il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

giovedì 23 settembre 2010

Il cappellino

"Porpi ma lo sai che sei bravissima? Sono due giorni che rimani tutta la mattina all'asilo!"
"Io limanele, sì."
"E senza piangere!"
"Soyo u'pochino."
"Lo so, solo un pochino all'inizio. Mi racconti, che fate? Giocate? E che dice la maestra?"
"Dise 'bassshta, bassshta!'"
"Basta, basta?"
"Sì: BASSSHTA! BASSSHTA!"
"E perché?"
"Epecchè, i bambini fanno i pussholòni."
"Fanno i puzzoni?"
"Sì, shono cappivi."
"E che fanno di cattivo?"
"Tilano."
"Che tirano? I capelli?"
"No i capeyyi. Tilano... i'cappeyino."
"Il cappellino? Quale cappellino?"
"Della maeshtra."
"E qual è il cappellino della maestra, amore?"
"Tello banco. Tello... tello... y'cappeyino."

Non ho capito bene a che cappellino bianco si riferisse finché non ho conosciuto la terza maestra della Porpi, giunta solo ieri: Suor Sara.
Secondo fonti attendibili pare che dal suo arrivo lo sport principale della classe sia quello di attaccarsi al velo e tirare furiosamente. "Basta, basta!" sono le parole con cui la delicata Suor Sara tenta di fermare l'orda di nani impazziti. Inutilmente.
Mia figlia si è dissociata da tale attività vessatoria ma non può fare a meno, ogni tanto, di guardarmi shockata e ricordarmi: "bassshta, bassshta!" ogni volta che parliamo dell'asilo.

Condividi

35 commenti:

MammaGiovane ha detto...

Non ci posso credere che con la tua nana ci puoi fare quasi dei discorsi. La mia dice solo mamma e babbo, che tristesssa!

ZiaLa ha detto...

La Porpi è sempre più un portento!

Carolina ha detto...

Anch'io ho fatto l'asilo (ma non solo...) dalle suore. Mi ricordo:
1) i nocchini
2) le scampanate nelle orecchie a mensa, perché facevamo troppo casino
3) le reebok nere sotto la tunica
4) il loro ostinarsi a non capire che per me la "cibiletta" era una semplicissima bici

Come puoi vedere, si è trattato di un trauma permanente...

Zuccaviolina ha detto...

Forse per evitare certi inconvenienti il velo dovremmo toglierlo anche alle suore, visto che ci accaniamo tanto sulle islamiche! Cmq la Porpi è proprio un tesoro! E immagino che per te sia riposante avere delle ore da dedicare a te stessa!

galadriel74 ha detto...

son caduta dalla sedia per il ridere...ma mi dissocio anch'io,come la Porpi dal tiro a y'cappeyino
baci
ele

bebe ha detto...

LOL anch'io andavo all'asilo dalle suore, ma non mi ricordo se fosse in voga anche allora questo sport... mi pare di no XD
sempre mitica la Porpi ^_^

Margot ha detto...

ahahahh...questi bimbi del Terzo Millennio hanno deciso di non farsi la domanda " Ma le suore ce li hanno i capelli??", ma di passare direttamente alla prova provata...

country life ha detto...

non vorrei proprio trovarmi al posto di suor sara!!!
povera...

Apple ha detto...

Anche io sono andata all'asilo dalle suore..ma è durata poco. Pochissimo.
I miei mi hanno mandata al comunale perché dalle suore imparavo una marea di parolacce! O.O
Ahahaha... La tua Porpy è un portento!

Wonderland ha detto...

ma la cosa ridicola e' che questo e' mezzo comunale perché e' uno "spazio be.bi." ... solo che e' parzialmente gestito dalle religiose. boh!
cmq da' 6 punti per l'asilo, che e' cosa buona e giusta!!!

Soribel ha detto...

ahahahahahhhhh che bimbi dispettsi e che porti very cool!!!!!^_^ brava lei a tenersi in disparte!!
baciiiiiiiiii

Maddalena ha detto...

urca, non mi parlare di suore...ho un ricordo terribile di quella che avevo all'asilo, tra le altre cose mi OBBLIGAVA quasi con la forza a fare il pisolino pomeridiano - cosa che detestavo già a tre anni - e a mangiare in modo dittatoriale, cosa che mi ha lasciato non pochi traumi purtroppo ç_ç
Suor Sara, però, mi sembra tutt'altro che inflessibile...non ne fanno più come una volta!

