il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

martedì 5 aprile 2011

A cosa serve l'alcol

A volte, quando sentivo i racconti di certe mamme, pensavo "e che cazzo, ma capitano tutte a loro!". Queste triangolazioni esatte della sfiga, che la portava ad abbattersi su un'unica persona, mi sembravano quasi impossibili
E invece.

La Porpi ha la bronchite, io ho l'influenza, la nonna sta poco bene, la tata ha preso le ferie e Lui è un periodo che è in trasferta 25 giorni su 30.
Le consegne di lavoro, che dovevano essere tutte placidamente distribuite nel corso del mese, sono state bruscamente anticipate: tutte al 15 aprile.
Cazzo succede il 16, huh? Teorici delle cospirazioni, illuminatemi.

Non contenta ho rotto l'aspirapolvere, lo scaldabagno e gli occhiali. Questi ultimi li ho dimenticati sul cuscino ieri sera, e stanotte verso le 4 ci ho lanciato sopra la Porpi.

Credo sempre che possano succedere incidenti mortali quando, alle ore piccole, vado a prelevare lei che strilla il mio nome e altre cose insulse in piedi sul letto, e poi la trasporto ad occhi chiusi nel mio.
E' che se poco poco apro gli occhi o parlo, la mia notte di sonno è da considerarsi finita. Per questo motivo tutto quello che faccio è in modalità stand-by. Fino al suo letto muovo solo i piedi per camminare, poi la sollevo con le mani a muletto, di nuovo muovo solo i piedi per tornare alla base, infine la lancio.
Stanotte ha fatto 'crac' e mentre collassavo per lo spavento ho pensato: "prima o poi doveva succedere: ho rotto la bambina, cazzo."
Invece erano i miei occhiali.

Non contenta, stamattina mi sono svegliata e avevo il salotto invaso dalle formiche.

"Mamma, ci shono le fommiche" ha detto la Porpi "Ji diamo lo Spritz?"
E lei intendeva lo spray, ma anche stordirle con l'alcol non sarebbe stato male.

Condividi

48 commenti:

Mari ha detto...

Quando facevo da babysitter a due fratelli, credo di aver assistito alla più grande e continua invasione di formiche mai vista al mondo!! E la mamma mi diceva: USA IL BOROTALCOOO! Non sono più ricomparse e il rimedio era anche *naturale*! :)

fenice7810 ha detto...

Purtroppo sono convinta da sempre che quando capita una cosa brutta o spiacevole, essa apra INEVITABILMENTE una serie di altre cose negative...
Anche per me, se può consolarti, questo è davvero un periodo DEMMERDA.
Detto ciò, sono anche convinta che lo stesso meccanismo avvenga anche per le cose belle e positive.
Al momento, aspetto con ansia.
Nel frattempo: teniamo duro, Chiarè!
Bacio a te e Viola

Saretta

Silvietta ha detto...

ecco, non sono la sola, allora, mi consolo. Neanch'io ci credevo. Eppure da quando ho finito il puerperio del secondo (e io dicevo, ah, che brava, che culo, siamo scampati al peggio - mediocre illusa) c'è venuto giù il mondo: varicella della grande, colpo di strega del papà, influenza io, varicella del piccolo, mal dipancia e urla del piccolo per due mesi, gastroenterite della grande del papà mia, ora influenza del papà, bronchite del piccolo, otite della grande. Non contenta, nell'ultima settimana: mi han clonato la prepagata, ho rotto il pc e faccio acquisti assurdi. C'è qualcosa da rivedere...

però non ho le formiche!
buona primavera!
;)

luby ha detto...

mi immagino le formiche che esultano per l'aperitivo anticipato!già che c'eri due salatini no?
mi sto soffocando a forza di ridere!
:°D

Mirtilla ha detto...

periodaccio eh?ma sta arrivando la primavera!!!

riciclattoli ha detto...

uccidi le formiche, lo spritz tienilo per te!!:-))) in bocca al lupo!

Roberta ha detto...

Purtroppo da queste febbri non se ne esce... anche Sara è stata di nuovo influenzata, e comunque questo raffreddore, i muchi in gola, non le passano mai....
Tieni duro, passerà anche questo!
Un abbraccio.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Ma che spray, la Porpi voleva organizzare un aperitivo mattutino! :P

mafalda1980 ha detto...

