il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 20 gennaio 2010

Avatar: tra plagio, sorprese e geek morti

Attenzione: questo post contiene degli spoiler. Se non avete visto Avatar, leggetelo a vostro rischio e pericolo.

Allora, c'è un ragazzotto americano che si ritrova improvvisamente in una foresta magica, e conosce una nativa del luogo di cui si innamora follemente a dispetto di tutte le pippe tipo "apparteniamo a mondi diversi, un metro e mezzo ci separa e blablabla".
Ci siamo?
I nativi vivono in armonia con l'energia della natura, guidati da una specie di santona, parente della ragazza. C'è pure un guerriero, che quando vede che lo straniero se la fa con la sua amica, rosica a bestia.
Ok. Questo ragazzo non è in buona fede: in realtà lavora per dei cattivissimi cattivoni che vogliono radere al suolo la foresta magica credendola una foresta qualsiasi, e quasi ci riescono con le loro enormi ruspe.
C'è un albero magico che i cattivoni non devono assolutamente abbattere e loro che fanno? E che ve lo dico a fa.
Ma il ragazzo si redime e grazie all'amore scopre anche lui la magia della foresta, che alla fine...

Stop.
Ok, ve l'ho raccontato quasi tutto.
Il fatto è che non vi ho raccontato Avatar, ma Ferngully - le avventure di Zak e Crysta, un filmetto di animazione di second'ordine uscito svariati anni fa, che conosco bene perché era uno dei preferiti di mia sorella.
Praticamente, Avatar è la bella copia - con qualche astuta e futuristica revisione - di Ferngully. Sono rimasta abbastanza sconvolta dal parallelismo lampante delle storie, davvero incredibile.
Sono sicura che Cameron abbia puntato sul fatto che Ferngully l'abbiamo visto in tre, io mia sorella e mia madre, però a noi non è sfuggito, CARO GEIMS.
Volpone!

Ve lo dico: il 3d è pazzesco, e il film è un'orgia estetica.
Chi ama la fotografia, le soluzioni scenografiche e la cura del dettaglio godrà come un suino tra le poltrone di quel cinema. Io ero estasiata.
Le scene in notturna erano semplicemente meravigliose, e il 3d rende tutto molto più coinvolgente.

I protagonisti, che visti in statico a me non dicevano niente, sono espressivi al massimo. Che genio questo Cameron.
Che dite? Ah. Ok, lei somiglia un po' alla protagonista di un vecchio film Disney, Atlantis, e anche un po'a quella di Aida degli Alberi? Ma funziona, no?
Che paraculo, questo Cameron!

Per la nostra gioia didascalica troviamo anche il sergente cattivone tutto muscoli e niente cuore. Ma non lo trovate ugualissimo a quello di Small Soldiers? Impressionante!

Ma ci sono anche delle novità assolute:
- l'amico geek che alla fine la pianderkiu. No, di solito l'amico geek è quello con l'occhiale che all'inizio subisce poi a una certa esplode e diventa l'eroe simpatico della scena, quello che durante la battaglia, dopo un iniziale momento di cagotto, si calca il berretto con una battuta tipo: "ehi ragazzi, facciamoli tutti secchi". Questo no. Questo prima passa 520 ore a studiarsi come entrare negli avatar e fare almeno tre passi in fila, poi arriva il giovane gnocco e ignorante e in 3 minuti sta a giocà a basket col capo. Studia tre mesi la lingua dei nativi, quello si fa la gnocca selvaggia ed ignuda che lo prende in stage e in due giorni parla Na'vi come fosse slang. Si getta volenteroso in battaglia e dopo dieci minuti muore. Ao'. Ma che è?
- la bruttezza di Sigourney Weaver aliena. La Weaver non è una figa ma ha un certo fascino. Ecco, trasformata in alieno è una roba inguardabile, sembra lei a 85 anni. Avvizzita, dentuta e perennemente in un orrendo abbinamento di shorts e canotta. Spero sia in causa con la produzione.
- La coda di capelli viva. No, questo è uno dei miei incubi ricorrenti. Pensate se al mattino quel groviglio che vi ritrovate intorno alle orecchie fosse vivo. Che farebbe? Dimenticate di pettinarlo: come si comporta? Non fate i colpi di sole per due mesi: che fa? Capite quante volte potreste rischiare la vita, se i vostri capelli fossero vivi?
- le inutili preghiere alla Dea.
Lei: "che fai?"
Lui: "prego la Dea che ci aiuti."
Lei: "ma la Dea ascolta, mica esaudisce. lei si limita a mantenere l'equilibrio."
Tra le righe: se l'equilibrio prevede che tu muoia squartato da una moto sega, cazzi tuoi.
- l'inutilità del sistema sanitario americano.
Sergente: "Ah, sei paralitico. Perchè non hai fatto quell'intervento per riprendere l'uso gambe?"
"Sa, in America se non c'hai i soldoni col cazzo che il servizio sanitario ti opera. Sono venuto qui sperando che un Avatar alieno e l'energia della magica foresta mi restituiscano le gambe."
Tradotto: giusto un miracolo. Obama, no he can't.

