il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

giovedì 25 novembre 2010

Thanksgiving: I give thanks for...

per lei, no?
E anche per Lui. E per un sacco di altre cose.

E voi, per cosa ringraziate quest'anno?

Condividi

49 commenti:

serenamanontroppo ha detto...

I give thanks per la mia Ciopo, il mio motore, la mia soddisfazione più grande!

Anonimo ha detto...

Io dico Grazie per la mia bambina di 4 anni e per la mia pancia di 20 settimane (oggi). Sylvietta
PS:Ma come diavolo fai a fare foto così belle????? Ti invido il blog e pure le foto..mannaggia!!!!!!

Maurizio Firmani ha detto...

Grazie per Raffaele, tanta fatica ma basta un suo sorriso per spazzarla via

sara ha detto...

I give thanks per il mio lorenzo, la mia bimba ancora in cottura e per il mio grande amore, senza il quale tutto questo non ci sarebbe.

Elisa ha detto...

che idea carina, ringrazio per la mia Stella, per la mia pancia che cresce e per la persona senza la quale non ci sarebbe tutto questo

Anonimo ha detto...

Bellissima Polpetta,bellissime foto!
Wonder, ho letto il tuo blog tutto d'un fiato da quando un'amica me ne ha parlato,e mi sono affezionata al tuo mondo, al tuo modo di raccontare, alle avventure della Porpi...Siete la mia lettura preferita,e quindi oggi ringrazio per questa conoscenza,per te che hai avuto il coraggio di dire ciò che tante mamme pensavano e per la decisione che ho preso, lavoro precario o no,di avere un bimbo appena il destino ce lo manderà. Ecco! Un abbraccio grande!
Illo

giusi ha detto...

Per il mio Alien che alla 30 settimana ha scoperto il singhiozzo fetale e per suo padre che si diverte come un matto ad ascoltarlo...

Finalmentemamma ha detto...

Io ringrazio prima di tutto per la mia bellissima e bravissima bimba che amo con tutta me stessa e che dopo tante peripezie è rrivata, ringrazio per mio marito, per la mia famiglia, per i miei amici, per tutti coloro a cui voglio bene e che mi sono sempre vicini, perchè ho un tetto sotto cui stare, perchè ho sempre qulcosa sa maettere sotto i denti e perchè....sono felice...e ringrazio Dio per questo, perchè nessun'altro avrebbe potuto darmi tutto questo che mi rende felice!

mamma sfigatta ha detto...

anche io ringrazio per mio figlio e perchè lo vedo crescere dolcemente ogni giorno...
grazie...

Micaela ha detto...

Ringrazio per le mie due splendide bimbe, per il loro sorriso, per la loro salute e per mio marito

Carolina ha detto...

Mi piacciono i tuoi thanks... :)
Io ringrazio per il lavoro che ho trovato, perché mi pare proprio che sia il caso di farlo...

ps: le foto sono proprio belle! Adoro il cappellino e le Superga!!!

vanessa ha detto...

Ringrazio per l'amore del mio uomo, che a distanza di 7 anni è ancora in grado di farmi commuovere con i suoi piccoli, e assolutamente unici, gesti.
Ringrazio per la mia dolcissima bambina e le sue risate squillanti, la mia salvezza....e ringrazio per la voglia di sognare...che non passa mai!

Wonderland ha detto...

@Illo ma grazie a te!!! :) @Anonimo merito soprattutto della mia Canon :)

Che belli questi commenti pieni di positività e amore... la verità è che ho il cuore tenero ahahaha :D

Anonimo ha detto...

Ringrazio per la possibilità di sognare ancora in un futuro professionale appagante, quando nel nostro paese le università sono bloccate per salvare i loro diritti.

Ringrazio per Lui che sta dall'altra parte dell'oceano, ma l'importante è che ci sia.

mammaenuvole ha detto...

