il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 1 giugno 2011

Io non sono. Una persona. Coerente.

Io non sono. Una persona. Coerente.
Like a rockstar
Ed è fichissimooo!
Voglio dire, la coerenza è sopravvalutata.
La capisco nelle scelte importanti, nei valori, ma nel quotidiano sperimentare is so much better.
Mi piace giocare.
Con me stessa, con le mie passioni, cambiare idea e interessi, stili e contraddizioni, essere questo e quell'altro, così, come mi sveglio al mattino. Mixare film stupidi e letture impegnate - e viceversa - mise serie e accessori strani, indossare occhiali per sentirmi fatale e fare l'intellettuale con le labbra rosse. Fare cose che non avrei mai fatto. I limiti si possono superare, se non esistono.
La vita è un parco giochi.
Bisogna divertirsi, fare, disfare, strafare, tornare sulla stessa strada saltellando al contrario, saltare con gli occhi chiusi, sporcarsi di fango con la benda sull'occhio e il giorno dopo vestirsi da principessa. Essere corrette. Essere scorrette. Avere un obiettivo. Non sapere cosa fare. E poi trovare una strada. O dieci.
E dire 'sono questo, mi piace questo' e poter dire anche il contrario.
Non escludersi.
Sguazzare nella molteplicità come in una tavolozza piena di colori tutti giusti e tutti sbagliati.
Devo scriverlo per crederci anche io. Devo smettere di prendermi in giro per un solo istante. A volte tratto una parte di me come fossi il suo predatore, in fondo è così facile da sedurre.

Questo per dire che anche il blog segue a suo modo le mie contraddizioni, e non stupitevi troppo se un giorno parlo di scarpe e il giorno dopo di parchi, e poi delle parole buffe di Porpi dopo riflessioni serie su me stessa, e poi a un certo punto esce fuori una ricetta. E poi una foto assurda (haha), ho sempre desiderato sembrare una rockstar :)
E le mie parole a volte sembrano piene di una sicurezza che non mi appartiene, che poi quando mi incontri si impiglia nella timidezza, e sposto lo sguardo altrove. Sono quella sfrontata perché vorrebbe nascondersi, e ho tanti più difetti di quelli che penso, tanti meno di quelli che mi piace credere.

Il bello di scrivere qui, per me, è che non ho un piano. Non so mai cosa potrà ispirarmi lo spazio bianco davanti alla tastiera. Mi lascio sorprendere.
Chissà se piace anche a voi, questo trovare cose diverse.
Per me è l'unica via. Ho provato ad essere monotematica e mi rompevo le palle da sola. Anche qui, divertirmi è l'unico modo. E allora creo e disfo e scrivo e sembro una pazza, lo so.
Ma queste ambivalenze e contraddizioni sono me. E qui c'è un po' di me.
E chissà cosa posterò domani. Che oggi, figuriamoci, ho iniziato a scrivere con l'intenzione di postare una ricetta.
No, ma prometto che prima o poi arriva :)

Io non sono. Una persona. Coerente.
E tutti i risvolti negativi della cosa, almeno per oggi, lasciamoli fuori.

Condividi

93 commenti:

sulsecondobinario ha detto...

mi piace trovare cose sempre diverse, nella vita e nel tuo blog!!!! tutta la mia vita è così e come te ne sono felice....ciao!

Arianna ha detto...

Questo è uno dei tuoi posto più belli per me. Mi ci ritrovo in ogni parola. Io sono tutto e niente, io sono tacco 12 e tuta da ginnastica, sono quella che va in reparto (studio medicina anche se ho quasi 40 anni) con la maglia di hallo kitty..e potrei proseguire all'infinito.
Io sono io, punto e basta.
Commento poco, ma seguo tutto ciò che fai e colgo l'occasione per complimentarmi con te!
vistodalei.splinder.com

Anonimo ha detto...

ma è normale... è l'adolescenza! m

UnNickname ha detto...

Gli inni alla coerenza sono stupidi, essere coerenti significa non essere in grado di cambiare idea, di dire "mi sbagliavo".

francesca ha detto...

bellissimo post. sono d'accordo al 100%. come dici tu "la coerenza è sopravvalutata", non bisogna mai prendersi troppo sul serio e cambiare, sperimentare, viaggiare con la fantasia, scoprire :)

Wonderland ha detto...

