il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 4 maggio 2011

Londra: tutto così sbiutiful

C'è lei che a un certo punto è seduta in metro a fianco a uno di quegli angloafricani alti due metri, con la faccia naturalmente accigliata. Lo fissa con insistenza finché lui non si accorge della sua presenza - forse dall'infimo odore del feticcio transizionale, che ha limonato coi pavimenti dei pejori bañi publici de Londra. A quel punto lei, con lo stesso tono del celeberrimo 'ti spiezzo in due' di Shwarzy Ivan Drago (grazie della correzione!), gli intima un rude e serissimo:
"Hello."
"Hi" risponde quello, altrettanto serio, e torna a fissare il finestrino.

Perché è questo che succede a incoraggiare una 2.5 a comunicare con le quattro parole straniere che conosce, in un ostile mondo anglofono, dove c'è gente alta, bassa, bianca, nera, gialla, vestita da ufficio, vestita da sera, con ali rosa sulle spalle, con cuffie più grandi di lei, in canottiera nonostante i sedici gradi e la gianna che te se porta*.

Una tata english speaking, una mamma che ti spara musica british ogni sera più Go! Diego e Dora l'esploratrice possono fare miracoli (o farti cantare 'calm down calm down' a rotella).
E quindi niente, lei è rimasta impassibile davanti ad adorabili vecchine che le chiedevano 'what's your name?' ma ha sparato fuori minacciosi 'hello' in occasioni improbabili, a gente random, in situazioni di folla concitata.
E poi ha appreso il concetto di "ELEMENTO X is beautiful" epperò l'ha capito male. Quindi 'sbiutiful'. Un pomeriggio con gridolini eccitati e 'mamma sbiutifuuul! papà sbiuutifuul! kuì è tutto così sbiutifuul!'.

Ha giocato senza amalgamarsi negli adorabili, immensi, verdissimi parchi inglesi (nel dettaglio, siamo stati a Regent's Park, Hampstead, Queen's Park, Paddington), su giochi che in Italia ci sognamo, piscinette gratuite per bambini, vasche di sabbia bianchissima per giocare a piedi nudi. Si è affiancata, muta, a Rebecca - biondina cinquenne che giocava sul fortino coi sandali e il tutù da principessa - e a Eduardo - treenne di origine messicana residente a Berlino e in vacanza dalla nonna a Londra che parlava correntemente inglese, spagnolo e tedesco.

Ha mangiato cose che voi umani... perché in effetti in Inghilterra il concetto di dairy-free è piuttosto sconosciuto, se chiedi qualcosa senza latte è probabile che dentro ci sia burro, e se lo chiedi senza latte e burro per farti una gentilezza aggiungeranno dello yogurt.
Per cause di forza maggiore ha fatto l'aperitivo da Princi, che è il panettiere italiano ultima-moda, strapieno giorno e notte nonostante la pizza gommosa e i dolci dall'aria francese piuttosto che italiana, con prezzi improponibili e code chilometriche, odore di forno e mozzarella e pomodoro che sono dovuta uscire per non svenire dalla fame. E' che abbiamo sbagliato tutto nella vita: i pizzettari, dovevamo fare. Altro che.
(io comunque mi sono consolata col temibilissimo e malsano chicken popcorn. lo so, non raccontatemi delle migliaia di additivi allergici che contiene, tanto in qualche modo bisogna morì).

E' stata prontamente distratta nel rapido passaggio davanti alla Hummingbird Bakery. E' stata portata da Topshop dove ha indossato una fascia floreale come collana e si è messa a ballare KeSha davanti a uno degli specchi come una cliente quindicenne. Aiuto. E da Gap, dove si è dissociata da tutto ciò che era *regalo per il cuginetto* finendo per portarsi via un altro pijjama pe'essere pijjamuta. (non era pijjamata, era pijjamuta. ndr.)

