il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

domenica 2 gennaio 2011

Capodanno e colpi di scena

Nel bene e nel male, questo Capodanno è stato molto diverso da quello del 2010, che alcuni fra voi forse ricordano come manifesto della madre degenere e delle gambe rubate al cubismo (so' soddisfazioni).
Quest'anno abbiamo detto: vita mondana, non ci freghi! Noi non cederemo alle tue lusinghe, ma ci chiuderemo in una baita in montagna con 4 nani sotto i 2 anni e mezzo e rispettive famigliole.
Ha-ha.
No, non era una battuta.
E il bello è che non l'abbiamo nemmeno fatto con questo spirito di rassegnazione: siamo stati CONTENTI di andarcene in montagna con le famigliole.

SONO MALATA????
Forse sto crescendo e facendo pace con la mia esistenza, il che non sarebbe affatto male. Forse i miei due neuroni (il primo si chiama "fai la mamma" e il secondo "fai la cojona") hanno capito che per non fare a cazzotti devono avere un moto alternato, e anche questa mi sembra una buona notizia. Il secondo comunque fa così inizio 2000 che verrà presto rimpiazzato, PERDIAMINE.
(scusate, è una vita che volevo infilare questa splendida esclamazione da qualche parte)

E niente, all'inizio dovevamo essere 6 adulti e 4 bambini - tutti invitati da me: sono folle, folle, folle e anche autolesionista - alla fine siamo stati 6 adulti e 2 bambini: una famigliola si è sfortunatamente ammalata (strano, i nani non si ammalano MAI nei periodi di festa...) e il loro posto è stato prontamente preso da un altra insospettabile coppia che si è detto affatto dispiaciuta di trascorrere il Capodanno con famigliole: mio fratello & fidanzata.
Parliamo della location. Il luogo è l'equivalente in positivo della ridente cittadina di OH-NO. Lo chiameremo OH-SI.
Per capire: prendete un posto piuttosto vicino alla vostra città, buttateci sopra due montagne, qualche casetta tipica, un cane del paese, due alimentari, una chiesetta, un maneggio, boschi a volontà. Spolveratelo con neve fresca, disseminate ghiaccioli ai margini dei tetti ed avrete il nostro paesaggio.
In questi giorni ho scoperto alcune cose.

Prendi due nani compatibili, diciamo con un certo feeling, Porpi e il delizioso M., e invece di darsele secche o giocare a "vittima-e-spintonatore" andranno d'amore e d'accordo - e quando dico d'amore intendo proprio D'AMORE. Roba che il delizioso M. questa mattina si è avvicinato alla Porpi e le ha detto "tu sei Violina". E non è uno che crea vezzeggiativi tanto per. eh no.

Metti due palle di neve in mano a una coppia di genitori e scatenerai l'inferno. ho ben presente la scena di Lui che tenta di colpire in corsa il papà del delizioso M. che tira palle a raffica trinceato dietro un muretto alto dieci centimetri. ho presente anche mio fratello che per non farsi colpire si fa scudo umano coi bambini, ma questa è un'altra storia e la racconteremo solo davanti al tribunale del Telefono Azzurro.

Fingi di interessarti alla fiaccolata delle scuole di sci. Riconosci a te stessa che è solo per il vin brulè.

Cuoci un kg. di pasta liscia e di dubbia provenienza, con forma e consistenza del tutto simili al calamaro, e tenta di staccarne la metà rimasta appiccicata alla pentola. ti serviranno tre persone, due giorni, detersivo per i piatti, spugnetta, scovolino, spugna in acciaio e pure le unghie.

Fornisci due litri di vino a testa a un gruppo di ventenni e una di loro, ottenebrata dai fumi dell'alcol, inizierà a spalarti entusiasticamente il vialetto d'ingresso alle tre di mattina.