Condividi

49 commenti:

nina ha detto...

quanto mi fai ridereeee! il top è decisamente il povero geek pianderkiu. ora mi dovrò assolutamente verdere le matrici del caro giames.
ciaupppsss (anche io so lo slang di pandora chettecredi)
nina

Cla ha detto...

grandiosa! a me è piaciuto ma questa tua "critica" è mortale...povero Geims!!!!

Wonderland ha detto...

E dire che m'è piaciuto un sacco eh!

PetitePrincesse ha detto...

io voglio sempre le tue recensioni! :)
cmq devo dire che non è molto il mio genere però, non so, ha un qualcosa che mi attira e che mi fa venire voglia di andarlo a vedere (sicuramente anche la curiosità di questi effetti speciali/3d)... ma è vero che è lunghisssssimo?

Hoshi ha detto...

No visto, No leggo ;D

Pinkdaisy ha detto...

i miei amici sono impazziti x questo film, io lo vedrei pure... ma quanto dura? Perchè più di tanto non ce la faccio a stare seduta su una sedia senza alzarmi e andare al bagno :(

Wonderland ha detto...

Dura quasi tre ore, ma passano in fretta!

bismama ha detto...

Noooo non ce la posso fare. Io sono più per la Corazzata Potionkin, quei filmoni che quando finiscono hai bisogno del carrello per portare a spasso gli attributi del tuo Lui.
Io sono da A beautiful mind...le americanate le odio....non contribuirò al botteghino.

Gatto Nero ha detto...

Per me e il maritozzo era il primo film al cinema dopo due anni, quindi mi è piaciuto PER FORZA!.
Pupotto dal nonno e noi al cinema: che botta di vita.

Anonimo ha detto...

io sapevo che la trama è anche simile a Pocahontas...
Ketty

Wonderland ha detto...

E' vero, ha anche qualcosa di Pocahontas. Ma la somiglianza con Ferngully è pazzesca!

Silvia gc ha detto...

ma non mi puoi dare così spago all'Ingegnere, che invece vorrebbe andare a vedere l'ultimo inutile Virzì...
meno male che quello non legge manco me, non credo che legga te... (o ti sto sottovalutando??)

Brigantia ha detto...

anche a me è piaciuto, più per l'estetica che per la trama (ovviamente Ferng-come si chiama non l'ho visto!), ma il 3 D (non ne avevo mai visti!) non mi piace troppo, è finito che non riuscivo più a tenere gli occhi aperti e il mio amico con un mal di testa colossale! però bello, a me che sono un'inguaribile filo-new age ;) hanno fatto impazzire le preghiere collettive con tutti stile meditazione che ondeggiano e cantano!!
ma la foresta notturna le batte tutte!
ciao Wonder!
robby

Lalaura ha detto...

io ho prenotato per venerdì... ma non è che ne abbia molta voglia di veder 'sto polpettone americano (parlo per pregiudizio, e solo per pregiudizio :-) )
Sigourney Weaver per me sarà sempre quella che, per il mio prof. di lettere "non è mica male in mutande", secula seculorum :D

complimenti per il libro, lo scrivo qui, scusami, ma la gastroenterite dalla quale emergo, più o meno letteralmente, mi ha lasciato sena forze e tremendamente pigra. wonder, se tu rosichi e arrivi a tanto... ti conviene continuare a rosicare, sia mai che in tv ci arrivi una col cervello ;-)
torno a svenire sul divano, aspettando il pediatra
(ma poi me lo autografi, vero?)

sybin ha detto...