[sai che qui a Londra sto lavorando per lo studio di animazione che produce la serie di Peppa Pig? se non sbaglio, la Porpi è una sua grande fan :) io nonostante l'età adulta la adoro, anche se mi sta un po' ossessionando, lo studio è strapieno di gadget e merchandising con la sua effigie ç_ç]

Wonderland ha detto...

Nooo Maddalena ma che bello!! La Porpi adora Peppa Pig! Abbiamo i librini inglesi e la vediamo in tv, per lei e' uno dei personaggi "cult" quindi fai davvero tantissimi complimenti a chi la realizza!!!! ;D e tu li di cosa ti occupi?

carmen ha detto...

Ha!Ha!Ha!Grande Porpi a dissociarsi...già da piccina ha le idee chiare!essere se stessi e non fare ciò che fanno tutti!!!

Maddalena ha detto...

sì, per me è un sogno che si è realizzato :) una volta tanto, è successo :)
il lavoro che fanno gli animatori è PAZZESCO, sono bravissimi, perdono ore su un particolare irrisorio, ma è il minimo per garantire un prodotto così accattivante e di qualità...per me sono dei maghi :D
io sono apprendista-barra-assistente alla produzione (poi vabbè, faccio anche il tè per tutti, le fotocopie, i tabulati Excel...;)

Wonderland ha detto...

Maddalena ma che bello! pensi che se capito a Londra posso venire a trovarvi? mi piacerebbe moltissimo fare un post (e magari anche un articolo perchè no) sul "dietro le quinte" di un cartone prescolare!

Mammabradipo ha detto...

Sì, sì Wonder! lo voglio anch'io l'articolo sul dietro le quinte di Peppa Pig, i miei figli lo adorano!!!

Riguardo alle suore...anch'io c'avevo provato ai tempi a togliere il velo ad una della mia scuola...povera Suor Sara...

MammaPig ha detto...

Wonder + Maddalena.... e che devo dire io che ho dedicato persino il mio mommyblog al cartone PeppaPig?! :-) Siamo dei super-fans anche noi! Aspettiamo aggiornamenti allora!! Evviva!

Mammamsterdam ha detto...

Io comunque metterei una telecamera nascosta, per il gusto di vedere la Porpi provarci anche lei a tirare il cappellino. perché sai com'è, con il cattivo esempio di tutti gli altri.....

Anonimo ha detto...

Wonder!! Che piacere leggerti...ho letto il tuo blog tutto d'un fiato...non sono ancora mamma (sigh ho 34 anni!!) ma tu sei un portento...davvero...volevo solo dirti questo...!
Un abbraccio grandissimo a te , a Porpi e a Lui!

Anonimo ha detto...

Ho letto il tuo libro, mamma mia e che divertimentoooo! Ho partecipato attivamente ad ogni pagina, e anche se non sono mamma, ho sentito ogni capitolo un pò mio, pieno di quella vitalità e voglia di godersi la vita che mi appartiene! Complimenti Chiara! :)
Fr@

Micaela ha detto...

Ecco perchè Miriam allora riesce solo a dire la parola "Zitto"... l'ha imparata al nido!!

PS: anche noi siamo stra-fan di PeppaPig che ci accompagna durante la cena... Santa Peppa Pig For ever!!!!!

Anonimo ha detto...

RECLAMO A GRAN VOCE IL SEQUEL DELLE AVVENTURE AL PARCHETTO CON VENCESLAO! PER FAVORE!

Roberta ha detto...

Anche la mia bimba mi racconta quello che fa all'asilo! :)
E' un amore!

Anonimo ha detto...

Non mi fraintendere, io ti leggo e ti apprezzo molto. Solo, trovo un po' paraculo non tanto il chiedere di votarti adesso che sei ufficialmente in lizza come blogger dell'anno, ma il prequel, cioè l'aver chiesto di candidarti mettendo pure il link. Sono rimasta veramente basìta. Lascia che siano i tuoi lettori a candidarti spontaneamente (probabilmente l'avrebbero fatto anche senza quel tuo link, cosa che ti ha solo fatto fare -secondo me- una brutta figura).

Mara ha detto...

Non centra niente...ma é un pó che non scrivo...stanotte ho sognato il tuo matrimonio... Era allestito all interno di un vecchio cinema all'aperto...ero così felice per te...che mi sono svegliata con una strana sensazione di bene...sai quando sogni un ragazzo e per tutto il giorno dopo pensi di esserne innamorata.. Ecco... Cioé non prenderla male...non sono innamorata di te...peró so che nel bene o nel male..e per quanto non ci si conosca davvero..c e qualcosa di speciale che mi lega a te...e mi spiace non averti conosciuto prima del blog... Perché inevitabilmente e giustamente resteró una delle tante che ti leggono e ti apprezzano...peró non so come spiegarlo...e come se sapessi di aver perso l occasione di una amica vera...probabilmente adesso penserai che io sia discretamente pazza...ma non importa.. A volte é bello far presente lo stesso quello che si prova a prescindere da cosa possa pensare l altra persona... Baci alla porpi che tra l altro é un mezzo genio se parla così bene a 2 anni...olivia la prima frase di senso compiuto che ha detto a parte papi ti pussano i pedi...é voio caape col tappo...non puó diventare come suri...