Compra fuochi pirotecnici innocui come le *stelline* e mostrale alla Porpi. A distanza inferiore al metro e mezzo inizierà a gridare "affuooco! affuoooco! shpegni shpegni! affuoooco!". Il tag è #gentecheapprezza

Riunisci due amiche di vecchia data e si aprirà una voragine di ricordi che vi risucchierà per i piedi come la tana del Bianconiglio. E' che io e S. ci siamo conosciute il primo giorno di Università sull'autobus e abbiamo passato i seguenti cinque anni appiccicate come culo e camicia. Abbiamo condiviso gioie - oh, ho preso 30! oh, quello del quarto anno mi guarda! oh, ho trovato un part-time! - dolori - azz, ho rifiutato un 18. azz, quello del quarto anno è strabico e stava a guardà l'amico suo. azz, il datore di lavoro ci prova. - divertimento - party delle matricole. party del primo anno. party di Halloween. party a casa di amici. prendi e party. no S. no party - e persino le lezioni di danza. Già, le lezioni di danza. Perché, non ve l'ho detto che io sono una disturbata mentale e a 17 anni ho deciso di diventare ballerina murandomi viva dentro un famoso centro di danza romano? E che ho trascinato con me la povera S. a suon di "fatti venire il collo del piede, infilalo sotto al termosifone"? E non sapevate che, se non avessi avuto un infortunio di merda curato di merda, oggi invece che scrivere qui stare forse... hmm. No, ne' alla Scala, ne' all'Opera. Però magari sul palco di qualche musical sì, mi ci sarei vista. Mi divertiva troppo. Ecco, ora lo sapete.

Torna dopo una camminata nella neve e tenta di prepararti per Capodanno togliendo le tue pantofole pelose. No, davvero, non ci si riesce. (per dovere di cronaca, quella con le calze sceme sono io)

Rimani perplessa davanti a una coppia di 28enni che accettano di trascorrere il weekend di Capodanno con due famiglie e ci vedrai abbastanza giusto.
Non dico niente, ma non è difficile da indovinare....
Dall'alto: "Mi yimetti y'gguanto" - Galeazzo lo splendido - veniamo in pace - i guanti del delizioso M.

Condividi

46 commenti:

kikka ha detto...

buon anno wonder!!

Bietolina ha detto...

wow, ho sognato per un attimo! :) grazie
buon anno wonder...

Imma ha detto...

Fantastico... Buon anno!!!!!

Fiordaliso ha detto...

Vuoi sapere come ho passato io questo capodanno, a proposito di nani che non si ammalano mai durante le feste? Bene, il pargolo mi ha passato l'influenza..
E quindi.. Quindi alle 00,00 io e nano stavamo bellamente ronfando nel lettone con 40 di febbre!! -.-

kikka ha detto...

ps: ma che diventi zia??!?!?

Jessica ha detto...

Buon anno Wonder! Mi sono letta tutto d'un fiato questo post..mi ha messo addosso tanta speranza nel prossimo capodanno..perchè questo è andato così così. Infatti appena ho finito di leggere, sono passata a leggere il post sul tuo capodanno dell'anno scorso, e mi sono scese lacrime a non finire.
Leggendo anch'io come te mi sono chiesta se sono io a essere poco "mamma", o se capita a tutte di passare momenti così.
I miei vent'anni mi suggerivano di passare un capodanno diverso, e invece è andata male, male, male.
Il nano si è addormentato alle 11 tra pianti, male ai denti che spuntano e pannolini da cambiare ogni 5 minuti sempre per colpa dei denti.
In più in casa ero sola. Mi sentivo sola, anche se c'era lui. Sola anche se il mio piccolo mi era addosso.
Dopo averlo addormentato è bastato mezzo bicchiere di birra per farmi venire mal di testa. A mezzanotte botti e urli da ovunque. Io in silenzio a finire una bottiglia di spumante prima di andare a letto. E alle 6 sveglia con urla di un nano ammalato, ovviamente nelle orecchie, e così l'anno è stato inaugurato con cambio di pannolino maleodorante, che con lo spumante che da ancora noia è un ottimo modo per tornare alla realtà.

Mi sento sbagliata, come mamma e come ventenne.

Ancora auguri, a te e a Viola. Un bacio!
Buon 2011!

Zia Atena ha detto...

Macchebbeeeellloooooo....!!!!
I guanti di M. sono a dir poco fantastici...quasi quanto le tue calze sceme...e quanto il tuo Capodanno!!!
Incrociamo le dita per la coppia di 28enni... ;-)

Dolci Fusa ha detto...

GRande!
E per inciso, le claze sceme sono adorabili.
Baci,
Veronica

bebe ha detto...

buon anno!! che romantico il paesello innevato... e che belle le calze ;)

Justine ha detto...

Meglio non poteva andare!
Che sia un anno meraviglios!
un sorriso
Ju

Anonimo ha detto...

