il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

martedì 27 settembre 2011

Quality time

"C'era una bella ragazza ma la matrigna voleva esssere più bella. Allora lei scappa da sette nani. Poi la strega si traveste da vecchia, le dà una mela, lei cade addormentata, poi arriva un principe la bacia e si sveglia. E vissero per sempre felici e contenti."
"Mamma."
"Eh."
"E' corta."
"Hm."
Non è corta. E' il director's cut.
"Perché la racconti così... così...."
Scojonata?
"Così come quando parli con nonna."
Eh: scojonata.

"Perché amore, quante favole ti ho raccontato stasera?"
"Tante ma poche."
"Tante e basta. Ora vado di là."
"Mamma non fare ji scherzi!"
Tono truce, eh.
"Porpi è ora di dormire."
"Mamma ma tu non piangi quando sei di là?"
"Hm. No."
"E invece piangi perché pensi che di là c'è Viola tutta da sola che non fa la nanna."
"Viola, vado."
"..e tu a Viola ji vuoi bene e allora piangi."
"Ciao Viola."
Cinque passi.
"GUARDA CHE SE NON PIANGI TI SENTOOOO!"

E niente, io ci passo almeno un'ora e mezza tutte le sere in questo modo.
La ragazza ha delle ottime argomentazioni.

Condividi

59 commenti:

silvia ha detto...

Ronf:)

Aika ha detto...

Viola è un mito, decisamente.
E io adoro questo blog, anche se non ho mai commentato.
Un bacio <3
Aika

vanessa ha detto...

semplicemente straordinaria!!

Sirrusina ha detto...

HAHAHAHAAHAHAHAH grande Viola!!!

B. Road ha detto...

Ma la tua piccola è stupenda e secondo me diventerà un genio creativo :)
Grande Porpi :)

noname ha detto...

Io sono ancora nella fase "mamma ti faccio capire che ho sonno, mi metti giù, chiudo gli occhi ma non appena fai un passo verso la porta li spalanco e faccio mmmhee". Aiutoooooooooooo!!!!

Mamma_pasticciona ha detto...

Hahhaha troppo forte!! Guarda che se non pianci ti sento! Che mito!!! :)
Aspetto sempre i tuoi post perché mi fanno ridere/commuovere/pensare :) BRAVA!!!

Brigid ha detto...

MIa madre mi registrava le storie su una cassetta e ti dico, funzionava!!!
prova!
e così sono cresciuta sensibile al racconto.

P.S. leggo sempre ma non commento mai ma, sì, riferito al post precedente, anche io bevo acqua come calmante! per me perché ce la davano da piccole!

allora acqua, e fiabe registrate, prova!

Linn76 ha detto...

Chiara ogni volta che ti leggo mi cappotto dal ridere e penso a Porpi che trova il modo di infinocchiarti con i suoi argomenti incrollabili...sono una tua sostenitrice da sempre, ho regalato il tuo libro ad amiche incinta e non e so che una delle mie carissime amiche l'hai conosciuta al mom camp sabato si chiama Gloria Bevilacqua, anche lei entusiasta di te!!
Wonder uber alles!

solo9mesi ha detto...

Fantastica
...e poi mi sa ke è quello ke mi aspetta tra un pò...yeah!

Cento per cento Mamma ha detto...

e come fare a contraddirli quando fanno così? Niente, bisogna soccombere e rinunciare alla nostra ora d'aria... Ma che giramento di palle!

manuela ha detto...

fantastica, l'hai già iscrita a giurisprudenza????
ciao manu

kisal ha detto...

ahahahah che carina :)
Mi piace quando scrivi di lei, in fondo questo blog nasce con Viola, anche se poi sei tu e il ritorno alla tua vita che ha dato il tocco speciale a queste pagine.
Lei è proprio tenerissima, quindi è sempre un piacere vedere come cresce e che ragazza diventerà.
Si vede che c'è la tua simpatia in lei, la tua vitalità :)
Un abbraccione!

Ska ha detto...

PORPI for PRESIDENT!

maiprimadei33 ha detto...

ah ah ah ah ah
la loro logica è disarmante..
quando ho provato anch'io con la storia corta ho quasi perso l'udito..

Monia ha detto...

