il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

sabato 25 dicembre 2010

Il nostro Natale

E così è stato: alla fine, contagiosi fino a domani, abbiamo passato Vigilia e giorno di Natale soli soletti a casa, mentre parenti da entrambe le parti piangevano la nostra assenza su un coscio di tacchino.
C'est la vie e c'est de peggio.
Devo confessarlo: mancare la rituale cena da mio zio, che possiede la casa con l'amosfera migliore che io conosca - serena, divertente, piena di affetto e.. di gusto, il che non guasta - è stato un colpo al cuore ma qualcuno mi ha giustamente ricordato: ehi, hai una famiglia!
Noi, la famiglia, due persone alte e una bassa con le bolle, ci siamo messi tra fornelli e pacchetti e abbiamo passato un Natale atipico rispetto al solito, ma non per questo peggiore. Gran parte del merito, devo dirlo, va alle Christmas Radio che Lui ha scaricato come App sull'iPhone. Messa a rotella con gli speaker della radio diffondeva quel mood natalizio che fa tanto "oh, tesoro, baciami sotto il vischio". Niente vischio, in compenso avevamo molto prezzemolo (per il pesce): vale?
 Altro merito va alla splendida tovaglia natalizia dell'Upim che mi sono accaparrata qualche settimana fa. L'ho comprata pensando: è natalizia, ma non credo farò mai un pranzo di Natale. Non pensate mai cose del genere, che i folletti di Babbo Natale vi sentono, abbattono vostra figlia con la varicella rendendola contagiosa per giorni e vi costringono a scongelare dei cuori di merluzzo per punizione.
Ah già: non vi ho ancora parlato dei cuori di merluzzo?
Io non mangio pesce, quindi la cosa mi riguarda poco, ma ieri dovevamo fare la spesa per la cena di magro e siamo arrivati in ritardo al supermercato: chiuso. Avevamo una sogliola per la Porpi e... hmmm, fatemi pensare: nient'altro.
La diLui cena della vigilia è stata improvvisata scongelando dei cuori di merluzzo Findus. Voi capite, ci sono uomini che hanno fatto le valigie per molto meno: se questo non è amore :)
Oggi c'è andata meglio. Intanto abbiamo scartato pacchetti con la Porpi ancora in vestaglia, e non c'è niente di più bello al mondo che vedere il Natale con gli occhi di un bambino (è una frase che non ho mai sentito dire da nessuno, sono davvero una persona originale, che bello!).
Se vi state chiedendo di chi è quello splendido pigiama coi cupcakes: è mio. Qui mi si conosce, ecco ;) A discolpa della Bridget Jones che abita in me, posso dire che convive con una Jessica Rabbit: nello stesso pacco era contenuto un indumento molto grazioso della dimensione di circa 3 centimetri quadrati, circondato da piume di struzzo bianche.
Lo so, LO SO: chiamate la neuro.

A seguire, invasione pacifica: nel senso che i parenti immuni alla varicella sono passati a portare saluti e regali, e ci è arrivato anche un arrosto express. Ci siamo vestiti da Natale:
 (i più attenti di voi ricorderanno lo stesso abbigliamento nella foto dell'angelo. Confesso: questo abitino ci è stato regalato quando Porpi aveva 3 mesi. Allora le faceva da copertina, a un anno le stava leggermente abbondante, quest'anno giusto. E' così delizioso ed eccessivamente natalizio che mi sembrava giusto continuare a sfruttarlo :)

In questo momento ha chiamato una zia per salutare: sono le 17 e loro sono ancora a tavola. Noi abbiamo pranzato con calma, poi avevamo ottime intenzioni di... aehm, qualsiasi cosa fosse i miei due compari se la sono dimenticata. Tempo zero e russavano entrambi, una abbarbicata a una bambola Corolle nuova di pacca e l'altro svenuto a quattro di bastoni sul divano. Ne ho approfittato per vedermi un musical (Nine) e una puntata di Glee.
Questo è stato il nostro Natale.
O meglio: questi sono stati due splendidi giorni di pace e relax, perché il nostro Natale comincia DOMANI, quando la Porpi non sarà più contagiosa e i parenti inizieranno a reclamarci per coinvolgerci in avanzo-party organizzati per l'occasione.
Intanto scommetto che morite dalla voglia di sapere com'è andata con la bici senza pedali.
Bene: la Porpi ha provato a salirci, ha saggiato l'instabilità del mezzo e ha decretato: "Ketta no mi piase."
Detesto avere sempre ragione.