Vee ha detto...

Ciao Wonder!
Ti ho "scoperta" domenica scorsa, per caso, e in un pomeriggio-sera mi sono letta tutti i tuoi post a ritroso, fino al momento del parto.
Sei riuscita a farmi appassionare alle tue vicende nonostante io per ora conduca una vita diversissima dalla tua (direi come la vivevi tu prima della Porpi).
Trovo che tu sia bravissima a scrivere e penso che, contro tutte le tue previsioni, tu stia diventando un'ottima mamma.
Ho 21 anni, e non posso immaginare come reagirei se mi trovassi nella situazione in cui ti sei trovata tu due anni fa.
Sei una donna forte e autoironica, e la tua bimba è adorabile. Secondo il mio parere stai facendo un'ottimo lavoro!!
Insomma, volevo farti i complimenti :-)
A presto, anzi, al prossimo post.

Maddalena ha detto...

errr, per l'articolo sarà davvero difficile - so di deludere molte fan di Peppa, sorry ç_ç - perchè su queste cose sono rigidissimi e stringatissimi, ogni cosa che viene scritta e pubblicata sull'argomento deve prima essere vagliata, approvata e autorizzata da tutto il team al completo, se così non accade nisba ç_ç però provo magari ad accennare la cosa alla produttrice - che è australiana e molto simpatica e gentile - magari buttandogliela lì come pubblicità in più per il mercato italiano...chissà, magari mi dice di sì e nel caso ti giro direttamente la sua mail :) a me personalmente sembra una cosa molto bella, ma lì sono l'ultimissima arrivata e il mio potere decisionale è pari a quello del due di briscola! ;)

Wonderland ha detto...

Beh calcola che non sarebbe un post di " opinione" (a ne Peppa piace tanto!) ma più che altro una sorta di backstage tipo come nasce una puntata e quante persone ci lavorano e qualche curiosità sui personaggi e sulla produzione... Per capire meglio cosa c'è dietro un cartone che anche in Italia e' diffuso tra i piccolini. Vedi tu :) Se riusciamo mi fa piacere (ovviamente tutto se e quando verro' a Londra). :)

Alessia A. ha detto...

Wonder, la Polpetta è fantastica, anche al nido!
Me la presti qualche giorno che così inizio a far pratica? ^__^

Margot ha detto...

ma Wonder...
mandi la porpi dalle SUORE!!!??!!!
sono sotto shock.

Anonimo ha detto...

"qual è" senza apostrofo ;-)

Wonderland ha detto...

Anonimo cavolo, ci credi che ci casco sempre? Specie nei post "veloci" che raramente ricontrollo... Argh, se mi leggesse la mia editor farebbe harakiri con la penna rossa.

Mara ma quando vieni a Roma? Dobbiamo rivederciiiii!!!! Io poi nel post-Nana sento proprio la mancanza di un'amica cojona come me ma prolemunita... :D

Margot in realtà come dicevo sopra è uno Spazio Be.Bi comunale ma... co-gestito da una comunità religiosa!

Anonimo dei Mba.. sai, è che pur essendo un premio italiano è sconosciuto ai più, soprattutto alle mie lettrici che - per fortuna!!! - non appartengono alla ristretta cerchia delle "blogstar snob" che si nominano, votano ed elogiano tra loro ormai da anni. Se noti, infatti, sono tra le uniche "novità" dell'anno, gli altri nomi sono i blog triti e ritriti di politica o giornalismo (per carità, alcuni validissimi) nominati da sempre. Se più blogger, come me, segnalassero la possibilità di essere nominati al premio, credo che le liste sarebbero molto più varie, divertenti e democratiche.

La_Border ha detto...

Perchè la Porpi è troppo buona ;)

Micol ha detto...

L'approccio all'asilo dei piccoli è sempre personalissimo e personalmente ha sempre tirato fuori la mia curiosità. Del tipo: trasformarsi in una zanzarina e scoprire con i miei occhi cosa accade nelle Quattro mura delle stanze dell'asilo....

Blog Widget by LinkWithin