il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

giovedì 24 giugno 2010

Con la nonna in terza fila

Cosa c'è di peggio che prendere un microfono e parlare ad una platea di sconosciuti?
Ovvio: parlare ad una platea che include i parenti stretti.
E' per questo motivo che poco prima della presentazione romana mi sentivo un tantino sotto pressione.


Non so, vi è mai successo di fare un saggio di qualsiasicosa? Danza, karate, pianoforte, o la famigerata recita scolastica? E voi non eravate lì tranquilli "ma dai, tanto la platea è semibuia non vedrò nessuno" e poi sbirciando dalle quinte la prima persona che beccavate, nel mucchio di trecentocinquanta, era vostra mamma con un sorriso trepidante e la macchinetta fotografica pronta allo scatto? (se ciò non accadeva, nel giro di tre secondi c'era comunque l'amica inopportuna che te la indicava: "oh là c'è tua madre!" malimortà.)
Ecco.
Io in seconda fila avevo mia suocera, in terza mia nonna, per dire.

Da una parte è stato tremendamente imbarazzante, dall'altra profondamente emozionate perché quando sei a casa tua e le parole che dici ti tornano incontro sui sorrisi degli amici, è diverso.
La saletta della Feltrinelli era gremita, c'era gente in piedi fino al fondo, dove sconfinava tra gli scaffali di libri. In platea oltre c'erano anche le mie amiche blogger, che ringrazio tantissimo (avete fatto una claque fantastica!) ma anche amici che non vedevo da anni e che - a sorpresa - si sono presentati con affetto inaspettato e quell'aria di chi ti ha lasciato appena il giorno prima, anche se in realtà sono passati otto anni! Ancora, tantissimi affettuosi lettori del blog che sono venuti a presentarsi o che magari hanno anche fatto un viaggio in treno per venire a sentirmi. Wow. A volte casco dalle nuvole quando vedo delle dimostrazioni di stima come queste, mi riempiono di orgoglio ma anche di imbarazzo :)
Assenti parecchie persone a cui tenevo ma pazienza, ognuno ti sta vicino - o lontano - a modo suo, nei momenti felici.
A presentarmi c'era Enrica Cammarano di RDS, anche lei neomamma, con tanto di pupa al seguito. C'erano un sacco di bambini, ecco un'altra cosa che mi ha piacevolmente colpita. Da vivaci seienni che sgusciavano sotto alle sedie a neonati in carrozzina che mamme sportivissime si sono trascinate dietro nonostante il tempo non proprio solare.
Come al solito la parte più interessante è stata probabilmente quella delle domande del pubblico. Sono felice che il mio libro non scateni soltanto quesiti come "a chi ti sei ispirata" o "quanto ci hai messo a scriverlo" ma interrogativi ben più profondi e racconti personali condivisi in modo intelligente e costruttivo, sia da parte delle donne che degli uomini. Grazie davvero a tutti.

Alla fine aperitivo d'ordinanza a piazza di Pietra (manco a dirlo!) e una piacevolissima cena a seguire coi pochi superstiti della "maratona-quellochelemamme", un gruppo che più misto non si poteva, che ha lasciato concludere la mia notte da scrittrice con vino bianco, risate e nuove espressioni da imparare.
Prima fra tutte: quick&dirty.
Non è meravigliosa???

Condividi

53 commenti:

Sciroccata ha detto...

congrats! spero di vederti alla prossima.

ilmiomondonuovo ha detto...

Oramai che sei famosa perchè npn metti una tua bella foterella? :-)
Io alla laurea fortunatamente davo le spalle alla platea... che pure io avevo la mamma trepidante con la macchinetta fotografica.

Wonderland ha detto...

Ahaha perché boh, non ne sento la necessità onestamente. Penso che la mia faccia non aggiunga niente a quello che dico, senza contare che sono abbastanza stra-timida ^_^

Rosa ha detto...

oddio..ecco..come al solito nelle foto esco con gli occhi chiusi...vabbè :-p
sai che non vedevo l'ora di venire alla tua presentazione? il giorno prima pensavo "che palle domani ho l'esame...sigh sob..almeno la sera c'è la presentazione di wonder" :-p

Anonimo ha detto...