Quoto anch'io il borotalco!
Grazie per la chat di ieri sera, anche se sono fuggita quasi subito...
Spero che lo tsunami di sfighe se ne vada in fretta,un bacione come se ti conoscessi davvero.
Sara
P.S. anche il mio amore viaggiava tanto per lavoro, so quanto è dura, per fortuna ha cambiato azienda :)
pimpaepurulla.blogspot.com

Enrica ha detto...

"ho rotto la bambina" e tua figlia che parla di spritz sono insuperabili :)
riprenditi da sta sfiga che quest'estate ti aspetto in puglia per le vacanze :D

Marianna ha detto...

O Mio Dio... anche io l'anno scorso ho avuto la casa invasa dalle formiche e le ho sconfitte con il borotalco.. (vecchi metodi della nonna, ma anche profumati)! per tutto il resto lasciamo perdere mi sa tanto che è un periodaccio per molti questo! A casa mi si sono rotti i tubi di scarico ed ora mi ritrovo con il bagno sventrato e i muratori per casa! per fortuna che sto fuori di casa per lavoro 13 ore al giorno almeno evito i rumori! @_@
Forza Chiara che ce la fai! un bacio alla Polpetta più simpatica che c'è

Samantha Spinelli ha detto...

Il fatto che padroneggi la parola Spritz (anche se in un contesto sbagliato) promette più che bene ^-^

psicomelina ha detto...

Lo spritz & le teorie della cospirazione. Secondo me sei sotto l'occhio osservatore di Murphy, altro che il Signor Rizzoli che dicevamo ieri sera :D


@Mari appena ho letto il tuo commento ho pensato "ecco cosa cercano di fare le mamme quando cospargono i bambini di borotalco tipo fungo atomico: VOGLIONO UCCIDERLI" :D

Mammamsterdam ha detto...

Ti giuro che poi passa. Per adesso non ti consola magari, ma ti da un obiettivo alla fine del tunnel.

Cla ha detto...

io di solito per le formiche uso il sale (avendo un cane almeno sto tranquilla!) però quasi quasi anche lo spritz mi piace, così ho sempre buona la scusa....cosa ci fa l'aperol in frigo? eeee è per le formiche!!! ;o))))

Owl ha detto...

Le sfighe, ho imparato da 20 mesi a questa parte, se possono arrivano a grappoli. Come le bombe, così quando se ne abbatte una medio-grossa poi rilascia anche tutte le sottosfighe fatte apposta per innervosirti e tediarti all'inverosimile.
Si vede che ci ho riflettuto su parecchio?

P.s ieri sera non sono riuscita a partecipare alla chat causa pupo ammalatissimo (come quasi sempre cazzo, scusa lo sfogo) avrei voluto dirti che ho finito il tuo libro e mi è piaciuto veramente tanto. Magari ti scrivo una mail se mai avrò un rimasuglio di lucidità

Strilly ha detto...

Anche io voglio essere una formica fatta di spritz!

Melia ha detto...

Wonder perdonami, sono solidale, giuro, lo sono su tutta la linea, spargo solidarietà a piene mani... e però mi sto schiantando dal ridere!!!!!

manuela ha detto...

ho rotto la bambina, è una frase splendida... rende proprio l'idea di quanto tu la concepisca come un essere umano a sè... fantastico.
cmq anche io cerco di non aprire gli occhi, altrimenti è finita....
ciao manu

the siren ha detto...

Pensavo di essere l'unica fulminata che, di notte, pur di continuare a dormire, fa acrobazie indicibili a occhi chiusi, con lancio di bambina finale! ;) Meno male, ci sei anche tu!
Ieri sera è stato un delirio, non sono riuscita a scrivere e a rispondere perchè mi è andato in palla tutto. Ti ho detto che ho un collegamento di merda. Comunque sono felice di aver partecipato, anche se per poco!

Ondaluna ha detto...

Ok, dimmi che succede, troppe cose in comune: passaggio-lettone in stand-by, arretrati di lavoro innumerevoli con scadenza imminente, formiche dappertutto. "Che d'è"??

