il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

lunedì 11 maggio 2009

Vorrei essere ricordata così

Ora che ho smesso di allattare, c'è una cosa che voglio gridare al mondo, che vorrei rimanesse negli annali, che vorrei ricordare sempre e per la quale vorrei anche essere ricordata:
per circa un anno ho avuto la quarta.

Scusate, adesso vado in bagno a piangere sulla mia seconda scarsa.

Condividi

50 commenti:

lara ha detto...

... Sì ma se sei come me una quarta da vedere e non toccare... anzi non sfiorare perchè rischiavi di accecare qualcuno con lo spruzzo di latte!!!!
Lara

2Gemelle ha detto...

...anche io ho pianto quando mia moglie ha concluso quella fase... era troppo, troppo... come dire... beh, si e' capito dai! :D

Lila ha detto...

:) non me lo dire... Ina depressione assurda quando guardo i miei reggiseni Durante gravidanza e allattamento... Poi io ho anche usato il tiralatte e adesso piango per il risultato...

Carpina ha detto...

:D
Io non ci pensavo, quando ho tolto il latte al mio cucciolo, cioè lo scorso anno.
Poi, un giorno, all'improvviso, mi metto quel bellissimo abitino nero che mi stava d'incanto e....
ecco, appunto, mi STAVA d'incanto.
La scollatura era un pò più.. triste, rispetto a come la ricordavo.

Diciamo che ho rivalutato PARECCHIO i reggiseni con push-up.
Mentre prima avevo il pushup naturale.. :(
Ma che vuoi? E' madre natura!

piattinicinesi ha detto...

mi raccomando una bella crema rassodante e spugnature fredde.

Anonimo ha detto...

Beata te che vai ingiro leggera, io avevo quasi la quinta e adesso che sono a quasi 30 settimane di gravidanza, ho la settima e pesa un casinooooo... :(
Shadow

EricaML ha detto...

la presentatrice alla finedel programma ha detto: vi segnalo un nuovo blog che ho scoperto che si chiama machedavvero di una givane mamma simpaticissima! e io ho risposto alla tv: è amica mia!!!!!!!!!! (posso?)

Rita ha detto...

ecco a mio modesto parere credo che la 4 sia proprio la misura più bella, io PRIMA l'avevo per prima intendo prima dei figli :-(, adesso ho una 6 abbondante e credimi ne farei vfolentieri a meno. Da noi si dice "u troppu è comu u mancanti" (quando hai troppo e come quando non hai niente). Rivoglio la mia quartaaaaaaaaaa!!!!

la.stefi ha detto...

Aiuto! E io che parto da una quarta, cosa devo aspettarmi? Già adesso mi sembra di essere una mucca da latte, per il futuro mi consigli direttamente il burka per nascondere le forme?

beba ha detto...

Ma guarda che sei alla moda eh? tutte le maggiorate ora stanno correndo a farsi ridurre le forme....
e poi non si diceva che il seno più bello sta in una coppa di champagne???
Beh almeno per un po' sei stata una maggiorata...
Io resto e rimango nella mia quinta che era diventata sesta ma sono di un afflosciato che... beh lasciamo perdere...
ciao wonder piallata... emh...

Trilli ha detto...

Io preferisco notevolmente la mia seconda a tutto quel tettume turgido che mi pesava quando rincorrevo le nane ai giardini.
A 3 anni di distanza e a 6 dalla prima gravidanza hanno preso un pò di consistenza anche se continuano tristemente a ricordare quelle delle donne africane (allungate e ammosciate).
Un saluto anche dalle mie tette tristi :-)

BOBO ha detto...

ADORO I SENI MOSCI DELLE AFRICANE...AVETE VISTO IL VIDEO SU YOU TUBE..."IL CORPO DELLE DONNE?" W LE TETTE MOSCIE BOBO

Tinky81 ha detto...

fai il fratellino a Viola! così torni tettuta!! ;-))))

Monica ha detto...

il problema è che davvero i maschi ti ricordano florida e propserosa e ti dicono, con sorriso mesti, ti ricordi quando eri incinta?

mah!
meglio l'oblio del qui ed ora

laceci ha detto...

tra tutte le cose che ho letto qui, questa è la più terrificante, giuro.

:)

wwm ha detto...

come ti capisco....
ora che sono incinta calcolo di godermi di nuovo un anno circa da tettona...
il problema è che dopo l'allattamento un po' sembravano delle prugnette. Che amarezza!