Ciao Wonder, sono Maura!!C'ero anche io (e addirittura il maritozzo), ero davanti a quella tua amica che ti ha chiesto del rapporto con le amiche post-polpetta, a proposito ma è Pucci???Somiglia in modo impressionante a Reese Witherspoon!!!Mio marito voleva farti una domanda, ma io gliel'ho vietato per vergogna, ma dopo me ne sono pentita perchè la domanda era carina, così te la faccio qui da parte sua: "Dì la verità, il libro e il blog sono un pò vendette nei confronti dei papà, visto che mentre le mamme li leggono noi dobbiamo sorbirci i nani???"
Cmq complimenti davvero, per tutto!!
Maura!

P.S.: sono riuscita a vedere la polpetta per intero, su delle foto che una tua amica ha dato a tua mamma di una festa di compleanno!!!Beeeeeeyyaaaaaaaa!!!!

michela ha detto...

presente una assente!
:-)
Congratulazioni romanissime. (piazza di pietra, un gioiellino)

francesca ha detto...

Complimenti per tutto quello che fai, per come nel tempo sei diventata davvero grandiosa...ora non ti ferma più nessuno, e io ne sono felicissima.

In attesa di vederti qui a Modena...o a Bologna...

un abbraccio sincero

Francesca mamma di Alice

Ps: ma quanto erano orgogliosi i tuoi da uno a cento???? che meraviglia!

francesca ha detto...

Complimenti per tutto quello che fai, per come nel tempo sei diventata davvero grandiosa...ora non ti ferma più nessuno, e io ne sono felicissima.

In attesa di vederti qui a Modena...o a Bologna...

un abbraccio sincero

Francesca mamma di Alice

Ps: ma quanto erano orgogliosi i tuoi da uno a cento???? che meraviglia!

sybin ha detto...

Aspe'...what's quick&dirty?

Non escludere noi povere emigrate che non possiamo venire alle presentazioni e ai conseguenti aperitivi!
Tra una settimana torno a Roma per le vacanze.
E piombo da Feltrinelli. Peccato niente presentazioni, ma almeno finalmente avro' il libro!
Sto cercando di spiegare a mia madre, a distanza, come fare a leggere i vecchi post del tuo blog. Visto che ha appena imparato a scrivere le email, mi sa che ci vorra' un tutorial one-to-one.

Un abbraccio!

PaolaFrancy ha detto...

ciao.
io che ti incontrata di persona so quanto sei timida. è incredibile, tu timida!!!
quindi capisco - perchè anche io sono così - come puoi esserti sentita...

comunque, qualche giorno fa ti ho scritto un' email con un metodo per far addormentare la polpetta da sola nel suo lettino nella sua stanza ... non so nemmeno se l' hai letta, ma mi piacerebbe sapere se hai provato ...

ancora complimenti per tutto. davvero.
e grazie per quello che hai scritto da me ...

paola

mammalellella ha detto...

ma secondo te, come facevano a mancare?
sei la loro soddisfazione :)

rocciajubba ha detto...

Quanto odiavo i saggi! Ho rpeferito smettere di suonare il pianoforte che farne uno lungo (lo so son scema!).
Io però voglio UNA FOTO A FIGURA INTERA dell'autrice. Si capisce anche così che sei gnocca ma la VOGLIO!

Soribel ha detto...

complimenti!!!allora, a quando in piemonte????

CosmicMummy ha detto...

è vero, sembra strano ma parlare davanti ai familiari, agli amici più stretti mette più soggezione che parlare a degli estranei. però allo stesso tempo è ancora più gratificante. certo dà soddisfazione essere apprezzati da qualcuno che nemmeno ci conosce... ma mostrare alla propria mamma o alla propria amica cosa siamo riuscite a fare... quanto valiamo e quanto siamo apprezzate... bè è una bella soddisfazione per noi e per loro!!! ;-)

CosmicMummy ha detto...