Grazie Arianna e sulsecondobinario :)
m: ahahaha, è vero! allora è la crisi dei 30 anni!!!!
UnNickname: a volte lo penso anche io... specie se più che coerenza si tratta di presa di posizione

Emilia ha detto...

Evviva l'incoerenza!

soproblEMY ha detto...

Wonder, a noi piaci un sacco cosìììì :):)

quando vieni a Forlì allora? dacci più info per l'8giugno!!!
Non vedo l'ora di conoscerti **

Emy

margherita ha detto...

E' il bello del tuo blog.. e chi ti segue apprezza! ;-)

mammaatorino ha detto...

non prendersi troppo sul serio e non contare i propri difetti. Parole sante!! ;)

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

Bellissimo. Questo post. Davvero.
;-) scusa l'imitazione.
Adoro il tuo stile di scrittura, e in questo pezzo mi ci ritrovo anche io. Quando inizio a scrivere non so mai dove mi porteranno i tasti della tastiera, come se fossero le mie dita a guidarmi, non i pensieri, e io non possa farci niente. Lascio che il fiume fluisca e riempia lo spazio bianco.
Ma, soprattutto, mi sento molto simile a te riguardo alla coerenza. Dico una cosa e subito dopo un'altra, ne penso una e faccio il contrario. Io sono così: non è incoerenza. E' solo cambiare opinione, punto di vista; sono solo sfumature. E possono piacerti tutte e un attimo dopo, senza un perchè... no.
E' bello leggerti, perchè leggo qui anche un po' di me.
Grazie.
Un sorriso.
Silvia

trilly ha detto...

bè ma tutto questo è vita! essere sè stessi senza aver paura di quello che si è realmente, bellissimo.

El_Gae ha detto...

Samuele Bersani ha scritto una canzone (Giudizi Universali) scrivendo frasi liberamente, associando liberamente le idee. Ne è uscita una delle canzoni più belle degli ultimi anni. Non so se calza con il tuo stato d'animo, ma, associando a mia volta liberamente le idee, me l'ha ricordato.

Diana (Apple pie, love for details) ha detto...

Con me sfondi una porta aperta!
Questo post mi piace assai!

soproblEMY ha detto...

come non detto, ho letto ora l'annuncio in alto, ci sarò **

pollywantsacracker ha detto...

ok, lo so che adesso moderi il mio commento perchè non pubblichi gli insulti. il commento è: ci assomigliamo!
a parte che io sono molto meno tecnologica. tipo: è da una vita che mi voglio fare foto assurde, mi ero convinta che mi sarei fotografata nuda sotto al casco per la permanente. ma poi la storia dell'autoscatto è troppo difficile, e anche le luci, roba da gente precisa. e photoshop. il dente decolorato. nonnò.

La Ceci Cucina! ha detto...

mmmmm io sono perplessa.

La coerenza per me è e resta comunque un valore, una dote nobilissima e non credo che c'entri nulla col cambiare stili, con l'avere interessi diametralmente opposti, con l'avere diverse sfaccettature.

Vestirsi oggi casual e domani heavy metal non è essere incoerenti.

La coerenza per me è ben altro.
E' essere perfettamente in sintonia con ciò che si pensa, con ciò in cui si crede....

Forse tu intendevi dire che sei una persona dalle mille sfaccettature, una persona che non ha paura di cambiare idea, una persona che non ha vergogna di sperimentare ecc ecc...ma ripeto secondo em la coerenza è altro ed è senza dubbio qualcosa di positivo.

Detto questo, al foto è fighissima!

Wonderland ha detto...

AHahaha polly, te la faccio io la foto. Poi te photoshoppo per bene (per bene, oddio, secondo le mie capacità diciamo...).

Thegirl grazie :) a me piace molto il tuo nick, amo quando ho una valigia in mano...

