il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 14 maggio 2010

Tosse, nonne e presentazioni

Nel - supposto - momento di massima grazia della mia carriera di freelance, quello in cui un libro col mio medesimo nome è esposto sugli scaffali delle librerie, c'è una persona che sta cercando di sabotare il lieto e caotico svolgimento degli eventi.
Questa persona è alta 86 centimetri, ha denti molto storti, ama intrattenersi davanti al bidet, odia mangiare, corre come uno che sta cercando di schiantarsi e ha imparato a cacciare la gente dalla sua stanza con sonori "BIA! BIA!".

Questa persona molto bassa, la notte prima dell'uscita del libro ha iniziato a lasciare scie viscide come lo Slimer, poi intorno alle tre del mattino è diventata incandescente, ha rantolato qualche minuto e ha espresso la parolina che avrebbe continuato a ripetere dalle centodieci alle cinquecentotrenta volte all'ora: "maaaaammmaaa."

Per farla breve, ci s'è ammalata la Polpetta. E' un mix letale di due giorni di febbre + due di imbarazzo di stomaco + tosse + raffreddore. Quei problemini risolvibili, banali e transitori che fanno trasformare il nano in una sorta di marsupio della madre.
Negli ultimi tre giorni non sono andata in bagno una volta senza la Polpetta in braccio, ho risposto alle telefonate di lavoro mentre slacciavo fetenti pannolini sul fasciatoio, pranzato guardando RaiSat YOYO, risposto a interviste con una mano mentre con l'altra dondolavo la malaticcia, dormito si e no 4 ore per notte.

Oggi per fortuna la Porpi sta meglio, ha solo questa tosse col rinculo che le/ci impedisce di dormire, ma tutto sommato siamo in via di guarigione.
Oggi partecipo al primo evento come scrittrice, questo qui, e sono un tantino nel mood "oddio, ma... ben bene, cos'è che devo dire? ma soprattutto: come evitare l'effetto riunione degli alcolisti anonimi quando mi presento? e che mi devo mettere?" - problemi esistenziali di un certo calibro, ecco - per questo ho chiesto alla nonna di venire qui a tenerla.
E' stato allora che ho capito che a tentare un sabotaggio non è la povera Porpi:
"Mamma oggi dovrei parlare a quest'evento... che mi tieni la Porpi che non sta tanto bene?"
"Mmmm... ma scusa la prossima settimana non sei anche a Milano?"
"Si."
"E mi lasci di nuovo la Polpetta..."
"Se puoi..."
"Ah. Capisco che il libro... sì sì, bello e tutto quanto. Ma ormai è uscito, no?"
"Sì è uscito."
"E allora, ci devi proprio andare a queste cose?"

Please, qualcuno spieghi a mia madre il concetto di promozione, ma soprattutto la soddisfazione, dopo aver scritto per mesi da sola al tavolo da pranzo, di parlare del mio libro davanti a delle persone vere. Che ti dicono "brava" o magari "guarda che a pagina 36 hai scritto quattro con una sola T!" o "ho letto il libro e sei proprio una brutta persona".
Non so se oggi ci sarete, ma il 21 sono a Milano e spero di avere prestissimo una data anche per Roma e altre città. Io vi aspetto, eh? :)

Condividi

48 commenti:

rocciajubba ha detto...

Ti prego dimmi che quando le nostre figlie ci chiederanno aiuto con i LORO figli perchè hanno problemi al alvoro noi scatteremo in piedi con un trillante "Certo tesoro vai tranquilla e non preoccuparti di nulla!".
Ti prego dimmelo o mi dimetto da madre prima di far danni.
In bocca al lupo Chiara. Stendili tutti!!!

MAMMOLINA ha detto...

Dai Wonder no farti sopraffare dai guai quotidiani e cerca di essere assolutamente felice...
io ti aspetto, se per la promozione passi da Firenze o dintorni! Buon Tutto.

Anonimo ha detto...

Ciao Chiara, finalmente ho il libro....l'ho gridato a gran voce anche su FACEBOOK.... forza e coraggio le "mamme" son sempre le "mamme"...ci vouile più pazienza che con i nostri nanetti...Un abbarccio Laura71

sara ha detto...

Wonder spero davvero di esserci il 21 maggio a MIlano. E' il mio ultimo giorno di lezione per questa sessione e se il papi tiene la mia nanerottola ci sarò!! Evviva! :))

Cla ha detto...

povera porpi!!!!!
io ti aspetto a Genova così mi firmi la mia copia!!!! ;o)

p.s. ma il boss originariamente non era la nazi?

Speedy Mamy ha detto...

ciao
vedrai che andrà benissimo oggi, e.. comprendo molto bene il "ma ci devi proprio andare?"
-_____-''

ma le nonne di una volta?!