Auguri!! Felice anno a tutta la famigliola!! ^_^
Ps: non è che ci diresti la marca delle calze?? Sono stupende! Le voglio!!

Anna ha detto...

Me lo ricordo il tuo post dell'anno scorso, mi aveva lasciato addosso una tristezza infinita....oggi leggendo questo ho capito che stai trovando la tua strada per essere serena!Buon anno!

CloseTheDoor ha detto...

auguri buon anno Wonder! bellissimo post e bellissime foto!

devo dire che io ne ho fatti diversi di capodanni in montagna anche a 20 anni con amici e sono quelli che mi ricordo più volentieri, al contrario di quelli in discoteca dove alla fine - a me almeno - rimaneva uno strano senso di vuoto.

ecco io ringrazio che la mia stellina stava bene e ci ha permesso una seratona in un agriturismo fricchettone, i pianti per i dentini e la gastroenterite li aveva esauriti una decina di giorni fa - fiù!

e auguri alla tua amica 28enne che si fa il capodanno con te, che... ehm ehm sarà mica incintaaa??? :-)))

Elenilla ha detto...

Buon 2011!!
Un bacino e un abbraccio a te, Wonder, e a tutta la tua splendida e bellissima famiglia, della quale non mi stanco mai di leggere le avventure!!

madamadorè ha detto...

mi ero quasi preoccupata a non sentirti più!
Buon anno...diventi zia o ci sono matrimoni in vista?
Se ti va mi vieni a trovare, magari solo per un salutino?
www.dalbrucoallafarfalla.blogspot.com
Ancora auguri!!!!!!

Anonimo ha detto...

ballerina, l'avrei detto eccome...
non avevi fatto anche il provino a "veline"?
buon anno wonder!
E

rocciajubba ha detto...

Che meraviglia!!!!!
Auguri Wonder. E se non capisco male anche a tuo fratello...o forse a lui è meglio "in bocca al lupo"?

mammacianci ha detto...

Auguri Wonder e famigliola! Anche noi Capodanno casalingo tra amici animato dai nani! La nostra Pippi (5 anni) ha improvvisato un ballo sul tavolino stile cubista con tanto di sculettamento! Aiuto! Godiamoci questi anni, che poi ci sarà da combattere! Baci a tutti.

Trinitypat ha detto...

Trooppo divertente il tuo post. E si te è sembrato strano adesso, ed eravate solo in 6/8 tutti ancora entro gli "enti", max "enta". Ti proietto in una scena del futuro: in mezzo a quarantenni (non provare orrore capiterà, ma ti sentirai ancora una ventenne e lì scatta il processo di straniamento) con uno sciame di bambini di tante età urlanti (con un rapporto circa di 1 ad 1), ad appena mezz'ora dopo la mezzanotte qualcuno cerca di mettere un po' di musica e lo spettacolo che ti si presenta è che tutti i divani e le sedie di casa sono tappezzati di esseri umani di varia età tutti più o meno cpn gli occhi semi chiusi. E ti chiedi: ma che fine ho fatto? E quando facevo l'alba? e passavo di festa in festa? E poi guardi il tuo paperino sfatto ma soddisfatto e pensi: vabbè meglio così. Auguri tanti a te e alla porpi e al colpevole di tutto.

Anonimo ha detto...

Ciao buon anno !... bellissimi post, sia quello di quest'anno sia quello dell'anno scorso,che purtroppo ho letto solo ora (non ti conoscevo ancora). Quello dell'anno scorso mi ha davvero commossa, non sai quanto ti ho capita, tu scrivevi ma la protagonista del post ero io, avrei potuto essere io se avessi avuto una figlia a 28 anni, avrei fatto esattamente come te e avrei provato esattamente le tue sensazioni. Quello di quest'anno altrettanto bello, mi ci sono ritrovata in pieno, sono io oggi, felice di quello che ho, con "certe notti" alle spalle, perchè non è più tempo, è tempo di calore, di serenità, di famiglia.
Grazie davvero per questi post, mihai fatto davvero riflettere su come ero e su come sono!
E comunque sei splendida, sempre!

PaolaFrancy ha detto...

La porpi e' una figona pazzesca in moncler fucsia...

Per il 2011 ti auguro che i tuoi due famosi ormoni riescano a convivere serenamente, come durante questa vacanza.