Infine è stata lanciata dentro Hamleys dove ha toccato con le sue manine sporche di metro, autobus, caramella, pizza e orrido feticcio tutti i giochi presenti su tre dei cinque piani. E' stata sottratta prontamente dalla solerte promoter che voleva farle un tatuaggio glitterato (un tatuaggio glitteratooo? aaaargh) ed è finita nel paradiso del boccolo.
What's 'paradiso del boccolo'?
QUESTO.
Gente, io non credo alle dimostrazioni e non ho mai acquistato - chessò - quelle spugnette lucidaunghie che ti propinano da Coin. Ma questa spazzola, ragazzi, questa vale ogni. pound. speso. (tipo 10)
Pettinare la Polpetta è sempre stata una scena apocalittica, con lei che si dimenava come un'ossesso, nodi delle dimensioni di un pugno, riccioli trasformati da boccolo a dreadlock nell'arco di una nottata e madre esaurita che la insegue per casa.
Bene. Con questa spazzola sembra di pettinare capelli già pettinati. Il tipo del negozio, un indianino dinoccolato con la parlantina alla Borat, si è acchiappato la Polpetta e l'ha pettinata come se non avesse fatto altro in vita sua. Lei, placida come se l'avessero sedata. Vi ho riassunto bene l'idea?
Quindi, spassionatamente: se anche voi avete bambini ricci con problemi di nodi, rasta, topi, scarafaggi e oggetti smarriti nei capelli, accattatevilla.


E poi è rimasta incantata dalla favola di 'Keit e Viliam', tanto che quando al ristorante le hanno portato la tovaglietta kids coi colori, lei ha tirato fuori il rosa e l'azzurro dicendo al cameriere 'kuesti sono Keit e Viliam' e quello era felicissimo, tipo le ha regalato un piatto di patatine, abbiamo beccato il cameriere più patriottico della già patriottica Londra.

E poi ci sono stata io. Io che mi sono fatta praticamente un weekend da locale, con la spesa, gli sbattimenti con la carrozzina su e giù per la metro, la Oyster card (celebrativa! con Keit e Viliam sopra! argh!), i giri per grandi magazzini, e gli acquisti commissionati.
Tipo andare da Liberty per mia sorella, indicare l'espositore della Nars e chiedere a gran voce:
"I'm looking for Orgasm."
Orgasm è un famoso blush della Nars, ma non era così evidente proprio a tutti gli avventori del negozio.

Ma veniamo alla parte che vi interessa di più, lo so *muahaha*. Perché sì bella Londra, te sei divertita, siamo tutti contenti, ma mo' facce vedè il premio.
La royal kitschata, ovvero il gadget più infimo e di cattivo gusto che potessi trovare su Keit e Viliam.
Ed eccolo qui:

Lo splendido, coloratissimo, inimitabile preservativo royal.
Per i più romantici, con l'augurio di una notte da favola. Per i più goduriosi, per una tr***bata reale.
E, visto che le disgrazie non vengono mai da sole, ho preparato proprio un piccolo kit comprensivo di preservativo + bandierina augurale (usata. da Porpi.) dove Viliam ha una paresi dentaria importante + Daily Mail celebrativo.
Ora, ditemi che non vi voglio bene.

Ho letto con attenzione, sghignazzamenti e infine dolore agli addominali per il troppo ridere i vostri (150!) commenti al post del non-concorso e alla fine. Hm. La mia decisione è caduta su quello che, più di tutti mi ha fatto pensare 'è veroooo!'. Perché tanti dei vostri racconti erano divertentissimi ma non classificabili sotto 'certezze della vita', quanto sotto 'sfighe random che vale la pena raccontare'.
Mi sono ritrovata nella fila del supermercato, nel comprare tutto tranne quello che ti serve, della pioggia postparrucchiere, nella calza che si smaglia di proposito, nella cacca preuscita, il vecchio col cappello o con l'Ape nei momenti di ritardo, della carta igienica latitante, gli occhiali in testa, dimenticare di allegare il decantato documento alla mail, uscire con la faccia da scema nelle foto di gruppo.. Menzione speciale a jackhammer che ha sbagliato fidanzata, a Babs che ha speso soldi inutili per il test di gravidanza, a Elisa che - ubriaca - non ha riconosciuto il capo, a 17enne e alla bestemmia in congolese, a Owl che ha acceso le luci durante il concerto, a Fra che...che...LOL, povero ragazzo (e povera te!). Solo a riscriverle sto male dalle risate. A chi non l'ha fatto consiglio di leggersi tutti i commenti al post :D
E' stata una decisione difficilissima, vorrei avere venti pacchettini da spedire a tutti. Dovendo fare una scelta però... rullo di tamburi...
Regalerò il mio royal kit a knin per questa fatale, eppure incrollabile, certezza della vita:
"doversi spogliare il giorno prima dell'appuntamento dall'estetista".
(certezza che è stata declinata in altri modi da altre lettrici, tipo psicomelina e lalou, knin è stata semplicemente la prima a scriverla :).
Grazie a tutte per aver partecipato! Questa cosa del regalino per una di voi mi ha divertita troppo, credo che i post col tag 'generosità' non finiranno qui... hehe.