è vero, sembra strano ma parlare davanti ai familiari, agli amici più stretti mette più soggezione che parlare a degli estranei. però allo stesso tempo è ancora più gratificante. certo dà soddisfazione essere apprezzati da qualcuno che nemmeno ci conosce... ma mostrare alla propria mamma o alla propria amica cosa siamo riuscite a fare... quanto valiamo e quanto siamo apprezzate... bè è una bella soddisfazione per noi e per loro!!! ;-)

Ondaluna ha detto...

Ragazza, sei un vulcano. Non riesco più a starti dietro!

Non è vero: ti leggo sempre, e la prima cosa che mi salta sempre in mente è di ricordarmi dell'età di tua figlia per fare in conto alla rovescia di quando cene ed aperitivi toccheranno pure a me. Ma forse, per me, non è una questione di età...

mammavirgola ha detto...

Congratulazioni Wonder!!..dev'essere stata una gran bella emozione..che ti sproni a continuare per una strada che evidentemente te ne regala tante!! Evviva le donne (e pure mamme!) che ce la fanno e dimostrano al mondo le loro doti e il loro talento..brava!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Wonder, posso solo farti tanti tanti complimenti Tu ce l'hai fatta!!
Il libro mi è piaciuto molto, l'ho letto in due giorni.

Solo una precisazione ho visitato il sito "quelloche lemamme" ed ho notato che c'è un piccolo errore riguardo alla presentazione ad Arzignano la provincia è sbagliata.

Alice

bismama 2.0 ha detto...

Congratulazioni. BRAVA!
Mi sarebbe piaciuto da morire esserci, te l'ho detto in tre lingue dieci volte....arrgh!!
Però ancora con la pupa è un problema!
Sono felice per te!
Brava e immagino la sensazione che hai provato mentre parlavi davanti a persone che ti vogliono bene (parenti e non)

Wonderland ha detto...

Grazie a tutte, è vero è stata un'esperienza bellissima! Mi dispiace che alcune di voi non siano riuscite a venire ma capisco che coi bimbi organizzarsi è difficile.
"Quick&dirty"... mmm come te lo traduco? Qui a Roma è una cosa fatta un po' così, un po' alla caciarona ma in fretta, un po' alla volemosebbene. LOL.

twins(bi)mamma ha detto...

ciao sono una mamma romana che non è potuta venire causa allo stesso orario festa fine anno di asilo dei twins... vabè ci sarà una altra occasione ...ma lo sai che io il termini quick..non lo avevo sentito forse è un pò che sono fuori dal giro dei cocktail...devo chiedere a qualche amica + trendy

twins(bi)mamma ha detto...

sono una mamma romana che putroppo non è potuta venire ma allo stesso orario avevo la festa di fine anno asilo dei twins e non potevo mancare. Ma lo sai che il termine quick.. non lo conosco...forse devo chiedere a qualche amica + trendy .... complimenti....

sybin ha detto...

Oh, I see! Cotta&Magnata!
Thank you, Wonder!

XD

manuela ha detto...

FOTO A FIGURA INTERA !!!!!!!!!!!!!!!!!
FOTO A FIGURA INTERA !!!!!!!!!!!!!!!!!

Wonderland ha detto...

O_O mamma i maniaci!
LOL

Didi ha detto...

Che bello c'è la manina di Misia nella foto...
Wonder complimenti davvero... Se può consolarti sei stata spigliata e brillante come al solito, nonostante i parenti....mentre ti ascoltavo pensavo proprio a come riuscivi a essere ironica e sicura di te anche di persona!

Www.speriamochesiafemmina.blogspot.com

Anna ha detto...

Io la butto là:nelle tue presentazioni città come Avellino,Benevento e zone limitrofe non sono incluse, vero?!A saperlo non mi trasferivo da ROma!!Uffa!!!!Il tuo libro è arrivato ieri, lo guardo e resisto èperchè sono sicura che se lo comincio a leggere non smetto piu', quindi sto aspettando con ansia questa sera così nel week end me lo sparo tutto!!
P.s.
Facci un pensierino, sarebbe troppo bello venire ad una tua presentazione!
P.s.2
Chi ti vuole vedere, può andare sul sito di Go Mamma e guardarsi l' intervista che ti hanno fatto!
Ma lo sai che somigli all' attrice di Elisabethtown, come si chiama che ora mi sfugge!?
E' la stessa che ha intyerpretato MariaAntonietta.
Help

Congratulazione per tutto!Brava

MAMMOLINA ha detto...