Emi, Diana, El Gae, Trilly, margherita, mammatorino grazie :*

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

Grazie, che dolce che sei!
Sei la benvenuta se vuoi venire a farti un giro con me nel mio blog, come è deducibile parla di viaggi... ;-)

thegirlwiththesuitcase.blogspot.com

Francescast.84 ha detto...

ma sei tu quella nella foto? ma non eri bionda??? hi hi hi :)

qui più che un fatto di coerenza, secondo me è più un fatto di essere plasmabili, anche io un giorno pensa una cosa e poi faccio tutto il contrario, cambiare idea, essere tante persone diverse insieme oltre che un segno di maturità è anche un buttarsi addosso alla vita senza troppi paletti mentali, c'è a chi riesce di più, e a chi riesce meno :)

Cleare ha detto...

troppo belli i capelli viola ihihihihi
la coerenza ci vuole fino ad un certo punto..poi se nn si sa cambiare idea si diventa cocciuti, ottusi..

mammaatorino ha detto...

grazie a te wonder! Sai,prima di iniziare a scrivere sul blog mi ero ripromessa nell'ordine: 1) che non avrei mai sparato ai 4 venti i cazzi miei (fatto) 2) che non avrei mai scritto robe da mamma, che palle, già stai a pensarci su tutto il giorno... (fatto) e 3) che non avrei mai e poi mai ficcato il naso nelle altrui vite traendone non solo divertimento, ma anche giovamento (fatto). Ecco, un esempio di coerenza. Ma hai ragione, sai? E' fichissimo. E di nuovo, grazie a te, perchè quando ti leggo la forza è con me;)

Anonimo ha detto...

questa tua caratteristica mi spinge ogni giorno a fare un "salto" da te...pensando prima che si carichi la pagina....chissà cosa racconta oggi!

Marta

ZiaLa ha detto...

La tua "incoerenza" fa parte della bellezza e della poliedricità di questo blog... accomuni tante persone perchè qui ci può essere di tutto e tutti trovano un pezzetto di se.
Io ti vedo così e per questo non ti vorrei mai coerente! MAI

Franceskat ha detto...

Come ha scritto "la ceci" anche secondo me la coerenza è un valore molto positivo:ogni giorno cerco di impegnarmi ad essere coerente con quello che penso e sento davvero e lasciarmi meno trascinare dalla pigrizia e dalla mia poca costanza!Detto questo anche io mi ritengo una persona piena di sfaccettature..nella mia macchina puoi trovare Cd heavy metal accanto a Cd di musica classica, nel mio armadio a fianco della maglia rock c'è il vestito folk.
La mia canzone,non per altro, è "Hand in my pocket" di Alanis Morrisette.Se non la conosci ascoltala!

Moony ha detto...

Sono d'accordo con ZiaLA...chi legge il tuo blog, i tuoi articoli e osserva le tue foto vede un qualcosa che sente anche suo ed è differente per tutti. Chi ti segue può essere: una mamma che si ritrova in te e nel rapporto con la Porpi, una nonmamma che desidera un figlio ma ha paura, una single che adora le tue scarpe rosse, un papà che ritrova nelle tue parole le parole della moglie, un single che si è innamorato di te solo nel leggerti, una nonna che sorride quando racconti di tua madre perchè si sente un pò così......potrei continuare all'infinito...quindi dico anch'io resta così INCOERENTE perchè noi ti vogliamo esattamente così!

Tilia ha detto...

Guarda, i coerenti li frequento tutti i giorni: machepalle!
Quando avvisto uno dei tuoi post nella marea dei feed, macchedavvero?... e davvero, fa la differenza!

Carmen ha detto...

Bisogna scriverlo per crederci... e bisogna leggerlo, a volte, così quasi per caso, per crederci un pò di più. Grazie!

Marianna ha detto...

Condivido in pieno la tua linea di pensiero anche nel mio Blog non c'è nessuna linea guida io amo le cose che vengono spontanee e non ho un filo conduttore nè nella mia vita nè in quello che scrivo.
Per questo Mi piace il tuo Blog, perchè sei sempre diversa ogni giorno e non sappiamo mai quello che scriverai ;)

elavantin ha detto...

Ma chi se ne importa della ricetta? Molto meglio questo autoritratto. E ti vogliamo bene perchè sei cosìììì!!!

Valery Butterfly ha detto...

Mi piace assai questo post!

