il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

martedì 8 settembre 2009

Risvegli

Due anni fa, la sera era dedicata ad attività piacevoli miste che includevano spesso e volentieri vino, cenetta preparata insieme, giro in centro o dvd, chiacchiere e quelli che mia nonna chiamerebbe atteggiamenti affettuosi di coppia. A mezzanotte crollavo sul letto a pelle di leone e rinvenivo il mattino dopo al suono della sveglia.
Dal momento che l'ufficio non era lontano dalla vecchia casa, mi alzavo alle otto e un quarto - e già mi sembrava indecentemente presto. Mi buttavo sotto la doccia calda indulgendo qualche minuto in più, riuscivo a trovare qualche minuto per spalmare la crema sulle gambe. Sceglievo i vestiti davanti all'armadio aperto permettendomi anche di cambiare idea.
Colazione con il caffè appena fatto da Lui, altri cinque minuti di relax e poi via. Cd preferito in macchina o iPod nelle orecchie. Per andare in ufficio attraversavo delle strade bellissime, lucide di mattina.

Ieri notte ho lavato i piatti, letto le bollette e controllato la posta fino alle undici. Una volta dentro al letto l'unico tipo di attività allettante era leggere un libro, ma non ho trovato la forza di aprirlo. Verso mezzanotte mi sono addormentata. Verso l'una si è svegliata una prima volta, e ho agitato un po' il lettino. Verso le tre l'ho ignorata e per fortuna ha smesso. Verso le cinque si è risvegliata con più convinzione, e l'ho trovata in lacrime con le manine tese stile prendimiprendimi.
Messa nel lettone, lei s'è riaddormentata poco dopo. Io no. Forse i suoi piedi tra le costole non conciliano.
Verso le sette e mezza - due ore e mezza dopo - ho ripreso sonno con una dose massiccia di valeriana. Alle otto mi ha svegliata in quel modo delicato che è aggrapparsi ai capelli, tirare molto forte e nel contempo sganciare un calcio a gambe tese nello stomaco.

Ovviamente adesso è nella fase: box no, seggiolone no, passeggino no, girello no, in braccio si.
Io se poco poco mi siedo mi addormento, infatti sto scrivendo in piedi. Non ha la minima intenzione di fare un pisolino, quindi credo che dovrò semplicemente farmi una pera di caffè e andare avanti così.
Mi sento come se avessi una colata di cemento a presa rapida all'altezza delle sopracciglia. Non so quanto tempo ci vorrà, ma è indubbio che a una certa - qualsiasi cosa io stia facendo - mi si chiuderanno gli occhi di botto e mi ritroveranno lì, beatamente addormentata, magari abbracciata al pelacarote e la bambina che, in girello, è arrivata al quartiere a fianco.

Condividi

39 commenti:

PetitePrincesse ha detto...

scusami wonder ma mi viene un commento: azz!! :S

sul fronte tata nessuna novità???

Twitter ha detto...

Wonder hai smesso di lavorare per accudire la bimba?
Che lavoro facevi se si può sapere?

kekkasino ha detto...

mia nipote di notte non dormiva mai, comprammo la crema "Dolci Notti jonnson" c'è scritto facilita il sonno...ma forse se gliela dai nel biberon

Carpina ha detto...

Cavoli!!
Superfluo dire che non ti invidio affatto: ricordo bene che di giorno, quando la notte non si dorme, tutto assume strane colorazioni e strani sapori: insomma non si è più sè stesse.
Fortuna che poi è passato!

Tu però non farti del male torturandoti colla goduria dei ricordi del PRIMA, scusa eh!!
Si chiama autolesionismo..

Secondo me l'obiettivo dovrebbe essere guardare avanti e cercare nuove strade (vedasi ricerca tata) per arrivare a un NUOVO equilibrio, che tiene per forza conto della bellissima polpetta che è la new entry della vostra vita!

Per il resto: fà in modo che la casa sia sicura, così anche un pisolino col pelacarote in mano, non può fare danni alla tua bimbetta bionda!! ;)

Carpina

Wonderland ha detto...

Twitter: ma de cheee. Mi è scaduto il contratto quando ero incinta di 5 mesi e non me l'hanno rinnovato. Ora non ho ancora trovato lavoro. Lavoravo nel campo della comunicazione, ovviamente quello che è più in crisi -.-

My ha detto...

wonder, ma com'è finita con estivill e simili?
scusa se me lo sono persa..

rossella ha detto...

ciao,
sono nuova e ho una bimba di 17 mesi.
ti posso consigliare una cosa per dormire un po' meglio?
il side bed.
il lettino lo piazzi accanto al tuo letto, proprio appiccicato, senza la sponda.
viene tipo un letto a tre piazze con la tranquillita' che la bimba non casca di sotto.
la notte e' a portata di mano quando si sveglia e i calci di notte non ci sono piu'.
lei piange meno e tu ti riposi molto di piu'.
e si fa sesso lo stesso caso mai ti venisse il dubbio...
ciao, rossella

Anonimo ha detto...