Un abbraccio, Paola

michela ha detto...

che bello!!!mi dai un po' di speranza per il prossimo anno...questo capodanno con nanetto al seguito è stato "carino"...eravamo due coppie piu' nano...mentre tutte le mia amiche storiche erano a ballare in un locale :( ma per l'anno prossimo propongo la baita :) puoi dirmi il posto??dove si trova??anche io sono romana quindi se è vicino meglio così!!!un bacio BUON ANNO!!!!!

PS devo dirti che aspettavo con ansia questo post per sapere in che modo avevate trascorso il capodanno tu e la porpi (mi ricordavo dello scorso anno...)

Mia ha detto...

Sei sempre una favola!!!!
Deliziose le foto dei bimbi!!!
A breve anche anoi porteremo il nano in montagna anche se per allora non credo ci sarà neve....

Ps: voglio le tue calze e i tuoi stivali!

Maddalena ha detto...

buon anno Chiara :)
anche io e la metà abbiamo concluso l'anno con qualche giorno in montagna con altre due coppie di amici sparse anche loro per il globo per lavoro, prima di ripartire per la gelida Albione il 6 gennaio...tutti coetanei, tutti rigorosamente non sposati e child-free.
Si è parlato di pargoli, si è detto che ormai l'età per farli c'è (e da un po', anche...) ma poi si è concluso tutti con un NAAAAAH! e un "abbiamo tempo per pensarci..." che ci vuoi fare, i gggiovani e le gggiovani d'oggi sono incorreggibili e lenti a decidersi ;)
Sembra che tu abbia passato davvero un bel Capodanno :)

Irene ha detto...

Dove hai preso gli stivali? Spettacolari !!!!!
BUON ANNO !

pasticciona ha detto...

li voglio anch'io i guanti col gallo per andare in vespa!!

Anonimo ha detto...

complimenti per il bellissimo post! anche io ho passato il capodanno con marito e pulce, 2 coppie di amici con 4 bambini e una coppia di pazzi sfigliati che hanno sfidato la sorte unendosi a noi!
BUON ANNO WONDER, PORPI E LUI!
Giulia&bea

Wonderland ha detto...

Grazie a tutte. Sono contenta che anche il vostro Capodanno sia andato bene.

Per chi lo chiede: le calze non ho idea di che marca siano, le ho trovate all'estero e ho buttato la scatolina :( Le pantofole invece sono di Accessorize.

Lilly ha detto...

anch'io lo avrei passato così...è fantastico tutto, anche la pasta appiccicata al fondo della pentola, gli affetti, le calze colorate, la neve, gli sci, i nani, il fuoco...
buon anno!

Anonimo ha detto...

non sarà forse che "la tua trasformazione si sta completando" per citare una donna meravigliosa?!
cara Chiara come mi sento vicina a te! stiamo crescendo....ci stiamo abbandonando all'enorme amore che ci lega alle ns. figlie...preferiamo loro.
....Deve COMUNQUE esistere anche molto ALTRO...ma le preferiamo al resto!
questa è la strada giusta!
buon duemilaundici....
un abbraccio
Marta

monica ha detto...

bel post! ho sempre sognato di passare un capodanno in montagna ma vuoi una cosa e poi un'altra non ci siamo mai riusciti.
e quando nasce il nipotino?

SuSter ha detto...

Eh, sì! prima o poi arriva per tutti questo momento.
Tua madre avrebbe detto: era ora!

Anonimo ha detto...

AUGURI ZIAAAAAA !!!!
IO sono diventata zia, e madrina ci tengo a precisarlo, tre mesi fa e mi piace tanto, quanto quasi fare la mamma, anzi certe volte di più.
buon anno wonder e grazie per i sorrisi che mi fai fare
manuela

manuela ha detto...

AUGURI ZIAAAAAA !!!!
IO sono diventata zia, e madrina ci tengo a precisarlo, tre mesi fa e mi piace tanto, quanto quasi fare la mamma, anzi certe volte di più.
buon anno wonder e grazie per i sorrisi che mi fai fare
manuela

Claudia&Giorgia ha detto...

ciao Wonder, buon anno!! che bella atmosfera che si respira, soprattutto ho colto la pace tra i neuroni...calze e pantofole di tutto rispetto!
P.S. Nani che non si ammalano !?! la mia alle 5.45 del 1° dell'anno ha vomitato nel lettino dell'albergo (bell'invenzione il servizio in camera che prontamente allertato ha tolto e cambiato tutto)...
ciao

Anonimo ha detto...