Thank for
. la mia polpetta sorridente,
. il mio adorato lui,
thanks to
. tutte le cose sbagliate che ho fatto che mi hanno portato fin qui anche s enon sapevo che stavo solo arrivando!

la.daridari ha detto...

dico grazie per il mio lui, perchè c'è, e so che sempre ci sarà.
e anche se mi risulta difficile dico grazie anche per loro, che non sono mai stati, perchè se mai ce ne sarà qualcuno, saprò dire un grazie ancora più forte.
e aspetto Natale per poter sperare ancora di dirlo, prima o poi, questo grazie.

machinetta ha detto...

grazie per la mia purpi adorata, grazie per la crema di riso che ci fa più gradita la pera e la mela, grazie per la nonna che domani mi permetterà di tornare a lavorare, grazie anche a me che in fondo non sono poi male come mamma....!

p.s. e grazie a te e al tuo blog che è davvero spettacolare e fa ammazzare dalle risate, riflettere e soprattutto so già quello che mi aspetterà!

zauberei ha detto...

punto 1: IO SO DOVE STANNO ANDANDO QUEI PIEDINI POLPETTINI (o polghettini:)

punto2. Io ringrazio per il Pipik, e la botta di energia mentale che il Pipik mi ha dato.

Francesco ha detto...

Grazie per il piccolo Tommaso!!

Maddalena ha detto...

reputavo il 2010 un anno sfigatello per me, ma invece mi rendo conto che ci sono tantissime cose per cui essere grata :)

prima di tutto per lui, che da quattro anni mi è accanto e contribuisce a rendere la mia vita meravigliosa e che è l'unico essere umano che sia riuscito ad amarmi davvero per quella che sono (escludendo la mia mamma e il mio papà, ovviamente :P)per la nostra vita insieme nella stessa casa, che è cominciata il 3 di settembre :)

perché posso vivere in una grande città come Londra, cosmopolita e stimolante e piena di energia.

perché ho avuto la possibilità di fare quello che è uno dei lavori dei miei sogni, e anche se è precario e traballante tornare a casa con quel senso di pienezza e soddisfazione per aver fatto ciò che davvero senti tuo nel profondo è qualcosa che auguro a tutti di provare, una sensazione meravigliosa.

perché un mio racconto sarà pubblicato in un libro! Un sogno di bambina che si sta avverando :)

perché i miei genitori sono ancora attivi e in salute, e questa è una fortuna che purtroppo troppe volte si dà per scontata. Un'amica ha da pochissimo perso la mamma dopo una lunga e dolorosa malattia, ed è un dolore immenso che finora ho avuto la fortuna di non dover provare.

ma soprattutto perché sono - quasi - guarita dalla bulimia. E questo è un miracolo davvero, anche se non voglio ancora dirlo troppo forte.

Accidenti, più ci penso più mi vengono in mente cose per cui dovrei essere grata...è un esercizio di spirito che dovrei fare più spesso :)

Wonder, grazie per la mail e la foto - bellissimaaaaah *_* - e sono stata felice di vedere la Porpi che very proud indossava la coroncina di Peppa :D

Anonimo ha detto...

scarpe spettacolari....

Anonimo ha detto...

Ti ho scoperto da 10 giorni, ma sono bastati a leggere tutto il tuo blog, comprare il tuo libro e leggerlo tutto d'un fiato e a far diventare questa pagina una bellissima abitudine quotidiana. Adoro il tuo modo di scrivere e in tante cose mi ritrovo in te, anche perchè la mia batuffola ha 2 mesi scarsi più di Porpi (a proposito, che marca sono gli stivaletti che indossa? volevo prendere qualcosa di simile anch'io alla mia)..by the way, io dico grazie per la mia famiglia, per il sant'uomo che mi ha sposata e per la mia cucciola soprattutto...Quest'anno ho dovuto affrontare prove difficilissime, ma quando hai qualcuno che ti ama e ti sostiene accanto a te, scopri risorse impensabili!

Anonimo ha detto...

sarò banale ma per il mio Christian, non c'è regalo più bello, perchè stiamo tutti bene e per il mio maritino.

elisalischen ha detto...

Per Lui, che è una meraviglia e ha scelto proprio me, per LORO DUE, che sono uguali al loro papà e non potevano fare scelta migliore, per la mi mamma, che è una superfichissima :-)

Sarah ha detto...

Ringrazio perché Simona è arrivata a illuminare un anno orribile...E ringrazio la sorte che mi ha dato una bimba che AMA DORMIRE!!! :-)

Ringrazio il mio lui che mi ama come donna e non solo come mamma...

pinkmommy ha detto...

decisamente ringrazio per il mio gnometto e per il mio MrBig che ha quintalate di pazienza con me e cucina sempre lui!

CloseTheDoor ha detto...

i give thanks per christian, altrimenti detto il mio marlon brando, che ha reso possibili tanti sogni di viaggi e avventure, e si è lasciato travolgere dall'avventura di avere un figlio.
i give thanks per miriam, altrimenti detta la mia cucciola, che è un sorriso di sole e con la sua serenità, mi mette addosso una grande gioia.

