il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

sabato 29 agosto 2009

Cazzate

Il prossimo che mi dice:
"i figli uniscono la coppia"
torna a casa senza i denti.

Condividi

53 commenti:

My ha detto...

oddio. chi t'ha detto sta cagata?

eh....... (sospiro)

galadriel74 ha detto...

scusa, ma non è esattamente il contrario?!?
io so che se non si sta attenti, si diventa solo mamma e papà e non uomo e donna che condividono la vita...secondo me bisogna lavorarci ogni giorno e ricordarsi sempre di avere anche solo 5 minuti al giorno in cui essere coppia e non solo genitori.
non che bisogna scordarsi dei figli ma cercare di ricavarsi un pò di tempo di qualità per rinsaldare il rapporto perchè sennò a volte si perde di vista e poi è difficile ritrovare il filo del discorso...
scusa, come sempre sono troppo prolissa :)
ele

emily ha detto...

x mia esperienza i figli hanno destabilizzato il precario equilibrio di due ragazzi che ben poco avevano in comune.
un figlio ti costringe a rivedere le tue priorità, a rimettere in discussione quello che hai vissuto e quello che hai imparato.
i figli cementano la coppia xkè ci pensi su un po' prima di separarti!!!!!

Michela ha detto...

chi lo dice non ha figli, oppure non fa il genitore ma solo lo spettatore...

TuttoDoppio ha detto...

a me hanno sempre detto che se una coppia è unita i figli uniscono, se la coppia non lo è i figli dividono del tutto. Lo credo vero. E sono daccordo con Emily.

Personalmente credo che il mio legame affettivo si sia rafforzato con la nascita dei bimbi, e per rafforzato non intendo ovviamente che sono aumentate le occasioni di svago o di sesso sfrenato, semplicemente essendoci di mezzo i figli (sempre nel mio caso) si è più riflessivi, più comprensivi e ci si fanno meno pippe mentali su tante cose. Sono soprattutto gli ostacoli superati che rinforzano un legame.

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con Arianna (tuttodoppio). Nel mio caso, mio figlio ci ha uniti di più, non nel senso che si va sempre d'accordo, anzi, specialmente quando era piccolo litigavamo spesso, per stanchezza.
Però un figlio ti leva dalla testa le menate idiote e ti riporta a quello che davvero conta...almeno così è stato per noi!
http://vistodalei.splinder.com

Hoshi ha detto...

Da NON mamma dico, che se una coppia non è consolidata e pronta a dividersi i compiti, l'arrivo di un figlio porta necessariamente ad una crisi temporanea o definitiva! Io non credo MAI a chi dice che la vita da neo-genitori sia tutta " rosa e fiori ". Il ruolo di genitore non è facile e ancora più difficile, è dover far credere agli altri che tutto è perfetto.

S@R@ ha detto...

I figli mettono alla prova la coppia...poi se per caso si unice di piu', beh ...appunto è solo un EVENTUALITA'!...

Wonderland ha detto...

Ao, ma ve devo spaccà i denti a tutte????

Mamma Cattiva ha detto...

Urge nuovo aperitivo a lume di candela! ;)

Sai Wonder, a me della vita di prima i figli mancano un sacco di cose e tra le prime c'è proprio la coppia. Quando lo dico molti rispondono "e che l'hai fatti a fare i figli?". Ecco è quello il momento in cui spaccherei loro i denti...

Silvietta. ha detto...

quoto Mamma Cattiva!

Francesca ha detto...

wonder che hai fatto, litigato oggi? anche noi se ti può consolare...
comunque... sull'unità o meno della coppia post figlio, dipende dai momenti... su tante cose ci si prende ma a volte siamo talmente stanchi che si soprassiede... però tutto sommato devo dire che per quanto mi riguarda sono d'accordo con arianna... (abbi pietà dei miei dentini...)

Daniela ha detto...