*la gianna che te se porta [l'a ja:nna ké te/se por:ta] = un deciso vento dell'ovest che, salvo appigli a disposizione, ti trascinava con veemenza nella direzione opposta alla sua provenienza

p.s. sul nuovo post come ospite di Nivea parlo di feste per bambini e decorazioni, in particolare party paper supplies stampabili. Presto inaugurerò una sezione in parte di scaricabili e in parte di eshop su machedavvero.it per personalizzare le feste dei vostri bambini. Cosa ne pensate? Vi piace come idea?

Condividi

52 commenti:

jox ha detto...

Ma non ci credo!!
Ti avevo chiesto su twitter se il gadget fosse un preservativo con Keit e Viliam e ho indovinato!! Assurdo!
Quanto sono trash 'sti inglesi?

(per la cronaca, ecco il tweet xD http://twitter.com/#!/JoX1989/status/65342429234085888 )

mafalda1980 ha detto...

Solo un suggerimento: qualche altro weekend con Porpi in giro per il mondo e poi scrivi un manuale di tips & tricks per viaggi col nano. So che ne esistono già ma col tuo stile sarebbe irresistibile!
Bellissimo racconto, terrò buono il nome della spazzola, per ora la Purulla è super pelata :)

Chiaretta ha detto...

Ahahhahah bella la Porpi che dice "Hello" a tutti!!!! Troppo dolce...
i pensierini.... mmmm davvero mooolto KITSCH!!!!!!!!!!!! O_o

Elisabetta ha detto...

Forse è la prima volta che partecipo ad un concorso e sono contenta di non aver vinto... anzi tolgo il "forse" :-)

Soribel ha detto...

carina la porpiiiiiiiii!!!!^-^
maddai u preservativo!!!troppo chic!!!^-^

l@ur@ ha detto...

Aspetto con ansia la nuova sezione del blog, il primo compleanno di Ciccio si avvicina e urgono consigli per gli addobbi

Nadia ha detto...

A me invece l' idea del royal preservativo è piaciuta molto. moolto kitsch!peccato non essere stata la fortunata.
Carina wonder l'idea! Buona giornata

Anonimo ha detto...

Non era Shwarzy che diceva "Ti Spiezzo in due", era Ivan Drago che lo diceva a Stallone-Rocky. Ahi ahi ahi

Roberta ha detto...

Noooooooooooo ca**oooooooooooooooo!! L'avevo vista anch'io quella spazzola da Hamley's!!! Sia io che bimba abbiamo i ricci ed è pressocché impossibile pettinarla!!! Causa marito che mi guardava male ogni volta che prendevo in mano qualcosa (del resto, da Londra le abbiamo sempre portato di tutto...) non l'ho comprata!!! AAaarghhh! Si può rimediare ed acquistare on line?
Non vedo l'ora di tornare a Londra con bimba! :)

Wonderland ha detto...

Jox è verooo! Ma non potevo dirlo prima di ora, altrimenti che sorpresa era? :D

Elisabetta AHAHAHAHA :D

Anonimo ha detto...

ma.. ma... sembra una spazzola per gatti!! :)

the siren ha detto...

Bello vedere la Porpi eccitatissima di fronte ad ogni cosa, vero? ;-) Ma soprattutto vedere come riescono a giocare ovunque e con chiunque a prescindere dalla lingua e dalla provenienza. Questa è una delle cose che adoro del vivere all'estero. Mi piace la multiculturalità!!

Catty ha detto...

Ciao!!
ho trovato il tuo blog per caso e mi è piaciuto molto complimenti!!

Saluti!
Catty.

cowdog ha detto...

sono felice che il tempo sia stato bello com'e' stato, venerdi' pero' ci arriva la tempesta. ecchecavolo.

due appuntini:
il princi e' un panettiere vero, milanesissimo. arci-noto il negozio di largo la foppa (e le focacce dell'aperitivo). ah, quanto mi manca.
il tangle-teezer e' stato lanciato da una famosa/famigerata trasmissione britannica e pareva 'na strunzata. ora l'ho visto ovunque (soprattutto da boots, e chi altro?) e pare sia grandioso.

ah londra.

supermanu ha detto...