Anonimo ha detto...

Io dico grazie al tappeto-percorso stradale Ikea perchè grazie a lui tutte le sere abbiamo un appuntamento di gioco meraviglioso, grazie alla scoperta della spesa on-line esselunga che mi ha affievolito il mal di schiena da 3 scale di buste a piedi (con nano frignante al seguito), grazie a me stessa che ho lasciato la strada vecchia per quella nuova...e mi è andata di lusso,grazie alle zigulì che permettono "quasi" ogni ricatto,grazie alla dolcezza della mia mamma. E ancora grazie ai bacetti che il mio bimbo mi da sulla mano quando in auto,al semaforo,lo accarezzo.Ai suoi occhietti quando si incrociano con i miei, al suo appetito e alle lunghe dormite che si fa (e ci fare).E un grazie speciale a mio marito che tutte le sere quando torna da lavoro dice "è proprio bello tornare a casa"(non ha prezzo)
Dany & il bovaro Flavio

Wonderland ha detto...

@Maddalena... mmm, un bel po' di cose in comune io e te. cmq dai, secondo me hai tra le mani grandi opportunità!

@Anonimo le scarpe sono Superga, regalo della zia direttamente dalla fabbrica :D le volevo pure iiiioooooo! ^^

@altro Anonimo grazie, e che bella frase hai scritto alla fine. in bocca al lupo per tutto.

@Sarah AH! che cuuuulooooo!

Grazie a tutte per i vostri pensieri :)

Cristiana ha detto...

I give thanks for...
le risate sonore che riecheggiano in casa mia,
le domeniche passate tutti e quattro insieme,
i nasini che colano,
le serate in pizzeria,
le passeggiate con le mie nanette,
le notti insonni e i pannolini da cambiare...
I give thanks for Sofia, Cecilia e naturalmente Il Maritino!

Anonimo ha detto...

Grazie a tutti i dottori e gli infermieri del reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Filippo Neri di Roma che per tanti giorni si sono presi cura del mio piccolo, nato prematuro. Tutto questo con una dedizione e un amore che va ben oltre il dovuto.
Senza di loro questo Natale non sarebbe stato così felice.
Baci a te Wonder e alla tua Porpi!

Lu

Anonimo ha detto...

Io dico grazie perchè ho una mamma meravigliosa, e la trovo dentro a tutte le mamme che postano qui (e a quella che tiene il blog, of course). Poi, va beh, ci son molte altre cose (un uomo accanto, un tetto sulla testa...) ma senza di lei, tutto avrebbe una luce meno bella. ele

CloseTheDoor ha detto...

@ anonimo delle 22:49, sarò banale ma posso dirti che è mio sogno che mia figlia un giorno scriva questa frase in un blog... ? :-D

ciao wooooooooooooo' grazie di questo postttttttt!!!

sybin ha detto...

Vorrei ringraziare i miei, che pazientemente si accontentano di vedermi spegnere le candeline del compleanno attraverso Skype.
E ringrazio mio marito G., che le prime volte che uscivamo insieme ogni volta che dovevamo salutarci mi ringraziava.

Anonimo ha detto...

sei una grande !

Anonimo ha detto...

Io ringrazio mio marito e la mia famiglia ma soprattutto ringrazio per questa figlia che porto dentro di me da 36 settimane che è stata voluta e desiderata da 4 lunghi anni e sicuramente passeremo il natale più bello della nostra vita visto che finirò il tempo in quei giorni.

Moony ha detto...

Che meravigliosa idea Chiara! Devo assolutamente partecipare visto che quest'anno ho imparato a guardarmi attorno ed a apprezzare di più tutto quello che ho. Ringrazio innanzitutto per questo mio cambiamento che mi ha reso più serena e positiva. Ringrazio di vivere in una città magica come Roma che ogni mattina quando la percorro mi trasmette vitalità e forza. E ora alle cose più importanti: Ringrazio perchè ho accanto una famiglia che non si è mai arresa e mi ha sempre dimostrato il suo grande amore rempiendo un immenso vuoto. Ringrazio perchè ho un uomo che ogni giorno mi trasmette i suoi sogni e fa in modo che si avverino i miei. E tutti i miei amici..quelli che c'erano e quelli che ci sono perchè con il loro passaggio mi hanno dato un pò di loro.