Col cavolo che i figli uniscono la coppia....casomai se tutto va bene c'è un comune obiettivo finale: quello di crescerli nel migliore dei modi possibile (tanto gli errori si fanno sempre!!!) mentre si fanno i salti mortali per cercare di andare d'accordo visto che per moltissimo tempo si conducono due tipi di vita assolutamente diversi....mi ricordo che quando i miei erano piccoli c'erano giornate che mi veniva da urlare per la frustrazione...però non dura per sempre...adesso che i miei sono piuttosto autonomi (12 e 10 anni) stiamo riassaporando le uscite a due anche per un'oretta da trascorrere in spiaggia mentre loro restano a giocare con gli amici...RESISTETE!
Un abbraccio, Daniela

dabogirl ha detto...

di solito è il contrario, ed è anche una di quelle cose gioiose che ti comunica la gente quando rimani incinta
"la tua vita è finita, non dormirai mai più, perderai tutti gli amici, parlerai solo di cacca, tuo marito se ne andrà"

Marlene ha detto...

chiedi al Socio se è così...è brutto dirlo però è una grandissima caxxata, semmai diciamo che la mette a dura, durissima prova.

extramamma ha detto...

Concordo con "tuttodoppio" , ma non voglio farmi menare da te, mi sembra che non sia il giorno giusto per le discussioni.
Considerato che sono molto avanti nell'esperienza figliesca direi che:
i primissimi anni sei fottuta, perchè non hai più energia/atonomia
se superi viva questi momenti poi ti uniscono (nell'aldilà)
Cmq non prendertela troppo, eh? un abbraccio virtuale...p

Wonderland ha detto...

Bah, grazie del supporto. Oggi è stata una PESSIMA giornata. Ho bisogno di speranza e pat-pat.

supermambanana ha detto...

ma certo che c'e' speranza, passera' passera', no worries...

per poi ritornare :-P

e passare dacapo.

E ritornare.

Ti piace l'altalena?

abbracci e patpatpatpatpatpatpatpat.....

Improvvisamente in quattro ha detto...

Io, quando sento che una coppia in crisi fa figli per cercare di superare la crisi, mi metto a ridere... se vuoi farla scoppiare, la coppia, allora fai dei figli!
Noi litighiamo molto di più e proprio per le cazzate: la stanchezza e il non avere mai un attimo libero ti porta a prendertela per cavolate.
Poi è anche vero che cerchiamo di parlare di più, parlare più profondamente di noi, di come stiamo veramemnte, di cosa vogliamo veramente, di progetti e speranze...

Anonimo ha detto...

Non sai quante volte ho pensato... ma come fanno certe coppie in crisi a pensare di fare un figlio per dare una svolta positiva... mah!! Grande cazzata... se ti serve una mano per spaccare i denti a qualcuno fammi sapè!!! :-)

Annyjoe

Anonimo ha detto...

i figli uniscono la coppia???????
ma 'andove???????????????????????????apriamo la finestra e facciamo uscire sta cazzata.... :-p

parisjam ha detto...

Una cosa è certa: chi ha detto una frase simile o non ha figli (e non conosce nessun neo-genitore) o si sta raccontando una balla da solo (ne sto scoprendo tanti, ultimamente...).
Sinceramente per me la situazione è molto migliorata da quando ho messo la piccola al nido e ho ripreso il lavoro, se non altro perché sono rientrata nella società civile e sono "uscita dal tunnel". Ho qualche momento per stare da sola e per riprendermi la vita, cosa che non guasta anche nel rapporto di coppia.
Poi, che lui capisca lo stress e la pesantezza di essere mamma, lavorare e tenere una casa almeno non disastrosa... beh... quello è tutto un altro paio di maniche....

astroposta ha detto...

non so quale sia il problema.
ma spero che la soluzione sia a portata di mano.
e che comprenda:
3 ore di sonno in più
2 passi nella giusta direzione
1 domanda in meno

hugs, sis

Silvia gc ha detto...

Commento fuori tema (che quelli sul tema meglio che me li tengo per me).
Ti abbiamo consegnato un blog-premio:
http://genitoricrescono.com/honest-scrap-award/

EricaML ha detto...

ah ecco volevo ben dire...l'ho sempre considerata una cazzata e la sto vivendo sulla mia pelle....

Anonimo ha detto...

è una cazzata, è una cazzata e di quelle grosse!