MammainblueJeans ha detto...

mi unisco al pianto... anche io sono tornata nel regno delle seconde... peccato che il posteriore sia rimasto a quello delle quarte...SONO DIVENTATA UN'ANFORA!

bombamagagna ha detto...

mammainbluejeans, mal comune mezzo gaudio?!? :(

Silvana ha detto...

:-))))) mi consola sapere che non sono l'unica, io che porto una II scarsa, mi sono comprata dei reggiseni di III misura!!!!

Mamma ha detto...

ha ha ha! finirai con l'appenderti nel salotto i reggiseni da allattamento!

jewel ha detto...

per questo io ho detto ai miei reggiseni seconda :"Non preoccupatevi, tornerò!!!!"

Renata ha detto...

dai pensa che se fai il bis ti ricapita!

Anonimo ha detto...

Che dire. L'importante è che stian su...

Michela ha detto...

Pensa: ad ogni figlio calano.
Io partivo da una seconda.
Dopo due figli sono giunta a ZERO.
Se facessi un terzo figlio mi verebbe il buco.

Che schifo. Una cosa immonda.
Almeno ti è rimasta una seconda!
A me sono rimasti 2 capezzoli sovradimensionati, montati su un budellino flaccido.
Che schifo.
Scusate lo schifo.

:'''''((((

saretta ha detto...

Rispondo a Stefi: io partivo da una quarta e con la montata lattea sono arrivata alla NONA!!!!!
Dopo 14 mesi di allattamento mi trovo con una quinta leggermente scesa. ma ragazze...la NONA...non riuscivo a chiudere un cappotto: è stato un inverno dannato.

ValentinaB ha detto...

Anch'io mi sto godendo la quarta e mio marito ha già detto speranzoso " ...beh... magari ti rimane!!! Sai che bello?"
Della serie "certe volte gli uomini vivono in un altro mondo"
:-)

Elisa Stocco ha detto...

Io sono passata ds seconda a sesta...adesso mi sta durando una bella terza...speriamo che duri!!!

la.stefi ha detto...

Oddio, Saretta! Che paura! Ma quanto misuravi?????
La mia paura è anche che mi arrivino a terra. Sono arrivata alla mia veneranda età con un decolletè che sta su come 20 anni fa e non vorrei che succedesse il patatrac!
Del sedere, invece, non parlo. Stendo un velo pietoso!

Federica ha detto...

... che amarezza... stesso passaggio seconda - quarta - seconda (come quando fai la pazza con la macchina!) Anzi secondo me è tornato ad assere più piccolo che durante la pubertà. A posteriori il periodo più florido sono stati i primi 3 mesi di gravidanza quando, ancora senza pancia, veleggiavo nel mondo con una terza tonda.

Ondaluna ha detto...

L'impotante è che sia una seconda "orgogliosa". Come diiamo spesso noi donne, le misure non contano. Coraggio, sii fiera di quello che sei ADESSO e pensa a quante volte ti saresti venduta le tette per un pò di serenità! :-D

Anonimo ha detto...

Mi fate pigliare un coccolone... ho già una quarta e dovrò prepararmi con il cartello dei carichi sporgenti da appendermi al petto se arriverò ad avere una nona, ma, soprattutto, mi farebbe incaXXXre tornare ad una "quarta penzolante".. mi fate passare la voglia di avere figli...
Nihal

tanaka ha detto...

Oddio. Anch'io parto già dalla quarta. Aiuto, non ci voglio pensare. Se vuoi ti presto una taglia, ok? ;-)

saretta ha detto...

Devo aver seminato del panico: ragazze, persino la pediatra era esterrefatta. Insomma il mio è stato un caso un pò estremo. Il seno però l'ho sempre idratato con l'olio di germe di grano e ora sì, è un pò sceso, ma fa sempre la sua "PORCA FIGURA".
...e comunque mi fa tenerezza: è servito a qualche cosa di concreto, non solo a supportare la vanità del momento (che va bene pure quella ma esistono fasi nella vita).

Wonderland ha detto...

Grazie del supporto, mi sento meno sola.
Quella del budello flaccido comunque me la sognerò la notte, credo O_O

zauberei ha detto...