Troppo divertente!
piu' o meno a casa mia succede la stessa cosa. Una volta messo a letto mio figlio(3 anni), si sente dalla sua camera:
mio figlio:"maaaammaaaa!"
io: "eh?"
mio figlio :"beni qua?"
io "dormi!"
mio figlio:"maaaammaaaa!"
io: "eh?"
mio figlio:"ttai un po con me?"
io "dormi!"
mio figlio:"maaaammaaaa!"
io: "eh?!"
mio figlio:"c'ho cete (sete)!"
.....
dopo un po
mio figlio:"maaaammaaaa!"
io: "eh?!"
mio figlio: "mi lacconti la favoletta?"
...
e dopo la favola si ricomincia da capo! che divertimento..lo sta facendo anche ora che scrivo!

Anonimo ha detto...

Grande Porpi :D

carol

ilgufoilprincipelafata ha detto...

MUAHAHHAAHHAH !!!!
ma da chi avra' mai preso Viola ???
;P

Moony ha detto...

hahahahahaha Non ci credo fa già terrorismo psicologico! E ti sgama in 2 secondi...è grandiosa!

Anonimo ha detto...

Hai provato a dare alla Porpi un bicchiere d'acqua? he he...
Olivia

Mammachetesta ha detto...

Anche io anche io!
Però la nostra pantomima è tutta nel lettino.
Due sere fa me ne sono andata e ha pianto che manco la stessimo sgozzando.
Dov'è la mia bimba brava che dormiva alle 21.05 dopo una puntata dell'albero azzurro o una favola?
No perchè io la rivorrei indietro!

Peggy Lyu ha detto...

cavolo! la Porpi è super sveglia! va a finire che a 10 anni ti raggira come niente =)

Anonimo ha detto...

" se non piangi ti sento " ....ahahahah mitica!

secondo binario ha detto...

mmmm..la fanciulla ha un grande potenziale!!!!

Anonimo ha detto...

prima volta che commento, ma commento i commenti. ho una figlia di 21 mesi che fa la stessa cosa, quindi io la porpi non la trovo, come a vete detto, mitica, geniale, grande, for president, straordinaria, creativa, splendida....la torovo solo SCASSABALLE, come la mia! ma lo dico con amore!!! ;P
Wally

SaraLove ha detto...

ke tesoro.. è adoarbile e super intelligente!

www.barbienonsposaken.blogspot.com

Robin ha detto...

Anch'io ho un debole per la Porpi, ma ogni tanto mi fa un po' paura... ;D
Negli anni '80 i miei genitori hanno benedetto l'arrivo di Teddy Ruxpin che ha ridotto un po' i loro turni massacranti di lettura (sono quella che ha iniziato a dormire a 6 anni ^^') Non è come la mamma che legge ma chissà, forse dopo aver finito la treccani dei piccoli può aiutare!

Chiara_la_Creativa ha detto...

No ma veramente...e tu riesci a non scoppiare a ridere quando ti dice queste cose????? no perchè io mi devo trattenere quando ti leggo :D
siete troppo forti!!!!

Francesca ha detto...

Malefica e adorabile allo stesso tempo ;)

Gio ha detto...

Tua figlia è fantastica... ma da una mamma tanto acuta non poteva che venir fuori una bambina altrettanto acuta!

Diamante1976 ha detto...

Viola è in mito!!! e mi sa che mia figlia è sulla buona strada...
Maddy ha 9 mesi e la fiaba che per ora preferisce è quella dei tre porcellini (nota: anche perché è l’unica per cui ho trovato il “gioca libro” coi pupazzi da dita dei porcellini e del lupo :), so che c’è anche Cappuccetto ma per ora il nulla in libreria)…
Se mi dilungo prende il libro di stoffa con le case che “cadono” al soffio del lupo e inizia a lanciarlo, se la faccio troppo breve mi guarda con aria interrogativa e se parlasse sono certa che direbbe: “e quindi adesso cosa fanno? Ricostruiscono le case? Chiedono al Comune l’ampliamento per quella rimasta? E poi a me sto lupo sta simpatico, perché non compra lui la casa dei porcellini e loro se ne costruiscono un’altra?” a quel punto mi devo inventare fantomatici picnik, o gite fuori porta dei tre porcellini… finché non arriva l’ora della nanna… dei tre porcellini, ovviamente perché la mia “amorilla” deve avere un caricabatterie cinetico incorporato da qualche parte ed è in perpetuo moto…

MammainblueJeans ha detto...

