il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 31 dicembre 2008

Un anno fa...

Un anno fa ero una ggiovane ragazza in carriera. Facevo gli auguri via mail, mi sentivo un po' figa perche' ricevevo i miei primi regali aziendali, un bonus e un sacco di sorrisi fintissimi dai miei superiori.

Un anno fa vestivo con i tacchi tutti i giorni, sceglievo uno stile per mese (Gennaio era molto "british college")e spendevo - un po'stupidamente, come si fa con le prime buste paga - tutti i miei soldi per vestiti, viaggi e regali.

Un anno fa facevo un test di gravidanza. Era il 29 Dicembre, lo ricordo come fosse ieri. Lo facevo quasi per gioco.
Ero incinta.

Un anno fa, oggi, ero influenzata e terrorizzata. Dovevo scegliere se portare o meno la gravidanza avanti. Passavo giorni senza fiato, senza pace. Da un lato le analisi per proseguire la gravidanza, dall'altro la prenotazione dell'interruzione. Non sapevo scegliere, non volevo scegliere, pensavo di non poter scegliere.

Un anno fa... un anno fa avrei voluto leggermi ora. Perche' potrei dire a me stessa "sara' durissima, ma ce la farai".

Un anno fa ero diversa. Ne' migliore ne' peggiore. Solo diversa.

(Pero'... non avevo nessuno a cui fare le pernacchie sulla pancia al cambio del pannolino...)

p.s. Buon Anno...

Condividi

21 commenti:

miciobigio ha detto...

Ti dico solo BUON ANNO,a te,a Viola e al tuo GRANDE CUORE DI MAMMA CORAGGIOSA!F.

Lila ha detto...

Quelle 'pernacchie sulla pancia' finali mi hanno fatto commuovere...mannaggia :) Tantissimi auguri di buon anno!!

piattinicinesi ha detto...

tante pernacchie sulla pancia anche da parte mia

Jane ha detto...

Un anno fa eri diversa, sì, io lo ero 10 anni fa, ma come rinunciare ad essere la donna che si è ora? Senza i miei 2 monelli, e sicuramente è così anche per te, la vita forse sarebbe un poco più facile, però noiosa e vuota. Ben vengano questo genere di sorprese, no? :)
Ti auguro un felice anno nuovo, pieno di sorprese e scoperte con la tua Viola
Jane

Michela ha detto...

Clap! Clap! Clap!
Ti auguro un 2009 migliore del 2008...vedrai che non sarà difficile che si avveri :-)

bstevens ha detto...

le pernacchie sul fasciatoio ripagano di qualunque jattura 'pratica' che un bambino comporta, perbacco! concordo!!! : ) un bacio B.

Anonimo ha detto...

:) auguri di buon anno anche a te, alla vostra piccolina e al moroso :) BJ

mammaalquadrato ha detto...

Le pernacchie sulla pancia...non potevi scegliere immagine migliore per descrivere il mondo di emozioni che un bambino può regalarti!

Anonimo ha detto...

Wonder tesoro, mi sembra ieri.
Mi hai rovinato il sonno allora.
Te lo ricordi?
Mi ero vietata di dirti cosa fare, mi mordevo la lingua.
E sono stata felice fino alle lacrime quando ho saputo che avevi scelto Viola.
La tua storia ce l'ho scritta dentro.
E' anche per questo che sento di volerti bene.
Buon anno.
La Melensa Pura

Anonimo ha detto...

guarda é incredibile, stesso giorno, io non ho ancora scelto cosa fare e non so se faro' la cosa piu' saggia, la lontananza da casa come dicevo non aiuta...
posso chiederti cosa ti ha fatto decidere esattamente?

la.stefi ha detto...

Be', da come ti descrivi, un anno fa eri una ragazza un po' troppo trendy e superficiale, invece adesso... sei meglio!
:-)
Auguri!

BlueEyes ha detto...

Oooohhh!!! Che bello, finalmente nel tuo blog leggo, in quelle pernacchiette, un po' di quella felicità che (ora lo so) queste creaturine incredibili ci portano (insieme allo stress, ok!!)

Ciao e Tanti Tanti Auguri!!!

Blueeyes (dal forum MAD) che ti segue sempre + Daniele 1 mese e 6 gg

Wonderland ha detto...

Anonimo: non posso dare consigli perche' io nonostante alla fine abbia proseguito la gravidanza non sono contro l'aborto, penso che si abbia il diritto di scegliere sempre, che gli errori si commettono, che i figli e le gravidanze mai e poi mai si devono SUBIRE. Sono la prima a pensare che se io avessi potuto programmarla in un momento in cui davvero la desideravo, avrei vissuto meglio molti momenti di questa maternita'. Comunque, mi chiedi cosa mi ha fatto scegliere. L'istinto. Io ho prenotato un'ivg. La mattina pur non avendo ancora deciso cosa fare mi sono presentata in ospedale e mi sentivo come se mi presentassi per farmi volontariamente tagliare una gamba, era una sensazione orribile, mi sentivo malissimo, non sono riuscita. Sono scappata a un minuto dall'accettazione, a un ora dall'intervento. E sono felice di averlo fatto. Probabilmente se fossi stata una persona diversa in un momento diverso e non avessi avuto accanto il mio meraviglioso ragazzo,la mia decisone sarebbe stata un'altra. E magari non sarebbe stata sbagliata. Segui il tuo istinto. Senza giudicarti. Che gia il mondo e' abbastanza crudele in questo. Tutti a guardarti malissimo se solo sfiori col pensiero l'ipotesi di interrompere una gravidanza e nessuno a ricordarsi che le brutte persone... sono altre.