Zia Atena ha detto...

Oh ma che sei pazza a consumare lo Spritz per le formiche?????
Vie' qua che mi stordisco io...

Mia ha detto...

che succedano tutte insieme?
è possibile è possibile....

Mamma Cattiva ha detto...

Giorni fa in un twit parlavo cripticamente di effetto domino. Ecco questo è l'effetto domino dove tu non sei una tessera ma una formica che ci si trova in mezzo. Mi ci vuole uno spritz, anche due se è il caso. Baci Wonder!

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

Scrivi veramente, veramente bene! :-)

valewanda ha detto...

no, con lo spritz quelle te le trovi in salotto ogni giorno a reclamare l'aperitivo... :-). Baci

MAMMA AL QUADRATO ha detto...

Un classico le sfighe che arrivano tutte insieme! Gli occhiali sono la ciliegina sulla torta, anch'io l'ultima volta li ho rotti così...però alla fine quelli sono il meno, con mezz'ora da un ottico e una montatura nuova simile potresti cavartela :-)

barbara+viola ha detto...

anch'io sono piena di formiche... ho questa teoria:se tu le fai fuori con costanza ogni volta che si ripresentano,fra di loro si passano il messaggio e non tornano piu',tipo"hey, la' si muore,non ci andate!"io e la mia bambina e' ormai un mese che le anneghiamo con l'alcool etilico(a lei faccio credere che stanno nuotando)e per adesso sembrano scomparse.lo so sembra crudele,ma le avevo ovunque.
comunque,mi rendo conto,questo commento e' il frutto di quattro anni di esaurimento totale.
ma tu,wonderland,mi fai troppo ridere.

Francesca ha detto...

ahahahahahahahahahahhahaahah!
La Porpi è il mio idolo!!

PAOLA ha detto...

E' risaputo che alle sfighe piace stare tutte assieme...
Per quanto riguarda le formiche, è la stagione giusta: anch'io, stessa cosa, le ho trovate al risveglio in ordine sparso fra la cucina e la camera della nana. Non contente, si erano tirate dietro un paio di ragni e uno zanzarone gigante. Alla Bug's Life, tanto per intenderci...
Dopo un'ora, c'era più spray che ossigeno nell'aria, e da allora non sono più tornate. In compenso la mia nana si divertiva un mondo a raccoglierle con scopa e paletta...

Dani ha detto...

mamma mia di notte è proprio così sono anche io in standby!!! e l'altra mattina gli occhiali, trovati dalla peste nel letto, li ho salvati per un pelo stava cercando di staccane una bacchetta!!!! p.s. la peste si chiama viola!!
ciao ciao

Lanterna ha detto...

Un mio amico (che guardacaso si chiama come mio marito: nomen omen?) ha seguito il metodo Porpi: ha cosparso di alcol le formiche (non so se fosse spritz, ma è possibile: è di Padova) e gli ha dato fuoco. Ha cambiato la cucina. E si è guadagnato lo sfottò eterno.

tappolina ha detto...

A regà io non so se ho capito bene ma mi sa che dal minimo comun denominatore dei messaggi posso sole dedurre che...
bambini= formiche in casa???

Gemini ha detto...

... eppoi, quando questi periodi passano, ti guardi indietro e ti chiedi come hai fatto a sopravvivere (ma solo se sei sopravvissuta). Garantito e sottoscritto.

Laurap ha detto...

ah.. oggi siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Da circa un mese stiamo organizzando il trasloco di casa e capitano in sequenza: trasloco del mio ufficio, doppia otite a catena della piccola, otite della nonna e bronchite del nonno, problema con l'altezza dei mobili, casino lavorativo di dimensioni cosmiche... Ho tenuto duro nella consapevolezza che se vedi la situazione nera, essa diventerà ancora più nera. Bene: oggi mi hanno comunicato che i due giorni prima del mio permesso per trasloco vado all'estero, indispensabile la mia presenza. Peccato che sarei indispensabile anche come mamma, moglie, aiuto trasloco, donna delle pulizie. Giuro... sto per gridare. :-(

Maddalena ha detto...