Il tuo post mi ha fatto venire in mente un saggio di teatro, in fcui recitavo la parte dell'ubriaco. Alla fine della rappresentazione mia nonna (quasi 85 anni allora) venne a congratularsi dicendo "non intenderai mica guidare ora!". A me astemia, alle 5 di pomeriggio, che soddisfazione però , la mia performance da attrice era stata davvero credibile.
Ps. Wonder ho scritto del tuo mitico libro qui...
http://mammolinemugello.blogspot.com/2010/06/se-su-qualche-anonimo-treno-toscano-vi.html
baci
ps2 Foto! Foto!

Anonimo ha detto...

Ciao mi chiamo Flavia. Sono entrata in libreria per comperare un libro per mia madre e girando per gli scaffali ho visto il tuo libro, l'ho preso tra le mie mani e ho pensato "Ehi ma questo è il libro di Wonder. Io la conosco!!!!"
Ovviamente ti conosco solo io perchè leggo il tuo blog.
Beh il libro l'ho divorato in due giorni e considerando che da quando è nata Martina (topolino di tre anni) leggere è diventato un pò difficile, come anche tante altre cose ( ne sai qualcosa, vero?).
Congratulazioni e un bacio
Flavia (lettrice anonima)
P.S. Verrai dalle parti di Brescia?

Wonderland ha detto...

Carissimissime tutte, io vorrei venire in ogni. singola. città. che mi diverto troppo a incontrarvi, per al momento queste sono le tappe previste:

ARZIGNANO (VI) - 5 luglio
VITERBO - 8 luglio
AREZZO - 9 luglio
COMANO TERME - 17 luglio

E forse altre da definire...
Vi rimando comunque alla sezione EVENTI del minisito del libro:
www.quellochelemamme.it

baci :*

Frafra ha detto...

Cara Wonder, non sai che delusione non poter essere venuta...aspettavo questa data con trepidazione, avevo avvisato tutti: in questo giorno a questa ora io ho un impegno quindi il nano lo tenete voi! e invece, nell'ordine:
1- nessun parente (salendo fino al 5°grado)era disponibile per babysitteraggio quel pomeriggio
2- ok, porto anche il nano,18mesenne, nonostante la mia pancia di 8 mesi. Andremo in autobus.
3- Pioggia torrenziale: ok, niente autobus, macchina
4- in macchina, a metà strada, trepidante per l'evento cui mi accingevo ad assistere, il nano pensa bene di vomitare tutto il vomitabile.....
ok, 'sta presentazione non s'ha da vedere!!! sooooob, mestizia e tristezza......
comunque, tanti complimenti, sei davvero bravissima; ho finito il tuo libro ma credo che lo rileggerò volentieri!

quasimamma ha detto...

Ciao, leggo spesso il tuo blog anche se non commento. Però oggi in libreria ho tovato il tuo libro.. nel reparto PUERICULTURA..
un po' da ridere mi è venuto! Comunque congratulazioni"

Anonimo ha detto...

carissima wonder, ti scrivo per una piccola protesta: non intenderai tralasciare Bologna vero nel tuo giro di presentazione del libro?!? l'ho letto in due giorni...forse è meglio dire che l'ho divorato...ma mi aspetto comunque di vederti in una libreria della mia città...mi accontenterai?!?!? erica

Angela ha detto...

Ciao!
Avevo sentito per caso una tua intervista alla radio (Radio2?) qualche settimana fa... e sono al nono mese di gravidanza, felice, felicissima di questo avvenimento, ma sempre con i dubbi amletici sul cambio di vita da cui non si può tornare indietro.. famiglia semi-disastrata alle spalle per cui senza buone esperienze se non quella con il mio compagno. Scene da depressione post partum prima del partum!! Poi ho ritrovato il tuo blog per caso e dopo 2 giorni ho ordinato il libro via internet (sono SPIAGGIATA a letto per riposo assoluto qualche giorno!). L'ho letto nelle 24 ore. Avevo programmato di seguire un corso di un anno a week-end alterni da settembre in poi (il ns pupo/a nascerà a luglio), stavo pensando di lasciarlo perdere, perchè sai "la vita di mamma è già piena", avevo già lasciato il lavoro di fotografa da subito (e sono felice, ho vissuto una gravidanza bellissima!). Ma.. dopo aver letto il tuo libro... credo che il corso non lo lascerò perdere per niente!
Grazie :)
Angela

Anonimo ha detto...