Recensione da applauso, sto ancora ridendo!
E guarda che Ferngully l'ho visto anch'io. Una volta sola, in confronto al centinaio di volte che ho visto ogni singolo film della Disney, della Disney Pixar, e si, pure della Dreamworks.

Penso che quando avro' un figlio litigheremo su quale cartone animato ri-vedere.

Certo peccato che Cameron si sia perso per strada sulla storia, ha fatto troppo affidamento sugli effetti speciali, temo. Non regge il confronto con Titanic.
Ogni volta che rivedo quel film mio marito mi guarda disgustato mentre gonfia il canotto e ci salta dentro.

Grappa e Vinci ha detto...

io ho deciso che non voglio vederlo, perchè vederlo significherebbe cadere in quella malefica trappola commerciale che ci hanno teso in questi mesi menandocela ogni giorno, a tutte le ore, con quanto-cazzo-è-figo-avatar-rivoluzionerà-il-mondo-e-tutti-noi, però boh, penso che alla fine lo vedrò, perché sono un notevole rimbecillito. In 3-d però, eh.

Mi sento molto gay a commentare in questo covo di mamme, anzi, mi sento molto gay ad aver fatto le..che ore sono, le 4 e 44 a leggere una novantina di post e ad ascoltare persino l'intervista alla radio, trascurando il povero Dos Passos che giace chiuso sul mio comodino.
Vabbè, buonanotte

Cla ha detto...

ieri sera ho fatto leggere la tua recensione al fidanzorso che si è piegato, ha voluto leggere altri post ed è impazzito per quello sui teletubbies (ha una bimba di 7 anni quindi ci è passato...)che dire...da oggi hai un nuovo fan!!!! ;o)))))

Mammamsterdam ha detto...

Tesò, come fai tu le recensioni mancoLitta Tornabuoni, e ho detto tutto.

Ma come, la coda di capelli viva non si pettina, nutre e mescia da sé? E allora che campa a ffà?

Michele ha detto...

Ma il geek non muore! Ne sono(quasi) sicuro!
Muore il guerriero rosicone che ci provava con Naytiri.
Bello, bello...però anche secondo me hanno shakerato Pocahontas e Balla coi lupi, sissignore!

Fiordaliso ha detto...

Io sono andata al cinema scettica e invece mi sono dovuta ricredere! Lasciamo stare il fatto che James sia stato accusato di plagio o comunque di poca originalità.. In fondo ha trattato un tema sempre attuale..
E poi l'espressività dei visi era fantastica!
Inoltre il protagonista era bono pure versione avatar!! :P

MaryLo ha detto...

io ho letto che è simile a Pocaontas!

galadriel74 ha detto...

FernGully - Le avventure di Zak e Crysta l'ho visto anch'io, per cui siamo in 4, ma è passato talmente tanto tempo che sinceramente non li avevo messi in relazione...
il film (avatar) l'ho visto e mi è pure piaciuto anche se l'inizio è stato un pò palloso (almeno a mio giudizio)
perchè non ci fai sempre le rensioni dei film? mi fai scompisciare (si può dire?)
ele

Francesca ha detto...

ahahah sei troppo simpatica! cmq dai a me è piaciuto anche se è vero, alla fine la storia è la stessa di tanti altri film. visivamente è incredibile... fantastico!!! e devo dire che anche le scene di battaglia finali sono più coinvolgenti di quanto avessi sperato.!!
l'ho detto subito anch'io che il colonnello è uguale a quello di small soldiers!!!!!!

Francesca ha detto...

p.s. è vero il geek contrariamente alle previsioni non muore
cmq il film è stato tagliato parecchio al montaggio e si vede

Sara ha detto...