Condividi

36 commenti:

Dolci Fusa ha detto...

Buon Natale,
baci,
Veronica

Laura ha detto...

Bellissime foto e ottimo racconto!! Buon Natale
Laura
www.theoldnow.com

Zia Atena ha detto...

ahahah tremenda...ma le donne tanto HANNO SEMPRE RAGIONE...
Il tuo Natale trasuda pace...quella vera...da tutti i pori...e anche il mio alla fine è stato un Natale pacifico, nonostante le previsioni disastrose..
anch'io, come la tua polpetta, domani smetto di essere in quarantena e mi catapulterò al battesimo della mia nana..sperando di avere un colorito un po' più gradevole di oggi...
Buon inizio di bolgia....

Raffaella ha detto...

Tantissimi auguri!!!!

Ironia della sorte, ho ricevuto in dono il tuo libro! :)

Un abbraccio
Raffaella

bebe ha detto...

devi dirmi assolutamente se e chi devo uccidere per aver un pigiama uguale al tuo *_________* (o al limite va bene anche il nome del negozio :D)

tanti tanti auguri!! :*

Moony ha detto...

hehehheeh eh si abbiamo sempre ragione...sono curiosa di sapere se il tuo Lui ti ha dato ragione o in qualche modo si è giustificato..il mio Lui alla fine la rigira sempre: pensano di essere furbi ;-) ANCORA BUON NATALE! Anch'io adoro il tuo pigiama!!

Alem ha detto...

Anche noi siamo stati a casa da soli, ed in più io sono bloccata sul divano :(
vongole e orata cucinata dal marito, e alle 9.35 dormivano tutti.
Il pranzo di oggi non è andato meglio...

paola ha detto...

ieri, stremata dagli ultimi regali e da una cena della vigilia con nonni impazziti che giravano filmini della nana e se li riguardavano in tempo reale, ti stavo proprio invidiando...oggi va meglio, superato il pranzone di natale c'è l'avanzo party con le amiche. però la mattina di natale fotografarla mentre apriva il suo primo regalo è stato stupendo.
tantissimi auguri!

Anonimo ha detto...

ciao Wonder..
anche noi bloccati in casa per il nano.. 4 mesi e lo strascico del vaccino fatto in settimana.. poco male, sono venuti i nonni da noi.. così, con la scusa che sto ancora allattando e dormo poco, mi sono sparata un pisolino di mezz'ora mentre loro giocavano col pupo..
Natale bello bello.. tranquillo.. il primo in 3..finalmente..
CMq.. avevo visto su una rivista (il nome inizia con G)un articolo su di te, con tanto di foto ..ih ih.. mi ricordi un'attrice italiana, giovane, di cui non so il nome.. forse nicoletta romanoff.. può essere?? ti immaginavo un pò così :D
tanti tanti auguroni.. e i miei complimenti.. 1)per una porpi così bella 2)per il blog.. divertente e brillante 3)per le foto.. sto imparando anche io :D :D Valesan

Anonimo ha detto...

uau la porpi con la vestaglietta! molto chic! io ho sempre pensato che facesse cosi vecchio che non l'ho mai voluta da piccola.. ma in effetti adesso penso che potrebbe essere molto utile anche per la mia... bhè dove l'hai presa?? :)

manuela ha detto...

buon natale, da noi è andata benissimo, giornata tranquilla, parenti e tanto cibo. ma oggi è la pacchia: divano e pigiama, pigiama e divano tutto il giorno. libri nuovi e tanto cioccolato, i bimbi impegnati coi giochi da montare e il mio terzo cucciolo si chiama Stefano, quindi buon Santo Stefano a tutti

Veru ha detto...

