il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

martedì 17 maggio 2011

Davanti al garage

Qualcosa mi sfugge. Tipo: se porti oggetti numero (multiplo di tre) sulla stessa mano, essi cadranno.
Oggi ero sulla porta di casa con la borsa del computer, la borsa mia, la giacca, la giacca di Porpi, le chiavi di casa, della macchina e il telecomando del garage tutto in una mano.
Che nell'altra c'era il braccio di Polpetta e il resto era per terra che rognava per non uscire di casa. L'ho dovuta trascinare come la clava di Fred Flintstone fino all'ascensore. Mentre lei puliva il pavimento del pianerottolo la mia mano sinistra aveva un lieve cedimento e il telecomando del garage cadeva. Faceva uno scalin. Du. Tre. Qua. Cinq. Venticinq. Trentott. Cinquatun.
Lo ritrovavo al piano terra e non era felice di vedermi.
Infatti poi non ha funzionato.

Ho chiesto gentilmente a mia madre di accompagnare lei la Porpi all'asilo, poi mi sono piazzata davanti alla porta metallica del piano menouno ad attendere qualche pietoso avventore per riprendere la macchina.
E' arrivato uno mai visto, un tizio sulla quarantacinquina, dinoccolato, brizzolato e bianco come un filetto di merluzzo.
Non ha capito bene perché me ne stessi in piedi, ferma, carica di borse davanti al garage, e io non glie l'ho detto subito perché con quelli troppo pallidi solitamente non parlo.

"E' rotto?" ha chiesto.
"No. E' il mio telecomando che."
"Perso?"
"Rotto."
"Ah."
"Mica ne ha uno lei."
"No, io ho la macchina fuori."
E si è messo a fissare la porta come se potesse aprirla con la forza del pensiero. Era imbarazzante.

"Tu sei la figlia di Gentili?"
No, io sono stronza.
"No."
"Ah. Ma sei quella col cane?"
"No."
"Non sei quella col cane?"
"Niente cani. Senta, mica conosce qualcuno che ha il telecomando?"
"No mi spiace."
E allora, di grazia, quale forza superiore le impedisce di levarsi dalle palle?
Ci pensa un attimo.
"Ma sei mica quella col bambino?"
"Sì."
Mi esimo dal correggere il genere quando l'interlocutore è di passaggio. 'Bambino' è ok.
"Magari conosce qualcuno che può avere la chiave? Un vicino forse.."
"No, anzi ora devo andare. E comunque proprio no."
"Sicurissimo? Proprio.. sicuro?"
"Eh ma io mica abito qui."

P a n i c o.

Ora ho due problemi.
Uno è la macchina inutilizzata in garage (e infatti sto lavorando da casa).
L'altro è un maniaco a piede libero nel condominio. Che se mi si riapre la porta del garage mica lo so se ci entro, col rischio di uscirci a rate dentro al sacco della monnezza.

Condividi

31 commenti:

Brunhilde ha detto...

Tra l'altro è pure cafone, visto che ha ostinatamente continuato a darti del tu.

El_Gae ha detto...

a noi è andata bene: potevi rompere il computer ;-)

Mia ha detto...

io abito in un paese di 200 anime compresi cani, gatti e canarini per cui non mi stupisco sai....io non conosco nessuno (mi faccio solitamente i fatti miei) ma mi conoscono tutti. SOno la figlia di, mio marito fa il, ci siamo trasferiti in....credo che sappiano anche la mia marca di mutande preferita! Non è che ci sono molti maniaci è che c'è molta gente che nn si fa i fatti suoi...

Anonimo ha detto...

Uh Signur, panico! Sembra quasi la scena di un film... No, dai, sicuramente sarà stato l'operaio/muratore/imbianchino dei vicini che stanno rifacendo l'appartamento, o un nonno che stava andando a prendere il nipotino... O qualcuno di bislacco che gira facendosi i fatti altrui... Giusto?!? Magari un tuo fan! Tania

Cristina ha detto...

Grazie Wonder, per i suggerimenti nel post precedente :) ne avevo bisogno, nel senso che avevo bisogno di sentirmi dire di andar tranquilla da qualcuno che ha già fatto questa cosa altre volte :) Lo so sono strana e irrecuperabile! Vedila così il tipo non sarà un maniaco ma sicuramente è il più classico degli impiccioni e...meglio il telecomando del portatile o del cellulare.. a me è capitata una cosa simile e il telefonino si è sfracellato assieme ad una serie di contatti non ancora salvati altrove :( Buona continuazione di giornata!