Te lamenti tanto ma stai sempre in giro e non lavori...
Bha' bella la vita è!
Me stai a diventa' pure m'po antipatica sai?

Anonimo ha detto...

anche a me

Stefania ha detto...

Bhè in effetti non avete tutti i torti...
E' facile lamentarsi ma poi in realta' non ti manca nulla!

Vai a lavorare come tutti poi vedi che vuol dire fare la mamma e lavorare...

NON TI LAMENTARE!

noemi cuffia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SimoSerpe ha detto...

Non ho avuto la fortuna di essere tra i pochi "eletti" che hanno visto Ferngully ma scopiazzato o no, io trovo sia fantastico!

Se non l'hai visto, su Sky c'e' uno speciale su come hanno fatto a realizzare questo film.

Io, da perfetta ignorante in materia, sono rimasta sconvolta.

Se ti capita di vederlo, fammi sapere che te ne pare.

Per il resto, sei spassosissima :)

Wonderland ha detto...

Sara, il lavoro lo sto cercando veramente.... :)
Non è tanto bello stare a casa.
E per quanto riguarda le uscite... certo, esco, mi diverto e cerco di vivere una bella vita. Se no che si vive a fare?

Anonimo ha detto...

OVVIO....
SIAMO TUTTE COME TE...
MA TE TI LAMNETI MA CHE TI LAMENTI.....

Wonderland ha detto...

Ma io mi lamento con ironia... mi lamento perché sono scema di carattere... perché è un difetto che non nascondo... e sto cercando di migliorare, sai? perché lo so bene che sbaglio. Però sono una scema pessimista e catastrofista, quindi è difficile "guarire" dal lamento così, dal giorno alla notte. :)
Lo dico sempre, che ho una bella vita. Ne sono consapevole. Però non è sempre stato così... quindi la differenza si nota!

Paula ha detto...

Ma quanto attacchi inutili °___° Che brutta cosa l'invidia °__°


Per fortuna chi c'è capisce lo spirito con cui scrivi le robe.

Tornando al post, il film l'ho visto anch'io. A parte la scoperta del 3D che mi ha del tutto conquistato, il film l'ho adorato. E' vero che la trama è molto banale andandola ad analizzare (ancor prima di scoprire tramite il tuo post che probabilmente è bella che copiata) ma la cosa che mi ha provocato una certa tristezza e l'averci trovato un fondo di verità. Sarò pessimista ma secondo me è esattamente ciò che accadrebbe: un popolo che vive con le sue tradizioni, l'uomo che per smania di potere (e non comprendendo) va lì solo per distruggere. Dopotutto, lo stiamo facendo con il nostro pianeta, perchè dovrei pensare che non lo faremmo davvero con un pianeta altrui?

Wonderland ha detto...

Beh, l'hanno fatto anche qui nel nostro mondo, senza andare troppo lontano purtroppo -.-
Anche a me ha lasciato un filo di amarezza. Sarà che purtroppo siamo nelle mani delle multinazionali, c'è poco da fare.
Blackblock mode: OFF.

Anonimo ha detto...

sinceramente invidia è una parola grossa..
credo che tu sia una persona molto simpatica ma anche molto fiera di te stessa e dei tuoi difetti, ogni tanto trasudi superbia e non tutti la prendono alla stessa maniera. c'è chi ti adora, c'è chi ti guarda con sospetto. io rosico per altro, non per una ragazza che ha avuto una bambina per caso, che è stata licenziata e scriverà un libro ( ti faccio presente che al giorno d'oggi tutti scrivono libri persino persone che hanno il cervello come una nocciolina).
cioè se questo blog deve essere solo per persone che ti dicono quanto sei brava e chi ti fa una minima crita rosica, allora siamo messi bene.


ciao.

Wonderland ha detto...