E son convinta che il successo che hai con il blog, lo devi al tuo essere incorente e atipica!

sottoscrivo ogni parola di Monny!

un abbraccio!

ps il tuo libro è entrato a far parte della mia libreria!

StelleGemelle ha detto...

mi aggiungo a questo elenco di splendide persone....
anche io sono 'indefinita'...mi piace tutto e poi lo stesso non mi piace più...leggo libri di fantasia o roba del genere e poi vado a fare la 'morale' a chi magari non ha la testa a posto....
beh siamo donne....non siamo perfette...e chi lo è?!?!?
nessuno può avere il controllo assoluto su se stesso....e penso che chi lo pensi per se (????!!) finge...è insicuro da morire...che vuol credere alle sue convinzioni....
....
ma che cavolo sto dicendo?!?!?
va beh...volevo solo dirti che condivido.....

Anonimo ha detto...

Ohhh finalmente una che mette nero su bianco quello che sono e sento di me stessa!

32 anni ed un bimbo di 5 mesi, impegnatissima e super professional sul lavoro, ma nella vita privata sono infantile, totalmente fuori di testa, indecisa cronica e parlo da sola, amo cucinare, ma non mi piace fare la casalinga, mi piace viaggiare, ma adoro stare in casa... insomma mi sembra davvero di essere una pazza!

E poi, a volte mi ritrovo a pensare sola soletta che non mi sento di essere cambiata per niente rispetto a quando avevo 16 anni... che sia un problema???

Baci a tutte le donne che NON sono coerenti!

Angela79

Giachina ha detto...

Massì!!! Chissenefrega della coerenza!! Pure io sono così! Infatti dico sempre di me che la coerenza non è tra le mie virtù ma almeno mi rende imprevedibile!

mafalda1980 ha detto...

Ti leggo sempre volentieri, proprio perché non sei monotona e monotematica. Sennò sai che palle?
Per quanto riguarda l'incoerenza, penso che solo gli stupidi non cambino mai opinione :)
Un abbraccio e buon ponte, sempre che tu lo faccia!

DanEm ha detto...

"la coerenza è l'ultimo rifugio, delle persone prive d'immaginazione!
Oscar Wilde

Cla ha detto...

grande wondeeeeeeeeer!!!!
belin come mi piacerebbe essere così versatile....alle volte invece sono così rigida con me stessa che mi faccio due palle da sola...mi metto dei limiti e mi dico che mi piace così e ci metto un po' per capire che non è vero!!!! che non sono così signorina rottermeier!!!! oooooohhhh così si fa grande!

p.s e se i capelli te li sei fatti davvero così e non sono photoshoppati sei una grande!!!! ;oP

Amelia Morgue ha detto...

clap clap clap!!!

Carolina ha detto...

Ecco. Mi sento sollevata, perché sono in buona compagnia. Ci sarà da divertirsi se ci sei anche tu nel paese degli incoerenti... :D

ps: sei gnocchissima in versione rockstar!

Morgana McGuire ha detto...

Io direi che la coerenza è per la massa,la comune massa, oggi il modo per distinguerti,quello vero, è non essere coerente.
O meglio, non essere coerente nelle cose non troppo importanti o magari se vogliamo basta essere felici e pazienza se la coerenza viene meno!
Ok, non sono coerente neanche io XD

Waiting ha detto...

Io credevo di essere affetta da duplice-triplice e quadruplice identità. Invece no: sono solo incoerente! Posso sentirmi meglio.... Forse!

Yaxara ha detto...

Post terribilmente denso di verità. È noioso essere sempre coerenti.

E un divertentissimo blog!

Wonderland ha detto...

Grazie a tutti, sono felice che questo post abbia smosso qualcosa... Non so, forse sbaglio anche a parlare di me, nel senso che butto lì le parole senza nemmeno rileggerle e poi... e poi boh. Mi piacerebbe poter dedicare più tempo al blog, ma ultimamente la mia vita è incasinatissima e sono anche senza aiuti con Porpi quindi vi lascio immaginare :) Ho tanti progetti in testa. Tutti diversi. Spero di realizzarne almeno uno!

ziskucciola ha detto...

Love this post!
Grande Wonder. In poche righe mi hai infuso una carica di ottimismo e voglia di fare che veramente. GRAZIE!

