il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 19 marzo 2010

Una brutale sincerità

E' inutile trincerarsi dietro frasi di circostanza.
Fingere una stoica determinazione mentre dentro si vorrebbe soltanto indulgere.
Pretendere di essere "una che": che fa le cose, che insegue i suoi obiettivi, che non molla mai.
Dichiarare intenti lodevoli e realizzabili, mentre la propria mente già cerca scuse.
Lasciare che l'altrui esempio induca attimi di rosicatio, e mai di motivatio.
A volte basterebbe semplicemente guardarsi dentro, ma anche allo specchio, per dire a se stessi la dura verità.


Aò, a me la palestra mi fa cagare.

Condividi

36 commenti:

Vale ha detto...

siiiii, anche a me! evviva, finalmente qualcuno che condivide questa mia non-passione ;-)
mi annoia, mi annoia, mi annoia.
ti abbraccio,
V.

vale_joey ha detto...

condivido e sottoscrivo.
Io ho ripiegato sulla Wii e l'annesso Active personal trainer. È decisamente più divertente e senza troppi, perdona il francesismo, sbattimenti.

Marlene ha detto...

wondeeeeeeeeeerrr...sei sempre la solita!!! :-)

S ha detto...

ahahahah!! sei un mito!!
anche a me rompeva tantissimo, ho cambiato vari sport finché non sono approdata al nuoto
li non c'è manco tempo di annoiarsi

cannella ha detto...

piena solidarietà.
la palestra è una palla.

PS muffin riusciti?

lavolpearchitetta ha detto...

sottoscrivo: è noiosissimo fare gli esercizi ed è al 99% piena di gente improbabile con cui non si riesce a trovare nessun argomento (e alcuni tuoi post precedenti me l'hanno confermato).
A me l'ha ordinata il medico per problemi di schiena, ma non ce la posso proprio fa'!

amrita ha detto...

ecco.ho sputato il caffè sul monitor,mancando per un pelo la tastiera,per fortuna spostata dalla mole di casino sulla scrivania.

me fai morì.



p.s.io l'avversione patologica per la palestra l'ho scoperta a 14 anni.odio puro.meglio ficcare viola nel passeggino e fare mezza roma a piedi.lei si diverte,si stanca,e tu ti rassodi.;O)

bricolo-chic ha detto...

mitica, condivisibilissima, onestissima!!!

Lila ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lila ha detto...

Oioia mi hai fatto preoccupare all'inizio... eppure dovrei 'conoscerti' ormai?! :)
Comunque anche io con la palestra non ce la posso fare, no no.

Ska ha detto...

....mi era quasi parso di capirlo! ih ih ih

Non ci andare, va! :)

vanessa ha detto...

Ah ah ah!! lo sapevo.....

Zazee ha detto...

Yeee, hai tutto il mio sostegno :D
in palestra tollero abbastanza bene le lezioni di aerobica, ma gli attrezzi proprio sono una cosa che aborro. Credo di aver regalato un sacco di soldi alle palestre della mia città in svariati tentativi di farmele piacere, tipo che facevo prima a sfruttare i periodi di prova gratuita e basta, tanto la mia frequentazione media di una palestra dura sì e no un mese dall'iscrizione...
caldeggio anch'io il nuoto invece!! Da 4 anni non sgarro (quasi) mai, la nuotata del venerdì sera non me la toglie nessuno. Ma c'è un trucco: seguo un corso XD anche il nuoto libero sarebbe stata una sfida troppo grande per la mia incostanza, invece iscrivendomi al corso per adulti mi sento moralmente obbligata a seguirlo! E comunque c'è sempre da imparare :D

M di MS ha detto...

Meraviglioso.
Nella mia palestra l'istruttrice tiene accesa la tv su Magalli perchè deve vedere l'oroscopo di Paolo Fox. Sai come ti carica sul tapis roulant!

Ondaluna ha detto...

Ragazza, il tuo stile è unico.
Per un momento mi sono spaventata, mi sembravi troppo seria. Poi mi è venuta voglia di applaudirti.

bismama 2.0 ha detto...

E fare piscina???? :-)))

sybin ha detto...