Amico, ma stai a fa tutto da solo!
Io non ho mai cancellato un commento di critica, come puoi ben vedere da te.
Un blogger meno tollerante, al posto mio, da mo' che ti avrebbe censurato, credimi.
Onestamente mi metto in discussione, accetto le critiche (sensate e costruttive) perché conosco i miei difetti e so ammetterli senza problemi perché so di non essere perfetta, ma anche di non essere l'unica. Se questo è scambiato per superbia mi spiace. Io sono la persona meno sicura dell'universo su tante cose.
Io accolgo volentieri chi viene qui a farmi i complimenti e soprattutto condividere con me alcune esperienze, ma i miei lettori spesso più che altro mi aiutano a riflettere e a cambiare punto di vista su situazioni delicate. Come vedi, e come avresti letto se avessi esplorato i commenti di qualche altro post, accolgo ben volentieri anche chi NON E' d'accordo con me.
Guarda, ti rispondo così approfonditamente perché se c'è una cosa che NON FACCIO quella è cancellare i commenti negativi.
Certo, se sono pesanti anche a livello verbale lo faccio - quant'è stupida una persona che spreca il suo tempo ad andare a leggere un blog che non gli piace e addirittura a commentarlo? il mondo è pieno di blog, vai su un altro! - ma per fortuna non accade spesso.

Detto ciò, ti do ragione sul fatto che ormai i libri li scrive chiunque.
Che ti devo dire. Scrivine uno anche tu :)

Anonimo ha detto...

non capisci, chiudo perchè perdo il mio tempo a spiegarti. hai detto bene, vado su un altro.

Anonimo ha detto...

WONDER.....MITTIKKKAAAAAA
SABRINA

Mamma Cattiva ha detto...

Devi assolutamente aprire la rubrica di recensione dei film "machedavvero andiamo al cinema?" Infondo si tratta di una delle domande più frequenti da parte delle mamme che dopo la nascita dei bambini si scordano il cinema...

emanuelas ha detto...

ho aspettato 2 giorni per leggere questo post..che ansia...!
finalmente ho visto il film, e l'ho trovato spettacolare. la storia, forse era un po scontata, ma il 3d la giungla e tutta la sceneggiatura in generale, da togliere il fiato.
bella la tua recensione! ;-)

Anonimo ha detto...

anche io ho pensato immediatamente a pocahontas!!bello xò!
Sara

giancarlo ha detto...

eh no! ferngully lo abbiamo visto almeno in 6 ... anch'io, mia moglie e mio figlio quand'era piccolo... almeno un centinaio di volte. il caro Cameron lo abbiamo tanato subito ... è per questo che sono qui a commentare!
Giancarlo.

eka ha detto...

Ed è qui che ti sbagli: eravamo in 4 a conoscere Ferngully!!!
:D
eka.

noemi ha detto...

ciao :) ho cancellato per sbaglio il commento che avevo scritto qualche tempo fa...azz, comunque ribadisco le cose belle che ti avevo detto: complimenti per il tuo blog, molto divertente e a volte anche molto tenero! Brava :)

Sarinski ha detto...

IO, HO VISTO FernGully - Le avventure di Zak e Crysta !!!
-dovevo dirlo-

Parliamone ha detto...

Cazzo, l'ho visto anch'io Ferngully!
Che tristezza..

DeA ha detto...

Tesoro sei un mito!
Ho letto un tuo commento sul fashion blog di Veronica Ferraro che seguo ogni giorno, ed eccomi qui.
Il confronto tra Ferngully e Avatar è impressionante io che mi appassionavo a guardarlo da piccola, ora che ho letto questa "prosa" del racconto che hai fatto su Avatar capisco che è tutto copiato spudoratamente!!!
Questo è il mio primo commento perchè sto rileggendo in fase decrescente tutti i tuoi post e qui mi sentivo in dovere di commentare!! ^^
Baci, Dea <3

SHAMPALOVE ha detto...

Io ce l'ho in VHS, Ferngully!
Ma per quante volte l'abbia visto da piccola mica m'era venuto in mente! Jaims me l'aveva fatta!

Anonimo ha detto...

hai assolutamente colto l'assoluta somiglianza... "...mi chiamo Batty...e ho il cervello che va a scatti....Batty come batti cuore....magari fosse per amore..." mi era piaciuto tantissimo!
ciao Chiara....baci Marta

Blog Widget by LinkWithin