Solidarietà per la rottura degli occhiali: io, che sono ciecata come una talpa miope, quando succede vado nel panico e vivo attimi da tragedia greca poiché non posso più fare NULLA...non ci vedo! E non posso certo portare le lenti a contatto 24/7 (anche se già mi ci avvicino molto ;)
Un bacio alla Porpi!

Arianna Beccaletto ha detto...

anche le coincidenze astrali più catastrofiche raccontate da te diventano esileranti!sei mitica!

Tabata Potter ha detto...

senti, sei l'unica al mondo che riesce a farmi venire il magone dei bambini piccoli e guarda che ci vuole tutta, visto che d aun certo punto in poi ho cominciato a soffrire di sindrome da nido pieno (altro che vuoto). Però anche mia figlia diceva spriz, per alludere allo spray, e quando ho letto questo di Viola be', ti ho invidiato spasmodicamente: è bello avere una bambina. Sì è faticoso, logorante e le piccole sfighe non si contano ma ricorderai questa epoca come la più bella della vita, per tutti gli spritz

Kiki ha detto...

sei incredibilmente simpatica!! "la bambina ha fatto crac".....ahahahahahahahahahah.....hosvegliato mio marito dal ridere!! buona fortuna comunque eh?!? baci,Kiki.

Anonimo ha detto...

"ho rotto la bambina cazzo" è veramente tanto tanto bella.

mamma cianci ha detto...

Era da un pò che non riuscivo a leggere i tuoi post e mi ero quasi dimenticata del loro potere rilassante/consolatorio!Sapere che le sfighe non colpiscono solo noi fa bene all'umore...Mal comune mezzo gaudio:-D Per fortuna qua in Sardegna c'è un sole fantastico che sta iniziando a farci assporare la primavera...Baci a te, alla Porpi e W i lanci notturni nel lettone!

Riki ha detto...

Come ci insegna il signore Murphy quello che può andare male andrà male, e di conseguenza la sfiga viene sempre in 3. Attenzione però, bisogna separare la sfiga finanziaria dalla sfiga salutaria ecc. Roba rotta è un tipo, la salute un'altro e il lavoro un terzo tipo. Cosa si può fare? Prendi uno Spritz e rilassati, passerà :D

Freedom72 ha detto...

che bello..non sono la sola!!!! ;D

supermamma ha detto...

povera hai tutto il nostro appoggio :-)e da quello che hai scritto dovrai fartelo bastare perchè non mi sembra potrai avere altro

Anonimo ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà, sono piena di amici con figli che hanno gli stessi periodi di tremende catastrofi...

Però mi sto rotolando dal ridere, giuro, sulla storia dello spritz.

se fossi in te lascerei le formiche dove stanno, e mi farei io uno spritz.

grazie :-)

valentin@ ha detto...

ciao
è la prima volta che ti lascio un commento, ma stavolta... per me/noi è un periodo così. negli ultimi due mesi abbiamo sfasciato persino la macchina e ne abbiamo dovuta comprare un'altra pur non avendo i soldi. più una serie interminabile di sfighe di salute e di casini lavorativi, tutto insieme, tutto a noi.

però mi dicono che poi passa....poi....

brava che sei a scrivere quello che penso :o)

L. ha detto...

..per la serie triangolazioni esatte della sfiga:
Venerdì, giorno di ponte(unico in un anno)...ah, resto a casa con i miei due bimbi. Siamo ancora in pigiama e il piccolo si spacca il labbro inferiore in due. Di corsa al PS dove sono tutti malati di gastroenterite....Martedì siamo di nuovo al PS con diagnosi di Gastroenterite e disidratazione aggravata da un principio di broncopolmonite con conseguente ricovero....dimessi il lunedì successivo e mercoledì febbre a 40,5 fino al lunedì successivo!!
Un po' di spritz anche nei PS pediatrici, please!

Invecchiando il vino diventa più buono... o Aceto? ha detto...

ci sono voluti circa 5 minuti perchè io riuscissi a smettere di ridere sul "ho rotto la bambina cazzo", sono in ufficio e dovrei fare piani costi, ma ho scoperto il tuo blog e ci muoio dal ridere su!

Blog Widget by LinkWithin