il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 12 settembre 2008

Scambiate in culla

"Pronto buongiorno, è la nursery?"
"Si."
"Sono la mamma di Viola, siamo uscite dalla clinica qualche giorno fa..."
"Ah si, mi dica."
"Io mi ricordo che lì da voi avevo una neonata che si sparava 6 ore di sonno secche tutte le notti, qua invece me ne ritrovo una che se ne andrebbe tranquillamente a ballare fino all'alba. Ecco. Ho chiamato per dirvi che rivorrei quell'altra. E' possibile? Ce l'avete ancora?"


p.s. sono isterica e devastata, sappiatelo. Alle 5 di mattina ho seriamente pensato di abdicare al ruolo in favore di mia madre, ma anche della prima che si fosse offerta.

Condividi

14 commenti:

Alice ha detto...

Cosa vuoi, ha preso dalla mamma la piccola! Non puoi lamentarti se ha gli orari che avevi tu a Formentera! Al massimo andate a ballare insieme!
A parte gli scherzi, sei mamma ormai, all'inizio hai qualche sacrificio e qualche nottata insonne da fare, però, da quello che sento dire da molte mamme, l'amore che ti dà vale tutto ciò!
Forza Wonder!
Un abbraccio

paloma ha detto...

penso sia normale e quindi fatti coccolare appena puoi e abdica qualcosina a chi può aiutarti, non pretendere di fare tutto da sola, sei wonder sì ma non wonderwoman !!! :-D
chiara (paloma)

kia ha detto...

Tesoro... non ti dico che è una fase passeggera perchè col mio nano è durata più di due anni. E non è che ti ci abitui, neh... sono gli altri che si abituano a vederti con le occhiaie alle ginocchia, e se per sbaglio una notte dormi e ti svegli fresca e riposata poi rischi che non ti riconoscono più...

Jane ha detto...

Non posso esserti di alcun aiuto: i miei hanno sempre avuto orari da bimbi anziché da "la notte esiste per divertirsi punto e basta", ma ti sono vicina. Eventualmente, nei momenti bui, cerca di ricordare che è la tua bimba, tua figlia poi ritroverai la forza per sopportare tutto (o quasi).
Un abbraccio

Raffaella ha detto...

Se la notte si sveglia per il latte non accendere luci, non cambiarla a meno che non sia estremamente necessario e non le parlare... le mie due si riaddormentavano e tiravano fino al mattino alle 8.

alice ha detto...

C'è solo una cosa da fare:

Resistere, resistere, resistere!

Laura mlt ha detto...

sono sicura che dorme poco perchè deve regolarsi ancora con i pasti. devi essere fiduciosa. io penso positivo per te :-D

Mamigà ha detto...

Inutile cercare di cambiarla. Una volta uscita dalla nursery non accettano ripensamenti o cambi. Già tentato, giuro, e senza risultato...

lasissi ha detto...

Anche mia sorella ha fregato i miei così! Io invece rompevo le palle anche alle infermiere, tanto che mi hanno infilato in uno stanzino da sola perchè svegliavo gli altri bambini!
Immagina che voglia avevano i miei di riportarmi a casa!

Cmq i miei ce l'hanno fatta con entrambe, ce la farai anche tu, ce la faro' anche io tra qualche anno, anche se solo al pensiero mi viene sonno!
Appoggiati a più persone fidate possibili e non strafare!

Forza Wonder! Ti abbraccio!

Anonimo ha detto...

TU L'HAI PRESA CON GLI ULTIMI SALDI DI STAGIONE. SAI CHE PER QUELLI NON SI ACCETTANO MAI RESI O CAMBI...:)
mARI mAREE

Blimunda ha detto...

Ho letto i tuoi ultimi post e mi sono commossa come una vecchia zia. In fondo le nostre due gravidanze le abbiamo vissute un po' insieme, sui blog. Che dirti? So esattamente come ti stai sentendo. Durante i primi, fatidici 40 giorni, il mio compagno mi ha trovato una mattina alle 5 riversa sul tavolo di cucina che urlavo "Uccidetemi, vi prego, uccidetemi" (giuro). Posso dirti che è un momento che passa davvero rapidamente. Ma mi raccomando: CHIEDI AIUTO. A lui, ai tuoi, ai suoi, alle amiche, alle vicine, a chiunque ti offra un minimo di affidabilità. Se crolli, crolli davvero ed è peggio per tutti, soprattutto per Viola. Un abbraccio.

Lady Diamond ha detto...

Hey Wonder!!
Stavo pensando...sarà che non hai ancora provato la famosa ninna nanna delle coscine di pollo?
Io un pensierino ce lo farei...magari si rivela un'ottima soluzione!!

:D

Anonimo ha detto...

ahh ahhhh uahhhh!!! :-D :-D :-D

Forza che ne verrai fuori Wonder!

Ricordati delle infinite nottate nei locali a Formentera... là te gustava stare sveglia tutta la notte, beh... con lo stesso spirito che animava quelle notti isolane, cerca di stare arzilla e sempre all'erta appresso alla tua Viola mentre sei consapevole che tutto il resto del mondo dorme...

Ce la puoi fare!
Forse.

Alessandra (da "Aspettare") - oggi 31tonde tonde e un cagotto simile al tuo 10 settimane fa :-)

Roberta ha detto...

Ci sono passata anch'io, le prime settimane ti fanno venire mille dubbi ed inizi a dare un senso alla ninna nanna che parla di dare bambini alla befana, all'uomo nero.... Ma poi passa, tranquilla! :)
Un abbraccio fortissimo!

Roby

Blog Widget by LinkWithin