il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 18 luglio 2008

Insonnia e parti altrui

Sono sveglia dalle 7 di stamattina.
E' incredibile che, proprio ora in cui dovrei accumulare riposo ed energie, il mio corpo si rifiuti di collaborare.
Avrei bisogno di almeno 9 ore di sonno per notte e me ne ritrovo 7 scarse.
Pisolini diurni non se ne parla, non ci sono mai riuscita e comunque, in una casa con 4 persone + cane, anche i migliori tappi per le orecchie non bastano.

Giustamente mentre sono lì che rantolo tra le lenzuola non trovo meglio da fare che farmi rodere ancora di più il kiulo pensando al recente parto di una conoscente con cui ho parlato ieri.

"E' andato tutto benissimo, mi hanno fatto il cesareo perchè all'ultimo la bimba si è attorcigliata con il cordone. Dopo 2 giorni ero in piedi, lei è stupenda infatti tutti ne parlavano in reparto. E poi è buonissima! Dorme quasi tutta la notte, a volte nemmeno si sveglia per la poppata. L'ho già portata a fare l'aperitivo al mare."

Che dire?
Io ho la vitellina qui che se cresce un'altro po' il parto naturale mi sembra un incubo (scusate ma penso alla mia sessualità futura, cosa estremamente importante per me... e lui. dopo tutta sta fatica ritrovarsi a farlo di nuovo e sentirmi totalmente diversa mi shockerebbe a vita).
Non so se mia figlia sarà bellissima, potrebbe essere uno di quei rospetti violacei che la gente li guarda e dice "che simpatico!", o magari potrebbe assomigliare a mio fratello, che appena nato sembrava un nano con la faccia di mio nonno. Anche se, onestamente, è l'ultimo dei miei pensieri.
Il primo è sicuramente la sua tranquillità, e ho paura di stare accumulando talmente tanto stress in questo periodo che anche lei nascerà isterica, e io mi colpevolizzerò un sacco.

Bah.
Che pensieri del cavolo.
L'insonnia fa male.


p.s. incredibile come i post ironici man mano che si avvicina il parto lascino il posto a quelli totalmente deliranti e terrorizzati...

Condividi

2 commenti:

Lila ha detto...

è incredibile come certi tuoi pensieri se non quasi tutti siano stati i miei..peccato che io me li sia tenuti tutti dentro per arrivare a scoppiare una volta partorito...e ora mi ritrovo ad essere più isterica di prima :) ogni gravidanza, ogni parto e post, ogni bimbo sono unici e non si possono paragonare...l'unica cosa uguale per tutte credo sia, senza falsi moralismi, l'emozione di vederli crescere ogni giorno grazie anche a te.

p.s: ho attaccato il tuo Sticker 'baby on board' alla macchina, bellissimo :)

alice ha detto...

Be', io essere in piedi "dopo due giorni" non la trovo una cosa proprio augurabilissima... Preferirei un bel "dopo due ore"... Tu no?

Blog Widget by LinkWithin