Ah, ho letto il tuo libro. Bellissimo e divertentissimo e commoventissimo (si dice?) e beh, paurosissimo (specie se stai pianificando, beh, sì...quello!). Però ispira anche fiducia perchè so che domani nel casino, depressione, insonnia Baby Blues ecc, non sarò sola, ma avrò la comprensione di tante donne VERE come te.
Ah, lo sta leggendo anche mio marito, che alterna "mioddio" a grosse risate. ;)

frantola ha detto...

chiaro: se coerenza vuol dire rigidità allora la puoi buttare ammare. son d'accordo.

però resto dell'idea che è meglio sognare di ESSERE una rockstar piuttosto che di SEMBRARE una rockstar.
meglio avere una chitarra in mano che i capelli viola.

il travestimento è divertente e può dare un pizzico di adrenalina. può essere liberatorio.

ma le cose superficiali rischiano di non lasciare il segno.

kikka ha detto...

non siamo. persone. coerenti.
e per fortuna!!!
W questa sana, bellissima, incoerenza!

Flavia Altomonte ha detto...

Ed è una bellissima cosa, aggiungo. Anche da me funziona così, fuori e dentro me c'è un mare di ispirazioni. Ispirarsi è fantastico, e le strade per farlo son tante, che ci catturano ogni giorno.
"Non escludersi" è l'augurio più bello che possiamo regalare a noi stessi, ogni giorno.

Marissa ha detto...

Che bello che verrai a Forlì nella mia città...Non vedo l'ora di conoscerti personalmente, ti seguo sempre...e adoro il tuo blog!Un bacio grande.
Marissa.

roberta ha detto...

Non sei una persona coerente a adoro il tuo modo di scrivere!!! Bellissimo blog...
Ti seguo, spero ricambierai!!!

http://sweetpinkmacaron.blogspot.com/

Ziva ha detto...

Aahhhhh voglio anch'io que bellissimi occhiali!!!
Dove li hai trovati?

(una tua fan che non commenta mai)

Ziva ha detto...

Aaaaahhhh voglio anch'io quei bellissimo occhiali a cuore. Dove li hai trovati??

(una fan che non commenta mai)

Anonimo ha detto...

Grazie per questo blog! Mi ha smosso parecchio... Io non sono coerente, nel senso che cambio idea spessissimo, e improvviso abbastanza, ma in tante cose sono di una rigidità asfissiante... Forse i 40 anni sono l'età giusta per fare il salto... Perché più vai avanti, più la vita ti mette gabbie se non stai attento: e crearsele anche da soli...no, eh? Un abbraccio! PS: Peccato che abito vicino a FO e sarei venuta a vederti, ma sarò fuori!

Vanity Fridge ha detto...

La foto mi piace da morire però posso darti un consiglio da rompiballe quale sono? Io personalmente non sopporto le pose con la bocca socchiusa che fanno tanto supermodel-lasciva-wannabe.
Ovviamente è solo un parere personale ma è quello che direi ad un'amica ;-)

Valeria ha detto...

Essere coerenti significa essere rigidi, non lasciarsi sorprendere della vita, avere in mente un programma fisso che da rispettare e avere paura di sbagliare. Valeria

http://luggageandhighheels.blogspot.com/

Wonderland ha detto...

Vanity grazie :D Le foto a bocca chiusa invece a me piacciono solo nel caso di una bocca perfetta e carnosa... non il mio caso ^^ Questa non è perfetta come posa, lineamenti etc ovviamente ma mi piacciono molto i colori e il mood :)

Ziva gli occhiali se ricordo bene sono di Topshop

frantola inutile dire che non ho i capelli rosa, questo è Photoshop :D io penso questo: 'essere' è fantastico, ma a volte non ci si sguazza dentro abbastanza e, se lo sei, è in qualche modo coerente con te stesso, non una pazzia. 'voler sembrare' è scemo, ma a volte 'voler essere' ti dà un sacco di spunti interessanti, non trovi?

mafalda1980 ha detto...

Amiche-di-mouse, forse quella cecata sono io ma a me non sembra che sia Wonder la ragazza della foto... non l'ho pensato manco per un momento.