Anonimo ha detto...

tesoro se vieni a catania...sono la prima a venire e mi porto un mini "pimpi" per farmi riconoscere!!!forza e coraggio!!! TzE (Andreina)

Alessia ha detto...

Bhè in Sardegna non verrai sicuramente a promuovere....tra l'altro non sono ancora andata in una libreria causa influenza quasi letale anche da queste parti...ma te la manderò la foto con il libro...prima o poi!

Angela ha detto...

Coraggio sarai uno spettacolo come sempre!!!
Lo so che è chiedere troppo ma posso sperare di vederti/ascoltarti anche a Palermo???
In bocca al lupo anche da Giorgia (il cipollotto)
Angela

sybin ha detto...

Ah ah ah, le mamme...ma ancor meglio le nonne!
Io ho scelto la carriera "artistica" (che culo! diranno molti) e fondamentalmente ho sempre lavorato nelle gallerie d'arte.

Quando hanno chiesto a mia nonna che lavoro faceva sua nipote, lei ha risposto: "Attacca i quadri."

Grande nonna!

Ps: spero la Porpi chiacchierona stia meglio!

Alem ha detto...

oggi non ci sono, ma quando presentarai a Roma, non posso mancare!

D. ha detto...

Io ancora non ho il tuo libro tra le mani ma quel buono per acquistarlo di cui ti ho accennato in fb...ricordi?
Mi mangio le mani perchè il 21 sarai qui ed io (che di solito non faccio mai una cippa) non ci sarò!!!! Mannaggia la miseriaccia!!!!
Già ti immaginavo alla Mondadori, circondata da fans curiosi che pretenderanno un tuo autografo!!!
Un bacione e auguri per la Porpi e per l'evento di oggi!!

D. ha detto...

Wonder mannaggia non faccio mai una cippa e il 21 vado via....!! Già ti immaginavo alla Mondadori, circondata da fans curiosi di vederti...e tu che firmerai autografi come se non avessi mai fatto altro...ah ah ah!!!
I libro domani sarà nelle mie mani, intanto auguroni per la Porpi e per l'evento di oggi!!!

Laura_Writer ha detto...

Spiegare alle mamme il concetto di promozione va al di là della capacità umana, fidati :)
Però ti capisco e le presentazioni/eventi inibiscono anche me da morire...ma dopo i primi 5 minuti passa e secondo me non ti ferma più nessuno!

PS (se passi a Rimini fammi sapere; voglio l'autografo sulla mia copia eh!)

Siso ha detto...

Ciao!!
Spero che tra i tuoi vari appuntamenti ci sia anche Genova!
Io ho già iniziato il libro, e rido da sola...così mio marito mi guarda strano ;-)
Mi stai accompagnando in questa "attesa"....
In bocca al lupo!

Ondaluna ha detto...

Ah! Quanto commenterei volentieri sulle madri...
Ci verrei volentieri a sentirti/vederti, ma non so se "mi amadre mi tiene la piccola mentre faccio questo viaggetto" :-)

Giulia ha detto...

Ehi wonder, perché non pubblichi le date delle tue presentazioni? ci vieni nel Triveneto?

Anonimo ha detto...

Questo post non mi è piaciuto. sottolineare che ti hanno intervistata... ricordarci che sei scrittrice...etc.!
Mah, non è che non sei più la wonder di sempre sul blog eh?

Anonimo ha detto...

Ti vogliamo a Napoli!! Facci questo regalo, su!

Giò ha detto...

Wonder ho letteralmente divorato il tuo libro tra ieri sera e oggi pomeriggio: fantastico! Ti seguo dai tempi di alf e per me leggerlo è stato un po' come condensare in 24 ore i tuoi racconti di 2 anni. Una full-immersion davvero emozionante, brava! :-)

Martina ha detto...

Sono incazzata nera!!! Ho comprato il tuo libro su bol.it mercoledì mattina, era prevista la spedizione entro oggi e l'arrivo martedì e invece mi dice ancora IN LAVORAZIONE!!!!!
Scommetti che ancora non ce l'hanno disponibile? Ma perchè non lo scrivono, così magari uno evita e lo compra altrove???????

ZiaLa ha detto...

povera Porpi, ma come ogni bravo nano uscirà da questi malanni ancora più forte di prima (e come dicevano le nonne anche più alta!).
Certi concetti per le ns. mamme sono troooooooppoooooooooo complessi, prendiamole per quello che sono, và....
Domani dovrei finalmente avere il tempo per andare a prendere la mia agoniata copia...poi pubblico la foto, promesso!

manuela ha detto...

capisco benissimo, anche io chiedo sempre a mia madre di fare da baby sitter gratuita, lei non dice nulla,ma a volte guarda in modo strano.. peggio è quando mi dice: <>
li capisco che sto esagerando...
anche io voglio le date delle presentazioni, vieni in piemonte, tipo torino o cuneo????

sweetmaremma ha detto...

ciao! sei bravissima! domani vado a comprare il tuo libro, io abito in aperta campagna la libreria più vicna è a 20 km!