Ciao wonder finalmente mi sono accattata il libro. Scusami,lo so che è antipatico ma... Pag 133 ceLebrali... Non ci possono essere errori così grossi in un libro! Tirata d'orecchi alla rizzoli :) per il resto ti meriti tutto questo successo. Hai una marcia in più :) ma alla fine com'eri vestita? Perché non fai una rubrica very easy sul blog? Baci
Laura

Wonderland ha detto...

Frafra ma nooo che peccatooo!!! anche a me cmq e' successa una cosa simile una volta, quindi comprendo in pieno!!!

erica purtroppo a Bologna ancora
no ma vorrei riuscirci, magari dopo l'estate...

Angela... graaande così ti voglio :))) sono contenta di averti tenuto compagnia!

Laura magari potevi scrivermelo in un messaggio privato, ti pare? :) purtroppo gli errori sono in qualsiasi libro. nonostante correzioni, editing e letture su letture arrivi a un certo punto che leggi in automatico e certe cose proprio non le "vedi" più... E' un errore grossolano ma ahimè di battitura (o dell'odioso correttore automatico di word che a volte se e' settato su più di una lingua... fa peggio!)
Errori a parte fammi sapere se ti e' piaciuto.

Hoshi ha detto...

La nonna era vestita di rosso? :)

Al " malimortà " stavo per cadere dalla sedia, ahahahah :D

Complimenti per l'evento, un successone!

lavolpearchitetta ha detto...

complimenti, scivi davvero bene, quindi ti meriti questo successo!
ma non tenerci sulle spine: alla fine la suocera che ha detto? ;)

La Prof ha detto...

Il tuo libro mi è stato regalato per il compleanno e l'ho finito stanotte alle 4!!! Dato il 25 giugno alle 14.30 e concluso, come dire, in poco più di 24 ore ehehehe

Complimenti davvero...mi sono ritrovata a ridere come una "scema" da sola...ma alcuni pezzi sono davvero esilaranti...

Il pezzo migliore, in tutta sincerità? Le conclusioni...una bellissimo gesto d'amore nei confronti di Viola...Conclusioni che potrebbero tranquillamente essere una premessa...una premessa al grande amore che le mamme nutrono per i loro figli...

Complimenti davvero...mi sono commossa e penso che sia l'ennesima riprova che le donne abbiano una "marcia" in più, che non sminuisce gli uomini eh...semmai li completa ed è per questo che i figli sono il frutto della "divisione cromosomica" dei loro genitori...

Non sono madre, sto lottando per mantenere viva questa possibilità...ma leggere te ed i commenti di chi ti ha scritto, fa sentire meno soli in una battaglia che sembra non voler finire mai...

Ti leggo da sempre, ma questa è la seconda volta che commento...Mi sono sempre sentita fuori posto, proprio perchè non ho avuto la "pancia abitata"...per quanto abbia tanti *barbari* cui insegno tutti i giorni che colmano un vuoto incredibile...

Grazie Wonder...grazie davvero e, se posso permettermi, dai un bacio alla tua bimba da parte mia...e ricordale che ha una GRANDE Mamma...perchè mamme non si nasce, ma si diventa, come hai scritto magistralmente...Si diventa in "corso d'opera", sperimentando ogni giorno, battendo "nuove piste", mettendosi in discussione (un po' come l'insegnamento forse...)e tenendo sempre a mente che il dono della vita è qualcosa di unico...

Un abbraccio
La Prof

Mammabradipo ha detto...