Wonderland ha detto...

Ahahah invece sono proprio io :))

Chiara ha detto...

brava! io diffido delle persone coerenti e sempre uguali a se stesse.

mafalda1980 ha detto...

Orpo! Poliedrica davvero, ulteriore onore al merito :)
Dimostri quindici anni!
P.S. io adoro le parrucche. Ne ho più di Platinette. Forse perché nella vita "ufficiale" non cambio pettinatura dal '96...

Anonimo ha detto...

Non sono l'unica che ha notato la tua abitudine a tenere la bocca socchiusa nelle foto, ho dato un'occhiata al tuo flickr e anche su twitter l'ho ritrovata spesso: cambiala, davvero. Sei una bella donna, non hai bisogno di queste pose da wannabe sexy che non regalano niente di più alla foto! Poi tu non la farai con quell'intenzione ma ahimè il risultato dà quell'impressione lì!
(sono due volte che commento il tuo blog su style eppure non vengo mai pubblicata, sai dirmi come mai? :( )

Wonderland ha detto...

Se bastassero labbra socchiuse per essere sexy lo saremmo tutte :) Io la trovo semplicemente una bella foto e mi diverte molto! Certo che siete criticone eh (con affetto) :D Dai, prossima volta posto il cul... aehm, posto una foto con labbra rigorosamente serrate :P

StelleGemelle ha detto...

nooooo!!!
hai pubblicato il mio commento!!!!
non ci ho dormito su stanotte!!(non è vero!!!)
ma però ci pensavo...'speriamo che non lo pubblichi!!!'
che frasi senza senso...va beh si continua con l'incoerenza!!!

Francesca ha detto...

Nemmeno io sono coerente...
Per esempio all'inizio mi stavi sulle palle, e poi invece ho iniziato a leggerti sempre, anche a ritroso, e da poco mi sono comprata il tuo libro (che mi è pure piaciuto un sacco). Quindi vedi? Solo chi cambia idea è veramente libero.
Non sui valori veramente importanti, però (anche se lì dipende tutto dal trovarcisi, nelle situazioni. Per esempio, dato che i miei genitori anni fa si separarono per una -chiamiamola interferenza- interferenza esterna, sono cresciuta con la convinzione che io non avrei MAI E POI MAI potuto interferire nel matrimonio di nessuno, e la sola idea era orripilante, per me. L'altro giorno, invece, mi sono ritrovata a pensare "Io Gordon Ramsay me lo farei qui e ora, un migliaio di volte, anche se è sposato e padre di famiglia". Subito dopo mi sarei presa a mazzate e sputata in faccia. Soprattutto perché è uno che io vedo in tv. In tv! Patetico. Anzi no, forse è meglio così: almeno rimango coerente! Ha ha). ;-)

ImperfectWife ha detto...

Grande Wonder!!!
Troppe persone inneggiano alla coerenza e additano chiunque abbia il coraggio di cambiare idea. E così restano lì nello stesso mondo ristretto e nella stessa immaturità per tutta la vita.

Anonimo ha detto...

ciao wonder ti seguo da poche settimane e trovo il tuo blog davvero forte, mi piace come scrivi, la tua ironia e le tue frasi pungenti ... io sono mamma di due ragazzini e dopo 13 anni di 'mammite' ti capisco benissimo,i tuoi umori e le tue gioie e le tue preoccupazioni. Voler ancora giocare e dover pensare alla famiglia. Non è incoerenza ....secondo me è voglia di essere ancora SE STESSE senza annullarsi ma mantenere i propri gusti le fantasie e le "pazzie" che abbiamo in noi e ogni tanto SFOGHIAMOCI!!!!!BACI BACI EMY69

Anonimo ha detto...

parole sacrosante Wonder!
Adoro le ballerine rosse sotto un completo serioso ma amche le snikers e gli orecchini a caramella ma anche quelli di perle e il trucco acqua e sapone ma anche un rossetto acceso e i capelli viola ma anche il castano classico e le unghie laccate ma un semplice french e il sole ma amche la pioggia e uscire la sera ma anche stare a casa e stare sempre impegnata ma anche oziare e aspettare un bimbo ma ancora sentirsi tanto figlia e essere sicura delle mie scelte ma anche no!
La vita è contraddizione.
Ti risulta forse che ci siano uno o due colori nella vita???
La gamma è così varia ceh il monocromatico sarebbe proprio un peccato!
Grazie di questo splendido post!