Mi ricordano tanto le serate di qualche mese fa...ora va meglio. Dorme, ma si sveglia ogni tanto per bere, meno male che poi riesco a riaddormentarmi...
Certo che se prima si riusciva a dormire fino a mezzogiorno (io non ci sono mai riuscita beh, è proprio dura!
htp://vistodalei.splinder.com

Anna ha detto...

Dai Wonder, resisti. Solidarietà totale.
Non dormire è veramente orribile. Io sono 8-ore-dipendente, per fortuna Alice (2 anni) è 12-ore-dipendente-quasi-qualunque-cosa-succeda, ma a un anno si svegliava frequentemente. Morale: resisti, le cose "possono" migliorare sempre!
AnnaWhyMum

Anonimo ha detto...

le mie notti sono esattamente uguali alle tue..e anche i miei giorni.
piena solidarietà.

s.

Nicole ha detto...

È preoccupante se io convivo da 9 mesi senza figli ma lavo i piatti e guardo le bollette a mezzanotte e non trovo un minuto per la crema alle gambe??! :-S Forza e coraggio Wonder! Va tutto bene! ;-)

MammainblueJeans ha detto...

come ti capisco!
Il magico gnomo non è ai livelli di Viola, ma da che siamo tornati dalla montagna... tataaaaaa èiniziata una doppia vita nottuna -la sua- in cui è vispo come una vespa e molesto come una zanzara... il rischio è che io mi posso addormentare con un bisturi in mano -che fa molto Psyco- e quindi incorere anche nel penale.
ta 10 giorni inizia l'asilo e tutti mi dicono che da alloa dormirà: SPERIAMO!

Hoshi ha detto...

Ammiro la tua voglia di scherzarci sù, nonostante sia veramente dura! Resisti, prima o poi, tutto questo sarà un brutto ricordo! Un abbraccio!

tobina ha detto...

Viola non cammina ancora da sola, giusto? Allora io facevo così: sceglievo una stanza, la mettevo in totale sicurezza (niente alla portata se non giochini, il bimbo libero di gattonare, niente da tirarsi in testa, ecc.) poi - era la sala - mi sdraiavo sul divano e mi concedevo di dormicchiare un po'.
O per lo meno di abbassare le palpebre, che in certe condizioni aiuta lo stesso.
Mai successo nulla ai pargoli ;)

Mamma ha detto...

Concordo con il side bed di rossella, non sapevo si chiamasse così, ma è stata la soluzione a tutte le notti in bianco che Pupazza mi ha fatto passare nell'ultimo anno. Ora dorme addirittura nella sua stanza. Il passaggio è stato facile. Tieni duro, vedrai che passerà! In bocca al lupo! E... buon sonno!

Anonimo ha detto...

io non ce la faccio più..non dormire da mesi mi ha anche debilitato il fisico..prendo qualsiasi virus a giro...e poi non tollero più di andare al parco, dove tutte dormono, ma sono stanche sigh...anche io sono in giornata no..ho pianto tanto stanotte perchè tra un risveglio e l'altro ero sveglissima per l'insonnia da nervoso che ormai mi affligge....e alle 7,30 invece avrei dormito così bene

Paolè ha detto...

allora...side bed e stanza in totale sicurezza con pisolo incorporato come dice tobina, anche quando camminicchiano!
mi sono appena sparata un riposo palpebrale bavanti a un Starsky e Hutch d'annata con lo gnomo che gattonava intorno....certo! adesso una pagina del mio libro sui gatti non c'è più , ma “Paris vaut bien une messe”!!
e poi da quando è cominciato l'iserimento al nido....dorme di più!!! ma non lo voglio dire troppo!
adesso però mi chiedo!
perchè ora che lui è di la che dorme nel lettino, io sono qui a spippolare sul computer???
autolesionismo?
dipendenza da forum e blog?
idiozia?
direi l'ultima!
baci

erounabravamamma ha detto...

in effetti la dipendenza da forum e blog è alta. che poi non vi sembra che stiamo diventando un po' tanto.. circolari? della serie che c'è sempre qualcuna che parla di qualcun'altra che è passata sul blog di tizia che è amica di caia e ora anche di sempronia... questa è una riflessione che sto cominciando a fare adesso, al ritorno dalle cacanze+trasloco. comunque wonder, il side bed mi sembra vincente. poi ti volevo dire che ho trovato un tuo vecchio messaggio su linkedin e che credo di averti risposto ma non si sa mai. ma tu lo conosci il mio giornale? fammi sapere
erounabravamamma

sakscia ha detto...