Assolutamente d'accordo.

La palestra e' una noia mortale. Sei tu, il tuo attrezzo e i tuoi pesetti che vi spizzate gli altri in cagnesco, mentre ti domandi se veramente alzare la gamba trenta volte fara' bene o meno alle tue chiappine.

Io non sono mai stata una sportiva, ma seriamente! Trovo inutile correre. Lo stretching lo faccio alla mozzarella filante su una pizza e il nuoto..nah, preferisco sguazzare e fare i tuffi. Ma, chetucicredaono, ho trovato anch'io il mio posto nel mondo delle sudate, dell'acido lattico e delle mani che, OH, non c'e' verso che tocchino terra quando mi piego: faccio Capoeira da sette anni. On and off, diciamolo! Una cosa appagante, interessante, divertente, e si, pure tonificante.
Vuoi provare?

Baci!

cowdog ha detto...

la palestra e' una palla mostruosa.
ci andavo trascinata dalla controparte, ma appena sono rimasta incinta ne ho approfittato per mollare.
la corsa e il nuoto andavano bene nelle fasi asociali e introspettive. solo il tennis e lo sci mi fanno divertire e non mi annoiano.

Giulia ha detto...

Parole sante!!! se la voglia non c'è non c'è!!!...io mi sono iscritta in piscina e sono andata solo una volta.....NO COMMENT! ;)
Giulia

Anonimo ha detto...

Wonder, i momenti in cui si è sinceri con se stessi non hanno prezzo.
La palestra è noiosa se non sei appassionato, poche palle.
Per fare movimento esistono anche soluzioni più interessanti, ad esempio a te piace ballare e hai fatto tanti anni di danza mi pare... perché non ti iscrivi a un corso di ballo? E' un'idea, secondo me ti divertiresti ;)

Inachis

P.s. Anch'io ho il tuo stesso problema, ho pochi soldi, vorrei fare movimento e andare a correre e nuotare mi annoia a morte (per non parlare della palestra)... alle superiori facevo Kung Fu che mi manca tantissimo. Tra un annetto finisco l'uni e sto proprio pensando di ricominciare, anche dopo 5 anni ferma (suicidio!). Che ne pensi?

Sara ha detto...

Ma a chi è che piace veramente la palestra ?!? (a parte mio marito ovviamente). Io pur di non andarci ne ho escogitata un'altra: lo walking. Anche se mi sembra un pò da "vecchiette" per ora mi piace di più.

Mammamsterdam ha detto...

La palestra fa cagare chiunque. Solo che più uno è decerebrato meno se ne accorge.

A me lo dice la mia allenatrice, nn credere, è un fatto noto. e adesso che la mia vicina (cioè a 20cm. dalla porta di casa mia) ha messo su uno studio e non avrei manco la scusa della logistica ecc. per non andarci, finalmente ho trovato il coraggio di dirmelo e dirglielo: io mi annoio troppo a fare esercizi e la bottarella di euforia che mi ritrovo per quei 5 minuti alla fine non vale la candela.

Ma siamo seri, posso mettermi a fare una roba che si chiama Zumba? Tenuto da un'addestratrice di yoga che manco è vegetariana? E come si fa?

Francesca ha detto...

ahhaha hai proprio ragione. io non le sopporto e non ci provo neanche a farmele piacere.

Ciao!

regina87 ha detto...

Pure a meeeeeee!!!!!!!!

Katefox ha detto...

A me piace moltissimo nuotare (prima del bimbo sono sempre andata).Mi sono iscritta una settimana fa in palestra (perchè più comoda della piscina come orari) e sono comunque contenta di averlo fatto.
Semmai c'è il fatto che in questi luoghi mi sento sempre inadeguata:mi sembra di non avere la tuta giusta,le scarpe giuste e soprattutto, adesso, c'è anche il problema che per frequentare questi luoghi si dovrebbe avere una ceretta quasi perfetta, il che è abbastanza utopistico ora come ora.
Comunque mi hai fatto ridere e ricordare una scena di "Chiedimi se sono felice" che mi piace un sacco (quella in cui gli dice che i mobili della madre "fanno veramente ca@##@%%re).
ciao

Alessia ha detto...

