il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 15 luglio 2009

Polli, bagnetti & bugie

Succedono cose strane, al mare.

Al mare i nani svalvolano di brutto.
La mia, che speravo stesa a letto alle nove dopo una giornata di schiamazzi marini, è se possibile più insonne e iperattiva di prima.
Ora ha imparato questo verso "ppoppòppòppòpò" detto col labruzzo gonfio. Considerando che ha messo su quattro capelletti biondi che vanno a vento, sembra in tutto e per tutto un pollo.

La duenne vicina di sdraio Flavia, che gira solitamente con elegantissimi pannolini da bagno, oggi se l'è semplicemente sfilato, ha fatto ciaociao con la manina e ha riccamente sparso le sue esigenze corporali nell'acqua.
Nemmeno uno squalo avrebbe svuotato l'acqua in tempi così rapidi.

Al mare mia madre decide improvvisamente di mentire spudoratamente.
Lei la notte c'è - è presente - lei sa che la polpetta non se la dorme consecutivamente per più di due ore, ma quando una giovane mamma mi chiede come va la notte risponde al mio posto dicendo: "mah, qualche piccolo risveglio ma tutto sommato dorme..."
"Qualche picc... ma questa è il demonio! Non le creda, mia figlia non dorme."
"Ah, la mia dorme undici-dodici ore" ha risposto lei, affatto solidale e per nulla colpita dal mio outing.
"Però c'ha gli occhi storti" le avrei voluto rispondere io in un impeto di rabbia, ma mi sono morsa il labbro.

Al mare sembro sempre un ambulante.
C'è la borsa del mare con dentro la roba mia (asciugamano, crema) e quella della polpetta (due asciugamani, due cambi, borsetta del cambio, crema, cappellino, bandana, acqua e qualcos'altro che ora mi sfugge). C'è la borsa dei giochi. C'è il canottino. C'è - ovviamente - la polpetta col suo passeggino.
Quando vado al mare da sola, di me si vedono solo i piedi.

Rileggo questo - come mi avete suggerito - e un po' mi viene da ridere.
La polpetta è una nana panata, non ce n'è.
Tu la sistemi sull'asciugamanino coi giochi e lei dopo averli sistematicamente buttati ovunque, solleva di proposito il telo, prende manciate di sabbia e prima ancora che tu abbia la voce per dire "no" se la lancia addosso con gusto. Spesso la mangia anche. Ah, quanta ne mangia.
Stasera ho trovato nel pannolino un castello di sabbia con tre torri e il ponte levatoio.

Condividi

26 commenti:

Bietolina ha detto...

NN FARMI RIDERE CHE MI TIRANO I PUNTI :p

Tinky81 ha detto...

ahaahahahhaah! sei uno spasso!!!
comunque preferisci la mia situazione?la mia nana al mare si è trasformata esattamente come la tua... solo che ero io che andavo in giro dicendo "non dorme, è assatanata, non ce la faccio +, è un continuo risveglio.." mentre mia suocera: "ma no, tutto sommato è bravina, si ogni tanto si sveglia, ma è normale, ci son bambini che proprio non dormono"
ecco. questo è quanto. tralasciando il fatto che io sia andata al mare sola con la suocera,che di per se è un fatto alquanto autolesionista,ma non verrebbe voglia anche a te di mandarla a...??? mi faceva passare una la lagnosa senza motivo!!!!

Bubittilove ha detto...

Anche il mio nano è un nano panato! e gli piace la sabbia, però quella bella fine, della sardegna!!! la sabbia ligure (liguria di levante) non è altrettanto gradita.. ora gli ho preso una crema che unge meno, perchè con quella che aveva in sardegna la sabbia si attaccava tutta in modo irresistibie e diventava una cotoletta di pollo (bella bianchiccia)!
ciao!

Fiordaliso ha detto...

Ti farei proprio vedere una foto del mio cotoletto impanato!! :D

Ondaluna ha detto...

Quello che mi piace di te è che non cerchi per forza il lato positivo delle cose come se ci dovesse essere per forza. Del tipo "è la prima estate al mare con la mia meravigliosa figlia, come potrei non essere felice".
Il "come potrei" io lo conosco bene, in genere lo sento nitidamente, è che quando provo ad esprimerlo il coro di "come potresti non esserlo" si leva talmente imperante che ti diventa impossibile dire la verità, ovvero, semplicemente come ti senti.
Coraggio, comunque. Sono sicura che nonostante la panatura e la discesa in spiaggia modello trasloco, qualche sorriso di tenerezza te lo strappa comunque.
(Sulla mamma glisso volontariamente l'argomento, io già litigo con la mia da tutta la vita, non oso pensare come sarà DOPO).