Anonimo ha detto...

...non so se vi ricordate di me :) sono Elisa e sognavo di partorire cocorite :).
Oggi Linda ha 4 mesi e mezzo e nemmeno una piuma, è stata dura (parto tragico che ha richiesto un'operazione a distanza di un mese) e a tratti lo è ancora, ma mi accetto come sono, mamma imperfetta, e che Dio me la mandi buona...
Ringrazio per la bimba, per il compagno che continua a stupirmi (in positivo) e per la pazienza ;)

Ringrazio anche te, Wonder, ti seguo sempre ! Baci

MammaMoglieDonna ha detto...

Sarà banale, ma ieri ho ringraziato per lui:
http://mammamogliedonna.blogspot.com/2010/11/lui.html
e per Filippo penso di aver già ringraziato millanta volte.
Tu mi dai l'occasione per ringraziare per la fratellina, perché ho detto tanto,
http://mammamogliedonna.blogspot.com/2010/11/aspetto-una-fratellina-e-mi-sento-cosi.html
ma non ho ancora detto GRAZIE!

Mammabradipo ha detto...

Viola è bellissima!!!!

Louise ha detto...

Ringrazio non so chi, e non ringrazierò mai abbastanza, di essere clitoridea
ahahahah
PS: spero apprezzerai la sincerità

Cristina ha detto...

Ringrazio per la mia logorroica, sorridente, disarmante piccola Elena che ogni giorno regala un qualcosa in più di positivo alla mia esistenza, ma soprattutto ringrazio di aver dato un sonoro calcione a tutte le mie paure, quando ho scoperto che stava arrivando e non sapevo da che parte cominciare :)
Grazie ancora Wonder e Porpi per questo spazio che sa far sorridere, che sa far condividere, che dimostra una volta di più quanto sia bello amare la vita. Cris

Anonimo ha detto...

Io sarò fuori del coro, anzi lo sono... e me ne scuso con te... però il 2010 è stato un anno osceno, tremendo. Ma, nelle enormi sofferenze che mi ha portato, mi ha permesso di ritrovare il mio centro.

Ho conosciuto il tuo blog dalla pagina Facebook di una mia amica romana. Lo leggo da tempo con estremo piacere, non commento per un motivo: sarei fuori luogo, perché non ho figli e non ne ho mai desiderati, nonostante abbia 32 anni e abbia sempre saputo che,per motivi genetici, a breve sarò già in menopausa.

Per questo motivo, si sta lentamente spegnendo - o, forse, trasformando - un rapporto d'amore intenso che si avvicina al decennio d durata, che ha affrontato le difficoltà del precariato (che per me permane, senza scampo), dell'affitto nella Capitale, dei genitori che si ammalano.
Quando ho saputo che lui stava - e sta - pensando di lasciarmi, stavo assistendo nell'agonia una persona carissima e ho scoperto di avere, in nuce, la stessa patologia che l'ha uccisa, legata al precoce calo di estrogeni.
Mi è mancata la terra sotto i piedi.
Sono stata malissimo.
Lo so che a tutte le mamme che postano qui può sembrare qualcosa di mostruoso e snaturato.

Ma questa sofferenza mi ha fatta riavvicinare a me stessa, a quello che 10 anni fa sognavo e a tutti i sogni che nel cassetto sono rimasti, perché vivere da soli vuol dire non poter fare alcun tirocino, scegliere guidati solo dalla necessità. Per amore, con la mia laurea sudata e presa a tempo di record, ho fatto pulizie e volantinaggio, ora faccio la segretaria e sono anche fortunata.
Gli ultimi sei mesi sono stati duri ma ho ripreso a studiare, sto pensando quali esperienze fare qui in Italia e come venderle all'estero, mi sto occupando della mia salute con medicine e attvità fisica mirata. Di questo male e della forza di vederlo come un'occasione per guardarsi dentro, ringrazio questo osceno 2010. Per amore ho fatto i miracoli, ora ho di nuovo un po' di amor proprio e qualsiasi prova mi riservi il 2011 troverò la forza per affrontarla, sola o con lui. Ti chiedo scusa se queste parole offendono qualcuno o vanno un po' fuori tema.

Wonderland ha detto...