Micol ha detto...

In bocca al lupo, spero sia andato tutto benissimo. Scopro ora il tuo libro, molta curiosità, correrò a comprarlo!!

amrita ha detto...

o,e le fanno tutte con lo stampino...


portati la porpi,se non è troppo malaticcia.qualcuno che se la spupazza la trovi,e ti posso assicurare che le vogliono tutti bene.garantita la rottura dell'imbarazzo.
o fatti accompagnare da un'amica/sorella/chi ti pare,che te la porti in giro col passeggino intanto che tu parli.

Wonderland ha detto...

Rientrato allarme-nonna: s'è tenuta la Porpi fin ora e di questo e di altro non potrò che esserle eternamente grata. Mi chiedo se il blog e il libro esisterebbero senza di lei e la risposta è no.... :)

Anonimo, come ho sempre fatto racconto ciò che succede nella mia vita... e adesso sta succedendo questo :) a me non sembra un modo per rompervi le palle ma semplicemente per condividere.

Margot ha detto...

la polpetta malata... mannaggia.
Guarirà presto e io colgo l'occasione per dirti che spero di vederti a firenze

Katefox ha detto...

No dico...io che dovrei fare?
Sto inserendo in questi giorni il pupo al nido perchè la nonna paterna non lo può più tenere perchè deve fare le semine nel suo orto in campagna, seguendo le fasi lunari....

no..ditemi voi...le zucchine biologiche da lei prodotte quindi mi costano pianti miei e di mio figlio ogni mattina e ben 550 euro al mese...carucce come zucchine no?

valewanda ha detto...

spero di raccattare un pargolo e venire, mamma permettendo, appunto...

Avvocanzo Italianzo ha detto...

Eh le mamme mica lo dicono quando fanno le stronze e non ti chiamano per 18 anni...

Anonimo ha detto...

Oh, giù le mani dalla mitica Wonder granny, eh!
Nel mio immaginario è una grande, non me la toccate ;-)

Cecy, ma verrai mai quì in Puglia a promuovere?
Faresti furore, rimetteresti in discussione il concetto di mamma che vive solo e devotamente per la causa, atteggiamento proprio di un retaggio culturale squisitamente meridionale (e ancora troppo radicato anche nelle giovanissime mamme... orrore!).
Dai, ti aspetto.
La Feltrinelli di Bari organizza spesso promozioni con i giovani autori. Tienico aggiornate!

Un abbraccio alla Porpi
convalescente!

Ale & Rospy

Maddalena ha detto...

Wonder, ho comprato il tuo libro ieri e ne ho già divorato più di metà :) è bellissimo, detto nel modo più sincero e onesto possibile!
ho voluto acquistarlo alla Mondadori di Piazza Duomo, dopo aver stalkerato due o tre commessi volanti mi hanno spedita all'ultimo piano - quello figo dove fanno le presentazioni! - perchè hanno detto che le copie erano lì già pronte per la presentazione milanese del 21 :D che bello! e mi ha anche portato fortuna...nuovo lavoro - a tempo determinato, ma vabbè - lo stesso giorno :D
il commesso mi ha detto: "l'ha scritto una sua amica?" e io ho risposto "uhm, diciamo una persona che conosco!" ma davvero mi sembra di conoscerti un pochino anche se non ti ho mai incontrata, avendo seguito il blog dall'inizio trovo qualche ricordo struggente e intenso in ogni pagina del libro, mi emoziono quasi come se davvero l'avesse scritto un'amica...è il primo libro sulla maternità che fa veramente piscià dal ridere ma insieme riflettere :)

Anonimo ha detto...

ciao, ti seguo da sempre sul blog e ho comprato il libro e l'ho letto in mezza giornata e una notte: mi piace, mi piace e mi piace! Ho trovato anche l'errore a pag. 239: delusone. Ho vinto qualcosa?? ;-)))

Anonimo ha detto...

Wonder, spero tu legga, perché non avendo né twitter né fb non so come altro fare :) alla tua email di alice, quella qui sotto nel blog, ti ho mandato la fotodi un espositore della Rizzoli alla fiera del libro di Torino... sei piccolina ma ci sei! :)))

ciao
Liz

Carciofo e Cavolfiore ha detto...

uff ma xè siamo andati via da Milano? A volte mi manca il giro nelle librerie del centro... Dai diciamo che ci sarò virtualmente complimentoni!!!!!

Anonimo ha detto...