Anonimo ha detto...

l'altro giorno io e lui ci siamo beccati per una cavolata (lo so non si fa!!!). la grande (mentre il mezzano guardava con aria sorpresa) ha commentato "mamma non litigare con papà!"... imbarazzo...ci siamo sentiti due stupidi... ma ho preso la palla al balzo...
"vero che è brutto vedere due persone che litigano? ecco, vedete di litigare meno anche voi due!!!" si sono guardati e sono rimasti in silenzio (solo per qualche microseconto)
un punto a mio favore!
a volte i figli uniscono la coppia!!!

Anonimo ha detto...

porto la mia esperienza: la solitudine, il vedersi sempre un cesso e l'estrema stanchezza della nascita di mio figlio (anche lui dorme "i'giusto" da mesi) mi avevano portato quasi a cedere alle lusinghe di un collega che mi vedeva belissima, simpaticissima e cretinate varie...mio marito ha fiutato la cosa: se non ci fosse stato il mimmo penso avremmo litigato di brutto, invece ne abbiamo parlato tranquillamente e seriamente e così ho evitato di prendere una bruttissima strada che in realtà non volevo prendere...e devo dire la verità, da allora sto molto meglio e facciamo anche l'amore più spesso e con più divertimento.
Insomma, ho pensato anche io che i figli dividano, ma mi son dovuta ricredere....

Mammamsterdam ha detto...

Certo che la uniscono. Ma nessuno ha detto che la uniscono SUBITO. Ci sono le fasi pure in questo, quindi wonder, quando ne hai abbastanza ditti: è una fase, passerà.

paprika ha detto...

purtroppo, Wonder, ti capisco, ah, come ti capisco...

ste ha detto...

ti ricordi il tuo post 'il sesso dopo un nano?' ....beh, la mia bambina ha 10 mesi e io sono ancora quella pagina bianca. come le mie notti.

che dire.
(so che la coppia non è solo sesso, però.....)

Anonimo ha detto...

ciao wonder, sono federica (la disperata di capodanno).

Sofia è nata venerdi'.

e dice grazie un po' anche a te e viola.

Cris ha detto...

bhe io fino a 4 settimane fa ero lì lì x divorziare... fai un pò tu... :|

valewanda ha detto...

io concordo in pieno con Arianna di tuttodoppio. Soprattutto dopo la gemellata, di pippe per cazzate davvero non me ne faccio più, e la coppia certo, non ha più i bei momenti di calma e tranquillità che c'erano prima, ma ha un equilibrio diverso, e va bene così.

TuttoDoppio ha detto...

quoto supermambanana e la sua altalena.

Io da quando sono mamma cerco sempre di uscirne vincente e arricchita dai periodi di crisi, non tanto per "i figli", ma per "la nostra famiglia"

(piccola parentesi: mal tollero le coppie che litigano sempre ma che si ostinano a stare insieme per "i figli"; sono figlia di una coppia del genere, provate a chiedermi se ero felice o se avrei preferito un bel divorzio dei miei... chiusa parentesi)

Se i figli non ci fossero stati, credo che in più occasioni avrei reagito alla crisi con una bella vacanzina oltreoceano, da sola. Magari senza più tornare...

Wonderland ha detto...

Ah, la vacanzina oltreoceano... ;__; sigh...
Si in realtà è davvero - probabilmente - solo una fase. Io ormai imputo tutto alla mancanza di sonno, e anche se è una spiegazione banale non credo di avere troppo torto... E' logorante, e anche i nervi della coppia ne risentono.

BENVENUTA SOFIAAAA :DDD
Federica mi dispiace di accogliervi con questo post poco ottimista, ma sono felicissima di avere tue notizie!!!

aspirantemamma ha detto...

Stavolta non sono d'accordo con te, penso realmente che i figli uniscano la coppia. Però è vero che la coppia unità non è più quella di prima: altre priorità, altri pensieri, altri obiettivi.
E' faticoso e per certi versi traumatico, ma lo trovo sano e giusto e toh, pure bello. Mi spiace leggere che in tanti lo vedano come una specie di sacrificio necessario.
Tu sei stanca, e tanto...e questo senza dubbio pesa.