Comano Terme????? non ci posso credereeeeee!!! devo assolutamente trovare qualcuno a cui sbolognare i nani e venire a farmi autografare il librooooooooooo!!!! :D :D :D

...anche se probabilmente avrò una vergogna boia...

La Ely ha detto...

Non sono una mamma, nulla di più lontano da me e so che puoi capirmi, ma ti seguo da molto tempo in silenzio. Sabato ho comprato il tuo libro. Ieri sera l'ho finito, leggendone anche ampi stralci, su gentile quanto pressante richiesta del mio compagno. Che dire: fantastico! Ho ritrovato un po' del blog, ma in una forma più "armoniosa".
Complimenti: so già a chi regalare il frutto della tua fatica. ;-)

Anonimo ha detto...

Ciao Wonder! Mi chiamo Beatrice, 27 anni e pupo di 10 mesi! io sarò ad Arzignano...e non vedo l'ora! il mio nano, dio ne abbia cura, sarà al mare con i nonni che si sono offerti di portarlo con loro una settimana.. quindi libera e leggera come una farfalla mi permetterò questa uscita fuori porta per venire ad Arzignano. Ovviamente, dopo mesi di "reclusione mammesca", la presentazione del tuo libro è troppo giusta per iniziare la mia supersettimana senza pupo. Qualcuno mi chiede se non ho paura a lasciarlo una settimana coi nonni. Io, a dir la verità, l'unica paura che ho è che me lo riportino subito indietro ;)
Beatrice

Mary ha detto...

per i maniaci:

http://blog.fattoremamma.com/2010/05/29/wonderful-jolanda-al-mondadori-multicenter-presenta-il-libro-di-wonderland/

le foto della mamma-autrice-gnocca!

;-) Te volevi salvà eh?!

M ha detto...

Ahahah!
hai messo il controllo dei commenti!
Brava...allora i maniaci resteranno a bocca asciutta o se le trovano da soli!
E io che mi credevo di inserire male il codice e stavo per dare il meglio di me in pensieri poco carini!
E invece c'è l'approvazione ora! ;-)

alessia ha detto...

Io ho finito il tuo libro in due giorni..sono al settimo mese, mi sto cagando sotto ma mi hai dato un po' di forza. Credo di aver capito perfettamente ciò che intendi quando parli di mantenere la propria identità..ci proverò, lo trovo più che giusto.
Tornerò a trovarti, grazie dell'iniezione di fiducia!!
Alessia (futura mamma di Adelaide)

Miah❤ ha detto...

mitica :D ho spedito mio marito a comprare il libro ma nn l'ha trovato (avrà guardato tra i saggi e gli horror, conscendolo) quindi andrò io domani in spedizione!
baciii
Miah(e Misia a 33 settimane)

SILVIA ha detto...

mannaggia, lunedì prossimo sarai ad Arzignano, dove vivo, ed io sarò al mare... Non sai quanto mi dispiace!
Magari poi ti scrivo così mi racconti com'è andata.
In ogni caso...complimenti davvero!!!!

lilly ha detto...

Che bella copertina! Appena ho qualche soldo...

olivia ha detto...

mi sa che inizierò a legger il tuo libro tra un po'..adesso che ho appena scoperto di essere incinta mi lascio del tempo per rendermene conto. non so, ma credo che dalla prima ecografia in poi tutto cambi, i primi giorni sono solo affollati di un preoccupazioni pensieri e allegria.
Olivia

Scix ha detto...

spero davvero prima o poi di poterti incontrare..il prox libro che comprero intanto sara il tuo , promesso. baci

Plopi ha detto...

Mamma di una splendida bimba a 36anni, ti leggo in questa afosa serata di giugno con la testina sudaticcia di mia figlia appoggiata sulla spalla... una vera delizia. Ti sto leggendo dai primo post ed è bello rispecchiarsi in tante cose, visto che nessuno di quelli che mi conoscono mi avrebbero dato un soldo bucato come madre XD Tantissimi complimenti!

JuleZ ha detto...

Continuo a seguirti...
Torni a Milano?

JuleZ ha detto...

Sei citata qui http://giuliapassionejulez.blogspot.com/2010/06/giulia-passione-maternita-parte-1.html

Blog Widget by LinkWithin