Anonimo ha detto...

D'accordo con Wonder per anonimo. Si va a istinto. A me ha giocato anche una frase che mi ha detto mia mamma: per quanto i figli siano problematici, non ti troverai mai a pentirti amaramente di averli fatti, e se questo succederà saranno solo momenti passeggeri. Rinunciando a una gravidanza invece il rischio, per la donna, a volte è quello di non perdonarselo, di pensarci ogni giorno, di mettersi in croce con il chiodo fisso del "se avessi fatto". I forum dedicati a questo traboccano di emozioni negative ed è straziante leggerli (a suo tempo l'ho fatto per giorni e giorni, rima di decidermi).
Conosco però chi ha fatto un'igv e non si è pentito. Quindi sì, direi che l'istinto é veramente l'unica cosa a cui fare appello.

Arianna

Anonimo ha detto...

Wonder mi hai fatto venire la lacrimuccia; sai io la mia gravidanza l'ho voluta, insieme a mio marito ,ma non ti nascondo che ho spesso paura, penso spesso che forse non sarò in grado e ..mim faccio coraggio e penso che cmq ho una persona meravigliosa vicino a me e visto che non sono una disgraziata riuscirò a crescerla al meglio e...marzo è vicino.
un bacio lady

maretta ha detto...

buon anno amica senza nome...buon anno a noi che l'anno scorso neanche potevamo immaginare come avremmo passato il capodanno...buon anno a noi che forse questa gravidanza non l'abbiamo proprio cercata..a noi che troppo spesso ci chiediamo se era questa la vita che volevamo e poi ci sentiamo in colpa..a noi che chiudiamo gli occhi e ci vediamo con lui al tramonto su una spiaggia un po ubriache ed eccitate e il terrore che quella sensazione quel brivido nella pancia non torni più ci paralizza...buon anno a noi le bimbe di beverly hills le ragazzine di Dawson's Creek le ragazze di oc e le mamme gossip girl...buon a noi che cmq non cambieremo mai nell'anima..a noi che nonostante la nuova evidente condizione ci sentiremo figlie per sempre..a noi coglione nel profondo..e alla fine felici di esserlo..a noi di quell'intelligenza li così stupida e così speciale..noi che ci siamo sentite becky bloomwood e abbiamo trovato il nostro luke...che almeno una volta nella vita abbiamo speso una cifra sproposita per una borsA e ci siamo sentite in colpa ma siamo riuscite a convincere gli altri "CHE ERA INDISPENSABILE" a noi eterne innamorate..a noi così fighe e così casa...buon anno fate buon anno fiabe buon anno streghe elfi e folletti...buon anno alle eterne bimbe..quelle che la mattina di natale è la mattina di natale..a noi che viviamo per l'ironia a noi ciniche sotto la pelle e cretine sotto tutto il resto..a noi che facciamo ridere la gente..ma ogni tanto siamo tristi davvero...buona anno a noi che ci immaginavamo un altra vita ma il pensiero di poter giocare ancora con bambole barbie macchinine ci fa sentire decisamente meglio...buon anno a noi..a noi che alla fine va tutto bene..perchè noi siamo fortunate..noi che non possiamo che credere nel destino..e allora ci diciamo che tutto questo forse era già scritto da tempo (era gia scritto anche quando 2 anni fa hai vomitato l'anima nella macchina di uno sconosciuto che ti ha fatto scendere in mezzo ad una strada nel bel mezo del cazzo e ti ha lasciato li...e tu hai cominciato a ridere ancora ubriaca hai preso il cellulare che era scarico e ti sei seduta per terra ad aspettare non si sa bene cosa)e questa è la strada che dobbiamo percorrere..allora guardi quella cosetta sorridi e capisci che comici a volerle bene...non sai ancora se davvero non potresti più vivere senza di lei...ma un passo alla volta...a noi che nella stessa settimana abbiamo fatto la visita dal ginecologo e la trafila (improponibile e infinita) per l'interruzione...a noi che quando abbiamo scoperto di essere incinta siamo svenute e lui invece l ha presa insospettabilmente decisamente meglio...ecco buon anno a noi che ci sentiremo alice per sempre...che cercheremo la marmellata d'arance per sempre...a noi buon 2009...a te ragazzina speciale auguri...andrà tutto bene e che Dio ce la mandi buona...

mara ha detto...

hai capito vero che mara e maretta sono sempre io vero..mi sono resa conto adesso di firmarmi in modo diverso certo scrivo talmente tante cazzate che non era difficile capirlo

Wonderland ha detto...

Si.. avevo il sospetto ;)
Altro che cazzate, mi piacciono molto i tuoi commenti... grazie per l'augurio!

memmy ha detto...

buon anno a te e..grazie della compagnia che mi hai fatto in tutti questi mesi!!kiss

Extramamma ha detto...

Le pernacchie si possono fare fino agli 8 e mezzo di Polpetta, se vuoi saperlo! ciao, grazie di avermi linkato, extramamma

Bialastrega ha detto...

mi ha fatto commuovere e non è facile per una (finta) dura come me , le stesse emozioni , gli stessi dilemmi, la stessa svolta , stessa età , stesso periodo in cui sono rimasta incinta io..baci

Blog Widget by LinkWithin