Anonimo ha detto...

Che bello questo post...saggezza pura ma soprattutto LIBERTA' di essere.
Peccato averlo capito dopo i 35 anni, prima ero troppo intrasingente con me stessa.

Brina

Mela ha detto...

Io quoto eccome cara Wonder, è quello che ripeto sempre agli e a me stessa, che la coerenza è un falso mito. Cerchiamo di darci delle definizioni perchè ci aiuta a sopravvivere e a sentire che possiamo controllare il caos, ma alla fine il caos non è male se lo si tratta con le molle.
E meno male che sappiamo cambiare idea ed essere eclettiche, sennò la vita sarebbe davvero un copione già scritto e non ne varrebbe proprio la pena che dici?
un abbraccio,
Mela

Simo ha detto...

Anche il mio blog segue me e i miei stati d'animo. Mi piace la definizione di "non costante"...io mi son sempre ritenuta squilibrata!

Sabrina ha detto...

W la tua e nostra incoerenza, anche se ho l'impressione che, con tutte le sfaccettature di cui è fatto il tuo carattere, non saresti coerente neanche se ti ci mettessi d'impegno !Magari ognuno dei tuoi 1.000 modi di essere, sono ciascuno coerente a modo proprio....ogni volta che ti leggo non so mai di cosa parlerai, ma non mi è mai capitato di pensare "questo da lei non me l'aspettavo"...secondo me questo denota un certo qual filo conduttore, in quello che racconti....

Milena ha detto...

Mi ritrovo in tutto....36 anni...con una bambina di 4...incoerente come non mai...!!!!

CosmoGirl ha detto...

A me piace che tu non lo sia, è ciò che rende interessante e divertente il tuo blog. E poi non sono mai stata una fan dei pensieri fissi che non cambiano, fortunatamente la vita insegna e ci cambia, giorno dopo giorno. Rimanere ancorati a un'immagine di sé o a dei comportamenti mi sa di non crescita, di non vita.
Inoltre "mi piace la gente insana di mente!" :)

Anonimo ha detto...

non so se è il caso o la sede anzi sicuramente no...ma spesso ti leggo e ho letto i tuoi sfoghi e la verità è che ora è proprio un brutto momento, pensavo di essere passata incolume alla depressione post parto, me ne vantavo anche un pò, ma ora che mia figlia ha quasi otto mesi e io quasi 29 anni non so che mi prende, mi sveglio e vorrei tornare a dormire, vorrei scappare, mi viene continuamente da piangere e non ho energia, è il momento in cui dovrei riprendere a lavorare, sono sceneggiatrice free-lance e ho anche un lavoro che mi è entrato ma non riesco a scrivere, non riesco a fare niente...scusa lo sfogo sicuramente fuori luogo ma almeno incoerente perchè io non commento mai...complimenti e buon lavoro per il blog.

rossella ha detto...

sottoscrivo, e approvo tutto! ;)

Wonderland ha detto...

Grazie a tutte, che bello leggere tutto questo sano 'casino' anche nelle vostre teste... LOL :DD

Anonimo: in questa incoerenza io ahimé devo mettere in conto anche dei momenti NO. come quello che stai passando tu. sai cosa credo? che non ci sia niente di male a chiedere aiuto. il pudore delle proprie debolezze deve finire nel momento in cui non si riesce a venir fuori dai momenti bui. non è un disonore ammetterlo. io sono PRO-qualsiasicosapossaaiutare: pro nonni, pro tate, pro amici, pro terapia. in questo senso, spesso fare due chiacchiere con una persona esterna e ritagliarsi un momento solo per sé può aiutare moltissimo. sono sicura che ne verrai fuori, ma se così non fosse o se sentissi di non farcela... lascia che qualcuno sia al tuo fianco in questa battaglia contro la tristezza. un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Mi riconosco in pieno nelle tue avventure, nelle tue riflessioni, nelle tue critiche, nelle tue fantasie!!! Sei fighissima e continua cosi'!