Ondaluna ha detto...

Rileggendo il mio commento mi sono accorta di essermi abbonata a "ridondanze", si nota????

mara ha detto...

dio è passato un anno..mi sembra ieri che stavo leggendo quel post ridendo...l'hai fatta hai partorito ha ancora dell'incredibile...com è possibile che sia già quell'estate li che l'anno scorso immaginavamo...la realtà è decisamente meno romantica e profumata di come me la sognava un anno fa...ma that's it...e tra 1 settimana si parte anche noi con la nana modello 0.7...e la nanetta dopo anni è risucita a riunire in una sola casa davvero troppo parenti...i mie genitori separati da 10 anni che va bè sono amici...ma mio padre è un nonno strano a 50 anni ne dimostra 40 pensa di averne 30 ed esce con quelle di 20...mia sorella e il suo fidanzato...mia zia e anche mia nonna...e non dimentichiamo la sorellina solo di papà di 6 anni...pezzo forte del gruppo...è alta più o meno 1.40 per 36 chili...una pallottola obesa con la forza di un elefante...ecco cosa fanno i nani cuccioli fanno accadare delle cose strane..e con tutta la sacra famiglia..tutti in costa brava...probabilmente io e il mio fidanzato abbandoneremo la polpetta(la chiamo così dalla sala parto non riesco a non farlo)e spariremo per 3 giorni forse non se ne accorge nessuno...cmq ho idea che la mia sarà un misto tra una nana panata e una nana suicida..visto che ha pensato bene di comiciare a tirarsi in piedi appena prima di partire..so che si attaccherà ad una sdraio e ci rimarrà chuisa dentro..lo so..ese ti può consolare mia madre fa uguale..su tutto...dormire mangiare e soprattutto sul parto.."com è andato il parto?"...mia madre prima che io possa aprire bocca " è stata fortunata è venuta furi in poco alle 6.30 in sala parto alle 10 è nata"...COSAAAA??? a parte che in sala parto ci sono entrata alle 5..a parte...poi tu dormivi quando mi sono cominciate le contrazione ed erano le 3...a me 7 ore non sembrano un cazzo poche....va bè a parte cazzate..mi fa tenerezza pensarci l'estate scorsa...buone vacanze wonderine..speriamo di sopravvivere...fagli una treccina ai tre capelli per me

Anonimo ha detto...

AH AH AH !!! Bello questo post.. ma ora hai capito perchè con i nani-nani vanno tutti in montagna???
Di solito là si neutralizzano tutti!
in bocca al lupo!
Christine

girl68 ha detto...

per un momento ho pensato che cantasse il popopopo dei mondiali 2006....
vedo che l'aria del mare le fa bene la fa stare come dire....arzilla.Coraggio prima o poi dormirà abbi fede

PAOLA DECORARTE ha detto...

Non credo di conoscere nani "non panati".
La mia non fa eccezione. L'anno scorso aveva cinque mesi e si spalmava Eau de sable su tutto il corpo.
Quest'anno abbiamo fatto il ponte del 1 giugno ed è attratta dalla sabbia ma non in modo così morboso.
Devo dire che la mia è piuttosto acqua-dipendente, come i suoi genitori d'altronde...
Pure io, come te, sembro una profuga tutte le volte che mi sposto da casa alla spiaggia, ma coi nani è così...
Per la nonna soprassiedo, essendo la mia, per fortuna o per sfiga (a seconda) diversa!
Ciao e buon mare!
Paola

Anonimo ha detto...

lo vedi che non devi credere che ci sono bambini piccoli che dormono? anche tua mamma mente con gli estranei...
te lo dice una che come te non dorme...ed è sempre più sicura che "là fuori", quando le mamme perfettine tornano dal parchetto o dalla spiaggia....ci sia garnde compagnia per chi non dorme..riflettevo in questi giorni: sarà un caso che ora "dormendo" (cioè stando svegli di notte) con le fineste aperte, dagli appartamenti vicini si ode un continuo pianto di bambini..?

Hoshi ha detto...

Tu sei troppo sincera e poco spocchiosa... mi raccomando rimani così! :) Non credere a chi ti dice che dorme, mangia, fa le capriole, recita "L'Infinito" a memoria, sono tutte balle! ;)

SIlvia gc ha detto...