@Louise ahahahaha, però mi sa che sei in compagnia di una buona percentuale :)))

@Anonimo delle 7.55 ....cosa posso dire? Mi dispiace moltissimo anche se non ci conosciamo. Avere accanto persone care che soffrono e al tempo stesso avere problemi di salute e prospettive di cure, medici, incertezza, è qualcosa di orribile. C'è chi reagisce paralizzando la propria vita nel terrore, e chi come te reagisce, tira fuori delle risorse, vive. Sei davvero una donna forte, e ti faccio un grande in bocca al lupo per il nuovo anno.

Zia Atena ha detto...

Grazie...
grazie a mia sorella, che ha fatto tutto quello che io non avrei mai fatto al suo posto, eppure mi ha fatto vedere che era giusto...;
grazie alle 9 ore che ci impiego per raggiungerla, che mi hanno messo in mano "Quello che le mamme non dicono" e mi hanno fatto capire che la maternità non è "una brutta malattia";
grazie a mia nipote perchè prendendola in braccio appena nata, ho capito che anche se potrei non avere un figlio mio, lei è come se lo fosse già;
grazie a Wonder e a tutte le mamme che seguo nei blog perchè riescono a tirare fuori il mio lato tenero che pensavo non esistesse;
grazie a lui, che anche se ha ancora la "l" minuscola, sta facendo di tutto per guadagnarsi la maiuscola;
grazie per tutti i problemi che ogni giorno si presentano, perchè se non ci fossero non saprei che una donna può avere energie infinite (o quasi);
grazie perchè "ci han concesso solo una vita, soddisfatti o no, qua non rimborsano mai"..e quindi vale la pena fare di tutto per essere soddisfatti...!!!
Zia Atena

p.s. la Porpi con le orecchie è MI CI DIA LE !!!!

Rebecca ha detto...

Ringrazio la mia piccola...per la forza che mi ha fatto tirar fuori quando ormai credevo, di non riuscire più in nulla..la forza che mi ha dato per superare i primi sei mesi interminabili con lui via per lavoro...che non capiva cosa volesse dire per me essere diventata madre e per non aver gettato tutto quando lui ma ha detto "che cosa ti lamenti??? devi fare SOLO la mamma per tutto il giorno..."Essere riuscita a combattere e aver ritrovato pian piano (acnora ora ci stiamo lavorando) i due che 3 anni fa si son sposati...ma ringrazio anche me..perchè oggi...dopo 11 mesi dalla sua nascita...posso dire di essere innamorata di mia figlia...ma, anche se ti ringrazio per ultima, non sei la meno inportante..rigrazio TE Chiara...che con il tuo libro...il tuo blogg non mi hai fatto sentire cattiva, inadeguqta o chissà quale altro brutto aggettivo...mi hai dato la forza per chredere hce tutto prima o poi avrebbe trovato equlibrio...momenti duri ce ne saranno sicuramenti altri...ma basta combattere ed ammettere di aver bisogno che passerranno...Potrei ancora continuare, ma a scrivere non son brava, sono un semplece geometra... che con i lacrimoni agli occhi, va a preparare il pranzo!!! Un abbraccio a tutte voi :-)

bismamma/ma/donna ha detto...

Grazie per le mie adorate figlie, che quando sono al limite della stanchezza mi basta guardarle giocare insieme e tutto assume un significato diverso...Grazie al mio caro maritino, che anche se lavora come un matto = a casa non c'è mai, riesce a darmi sicurezza e senza di lui non ce la potrei fare. Grazie a mia madre, che come lei ce ne sono davvero poche: sempre presente, ovunque in nostro aiuto. Grazie per tutte le difficoltà di questo 2010 difficile. Se ci penso non so come e dove ho tirato fuori le forze per andare avanti. Lavoro, IVG, stress... Ma voglio sorridere al nuovo anno che verrà, pregando Dio di assisterci nella salute, perchè poi tutto il resto si aggiusta...

SuSter ha detto...

Come sei dolce! A dispetto del tuo atteggiamento distaccato e un po' cinico nei confronti della maternità, con queste uscite ti tradisci sempre! è bellissimo il tuo entusiasmo e il tuo amore per Viola. E lei è bellissima! E le foto sono sempre meravigliose... del resto non poteva che essere così: è lei attraverso i tuoi occhi innamorati che ci stai mostrando...Grazie a te per condividere tutto ciò!

Anonimo ha detto...

ringrazio per la forza che ho scoperto di avere, per la possibilità che ho avuto di ricominciare ancora da capo e per l'amore che mi circonda.

Fra'

Blog Widget by LinkWithin