Sei sopravvissuta e questo è l'importante :D

Goditi il Santo Stefano coi rimasugli ;)

Anonimo ha detto...

Grande Natale! Avrei venduto un polmone per evitare mia suocera, quindi sappi che ti ho incredibilmente invidiata!

rocciajubba ha detto...

Un vestito così bello lo voglio anche io e GIURO che me lo metto ogni Natale!
Ah...voglio anche il pigiama coi cupcakes e la roba con le piume di struzzo. Dai almeno ci ricoverano insieme!!!!
Auguri Chiara, il Natale è grandioso perchè lo è la tua famiglia!

erounabravamamma ha detto...

buon natale! anche noi malati a rotazione come dei disgraziati. ciaobbella

sfollicolatamente ha detto...

Eh gia, che bello il Natale nella propria casetta, senza parenti ne orari ne doveri di ogni genere: sbracamento generale sul divano, colazione con omelette al salmone verso le 2 del pom, poi passeggiata tra la neve con il tuo Lui a curiosare nelle finestre delle case della gente 'ricca', a immaginarseli che si sbattono un sacco coi preparativi e le messe in scena, ridacchiarsela, e tornare a casa a bere vin brule davanti al camino.
Questo fino ad oggi e' stato il mio Natale preferito. E penso che possa essere solo surclassato da un bis con figli (quando ne avremo), sempre da soli nella nostra casetta/bolla autistica.
Evviva il Natale alternativo!

Wonderland ha detto...

Ri-BuonNatale appena passato :)
Sono contenta che l'abbiate passato bene (febbri da vaccino a parte) e che qualcuna sia riuscita a sfuggire al parentame folle ^^
Vi rispondo: il pigiama è di David&Goliath mentre la vestaglia della Porpi l'ho presa da Auchan.
A prestissimo!

Anonimo ha detto...

wonder scusa l'invadenza ma ho bisogno di un aiuto.
Sono un pover'uomo in preda all'oblio dell'acquisto on line.... sono sul sito di David & Golianth e per l'epifania volevo fare una sorpresina alla mia sciura e prenderle uno di quei pigiami.... ho il problema taglia che mi si pone... nel senso: non avendo mai visto live questi capi rischio di cannare di brutto ottenendo o un acquisto di un pigiama troppo grande ed allora il messaggio cripato potrebbe essere "tesoro sei una foca" oppure troppo piccolo e qui sarebbe forse anche peggio perchè potrebbe significare "amore ma non eri più magra?" quindi.... a spanne mi sembri esile come mia moglie... lei come taglia italiana è una 40.... qui che taglie si possono prendere?

GRAZIE!
Davide
P.S.
Buon Natale in ritardo

Elenilla ha detto...

Buon Natale un pò in ritardo! Com'è bello leggerti...hai passato un bellissimo Natale, mi sa!! Un abbraccio da Elenilla, il papà e Lollo!!

Wonderland ha detto...

Ciao Davide, allora le taglie sono piccolisssssime quindi a tua moglie che è una 40 prenderei la M senza dubbio... se è una 40 precisa. Se invece tende alla 42 ed è alta forse anche la L.
Calcola che sono pigiami larghi quindi anche se dovesse essere più abbondante è solo comodo, invece se è stretto o corto difficilmente riuscirà a metterlo.
Buono shopping :)

Anonimo ha detto...

Grazie mille Chiara

...mi dedico all'acquisto allora!

bye
Davide

Anonimo ha detto...

Aggiurnamento

acquistato POP STAR (siamo estimatori del popcorn fatto al microonde o nelle padelline di aluminnio!)

Spero arrivi in un lasso di tempo ragionevole

Grazie ancora wonder per l'idea regalo!

P.S. Adesso devo solo spiegare alla tua omonima ma con 23 anni di meno che il pigiama della mamy non lo fanno uguale anche per lei!

Davide

Vero ha detto...

mamma mia la Porpi in vestaglia....
spettacolo puro

Anonimo ha detto...