Adesso ti svelo un segreto: il nano-panato può diventare nano-allergico e poi nano-infetto...
Andrea:
- estate dei 6 mesi: salvo;
- estate dell' anno e 1/2: antistaminico per la reazione alla sabbia (solo nella prima settimana per fortuna, poi passava);
- estate dei 2 anni e 1/2: come la precedente;
- estate dei 3 anni e 1/2: impetigine (infezione da batterio della sabbia), trasmessa a tutta la famiglia. Antibiotico per tutti
- estate dei 4 anni e 1/2: come la precedente, ma stavolta non ci ha fregato, non lo toccavamo più e se l'è cavata solo con la pomata antibiotica... fine estate: tigna canis (un fungo) sulla testa trasmessa probabilmente dalla sabbia;
- estate in corso: appena finito ciclo di pomata antibiotica sempre per impetigine.
E giuro che non lo portiamo in spiaggia alla disarica!
Comunque questi sono solo gli inconvenienti realtivi alla sabbia... ma ovviammente c'è molto di più.
Buon mare, eh!

Mamiga ha detto...

Una nana che dorme undici ore per notte? Io inizierei a pensare di trovarmi davanti a una delle taaaaaaante mamme raccontapalle, di quelle che quando vai all'asilo ti dipingono il loro piccolo come un santo mentre da fuori l'aula senti le maestre che urlano il suo nome con tono di rimprovero una volta ogni due minuti, mentre aspetti che li riconsegnino alle quattro...Ma negare l'evidenza è una moda, non lo sai?
Non ti curar di lor...
Mamigà

mammafelice ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ciao mammafelice
no, non è un delitto avere bambini che dormono
è un delitto rinfaccialo in modo tronfio a mamme che stanche e in cerca di supporto, ti confidano di non dormire da mesi.

mammaconleborse e modello 0.8

zauberei ha detto...

Io dinnanzi al pensiero di andare al mare col topo e simultaneamente mia madre, pensando a codesti scenari da ombrellone ho detto, no. Resistenza.
St'anno m'apro l'ombrello sur terazzo de casa.

Mamma ha detto...

bene, ora so che mi aspetta fra due settimane. Mi sono un attimo pentita di aver accettato di andare in vacanza da sola con la Pupazza lasciando il Daddy a casa. Siamo nei terribili due anni. Porcaccia.

Anonimo ha detto...

Ecco a me questa cosa che dice tua mamma mi fa stare di un male... cioè mi fa pensare che in realtà quella che ha problemi sia io. Perchè si, vabbè, stanotte il mio nano di 11 mesi si è addormentato alle 21.30 (niente di strano, lo fa sempre), svegliato alle 22.30, alle 1, 2/3 volte dalle 3 alle 3.30, alle 5.30, alle 7, alle 7.40. Questo per me equivale a non dormire (io) mentre se lo dico a mia mamma mi dice: vabbè, è normale, c'è chi non dorme mai (io dormivo sempre pero', quindi lei che ne sa me lo deve ancora spiegare). Allora, io non ci credo che dei bambini per 11 mesi possano non dormire mai la notte, neanche 5/10 minuti, mentre credo che io possa affermare senza tema di essere smentita che mio figlio non dorme, o dorme così così, quando mi sento ottimista. Ma poi mi dico: forse invece mi dovrei accontentare?
E no, non mi accontento, soprattutto quando la mia vicina di letto all'ospedale, con cui ho un filo diretto dalla nascita dei pargoli, mi dice un giorno sì e uno no (quasi) che suo figlio ha dormito dalle 18 della sera alle 7 della mattina. Non 11 ore quindi, ma 13!!! Senza cenare. Conoscendola e conoscendo il bimbo non me la sento neanche di non crederci, se me lo dice vuol dire che è vero.
Oggi mi sento così giù...
Holly

Wonderland ha detto...

Holly... sei tutte noi. Non mollare. (e io dietro)

VereMamme ha detto...

Qui devo fare una notazione statistica positiva ovvero noto una grande avanzata del nome Flavia negli ultimi anni, e ne combinano pure di belle. Oggi ne ho incontrata una 4enne al McDonald's e urlava "maschi maschi" (??) riferendosi al papà e al fratellino, una lettrice mi scrive che è appena nata una Flavia, le corsie del supermercato risuonano sepre di più di Flaviaaaaa dove seiiiii etc.
Ed io, abituata allo snobismo del nome non eccentrico ma poco comune per ben quarantanni, finisce che mi giro sempre!! insomma sono contenta. :)

Anonimo ha detto...