PEr favore qualcuno dica qualcosa di carino a me e a Nihal che PARTIAMO dalla quarta. Ora non so che tipo è NIhal, ma la possibilità che una donna parta dalla quarta e simultaneamente dalla 42 è mitologica. Cioè la quarta è la nostra consolazione esistenziale, il bilanciamento esterico del nostro deretano.
Se mo arrivo alla nona, e poi torno alla quarta ma da arrotolare come le tapparelle - me sparo.

Silvia gc ha detto...

zauberei... partivo dalla IV (ed evidentemente non da una 42), non ci sono più tornata (e se è per questo mi sono alllontanata ancora di più dal solo pensiero di una 42), è rimasta una V abbondante tendente alla VI, che trovo piuttosto scomoda.
Vorrei ricordare a tutte le portatrici di II insoddisfatte che la forza di gravità agisce in modo molto più significativo su una IV ed oltre... quindi ricordatevi sempre che le vostre II rimarranno più facilmente al loro posto anche negli anni.

saretta ha detto...

Mhhh...sì però Zauberei parte dalla IV, quindi il problema permane.
Ragazze ma cosa è questa follia? perche desideriamo andare contro delle leggi naturali? Se i tessuti li stretchi al massimo, per quale magico (zauber appunto) motivo non dovrebbero subire modifiche? tanto prima o poi 'sti seno cambieranno: quiando avremo 60 anni figli o no....qualche cosa gli succederà.
Allora fate come le dive dello spettacolo, non allattate o terminate al terzo mese (come disse il mio ginecologo a una starlette).

Anonimo ha detto...

zauberei (e tutte le future mamme spventate) dai retta a me!dopo un anno dal termine dell'allattamento,se ti sei attrezzata con docce fredde e olii vari (gia' ti raccomandai quello weleda ma va bene anche un semplice olio di mandorle o di calendula),la situazione e' quasi come era in partenza. l'effetto flaccido flaccido e' solo dei primi due mesi dopo che il latte e' finito e bisogna ritrovare la tonicita'!tra l'altro se si allatta piu' di tre mesi,e ancor piu' dopo i sei,il seno rimpicciolisce (un po') di suo rispetto alla prima montata,quindi allattare a lungo non e' un'aggravante,davvero!
anna

Cris mommy to Nicholas ha detto...

te per un anno. io solo gravidanza e primo mese. ora sembrano pure più piccole di prima che avevo una terza. sigh.

Francesca ha detto...

Ti ho scoperta da poco, diciamo un mese. Ho letto tutto il blog, tutto, da cima a fondo, in due giorni. Ora ti seguo con costanza, apprezzando la tua ironia e i tuoi racconti molto spesso esilaranti.

Io sono diversa, penso.
O meglio, il mio non essere ancora madre mi fa dire (senza presunzione alcuna, ci mancherebbe) che la mia mammitudine sarebbe diversa.
Non migliore, diversa. Ognuna è mamma a modo suo, ed è vero che sulla maternità ci sono talmente tanti luoghi comuni e sensi di colpa infusi dalla società, che se uno ci pensa un attimo di più dovrebbe allattare fino a che il pupo va allo Zecchino d'Oro, senza dimenticare il fatto che se dopo la maternità continui ad avere ambizioni personali il resto del mondo ti classifica silenziosamente come una stronza. Stronza la Clerici che vuole continuare a lavorare, santa la De Grenet che dice che ha i sensi di colpa pure quando riempie la lavastoviglie perché sottrae tempo al suo pupino.
Io per ora mi dibatto fra domande e immaginazione, fra i "Sarebbe così" e gli "Speriamo che non sia cosà".
Speriamo di non avere la depressione post partum, questa sconosciuta che ci fa una paura matta. Speriamo di cavarcela. Speriamo di fare un bambino con un uomo che sia davvero il nostro lord per la vita, e che ci ami, e che continui a ridere alle nostre battute perché noi ribattiamo al cliché del "Deve farmi ridere" dicendo che è più bello essere tu donna che fai ridere lui uomo, e speriamo che per questo ci tenga strette e che si dica che una così quando la ritrova, e che non ci lasci quando avremo quarant'anni e le tette a sciarpa per la segretaria bionda e zoccola per poi lasciare anche lei facendoci dire "Vedi, bastardo, non ne valeva neanche la pena".
Speriamo di no. Speriamo che vada tutto bene, speriamo di essere tra quelle poche fortunate. Poi ci diciamo che è meglio non avere ansie. Sembra facile.

