il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 21 luglio 2010

Prati e monti (lontano da Roma)*

A una mezz'ora da Trento, in una valle alle pendici delle Dolomiti di Brenta, c'è un paesino dove i prati sono verdissimi, si vedono le cime delle montagne, i balconi hanno i gerani rosso fuoco e i tetti di legno spiovono dolcemente.
Non è esattamente montagna, infatti sabato - la giornata del bollino rosso per l'afa in tutta italia, dove Bolzano era fra le prime tre città in allerta - il paesaggio alpino faceva a cazzotti con i trentaequalcosa gradi. Risultato: in giro col sopra del costume e le infradito, che manco a Ponza. Invece ero alle Terme di Comano.


La stazione termale è immersa in un parco meraviglioso - bosco, ruscelli e prato all'inglese - e nonostante sia esclusivamente curativa le attività non mancano, soprattutto per i bambini (tantissimi!).
Sono stata "convocata" in occasione del Raduno delle Mamme e, in compagnia di Cristina De Grandis e la ormai mitica Jolanda - che voleva fregarmi le mutande di Kermit - ho parlato di "Quello che le mamme non dicono" in un palco in legno nel cuore del parco, con il ruscello alle spalle e il bosco intorno. Davvero delizioso.
Ma non ricorderò le Terme di Comano per questo.
Rimarranno impresse a fuoco nella mia mente per un principale motivo, questo.
Ma a pelle d'orso, davvero. Senza pudore. Tipo: "ci vediamo domattina alle nove!" e arrivare a mezzogiorno con il cornetto alla crema ancora in mano. Dio, che goduria.
No, perché dei tanti buoni propositi fatti giorni fa quello del sonno sembra proprio irrealizzabile. Anche oggi sveglia alle otto e billioni di cose da fare prima delle due, quando in orario fresco e tutt'altro che impegnativo, prenderò il pullman - anzi, la corriera! - per raggiungere la Porpi qualche giorno.
Porpi che, mi dicono, oltre a conversare ormai amabilmente, ha soggiogato un treenne di Avezzano a suon di "bimbo, bai! pendi acca" (amico, renditi utile con quel secchiello e vai a prendere l'acqua).
Si comincia da giovani.

* Prati e Monti, manco a farlo apposta, sono due quartieri di Roma ^^

Condividi

12 commenti:

Sara ha detto...

Allora è proprio vero che l'aria di montagna concilia il sonno !

Giuppi ha detto...

Buffo. Nel week end in cui tu ti aggiravi in pezzo sopra del costume ed infradito per i dintorni di Trento (mia terra d'adozione durante gli anni universitari), io scorazzavo per Roma causa laurea della sorella minor, che studia lì.
E quanto è meravigliosa la tua città, Wonder. Anche con 40 gradi, anche con milioni di turisti..Roma è un sogno.
Buon ricongiungimento Porpesco e goditi il mare! Un abbraccio,
Giuditta.

Mela ha detto...

Questo paesino sembra proprio paradisiaco, mamma che voglia di montagna (con una temperatura massima di 25 gradi però!).
Senti Wonder, ma un saltino a Bologna non è previsto??
Baci
Mela

MARGIE ha detto...

Ciao, bellissimo quel parco e quella zona, ma ti garantisco che non ha fatto caldo solo quest'anno, io ci sono andata x 3 anni di fila e di giorno il caldo si sente anche se sei in montagna
Ciao, Margie

Ondaluna ha detto...

Oltre a rosicare d'invidia, come al solito, approfitto di questi tre commenti per lasciarti un saluto: ché i trecento invece mi inibiscono sempre...
Un bacio.

Serena ha detto...

Che bello dormire....sono in piena paranoia da stress notturno, lo ammetto.
Ciaoooooooo........

Mamma non basta ha detto...

Noto con piacere che sei riuscita a dormire...certo quel posto magnifico di certo concilia.
Saluti

ele ha detto...

anche io sono stufa di questi prati e monti romani in cui ci si scioglie sull'asfalto e sabato pure noi: montagna, boschi, aria, golfino-la-sera, copertina-la notte! ahhhhhh!
dormire però, quello è un traguardo ancora lontano!

besos!
ele

aspirantemamma ha detto...

"bimbo, bai! pendi acca"
questa non è la tua! E' LA MIA!!!! E martella i maroni a tutti i bimbi della spiaggia con sta storia dell'acqua!!!

micol ha detto...

Bhè ma sembra un posto bellissimo! La tua porpi è davvero fortissima!! ;)

Anonimo ha detto...

Mamma mia che foto....... da sogno!

Psy ha detto...

Non ci posso credere! Ti leggo sempre ed é da quando hai iniziato a raccontare del tuo "tour" che penso che una cappatina in Trentino potevi anche farla, per farmi contenta... E tu cosa fai?! Giungi in Trentino mentre io sono in vacanza a qualche centinaio de chilometri di distanza! :'( Ingiustizia divina!

Blog Widget by LinkWithin