Ciao Wonder! E Buon Natale...visto che il vostro deve anocra arrivare (in variante classica :-) ). Io ho ricevuto sotto l'albero (sotto mia espressa richiesta) il tuo libro ed è dal 25 mattina che mi diverto come una matta a leggerti. Io sono incinta in 12 settimane quindi all'inizio e anche noi siamo stati belli tranquilli questo Natale visto le mie nausee e stanchezze varie. Ma leggendoti ho fatto una scoperta e non posso non chiederti se sia proprio vera la storia della...strigliatura dei capezzoli...Ho provato.... fa davvero male e non resisto più di 5 passaggi...tu come hai fatto? Grazie davvero del tuo libro e Buone Feste!

mony ha detto...

è un pò che ti leggo e mi piace molto il tuo blog e il modo in scrivi i tuoi post... ti faccio tanti auguri e complimenti xkè anche se il viso non si vede è sicuramente una bambina stupenda!!! quei riccioli biondi sono fantastici...

La_Border ha detto...

Auguri in ritardo a tutta la famiglia ;)

pasticciona ha detto...

beh dai alla fine ve la siete passata abbastanza bene...
PS oggi m'è arrivato Ernie, grazie ancora

Maddalena ha detto...

Tantissimi auguri di Buone Feste, Chiara! E grazie anche per la mail, apprezzatissima :) spero che il 2011 ci porti un'altra occasione di incontro, a Londra a Roma o a Timbuctù!
Un abbraccio alla splendida Porpi!

(e di' la verità...il libro sulla nanna del mitico Grossman che si intravede nelle foto è un po' per la serie "persuasori occulti", nevvero? ;)

Mr. Tambourine ha detto...

Che comunismo il Natale soli soletti... "l'unica vera tua famiglia sei tu".

Anonimo ha detto...

Wonder scusa se ti contatto qua ma non ho twitter, dove hai preso quei meravigliosi collant con le stelle??

valewanda ha detto...

è un post molto romantico, e riguardo ai precedenti sui regali on line, io sono una seguace dei clik, quest'anno i ho fatti quasi tutti così... so' soddisfazioni!

Giordana ha detto...

Ho scoperto il tuo blog ieri.Sono in attesa e mi sono sentita male quando ho letto il post su " come deve essere desiderare un figlio?"
non preoccuparti un giorno desidererai il secondo te lo prometto!ma a quanto pare ti stai godendo Viola alla grande!Buon 2011
vivo in Germania ma il tuo libro mi verrá portato tra 1 settimana dal bel paese.é tutto bello quello che scrivi, tutto vero. Che gli angeli vi accompagnino per tutto il 2011, a te, Viola, e tutte le mamme e i bimbi di questo mondo!
perché no anche ai papá!
ciao
Giordana

Sere ha detto...

Uno dei più bei Natali che abbia letto fino ad ora...a volte certe cose cascan come si suol dire a FAGIUOLO: la tovaglia della coin, le bolle, i pacchetti e quei piccoli imprevisti che ti lasciano riscoprire quanto è bello sentirsi famiglia.
Buon anno cara

MsSmeraldina ha detto...

Buon Natale!

Se ti va passa da me. Ti aspetto con piacere fra le mie iscritte! ^^
http://mssmeraldina.blogspot.com/

ps se consideri questo post spam, scusami e cancellalo! ^^ Ma non sapevo come invitarti sul mio blog, se non appunto scrivendoti il mio link ^^

Paco ha detto...

Ciao sono Paco, cane scrittore e autore del blog http://www.vitadapaco.com.

La mia mammina ti segue e le piace un sacco il tuo blog..
In fondo..sempre di cuccioli si parla...anche se bi-zampe!! :-)

Per questo ti vorrei premiare con il SUNSHINE AWARD che puoi trovare qui: http://www.vitadapaco.com/2011/01/premio-sunshine-award.html

BUON ANNO!
Paco

Veronica ha detto...

Ciaoooo è un pò che leggo il tuo blog e ogni volta mi fa schiantare dal ridere (a partire già dal titolo molto originale)...
mi piace tanto tantissimo il tuo modo di scrivere e di raccontare la vita...
solo per lasciarti un buon anno e un saluto...
a presto...
Veronica
http://cucinopertescemo.blogspot.com

Blog Widget by LinkWithin