La nostra scenetta pre-nanna si svolge nel suo letto, dve lui si nasconde sotto le coperte e io racconto una storia (inventata sul momento) rifacendomi a quello che ha fatto a scuola, oppure cercando di spiegargli qualcosa; i protagonisti sono Dino & Saura fratelli dinosauri (un must per i nani maschi). Il problema è che lui si vuole rigirare la frittata a sconda del suo punto di vista... e ovviamente che tra i due, quella che crolla prima, sono io.

PS (e comunque Viola è decisamente una simpatica umorista)

Trasparelena ha detto...

"guarda che se non piangi ti sento" è fantastico!!!

Barbara ha detto...

AAAHH AAAHHAAAHHAAAA AAHHAAH!!!

occhio...VIOLA TI SENTE!

Fabiana ha detto...

scusa wonder, e tu allora piangi (x finta) così è contenta!! ;-)
la mia, 25 mesi, mi urla dalla camera "mammaaaaaa vojoooooo beneeeeeeee" e io mi sciolgo, al decimo vojo bene sono al "pure io, ma se nn dormi subito ci ripenso" e lei "no ipensa mammaaaaa dommo guaddaaaa, vieni a guaddaaaaare come dommooooo!" diabolica.

Anonimo ha detto...

Noi leggiamo una faLoletta e poi ce ne andiamo. Poi dal divano, cominciamo a rispondere a tutte le sue mille domande: "perchè Saetta vinZe sempe?" "pecchè Babbo Natale alliva solo a natale?" "domani tonno alla scuola matelna e zoco con gli altli bimbi e non piango che sono glande" alla quinta domanda, gli urliamo un secco LORY DORMI e a volte funziona...
altre volte, le domande riprendono....
Titti1

Mammamsterdam ha detto...

E tu mettiti a piangere dopo la prima mezz' ora e prima di uscire da camera sua:-). Perchè mi sa che certe volte gli argomenti non mancano, per farsele venire le lacrime.
Coraggio, riconosco la cosa, pensa che verrà un momento che si mettono a letto con un libro e tu devi solo ripassare per spegnere la luce.

MammaTogata ha detto...

La Porpi è una quindicenne nel corpo di una treenne...mitica :)

PAOLA ha detto...

Il dono della sintesi è un concetto del tutto estraneo ai nani.

Anonimo ha detto...

Robin: Teddy Ruxpin!!! che meraviglia, non me lo ricordavo più (ma credo di averlo ancora da qualche parte...)
Monica

*Shaina* ha detto...

Sembro io con mia madre...

Ad un certo punto per disperazione mi ha insegnato a leggere così che potessi raccontarmi le favole da sola XD

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

diventerà una sceneggiatrice! ;-)

thegirlwiththesuitcase.blogspot.com

Elegraf ha detto...

E perché non le leggi un bel libro?? Noi tutte le sere lettura di libro..da quando ha due anni....
E non piangere eh?? che se no ti sgama

quasimamma ha detto...

Tecnica del maritino per la favola della buona notte: si legge una pagina sì ed una no.
Lei per ora sembra non accogersene. Il trucco è abituarli fin da subito!

Stellina ha detto...

eh... ogni mondo è paese! noi siamo alla fase: mamma, tutcio!
ce l'hai in bocca il ciuccio, fai la nanna!
mamma, buio! certo che c'è buio, è notte, dormi!
mamma, ciao! ciao Bimbotty, dormi che son le 3 di notte.
tè? si tesoro, son le tre di notte, è ora di dormire...
mamma, scialto! (in piedi nel lettino con le gambetta oltre le sbarra)
scialto sta per salto, a quel punto solo il connubio lettone-scalpo a me, vince su tutto.

buonanotte Porpy

Velma ha detto...

noooooo dai! "scojonata" non si può sentire!!!!!

Anonimo ha detto...

eh si!!!scojonata " si può sentire ...eccome!!!! quando vuoi solo il cuscino sotto alla tua guancia,te cala la palpabra, te gira la testa e ti chiamano.... due fiji .... due (NB da quasi 13 anni!!!!!!!) e non vogliono la favola....ma ti chiamano....MAAMMAAAAAA (ECO ECO ECO....) IO DICO CHE SCOJONATA" SI DEVE DIRE !!!!
grazie Wonder metti voce ai nostri pensieri senza vergogna ...Ewiwa! emy69

Anonimo ha detto...