Felice Anno Nuovo a tutta la Wonder Famiglia!

La Porpi è una sublime principessa delle nevi ^_^

lacionina

eteVaM ha detto...

Noi cena da amici nano muniti (anche se loro poco di cervello muniti...ma è un'altra storia!). Passare il Capodanno in montagna è una cosa che mi ispira da sempre e spero un giorno di avere i mezzi per farla!!! Anch'io sono contenta che non si sia ripetuta l'esperienza dello scorso anno!
Auguri a te e a tuo fratello, mi unisco al dire che essere zia è fantastico!

Anonimo ha detto...

ciao e buon anno!! ricordo il post dell'anno scorso, ricordo il mio capodanno di allora molto simile al tuo....quello di quest'anno di nuovo simile al tuo anche se non in montagna. un totale di 4 coppie e 4 nanetti di cui la mia di due anni era la più grande. brindisi in silenzio...per non svegliare i pupi...e contenti di farlo.
Nicoletta S

miriam schinello ha detto...

Ciao, passavo di qui per caso, hai un blog stupendo.
Ti faccio i miei migliori auguri di buon anno...
Buon 2011!!!

Un abbraccio Miriam....

Mr. Tambourine ha detto...

Super fotone! Sono tutte tue?

Giulia ha detto...

Mi son letta d'un fiato il tuo post del 2010, subito dopo di questo, e... che dire... hai la rara capacità di tratteggiare i tuoi stati d'animo con una sincerità e una precisione incredibili. Sembra di essere lì con te. I miei Capodanni te li descrivo subito:
- 2007 (la Bubi aveva due mesi) abbiamo invitato due coppie di amici e io mi sono vestita sciantosa tanto perché non sopportavo più le tutone sporche di rigurgito, mi sono annoiata da morire, avrei voluto essere in tutt'altro posto
- 2009 Capodanno staffetta: il Papais al cenone e io al dopo cenone, direi che mi è andata meglio, ballato sotto la neve fino alle 5, mi sentivo un'altra, ma al rientro ho trovato la Bubi urlante, in piena crisi di mammite, sensi di colpa a palla e tutti svegli alle 7
- 2010 il cambiamento di rotta: con il Patato di appena due settimane abbiamo optato per una festa intima, solo tra noi 4; mai decisione fu più saggia
- 2011 la svolta: Capodanno con bambini, se ti va leggilo sul blog!
Baci e ancora complimenti! BUON ANNO a te e alla tua bimba

Giulia

pandora ha detto...

eheheh!!! ti adoro wonder :) mi fai sempre incollare ai tuoi racconti e questo è sicuramente romantico-comico-scanzonato-festaiolo! mi piace/i!
auguroni a voi e approfitto anche per farti i complimenti per il libro...l'ho gustato qualche mese fa ma chissà perchè te lo dico solo ora, comunque *complimenti*davvero* (per la cronaca finirà in qualche calza della befana, spero ti faccia piacere).
smacchete!

Anonimo ha detto...

ma che a porpi le vanno ancora i vestiti dell'anno scorso??( moncler e vestito scozzese) ...che fortuna!

buon anno!

l.

Nutella ha detto...

Buon anno!
Ti ho scelto per il sunshine award ;)
http://iocommento.blogspot.com/2011/01/sunshine-award.html

Bigio ha detto...

Bellissimo post! Buon anno!



www.thebigiofactor.blogspot.com

Anonimo ha detto...

Buon anno wonder!
il mio capodanno è passato per il terzo anno consecutivo in montagna coi miei genitori, il marito e il picci duenne.
dire divertiti no, ma è stat una bella serata e sopratt una bella vacanza nella quale i nonni possono occuparsi un po del cucciolo visto che durante l'anno non possono farlo.
le tue foto sono come al solito stupende, anche io mi sono un po' impegnata a cercare di farne belle, sopratt per avere bei ricordi...
il problema è stato il rientro, con una casa sommersa da una quantità di giochi disseminati che mi sento in colpa (anche se la fornitura avviene da parte dei 6 nonni...).nemmeno nell'asilo dove lavoro ne abbiamo cosi tanti...
e giù a litigare nel primo giorno di vita reale del 2011 per tazze e gingilli ritenuti inutili dall'uomo superficiale di casa...
pazienza, inizia un altro anno e speriamo sia sereno come il passato...
AUGURI!!!!

Blog Widget by LinkWithin