è vero, me ne ero scordata: anche noi abbiamo adottato il side bed (senza sapere che si chiamasse così). Lettino senza una sponda legato alla rete del lettone e spazio vuoto fra i letti riempito con un cuscino di quelli lunghi, così abbiamo abituato Enrico a dormire da solo; col tempo si rialza la spondina, e si comincia ad allontanare il lettino.
W il side bed!!!!
Uguale per i pisolino diurni: io ancora li faccio allo stesso modo!!!

Wonderland ha detto...

Mmm. Il mio letto intorno ha una cornice di legno larga almeno 5-8cm. stasera provo ad appiccicarci il lettino di viola... non so come riempire quei centimetri però.... alle brutte ci metto un cuscino... spero funzioni

piattinicinesi ha detto...

hai tutta la mia solidarietà, ma vai forte perché già hai capito che ogni tanto puoi fare finta di non sentirla.
fatti fare un certificato di esauriento nervoso e una volta a settimana convinci tua mamma che la bambina dorme da lei. recuperando il sonno almeno una volta a settimana puoi raggiungere livelli da wonder woman.

rossella ha detto...

io ho spostato il materasso del lettino per farlo combaciare con il nostro materasso e ho riempito la parte rimasta vuota con coperte o asciugamani arrotolati in modo che la bimba non ci potesse finire dentro, poi ho legato il lettino al letto con le fascette di plastica cosi' non si puo' spostare (il mio ha le ruote senza freni).
tentar non nuoce, certo non e' che viola all'improvviso ti dormira' 12 ore ma almeno forse faticherai un po' meno.
la mia bimba appena nata apriva gli occhi ogni mezz'ora esatta per controllare se c'ero..sarei penso impazzita senza questo sistema.
ora si sveglia una o due volte a notte ma tutto sommato non soffro perche' mi riaddormento subito.

si. ha detto...

Mmm. Ti auguro buona fortuna con il side bad.
La mia bimba dorme così (lettino senza sponda addossato al letto) da quando aveva 4 mesi, ora 1 anno. Risultato? Le mie notti assomigliano molto alle tue.
Con la differenza che per addormentarsi vuole le ciucce (più non voglio, più lei piange; più lei piange, più mi deprimo; più mi deprimo, più voglio dormire. Alla fine pur di chiudere gli occhi per tre ore filate vince lei, sempre.)
Di questi tempi mi stanno davvero girando. Ma quand'è che cambia il vento?

Ondaluna ha detto...

Ecco, adesso ti capisco SUL SERIO E per me è solo l'inizio.
Forse mi ammazzo... che ne dici? Ah, già, no, qualcuno dice di resistere ché se ne esce.

Anonimo ha detto...

forza e coraggio... siamo tutte con te!!!... si, nel senso che alla notte siamo tutte belle sveglie e ti pensiamo cercando di ritrovare in fondo a noi (molto in fondo) quel pizzico di ironia che di giorno abbiamo letto nei tuoi post (ma anche no!)... siamo in buona compagnia!!!
ps.: una cosa non ho capito... leggo ovunque che i bambini sono molto abitudinari... vorrei sapere come ha fatto la mia piccola (quasi 6 mesi) a perdere (da 2 mesetti) quella sana abitudine che aveva di dormire tutta la notte, e in più va peggiorando... io di certo non sono mai andata a svegliarla, cavolo!
un saluto a tutte le mamme zombie di giorno! (come mi sento io)
TRI-MAMMA
ps2: è vero che passa, ma esserci "in mezzo" dà un pò sui nervi!

Wonderland ha detto...

Guarda, trimamma, ti assicuro che la notte ho TUTTO TRANNE quest'ironia. Me la faccio venire al mattino, per non crollare...

parisjam ha detto...

Recentissimamente due amiche nella tua stessa situazione hanno ripreso in mano "Fate la nanna" e hanno deciso di applicarlo con convinzione. Entrambe le bimbe la seconda notte non si sono mai svegliate e per ora continuano a non svegliarsi.
Dicono che c'è stato bisogno di fare le nazi solo per una notte...

Denise ha detto...

Mi sa che anche il mio attraversa la stessa fase. PErò la notte dorme, e al mattino va al nido. E' il pomeriggio il problema, quando sta con me dalle 14 alle 21 continuativamente, e io non posso muovere un dito perché vuole starmi appiccicato, o , in alternativa, gattonare liberamente. Per dire, ieri esausta l'ho lasciato gattonare a suo piacimento, e ho scoperto che si è ingoiato mezza spugna per i piatti.
AIUTO

Pinkdaisy ha detto...

Wonder, sono le undici di sera. Proviamo tutte a dormire senza sentire i loro pianti!
Buona notte

Mamma ha detto...