Dicevo, comunque, prima di farmi prendere dai miei soliti flussi di coscienza, che io sono fatta in un'altra maniera.
Io sono una di quelle stronze che ai nomi per i figli pensa già da ragazzina (e ci ho scritto pure un post, ispirato nientemeno che da Kafka, eccolo qui: http://chasingthequeen.splinder.com/post/17682819/Io+ho+sette+figli).
Sono una di quelle stronze che pensa che non rimpiangerebbe l'aperitivo a Campo de' Fiori (avercelo, Campo de' Fiori: io vivo a Torino ma scapperei subito a Roma, ed è anche per la tua romanità che ti leggo con piacere).
Sono una di quelle stronze che non vede l'ora di avere piccoli piedi di cui prendersi cura.

Ma sono anche una di quelle cretine che a 23 anni dice "Col cavolo", e che alla notizia che una sua compagna di liceo era rimasta incinta (ora ha un nano di nome Pietro) ha fatto gli scongiuri.

Io penso al mio, di bambino.
Al mio primogenito che se davvero sarà maschio come penso si chiamerà Carlo e sarà una meraviglia.
Penso spesso a lui.
Penso spesso a lui, e intanto gli dico "Carlo, sii paziente, non voglio averti a 38 anni come va di moda adesso, voglio conoscerti molto prima, avere il privilegio di essere tua mamma quando potrò ancora essere una mamma giovane, MA NON ORA, diamine".

:-)
Un bacio, e buona festa della mamma in ritardo, cara Wonder.

mominthecity ha detto...

beh, io avevo quasi la quinta prima delle bimbe, sono arrivata alla ottava i primi mesi dopo la nascita e speravo che dopo si afflosciassero completamente e magari potessi avere una terza, come al liceo. Invece no! ancora quinta, porca miseria!!!!! pesa, ingombra, le magliette attillate fanno volgare, se c'è una scollatura poco poco più profonda tutti che guardano. UFF, davvero meglio una seconda

Francesca ha detto...

Post scriptum: preciso che quando ho appreso che la compagna di liceo era incinta, non eravamo più al liceo.
E' successo alla fine del 2008, quindi allo scoccare dei nostri 23 anni. Lo preciso per dire che non è che sia diventata madre a 16 anni, sennò altro che scongiuri.
A 23. Ma giù di scongiuri ugualmente.
Un po' più in là è meglio.

fp ha detto...

ma almeno un uomo ce l'hai? e sei poi si chiama Carlo? che fai junior e senior?? goditi i 23 anni valà, che ai piedini puzzosi c'é tempo per pensare...


e ricorda tra il dire e il fare...

Federica 33 anni e incinta da 7 mesi di xx, si' nemmeno il nome c'ho ancora...che matre degenere..

sakscia ha detto...

Ho smesso di allattare Omar da più di un mese, e 'ste tettone non accennano a sgonfiarsi, per la gioia di mio marito, ma non la mia...la mia bellissima quarta preEnrico è solo un lontanissimo ricordo!!

Anonimo ha detto...

argh... mi mancano 40 giorni alla DPP e il pensiero che per 31 anni ho avuto la quarta e ora sono passata alla sesta...bè il pensiero di avere la sesta per un altro anno mi fa rabbrividire!!!!! ridatemi la mia quartaaaaaaaaaa...

kikimel

la.stefi ha detto...

W le tettone, insomma!
Pensare che mia sorella e mia mamma non hanno avuto grossi aumenti di seno..., ma io sono quella che ha tutte le sfortune in famiglia e sicuramente diventerò un mostro deforme ih ih ih

zauberei ha detto...

Beh grazie a tutti, un bacio a Wonder e una statua in oro zecchino alla commentatora Anna.

Verde ha detto...

ehiiiiii
nn sarai ancora in bagno a piangere vero??? ;-)

DeaExMachina ha detto...

Io ho la quarta e farei volentieri a cambio con la tua seconda. Tra l'altro, se mai avrò un figlio, cosa mi diventeranno?
Un'entità a parte? Una latteria portatile? Assumerò la connotazione di due tette giganti che camminano? Paura!

bstevens ha detto...

momenti di gloria! pure io ci son passata due volte, e spero di ripassarci .... ; ) tanto piacere di averti incontrato, ieri!!!!

Blog Widget by LinkWithin