... una spazzola per gatti o una striglia per cavalli! :D
Ma se funziona e non ingrettisce i ricci quasi quasi la prendo per me ;)

Saetta ha detto...

Non ci credoooo!! Anche io volevo il Royal Condom!! :-D
Mi chiedo cosa abbia detto la Regina su questo specifico souvenir... :-D
Comunque, l'immagine della Polpetta che dispensa "Hello!" e "sbiutiful" random è tenerissima!
Bentornata Wond!
Foto stupende come sempre.

Ps. è un po' che te lo voglio chiedere... ma fare un post su qualche suggerimento utile per riuscire a fare foto decenti no?! Ok, non sei un manuale d'istruzioni pero' sarebbe carinooo!!

PPs. Io ho una Nikon Splendida che usata da persone capaci è in grado di fare foto meravigliose, ma a me le foto meravigliose mi vengo solo per puro caso o puro culo (e molto raramente). Quindi è difficile riprodurre i risultati, poi.

Wonderland ha detto...

Sì è vero, sembra una striglia ma funziona!

Saetta graazie dei complimenti :) Ogni tanto mi viene in mente ma poi vengo giustamente presa dalla vergogna: non sono una fotografa e non ho una buona tecnica... per niente! Ma vorrei chiedere ad alcuni amici più bravi di me di scrivere qualcosa!

Anonimo ha detto...

si fiche le decorazioni delle feste ma anche sull'arredamento delle stanze aspettiamo qualcosa!!!!!

knin ha detto...

Oh mio dio. sono commossa.... davvero ho vinto il preservativo di kate e wil???
GRAZIEEEEEEE
e' la cosa piu' kitsch che abbia mai ricevuto.

ora il dubbio sara': usarlo o no? aprirlo sarebbe un peccato, non usarlo pure... non potrei mai sapere se possiede i superpoteri da tr***ata reale !!!

Marika ha detto...

E bravi 'sti inglesi.....pure il condom a tema.....troppo forte....ahahahah...e la 2.5 col suo mini vocabolario d'inglese parlato m'ha fatto morì!!!!! Ebbrava la "nostra" Anglo-pijjamuta:)

Owl ha detto...

mi è venuta una voglia di partire con il pupo che non puoi capire!

uhuh ma ho vinto la menzione speciale O_O Non è mica poco!!

Concordo con la scelta comunque :-D

psicomelina ha detto...

Ma noooooooooooo!!!! Il preservativo realeeeeee!!!!! Mi immagino la faccia di mio marito se l'avessi sfoggiato alla imminente festa di compleanno della Principuzza insieme ad altre pacchianate regalo di amici e parenti!!! Però potevo dire "me l'ha regalato Wonder!"

Mannaggia mannaggia... e adesso come dormo la notte?!?!??!?!?
Anzi, adesso la notte me tocca dormì perché non ho il preservativo reale, quindi niente notte brava!!!

:D

Waiting ha detto...

wonder dimmi che sei tornata con una partita di spazzole da rivendere sul blog!!!!
A quanto le vendi? Ne compro due: una per me e una per la patata

Zia Atena ha detto...

Inutile dire che me so' persa sto mini-concorso, me so' persa de capire che eri a Londra e che era la prima volta per la Porpi...recupero ora...troppo tardi per il Kit di keit&Viliam...

Avevo già intuito che a te Londra piace molto...bene..a me m'ha fatto schifo..
Il secondo giorno volevo scappare, volevo andare via, mi sentivo in un circo e non ero nè il protagonista nè uno spettatore ammirato...ero l'ANIMALE del circo...

Però ti devo riconoscere che se leggo i tuoi post su Londra me' vengono i dubbi...ma siamo sicuri che quella dove sono stata io era Londra?? Ma siamo sicuri che TU parli di Londra..??

BBOH!

In ogni caso è sempre un piacere leggerti...anche se con post e post di ritardo...

Mela ha detto...

Sono veramente felice di questa esperienza vacanziera, e ti auguro sia solo la prima di una lunga, lunghissima serie! Go on!

Wonderland ha detto...