Ciao...io sono la mamma ventottenne con due bambini all'attivo e la chiappa pendula che sperava tu non ti iscrivessi in palestra, per non essere l'unica stronza a non rimettersi in forma....
Ti ricordi di me?!?!?!?!!?!?!?!
Sembra una minaccia!?!?!?!!?!?
Avevo giurato che ci saremmo riviste in caso avessi mollato.....ahahahahahahahahahahahahahahahahahah

S t E ha detto...

:D

Mamma Cattiva ha detto...

Grazie, grazie, grazie Wonder per aver scardinato il mio ultimo senso di colpa in corpo!!!

Anonimo ha detto...

sarò mpopolare, ma non vedo la palestra come una besta nera da evitare come la peste, io ci sono sempre andata molto volentieri. Certo , non mi piace la sala pesi perchè mi annoio, ma tutte le attività di sala mi hanno sempre divertito, basta sapere scegliere quella più giusta per te.Io ne ho fatte diverse, adoro tutto ciò che è coreografico, ma mi sono cimentata anche nella kick boxing che non è male, e ultimamente ero andata in fissa con lo spinning....che si è trasformato in acquagym per esigenze gravidiche!Forse ho sempre trovato gli insegnanti giusti, che fanno la differenza, forse ho sempre vissuto la palestra come una scelta piacevole e non un'imposizione, bhè, fatto sta che ora un po' mi manca e presto ci tornerò. Ovviamente c'è sempre quella molto più fica di te , con l'abbigliamento giusto, la ceretta perfetta, trucco e parrucco , ma a me non sono mai interessati questi confronti fuori, figuriamoci in palestra, dove le persone intelligenti vanno per fare attività fisica e non le sfilate di moda! Del resto, semmai qualcuno avessa da ridire sul mio fisico, risponderei che sono nel posto giusto per migliorarlo, diverso sarebbe se mi beccassero con un supplì in mano, no?ah ah ah
Detto ciò, ognuno poi fa il movimento che preferisce.....ad esempio la ginnastica da camera!
besos

Anonimo ha detto...

L'avevo detto io, l'avevo detto..
La palestra (in quanto attività in sala pesi/attrezzi) è una noia! Ci vuole un'attività di gruppo, divertente e sudante. Ti riconsiglio fitboxe ;-)

Cri

michelina ha detto...

una flessione e il mantra 'dupà'
flessione-dupà-flessione-dupà.
Ntz Ntz Ntz, mica se po'.

Hoshi ha detto...

Meglio il nuoto, non hai nemmeno il tempo di annoiarti, te lo consiglio! ;)

Didi ha detto...

eh concordo con te......e tutto solo perchè la società ti "impone" che devi per forza essere fighetta....qui a Roma, poi, in modo particolare....
che stress!

Un bacio

NEF ha detto...

Lo sport è immorale, e, come qualsiasi attività che una persona non senta propria, è inutile alla serenità psicofisica, però è l'unica tra le attività umane extra lavoro che si è praticamente obbligati a fare (o che regala infiniti sensi di colpa, accompagnati dal rumore assordante del colesterolo che si deposita).
Io trovo questa situazione di una tale violenza che mi innervosisce al solo pensiero.
La palestra, poi, è inimmaginabile!

Barbara ha detto...

bè, questo tuo post sembra caduto dal cielo in risposta ad un mio tormento: sono reduce da una prima giornata di lavoro in un call center...e l'esito è uguale al tuo...

lo schifo si unisce alla rabbia per dover fare un lavoro orrendo solo perchè è l'unica chance che sembra offrirsi ad una giovane madre che è fuori dal mondo del lavoro da 5 anni. Scusa, forse nn è il post adatto per fare questo genere di commenti...ma è vero:
basta guardarsi dentro e non raccontarsene troppe...

p.s. sei mitica, non vedo l'ora di leggere il tuo libro!!

Veronica ha detto...

ahahah da iscritta in palestra purtroppo devo concordare, non ci vado mai! sei simpaticissima mi fai morire! un bacio

Blog Widget by LinkWithin