Wonderland ha detto...

Spero di smentirmi da sola nei prossimi mesi (o anni???).

MammaNews ha detto...

in questo periodo la penso come te cara. e qualche mese fa scrivevo sul blog di uno studio che dimostrava che una coppia su tre va in crisi dopo la nascita del bambino..
un abbraccio. tieni duro, le esperte dicono che con il tempo, se tieni duro, ce la potete fare e sarete più uniti.
ps. se passi dal blog c'è un premio per te

Denise ha detto...

Mi associo al cazzotto.

la.stefi ha detto...

Be', che dire! Io credo che la mancanza di sonno sia una delle cose più snervanti che possano capitare. E io sono una che dorme poco!
Non riesco però ad immaginare notti in bianco come quelle che capitano a te: ci credo che si litiga, che si è pessimisti, che ci si sente sfiduciati.
Quelli che dicono queste frasette o sono stati fortunati oppure, spesso, chiudono gli occhi di fronte ai problemi.
Ne conosco tante di coppie che hanno figli senza essere in sintonia, alcune addirittura che l'hanno fatto in momenti di grossa crisi. Certo, ora stanno insieme, ma sono felici?

M. ha detto...

ecco, io ho il terrore di questa cosa. il TERRORE. e non mi vergogno a dire che è una delle cose che mi frena di più dal fare un figlio (via al libero scandalo!), tengo troppo a lui e a noi due e ho troppa paura di mettere a repentaglio tutto. lo so che è assurdo pensarla così, lo so che sono ancora giovane, lo so che comunque uno non sa mai come possono andare le cose, lo so che ci amiamo veramente e siamo estremamente compatibili, ma ho paura lo stesso. non so come potrebbe essere con un bambino. e poi a quanto leggo e sento, anche qui, mi sembra che molte donne arrivino a considerare il proprio compagno solo come un noioso peso, e questo proprio non lo capisco. ovvio che una coppia non deve stare insieme solo per i figli, anzi a mio avviso deve stare insieme a prescindere dai figli, perchè lo vuole. ma mi sembra che troppe donne, dopo essere diventate mamme, considerino la relazione amorosa un di più, qualcosa di superfluo in confronto al figlio, qualcosa che se c'è c'è, se non c'è pace, e ho tanta paura che succeda anche a me. a sentire dalle parole di tante di voi, sembra quasi che quando diventerò madre dovrò quasi certamente mettere in conto di perdere la mia relazione, che un figlio ci dividerà senza alcun dubbio. di certo non invoglia, come prospettiva.

scusa per l'inutile sfogo, Wonder, ma con questo post hai veramente toccato un nervo scoperto, per me.

Laura.ddd ha detto...

eh, eh, come al solito i figli sono una contraddizione: hanno bisogno che la coppia dei genitori sia unita, ma fanno di tutto per non lasciare spazio a questa coppia! E' una guerra, si vince solo armandosi di fantasia, pazienza e complicità..entrambi!!

zauberei ha detto...

Ora dico il mio parere. Non mi scannate in tutte e 43. Lo dico a Wonder e nell'interesse di Wonder e wonder valuterà.
Si, i figli possono unire, e ha ragione mammamsterdam, uniscono magari tramite gli scazzi, magari creando delle fatiche, ma rivelano la comunanza degli orizzonti mentali, del bene e del male le cose su cui si è d'accordo nel fondo della vita e che cazzo contano, avanzano sempre mentre i mojito dopo un po' stai li che ciucci ma non c'è più niente.
A me piace tantissimo il tuo blog Wonder. E mi diverte la tua ironia. Ma smettila di cercare alleanze in ribasso. Smettila di suggerirci le risposte. Di proporre una visione negativa e scriverla in modo tale da elicitare commenti del tipo, e vai! e si! ci hai ragione! la maternità è na mmerda! L'omini so na mmerda. E te pure va già che ce semo. Come questo. "il prossimo che dice ... etc" e tutti noi a doverti dar ragione, per economia di post, per intimidazione dialettica. E rispondono tutti quelli che hanno tutti i diritti di rispondere che hai ragione. E procurerà anche un certo caldo.
Ma pure un cazzo di pantano.
Invece ce la farai Wonder ce la farai! E sarà bello e via amerete.
Ecco.