le mamme sono tutte uguali.
forse erchè volgiono tirarci sù il morale, forse perchè sono più ottimiste o forse perchè sono semplicemente più riposate di noi.
Anche mia mamma dice "la bambina è bravissima, non puoi dire che non dorme! alle 9 dorme"--"si ma alle 11 si risveglia --"e a bè perchè deve prendere il biberon di latte piccina, poi si addormenta subito"---"si ma alle 3 è di nuovo sveglia"--"ma vuole solo essere consolata, basta che la prendi la culli e in 20 secondi ha già chiuso gli occhi"---"e alle 6 di nuovo e non si addomenta più"--"e beh, dorme dalle 9".
che vuoi dire?
per lei (ha dormito da mia mamma 4 volte) non è niente alzarsi e cullarla 2 minuti, quando la notte prima hai domrito le tue belle 8 ore e la notte a venire farai lo stesso..
io sono 8 mesi che non dormo 6 ore di fila e i primi 3 mesi per via delle coliche dormivamo entrambe 3 ore al giorno, il resto erano pianti. e non esagero.
ora va meglio, alemno 6 ore anche se spezzate riesco a farmele.
poi mi fanno sorridere le amiche con i bimbi che dormono "ah, io non riuscirei , io amo troppo dormire"
perchè io no?????
e anch'io come Holly, ho un'amica conosciuta all'ospedale che con la sua bimba dorme 10 ore di fila.è così.
poi mi dicono leggi 'fate la nanna' e applicalo li fai piangere una settimana poi imparano a dormire da soli.
io l 'ho letto, ma come faccio a lasciarla lì quando lei si sveglia e si mette in ginocchio con le manine appoggiate sulle sbarre del lettino e per piu di un'ora piange chiamando 'mammmaa mammmaa' in una maschera di lacrime.a 8 mesi.
io non ce l'ho fatta. mia figlia non dorme e non sono riuscita ad applicare il metodo. non me la sento che devo fare.
confido nel fatto che quando capirà le mie parole, le leggerò una fiaba e le spigherò che la mamma è di là e che non deve aver paura. starò un pò con lei e poi la lascerò nel suo lettino. ora penso così, poi vedremo. credo che con i bimbi si debba navigare a vista.


scusate se mi sono dilungata.

s.

Closethedoor ha detto...

anche io avevo pensato al "popopo'" dei mondiali O_o

mi colpisce leggere nel tuo post e nei commenti che mamme e suocere minimizzano, sembra quasi la competizione fra la Cesira e la sua vicina in "Lupo Alberto"... e' meglio il mio nipotino, no e' meglio li mio!

pero' ripensando a mia nonna, con me era sicuramente la persona piu' parziale e accecata d'affetto che abbia mai conosciuto *_*

Closethedoor ha detto...

Cmq Wonderland, quoto Ondaluna quando dice che ti si legge volentieri perché non cerchi di abbellire le cose. Dato che sono in attesa è liberatorio sapere che c'è uno spazio dove le mamme si confidano al di fuori della cerchia delle persone che hanno delle aspettative su di te :)

Non ho ovviamente idea di come possa essere dopo il parto, cioè quella pressione sociale di cui parlate in cui vi si dice "Sei piena di gioia, vero? Ma come puoi non esserlo?". Però, se posso, spezzo una lancia verso le persone senza figli, soprattutto le donne che temono o sanno di non poterne avere. Si sarà capito che mi contavo nella categoria fino a qualche mese fa. Perché è impossibile concepire lo stress del parto e di mesi senza sonno, però quando si è giovani o si ha figli si fa anche tanta fatica a immaginare la fitta al cuore che ti viene quando un'amica ti dice che è incinta, ed è facile liquidare la cosa in un generico pietismo.

Mamma Cattiva ha detto...

Quest'anno si parte senza pannolini di uno e senza pappe (ma ancora pannolini) dell'altra quindi sembra che le valige si alleggeriscano MA a me rimane ancora la voglia di un bel viaggio con zaino in spalla. Perché non colpisce me la malattia dell'oblio? Quella vicina non solo poco empatica ma anche un pò Pinocchio!!

silvia ha detto...

Si dai siamo tutte sulla stessa barca ...il mio nano ancora non camminante ma nell'imminenza della sua indipendenza, si esercita alla riva ad andarsene a spasso per cavoli suoi ( foto documentate sul mio blog !) ...Per il resto anche lui ama farsi la panatura e perche'no... anche assaggiarla !!!! Ma chi non l'ha fatto ?? Io avevo 10 anni o forse piu' e facevo a gara con i miei cugini a chi si sporcava di piu' con la sabbia ....era una scusa per potersi fare ancora una volta il bagno !!!!

Blog Widget by LinkWithin