SuSter ha detto...

Però attenzione a non confondere coerenza con uniformità...

Cristina ha detto...

Mio marito dice sempre che io non vivo con i piedi per terra.. Ebbene sì, sono un "casino aereo" di cose da fare, di cose che farei, di cose che vorrei, di sogni ancora da realizzare, ma sto bene così e non ho intenzione di cambiare e mi piace leggere di non essere la sola.. Mi fa sentire ancora più forte nel mio essere assolutamente incoerente :) Per anonimo qui sopra, ti capisco. Ci sono passata, ma già parlarne qui o altrove vuol dire che ne puoi uscire. Un abbraccio forte forte. Cris

SingerFood e Chiccherie ha detto...

Abbiamo la stessa folle concezione coerenza! ;)
Ho appena scoperto il tuo blog, complimenti davvero! =)
Francesca di SingerFood & Chiccherie

http://singerfood.blogspot.com/

ALittaM ha detto...

Citazione dalla locandina di Almost Famous ;) ? Le somigli anche

lamelannurca ha detto...

Love it!

sottoscrivo ogni parola :-)

Steffl ha detto...

capito, non per caso, nel tuo blog.
da tempo lo leggo (tipicamente mentre sono in qualche noiosissima teleconference) soprattutto quando sono in cerca di buonumore.
la tua ricetta potrebbe essere proprio su come essere creativi, di buon umore incoerenti eppure coerenti e riuscire a 'inventare' un lavoro quando si è in una situazione in cui, in Italia, è pressoché impossibile averlo (mamma, giovane e senza lunghissime esperienze precedenti -e perdona se mi sbaglio ma a 27 anni dubito che si possa avere una 'lunga esperienza lavorativa').
Hai creato una 'comunità' che ti segue ovunque e comunque, che ha trovato un mondo dove rifugiarsi e che può avere la fiducia di trovare in questo mondo un po' astratto persone con le stesse esperienze ma in cui non si parla solo di pannolini e pappe.
Dunque, complimenti da un futuro padre. :-)

missSunshine ha detto...

chi ti segue ama la tua incoerenza wonder!!è bello essere uno, nessuno e centomila, avere mille sfaccettature e tanti interessi! ed è bello che anche sul tuo blog ti mostri come sei, istintiva e vera!!
continua a fare, disfare, strafare... a noi piaci così!!
bacio ;-)

bonnie ha detto...

ti lascio una perlina di Wilde che faccio mia da 30 anni "La coerenza è l’ultimo rifugio delle persone prive d’immaginazione"...forse ho trovato un modo per giustificarmi da sola!

sara ha detto...

Penso che la coerenza va tenuta in considerazione per le cose importanti :P non è facile essere sempre coerenti sia con gli altri che con se stessi.
Sara

Sascha ha detto...

Che post stupendo! Anch'io sono super-incoerente e non ho mai capito a cosa esattamente dovrebbe servire essere coerenti. La vita è più divertente con qualche contraddizione!

Eleonora ha detto...

post da incorniciare.
e infatti me lo salvo su gdocs, come promemoria per me.
per ricordarmi di osare sempre, di sperimentare continuamente, di non fermarmi. così come facevo da bambina, devo continuare ora che sono "grande".

cily ha detto...

questo post è un manifesto. great!

evereverse ha detto...

ancora per favore oh Internet Dio degli intelletti contemporanei fa che i blogger di questa terra e i giornalisti e gli scrittori mischino saggiamente ironia e schizofrenia per nutrir la nostra mente, son partita normalmente, m'è scappata una poesia anzi l'ode del demente.

evereverse ha detto...

ho dovuto ripostare

precariamente81 ha detto...

E io che invece continuo a farmi le menate per la mia poca coerenza. Che mi forzo a seguire una strada dritta, per non deludere e non eludere la sorveglianza. Mi sa che hai ragione tu, l'essere incoerente non è poi cosi male.

Nicoletta ha detto...

Ho messo questo e altri tuoi post su tumblr...mi ci sono ritrovata,e ho sorriso... grazieee!!!

Anonimo ha detto...

sei bilancia??? :)

Blog Widget by LinkWithin