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

ma se fosse un parente o amico di un condomino?
no? ;-)

Tatina Fairy ha detto...

mmm direi preoccupante...più che altro come faceva un estraneo essere davanti alla zona dei garage?
non si dovrebbe pensare male, ma hai provato a chiedere a qualche vicina se è già capitato di vederlo?
a presto

cinzia ha detto...

io sono una sostenitrice della 3° mano (non intesa come "usato" ma proprio una terza mano fisica!)
ci risolverebbe un sacco di problemi...
il telecomando non sarebbe caduto e se incontri di nuovo il "bruto" (con la descrizione che hai dato tanto bello non doveva essere!) avresti una mano in più per difenderti! :)

mafalda1980 ha detto...

Inquietante. Se vuoi ti mando il bastone masai col quale dormo quando sono sola in casa.

Mammamsterdam ha detto...

A parte i maniaci e i garage mi hai appena ricordato perchè per alcuni anni andavo sempre in giro con un borsone blu dell'iKEA per ficcarci giacche, borse, chiavi, sciarpe che cominicavo a sudare dal nervoso, cappelli sparsi, in modo da avere tutto su una spalla e due mani libere per trascinare certa gente recalcitrante.

Stranamente è un po' che li uso di meno, quindi se ti consola, sappi che con il tempo passa.

Anita ha detto...

ahahahaha... Wonder mi fai sempre morire dal ridere.... :D
ma scusa... di solito i portoni dei garage oltre al telecomando hanno pure i pulsanti in parte al basculante per aprire e chiudere... il tuo no?? O.O

Pentapata ha detto...

se vai da un ferramenta un po' sveglio lo clona in un attimo....credo.

Marianna ha detto...

:OOOOO Impiccione come pochi direi e che cosa gli importava se tu avevi un gatto, un cane o un canarino??? MAH!!!
La gente non sta bene! @_@
Comunque ha ragione pentapata se vai da un ferramenta te lo ricopia!

IlGiardinODellEViolE ha detto...

hai assistito all'apparizione del fantasma formaggino! ^_^
che fortunella!

Diana (Apple pie, love for details) ha detto...

Io, ormai mi penserai stupida -.-', ma mi faccio solo delle gran risate coi tuoi post! (Beh, con alcuni pure qualche piantarello...lo ammetto!)

E ne approfitto per "rubarti" il consiglio di Mammamsterdam e per ringraziarla (anche del sostegno, finirà dunque! E' un sollievo!) Pure io quando esco di casa sono addobbata come un albero di natale, tra le mie cose e quelle dei bambini...

:)
Diana

Diana (Apple pie, love for details) ha detto...

Io, ormai mi penserai stupida -.-', ma mi faccio solo delle gran risate coi tuoi post! (Beh, con alcuni pure qualche piantarello...lo ammetto!)

E ne approfitto per "rubarti" il consiglio di Mammamsterdam e per ringraziarla (anche del sostegno, finirà dunque! E' un sollievo!) Pure io quando esco di casa sono addobbata come un albero di natale, tra le mie cose e quelle dei bambini...

:)
Diana

Soribel ha detto...

PANICOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!
o_O

isa ha detto...

cavoli! a me è successa la cosa inversa..anche se avevo tutte le ragioni per aver fatto la stronza.
stavo tornano a casa dopo una cena con le amiche,saranno state le due di notte e mentre varcavo con la macchina il cancello automatico per entrare nel parcheggio ho notato dallo specchietto uno strano tipo che entrava a piedi dietro di me per fermarsi fuori dal portone del palazzo (chiuso ovviamente).
io terrorizzata da questo tizio mai visto prima, ovviamente non son scesa dall'auto..ho aspettato 10 minuti per capire cosa fare e poi ho fatto marcia indietro e son scappata via!(ho dormito dal mio fidanzato)...
il giorno dopo verso l'ora di pranzo lo rivedo, e scopro che è un nuovo inquilino...quindi probabilmente mi stava aspettando per aprirgli il portone quella notte!!!chissà cos'avrà pensato vedendomi scappare! e vabbè,fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio!!!
buona giornata,
isa
http://isaelepiccolecose.blogspot.com

Chiaretta ha detto...