@Mela grazie :*

@ZiaAtena Londra ha moltissime facce. Quella sporca e turistica è terrrribbbbileeee, quella modaiola e trendy è affascinante, quella dello shopping godereccia, e questa che racconto è un'altra ancora, fatta di quartieri periferici e residenziali, dove il caos del centro e dei turisti è molto lontano...

loredana ha detto...

figata la nuova sezione el blog!!!!! solo oggi ho cercato invano sul web le lettere colorate con strisce e cuoricini che hai utilizzato come festoni per la festa di Viola! E le decorazioni candy disegnate da te sono stupende non ne ho mai viste i più belle. Farò il compleanno di mia figlia il 19 giugno spero di fare in tempo a scaricare qualche tua decorazione!!baci

Anonimo ha detto...

Bel racconto, vitaminoso, frizzante, davvero potresti essere inaugurare una nuova sezione della lonely planet "in viaggio con il nano". Complimenti!

Diana (Apple pie, love for details) ha detto...

Da quando Porpi parla è diventata il mio mito!

regina87 ha detto...

ahhhh...non vedevo l'ora di leggere questo post su Londra! In più c'era la Porpi che, senza nulla togliere a te, se ne esce con delle perle che mi fanno sganasciare per mezzora!
Comunque, questo eshop, esattamente fra quanto verrà inaugurato?
No perchè io il 29 avrei il compleanno del nano e.....

Gaia ha detto...

Ma nooooo Wonder, hai presente chi ha fatto fortuna lanciando una linea di prodotti per le feste dei bimbi sul web???
Si vero????
Non mi dire che tra 20 anni la Porpi se sposerà Er Principe!!!!!
:-)

Rebecca ha detto...

Come descrivi in mariera reale le tue esperienze è invidiabile...basta chiudere gli occhi e ti sempre di vedere tutto scorrere :-D!!!Sei una grande!!! Ora, non vedo l'ora di vedere la nuova parte del blogg.

Anonimo ha detto...

NOOOOOOOO!!!!!!! IL PRESERVATIVO REALE LO VOLEVO IO!!!!!!!!!!
SONO CONTENTA VI SIATE DIVERTITE A LONDRA TU E LA PORPI......
BELLA L'IDEA DEGLI STAMPABILI PER LE FESTE!!!! IO STO GIUSTO GIUSTO ORGANIZZANDO QUELLA DI AURORA CHE SARà A GIUGNO E AD AGOSTO AVRO' QUELLA DEL DUENNE!!!! ASPETTO LE TUE IDEEEEEEEEE!!!!
BACIONE STEFY

Anonimo ha detto...

Bella Londra! La mia Fuffy ce la siamo portata a casa proprio da un viaggetto in questa meravigliosa città! Pronti-via, 5 giorni di vacanzina e siamo tornati in 3... ormai lei ha 2 anni e mezzo... come passa il tempo.
Mi hai fatto venire voglia di portarla per comprarle un bel Paddington Bear! Avevamo l'hotel vicino a Paddington Station... che nostalgia...
E, intanto, lei sa dire da qualche mese: "I am from London-don-don-don!"
A settembre si fa!!!

Anonimo ha detto...

..diciamo che almeno l'80% delle figuracce in ufficio sono date dalle facce in contorsione per trattenere le risate! e mi ritrovo un sacco, avendo anche io un nano maschile stessa età cmq aherm..cosa volevo dire...che l'idea dei printables per le feste è fantastica! è una vita che aspetto che arrivi in Italia qualcosa del genere, mentre mi faccio tutti i siti americani con gli occhi lucidi...brava!!! Io faccio (anche) catering di dolci e non ti dico l'ammoscio a feste tutte wings e ben10...sono sicura di non parlare solo per me quando dico "finalmente"!

thelittlecakery

Giulia ha detto...

non vedo l'ora di leggere suggerimenti per le feste di compelanno dei bimbi (sto già pensando ai due anni di Alice a novembre) e so che sicuramente saranno bellissimi!!!!!

zauberei ha detto...

uh ho perso il post nonconcorsuale e ora mi dolgo!
In compenso trovo sublime il preservativo con william e kate. Ma l'hai trovato a un distributore, oppure cara LO HAI COMPRATO DI PERSONA?
Nel caso ci vorrebbe un post a parte:)

mammacianci ha detto...