Buongiorno (sigh!) a tutte, com'è andata, Wonder?
Meglio?
In bocca al lupo!

Ester ha detto...

Ciao!
Qualche giorno fa sono finita per caso nel tuo blog. Quello che mi ha spinto a farci un salto è il titolo: ma che davvero. Sai...c'è un mio compagno di classe che è romano e questa frase continua a ripeterla. Mi fa troppo ridere!
Poi ho letto l'argomento del tuo blog, e mi ha incuriosito la tua storia: ti ho immaginato mentre vedevi il test positivo e con un'espressione tra l'incredulo e l'incazzato dicevi la fatidica frase.
E adesso ho cominciato a leggere un po' dei tuoi post.
Io non sono ancora in età da figli - almeno spero - visto che ho solo 16 anni. Però mi diverto a vedere scritte certe cose da un punto di vista diverso da quello di mia madre. Lei ormai è stanca morta, ha fatto 7 figli e sono 16 anni che la notte non dorme eccetera... Ma a lei ci sono abituata.
Invece vederlo scritto da una ragazza di meno di 30 anni è...divertente. Cioè, be, per te non tanto, immagino.
Ok, ora ho scritto un papiro quindi...ti saluto!
A presto! E in bocca al lupo con la tua bimba!
Ester

Trasparelena ha detto...

io proverei a metterla nella sua cameretta (se ce l'avete) o comunque in un'altra stanza. Che se si sveglia appena almeno non la senti, e ti svegli solo se proprio piange.
Inoltre se lei non ti vedrà, probabilmente (la mia faceva così) si volta dall'altra parte e si riaddormenta
in bocca al lupo

Wonderland ha detto...

Ciao Ester..hahahaha ti prego non fare un parallelo tra me e tua madre se no mi sento stravecchiaaaaaa >.<
Grazie di avermi letto comunque, il punto di vista sincero e sfacciato di una 16enne fa sempre bene! Mi raccomando, torna a dirmi quello che pensi ogni tanto :D

Trasparelena: grazie e crepi!

Mammolitta ha detto...

Prima volta che leggo il tuo blog!
Mooolto divertente! e come dire, trovo delle similitudini tra le nostre storie. Anche io sono passata da una vita da studentessa (anche se lavoravo avevo ancora la mentalità dell'universitaria fancazzista) a quella di mamma perfettamente convinta di non esserci molto portata, e invece la mia bimba ha due anni... e ne arriverà presto un altro, udite udite cercato!!!Autolesionismo?! Mah!
Cmq so che non consola, ma stanotte non abbian dormito nemmeno noi... il problema è che stiamo regredendo!!!

Paola ha detto...

Fantastico! Coraggio: uscire dal tunnel si può. A me, dopo una prima esperienza miracolosa (40 giorni e poi via a dormire tutta la notte) è riuscito dopo 8 mesi di insonnia. Letture consigliate: Estivill, Fate la nanna (chissà quanti te l'avranno già detto, ma per me è stata l'unica a funzionare...)
Anche questo passerà (come disse il saggio cinese
P.

la.stefi ha detto...

A me viene solo una domanda: ma come facevano le nostre mamme? E le nostre nonne?
Io non me la vedo mia nonna svegliarsi ogni volta che un bambino faceva "nghee'".
Boh!
Fosse qui, le chiederei consigli.

Pipa di WhyMum.it ha detto...

cara wonder,
mi spiace, le cose non migliorano...non so se il sidebed possa essere d'aiuto, io avevo provato di tutto tranne quello! io ti capisco tantissimo. Adesso ceh Giacomo dorme meglio (si sveglia a 3 anni solo una volta a notte venendo nel lettone) io ho comunque mi sveglio tutte le notti alla stessa ora e poi ci metto due ore ad addormentarmi...che rottura. Ti dico, in questo momento forse e' un bene che non lavori, sarebbe ancora piu' dura anche se ti potresti distrarre un po' di piu'. Hai provato con camomilla o altre cose omeopatiche per la bimba? forse te l'avevo gia' chiesto...Un bacio e tanta solidarieta'!

Anonimo ha detto...

ciao wonder
pensa a chi va peggio: appena ho letto che viola si sveglia alle 5 e si riaddormenta fino alle 8 ho pensato 'beata lei'....
andrea 1 anno- va a letto alle 21, si sveglia alle 2 , e si riaddormenta poco dopo- poi si risveglia alle 4 e ci vuole MINIMO mezz ora per riaddormentarlo e alle 6.30 è sveglio come un grillo. poi si fa una mezz oretta alle 10.
ecco.

Layla ha detto...

*SLEEP DEPRIVED MOM*
t shirt styles for Women

non sei sola...

Blog Widget by LinkWithin