Ahahahah o mamma mia ci mancava il maniaco del condominio!!!! Stai attenta mi raccomando!

psicomelina ha detto...

Piu' che del maniaco io mi preoccuperei dei vicini di casa... che uno di questi magari parla di te e della Porpi in continuazione.
Comunque i fatti propri la gente non se li fa da nessuna parte, perche' il garage dovrebbe essere zona franca? :)

mara ha detto...

carissima stamattina carico tutto in macchina : 2 figlie, gli zaini di scuola, la borsa di danza, la borsa di pallavolo, ovviamente delle figlie, il computer la borsa e un altra borsa con i panni della lavanderia...... come al solito pareva un trasloco.... Monto in macchina anch'io e sorpresa! era defunta la batteria........
Ho contato fino a 10, poi ho pensato che se continuavo facevamo tutti tardi ovunque e divisione equa dei pani e dei pasci e siamo partite tutt'e e tre a piedi verso le scuole e l'ufficio.
Neanche io parlo con i tipi troppo bianchicci ma stamani mi avrebbe fatto comodo per portarmi qualche borsa.....
un abbraccio
mara

Alessia ha detto...

Se il telecomando non funziona ma e' ancora intero, vai da un ferramenta: normalmente dentro al telecomando ci sono delle levette che si spostano su- al centro-giu' per avere la combinazione che risponde al tuo garage.
Basta che te ne compri uno nuovo, fai mettere la stessa combinazione e sei a posto!
Alessia ( col Papa' che se la portava sempre appresso quando andava dal ferramenta!)

Anonimo ha detto...

Meglio il telecomando rotto che la stronza in SUV che ha scambiato la rampa di accesso per un parcheggio A LEI riservato.
Questione di mettersi l'anima in pace.

mammaatorino ha detto...

...che strizza...sono così fifona che avrei fatto l'indifferente e intanto avrei cercato una via di fuga... :)fai sempre schiantare dal ridere!!! brava!!

Anonimo ha detto...

E ovviamente in quei momenti non ti viene da chiedergli "E tu invece chi sei?" o "E invece Lei è...?"! Ma davvero non c'è modo di uscire dal garage senza telecomando? E se ci fosse un incendio? Mhhhh.... Comunque se era un maniaco avrebbe approfittato in quel momento, no?

Marika ha detto...

Immagino che tu ne sia rimasta traumatizzata da 'sto tipo, ma ti giuro che m'hai fatto morì....""Tu sei la figlia di Gentili?"
No, io sono stronza." ecco, qui mi ha illuminato la giornata (ho gli ormoni che vanno x i fatti loro...sono a 7 settimane e inizio ad accusare il loro effetto!) cmq questo qui non è normale...la domanda è lui credeva che con la forza del pensiero riuscisse ad aprire la porta o se ce l'avesse fatta sarebbe corso da Italia's got talent? Secondo me la 2°!!!!

Wonderland ha detto...

Ahaha vi ringrazio di tutti i commenti di supporto e consolazione :) Sono felice che i matti pallidi non capitino tutti a me.
Detto questo, risolto l'arcano in tutti i sensi:
1- il telecomando nella caduta aveva perso contatto tra batteria e linguette metalliche, quindi dopo averlo smontato e aver stretto quelle pare funzioni di nuovo. pare. perché ha perso anche un bottone e un angolo.
2- visto che stamattina ho incontrato il portiere (che non ha copia delle chiavi dei garage! incredibile!!) gli ho chiesto se conoscesse il tipo. bene, è il nipote di una signora che abita nel condominio, ECCO perché cavolo sa tutto di tutti.
La mia vita è più serena e oggi sono in ufficio :D

Cri ha detto...

mmm.. ho imparato che dietro ai fenomeni più strani ci sono le spiegazioni più normali/banali.
E' dietro ai fenomeni normali che si celano le cose più misteriose..
;-)

sulsecondobinario ha detto...

ah ah ah succede anche a me di continuo...gli impiccioni sono più dei maniaci...

Dani ha detto...

...beata te che i vicini non li conosci nemmeno...io spesso mi devo barricare in casa per sfoggire ad ore e ore di inutile conversazione con la vicina!!!!
ciao dani

Anna ha detto...

Guarda il lato positivo: almeno non era un pedofilo!

Blog Widget by LinkWithin