Wonder, che dire...Sei un vulcano! Non vedo l'ora di poter fregare qualche idea per le feste delle Pippirelle! E non solo, mi hai fatto venire una gran voglia di viaggiare! Mitica Hello Porpy!

Pentapata ha detto...

esigo un post della vincitrice mentre usa il regalo!!!!!
se vuoi ti puoi mettere il rettangolino nero sugli occhi!!!!

ehm forse mamma aveva ragione non sono una signora a modino.....

Wonderland ha detto...

Pentapata AHAHAHA :D
A proposito: knin MI MANDI IL TUO INDIRIZZOOOOO? Se no dove li invio sti cosi? :D

Anonimo ha detto...

noooooo non ci credooo!!!!!!la modella col capello lungo biondo (link della spazzola) faceva danza con me tipo venti secoli fa!!!!
GRAZIE! non sapevo che fine avesse fatto!!!

complimenti per il blog! ti seguo dagli inizi ed é tra i miei preferiti!
baci
sabri

cleindori ha detto...

Grazie per il link della spazzola, pettinare la senior è sempre un disastro, ci tornerà sicuramente utile!
Barbara

17enne ha detto...

Una menzione speciale, bello quasi quanto il preservativo reale :-) direi che il mio esordio da commentatrice non è stato male :)

gemellina ha detto...

Wonder, bellissimi questi tuoi post accompagnati da tante foto!!! Sei una bravissima fotografa, hai davvero un occhio particolare. Riesci a rendere benissimo le atmosfere attraverso i piccoli particolari fotografati. Magari te lo hanno già chiesto e ne hai già parlato: ma hai fatto qualche corso o sei autodidatta? grazie!

Anonimo ha detto...

Ma Princi a Milano è un'istituzione da anni e anni!!! http://www.princi.it/ :)
Devi provarlo assolutamente! (consiglio la baguette con le olive.
Dan

knin ha detto...

Wonder, ti ho scritto nella mail per l'indirizzo. ancora grazieeeEEEE :D :D

lalolu ha detto...

un'altra certezza della vita:

partecipare ad un concorso ed arrivare seconda!!! =)

beh sono contenta per knin, alla prossima

La Lolu

www.lalolu.splinder.com

MoveThePepa ha detto...

Grande la Porti londinese, non ne avevo dubbi!
Continuate a portarla in giro, vi divertirete un sacco!

E però Princi bisogna conoscerlo!

Italian Girlfriend ha detto...

Leggo gia' da tempo il tuo blog e il tuo stile e' sempre spassosissimo, ma e' inutile dire che questo post mi e' piaciuto particolarmente!
Anche io ho iniziato a scrivere un blog da poco e cerco amici di blog!
Venite a trovarmi, per una tazza di te' o un cappuccino...

http://theitaliangirlfriend.blogspot.com/

sybin ha detto...

Aaaaargh, che rosicata!
Non il non aver vinto niente per non aver partecipato (anche perche' noi il giornale con lo speciale sul Royal Wedding L'ABBIAMO COMPRATO e ti dico solo che non e' stata una mia idea...), piuttosto il non essere riuscite a beccarci perche' tu e la Porpi (LA PORPI! Mi sono persa la Porpi!) siete venute in una settimanaccia, in cui se ci saremmo viste probabilmente avrei spaventato a morte la pupa. Immagina la scena: mi sarei presentata con i peggiori jeans strappati che possiedo, una magliettaccia sporca di vernice bianca, struccata, i capelli dritti, il tic all'occhio, e il telefonino che squillava in continuazione. Che stavo a ffa'? Allestivo una mostra. Anzi due. Facciamo tre. CONTEMPORANEAMENTE. Va beh, almeno la terza l'ho gestita a distanza.

Ma turnate? E quanno turnate? :)

Ps: io al Royal Wedding non ci volevo andare. Ci sono stata trascinata dal marito (???) che a quanto pare ama i luoghi super affollati dove l'unica cosa che riesci a vedere e' il colletto del tizio alto due metri che hai di fronte. Ce ne siamo andati non appena e' entrata la sposa, che ovviamente non abbiamo visto.

Studentessa M. ha detto...

bellissimo!!!^^

Luisa ha detto...

L'ho appena comprata.
La spazzola.
Sappi che questo sciopping compulsivo non m'appartiene (muahahhahah!)
Secondo me mi hai rovinata, ma sei stata troppo convincente!

Blog Widget by LinkWithin