No, vabbè..allora è sfuga!!Oggi, con questo tempo di cacca, mi carico figliola e compagno e vado alla FNAC, in un centro commerciale a Firenze..FNAC aperta da pochissimo e quindi fornitissima....miliardi di persone....guardo sugli scaffali e non lo vedo..paura....allora chiedo a un gentilissimo commesso che controlla sul pc e dice..."è finito!!"...ma come FINITO???? E io? e io ciccia! riproverò nei prossimi giorni...ma tu sappi che è FINITO!! (buon segno, no?)..
Saretta aka Aggeggino sloggata per pigrizia infinita..

*Katia* ha detto...

orami è tardi per gli auguri spero comunque sia andata benissimo!

Anonimo ha detto...

Ciao Wonder,finalmente ieri sono riuscita a trovare il tuo libro....che ovviamenteho cominciato subito a leggere, abbandonando la precedente lettura!!E che te lo dico a fare, mi sto spaccando dalle risate, ieri sera pensavo che mio marito mi facesse rinchiudere!!!Sono a pag.110, e per ora lo trovo adorabile, lo trovo Wonder!!
Ma sai che comprarlo è stata un emozione davvero forte!!
Maura.

D. ha detto...

Finalmente l'ho comparto!!!!! Adesso il problema è trovare il tempo di leggerlo visto che anch'io ho una polpetta di 1 anno...che non dorme mai!!!!!!

Bia ha detto...

Oooh! Libro comprato ieri pomeriggio e finito di leggere stamattina a letto...mia madre è entrata in camera a darmi della deficiente perchè ridevo da sola come un'imbecille.
Ora non vedo l'ora di conoscerti alla presentazione del 21.
Parere spassionato sul libro: Le parti inedite mi son piaciute un sacco, le parti bloggose mi erano piaciute di più sul blog (ma forse è solo perchè le conoscevo già e in mezzo al libro mi son sembrate un po' pigiatine), il test "e tu ti sei ripresa?"...vabbè dai, giusto perchè sei tu.

Adesso lo passo alla Strega dell'Ovest, che non ha mai letto il blog e quindi è terreno vergine. Anche lei ha avuto la prima figlia (me) a 27 anni e pare se ne sia subito pentita. Sostiene che gli altri due figli li ha fatti nel tentativo di rimediare al danno e riequilibrare l'universo U_U
Ti farò sapere che ne pensa.

elisa ha detto...

eddai, vieni a venezia!non è mica bella solo a carnevale!

Anonimo ha detto...

comprato e letto! E' davvero molto bello...e l'ho passato a mia madre la cui scelta "libraria" fino ad oggi non si era mai allontanata dagli Harmony...

Grandissima!!!

La robi

Anonimo ha detto...

Una dritta a tutte le spiantate come la sottoscritta che per comprare il libro devono aspettare lo stipendio del mese prossimo *sgrunt*: bol.it sta facendo la promozione del 3per2, scegli tre libri ma ne paghi due, facendo i calcoli e posto che ovviamente abbiate in programma l'acquisto di altri libri oltre a quello di Wonder, conviene parecchio.
Saluti!

Alessandra & R.

Laura71 ha detto...

Ciao Chiara,
Ho letto tutto il libro... ed é FANTASTICO...Io ho voluto entrambi i miei figli, ma mi sono ritrovata in pieno in tutti gli episodi da te descritti...anche se lo vuoi un figlio, tendi ad immaginare tutto, come se ti portassi a casa un "ciccio bello"...non é così!!!!!L'idealizzazione della mamma fa parte della nostra cultura e non é ammesso mostrare la propria SCORATEZZA, di fronte a pianti infiniti...notti insonni [con il secondo di quasi 18mesi non abbiamo ancora trovato una soluzione!!!!]e le gioie dell'allatamento [sicuramente comodo per il nanetto (tetta sempre a disposizione)ma...indubbiamente limitante per la di lui/lei madre].... Posso sinceramente dirti che leggere il tuo blog e adesso il tuo libro, mi ha aiutato a capire che é meglio essere madri considerate un po' "imperfette", che mostrarsi per "convenzione" sempre sul pezzo...Un abbraccio Laura

Mammamsterdam ha detto...

Guarda, mia madre quasi uguale e in più ci aggiunge la battutina che lei lo sa che per l'ego mi fa tnto bene. E allora?

Io da chi avrei imparato a fare la madre?

ceraunpollo ha detto...

non sono mamma ma mi piaci... insieme alla polpetta

quando sei a roma?

pandora ha detto...

oh cielo!!!
ma cosa mi sono persa...cambio casa, mi si fulmina il pc e nel frattempo esce la tanto attesa opera??? sto cercando di rileggere tutti i post che mi son persa :)
complimenti wonder! per ora i miei apprezzamenti vanno alla copertina, è veramente deliziosa!
sei un mito.

Blog Widget by LinkWithin