare il datore di lavoro?"
INPS A: "La stessa dei contratti normali, la sospensione dell'attività lavorativa"
INPS B: "Nessuna... va compilato solo da chi non è in gestione separata"

"Scusi ma, e per quanto riguarda la visita dell'asl?"
INPS A: "La allega ai moduli"
INPS B: "Non serve, ci sarà il certificato di nascita del neonato"

"Ma da quando parte il rimborso?"
INPS A: "Dall'astensione effettiva"
INPS B: "Dalla nascita"

Voglio morì.

Condividi

4 commenti:

lafortissima ha detto...

che mal di testa! vedi, poi dicono che non fanno ninente! a confondere le acque sono bravissimi!
magari ce l'hai già ma ti mando una guida alla maternità inps che a mia cognata e alla mia collega è stata molto utile! spero lo sia anche per te :)
auguri!

alice ha detto...

Come ti capisco... Anche a me è successa la stessa cosa. Un consiglio: non fidarti di chi ti dice che devi fare tutto dopo la nascita (perché nel caso non fosse così, non sei tutelata), e cerca di consegnare tutto quello che puoi... Anche in eccesso, eventualmente. Se si rifiutano di prendere qualcosa, fatti firmare un foglio in cui lo dichiarano. Per i rimborsi... Io credo che partiranno mooooolto dopo la nascita...
In bocca al lupo!

Angela ha detto...

Ciao! ci sono appena passata anch'io (sono a 35 settimane) e non è stata una passeggiata.
Ti posso solo dire che io ho fatto tutto come ti ha detto l'INPS A (tutto prima e autocertificazioni)
A dir il vero non ti so dire se riceverò mai un centesimo di quanto mi spetta ma ci spero!
Buon proseguimento e complimenti per la bellissima oancia mobile! Angela+ Cipa

Anonimo ha detto...

...già vero: la colpa è dell'inps... mica dell'abbondanza di allegri contratti cococo cocopro e relativa normativa incasinatissima, sopratutto perchè facciamo tutti finta che i parasubordinati sono liberi professionisti, ma poi, sotto sotto, tutti (comprese alcune senbtenze) sappiamo che non è così. Vuoi mettere la soddisfazione di poter ancora una volta gridare tutti insieme: "piove governo ladro"?
Comunque magari a volte potrebbe essere anche utile usare internet, se non altro per un primo orientamento: http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuaLURL=/doc/TuttoINPS/Prestazioni/Le_prestazioni_a_sostegno_del_reddito/L_indennita_di_maternita_dei_lavoratori_parasubordinati/index.htm&iIDDalPortale=4799&bLight=true

Blog Widget by LinkWithin