Wonderland ha detto...

Zaub, io un po' ti amo e tu hai pienamente ragione. Le alleanza in ribasso, è un concetto verissimo e non ragionato, è che nella merda ci si sguazza tutti, la merda come punto di ritrovo però non è bella. Oggi sto facendo delle cose. Risorgerò dalle ceneri (o da altro materiale). E grazie delle scrollate, che fanno sempre bene a una come me.

Anonimo ha detto...

ciao, la stankezza fa male e te lo posso confermare da ki c'ha una mostriciattola di quasi 3 anni...con mio marito si discute spesso per tante cazzate ma poi finisce tutto in una bolla di sapone a forma di cuoricini....ora l'unica cosa ke c fa girare il ca..o e sua madre (mia suocera!!!!) ke nn puo vedere nemmeno lui!!!!!!!cmq stai tranqui ke passa passa...un po d okkini dolci e via......Lety

la.stefi ha detto...

Volevo rispondere ad M.:
io ho quasi 38 anni e sono sposata da 8, e convivo da più di 9. Però solo adesso ho smesso di usare il preservativo.
Ci sono persone che "si buttano", ci sono persone che da sempre sanno di non volere figli, ci sono persone che da sempre sanno di volerne, ci sono persone che ci rimangono per caso e ci sono persone che rimuginano per anni.
Io sono come te, ho mille paure e ho rimuginato tanto.
Ma adesso ho deciso.
Penso che un bel rapporto, se c'è sintonia, non si rovini solo per un figlio.
Vi saprò dire.

Denise ha detto...

Zaub ha ragione. Però incitare e abbandonare la parte critica ha un che di liberatorio.

Layla ha detto...

altro che...
io se mi trovassi nella tua situazione come prima cosa lascerei il tipo... a meno che la nostra non sia una relazione consolidata e strasicura (o che non siano i primissimi tempi.. quelli in cui non ti riesci a staccare nemmeno se lo vuoi).

Osserverei la sua reazione.

Poi gli direi che sono incinta.

Se mi capitasse una cosa del genere (viste le mie ultime "non-storie") vorrei che lui fosse abbastanza maturo da fare il padre senza sentirsi costretto a essere il mio compagno.

C'è da dire che non sogno una vita a due, ma forse con un bimbo nella pancia mi verrebbe anche da cambiare idea...

Pinkdaisy ha detto...

Cara Wonder
ieri pomeriggio ho portato la microcicciola dalla suocera per farla sgambettare, stancare, riprendermela mangiata e pigiamata, farla addormentare nel tragitto in macchina e trasferirla direttamente dal seggiolino al lettino.
Tutta sta fatica per cosa? Per una serata tete a tete col marito. Ecco. La microcicciola col cavolo che s'è addormentata in macchina e siccome vuole essere sicura di rimanere figlia unica a vita ha urlato tutta la notte fino a mandare il padre, che doveva avere le forze di andare a lavoro questa mattina, a dormire sul divano.

Ora è di là, col suo nasino colante ancora tappato che respira come un maialino. La prossima volta che la trovo sudata senza maglietta a casa della suocera faccio una strage.

Wonderland ha detto...

E te credo!

M. ha detto...

volevo solo dire grazie a la.stefi (a proposito, il nickname è ispirato al grandioso omonimo personaggio di Grazia Nidasio?) per il suo commento. so che ogni storia è a sè, ma a volte è un sollievo vedere che le proprie inquietudini si specchiano in quelle di qualcun altro.

betty ha detto...

Stamattina ho letto questo post...E OGGI A PRANZO NE HO AVUTO LA CONFERMA! MA QUANTO E' VERO!!!! Non posso più permettermi di lamentarmi... Lui è stanco di tornare a casa e sentirmi lamentare...Però è da qualche tempo che lo faccio meno....Ma se non mi sfogo con lui...CON CHI?!?!?!

Blog Widget by LinkWithin