Lo so che e' difficile dopo una giornata intensa di lavoro. E' difficile continuare a sentire i suoi pianti, dover cucinare, dover farlo mangiare, le scazzatine giornaliere e cosi' via, ma credimi, quella mezzoretta/45 minuti passate a leggere due o tre libri (mi impongo sempre un minimo di due!) con il mio bimbo che mi guarda con occhi spalancati, che ascolta la storia, commenta, sorride e ridacchia e' diventata un'abitudine e raramente mi pesa, neppure quando ho la voce di Dracula a causa dell'influenza o del polline fetente. Qualsiasi lo stato d'animo, la stanchezza, il malore o la rottura di coglioni in cui io mi trova, so sempre che leggere quei due/tre libri al mio bimbo prima della nanna e' uno dei regali piu' grandi che gli posso fare. Mi basta questo pensiero per continuare a farlo.

La lettura delle fiabe, dei racconti o delle poesie e' sempre stata fin dai tempi antichi l'unico modo per entrare in contatto con il mondo emotivo dei propri figli - in certi casi, persino per iniziare i giovani alla vita adulta!. E' quel contatto che molti oggi lamentano di non avere.

Alcuni scienziati parlano addirittura del valore educativo e terapeutico del raccontare le fiabe ai bambini. Educativo perché induce il bambino ad accostarsi alla realtà, osservando ciò che accade senza sentirsi troppo coinvolto. Terapeutico perché, attraverso l’osservazione creativa della realtà, il bambino sperimenta emozioni nuove, o familiari, mantenendo la giusta distanza che lo aiuta a rafforzare la propria identità.

Giudicami all'antica o come ti pare ma a mio parere accorciare, registrare o trascurare un momento cosi' speciale tra te e il tuo bambino/i mi sembra mettere il ruolo della mamma in cantina. Detto questo, c'e' una canzone che forse ti sa spiegare questo meglio di me. Ricordi?

C'era una volta un mondo un po' migliore
piu' cose vere, meno televisione
c'erano le fiabe, quelle che tu
da qualche tempo non mi racconti piu'...

Wonderland ha detto...

Anonimo ma io sono d'accordissimo con te. E questo stato d'animo assolutamente materno e ben disposto ce l'ho alla prima favola (quella lunga, che leggo con attenzione). Alla seconda (che leggo più velocemente). Alla terza (che racconto con dovizia di particolari). Alla quarta (che racconto brevemente). Alla quinta so' SCOJONATA. Ma di cuore, proprio.

destinazioneestero ha detto...

Anche le mie figlie pretendono di addormentarsi con me la sera. Per fortuna crollano dopo pochi minuti!

Elisa Stocco ha detto...

Troppo forte!!!!

Anonimo ha detto...

tu ti fai ricattare dalle loro lagne...e loro ti rigirano e spalmano sul pane che manco te ne accorgi!sanno benissimo su cosa far leva...finchè glielo si permette. non condivido Estivill, ma una via di mezzo tra i due estremi magari...

Anonimo ha detto...

Se la metti cosi' Wonderland, allora come ti capisco! Il problema non e' piu' dedicare loro un momento speciale per leggere insieme ma il non lasciare che se ne approffittino di noi e di tutto l'amore di questo mondo che abbiamo per loro (e i sensi di colpa per averli messi davanti a un cartone per riuscire a fare qualcosa in casa o sul computer). Il fatto e' che, rispetto alle nostre mamme, nonne o bisnonne, noi non li abbiamo proprio i cojoni per dire no al quarto, terzo o secondo libro (se si e' fatta l'ora beata). Per questo ammiro mio marito. Lui, quando rimane solo con il mio bimbo, alle 7 puntuali, prende un libro (quello piu' sottile che trova), lo legge senza fare commenti aggiuntivi, dice buonanotte, chiude la luce ed esce dalla sua camera, senza il minimo senso di colpa. Io non ce la faccio.

Mammabradipo ha detto...

La prossima volta vai di là e urli: Uèèèèèèèè Uèèèèèèèè, magari Viola appagata s'addormenta e poi puoi iniziare ad esultare!

I miei, dopo quasi sette anni, sono ancora esattamente così, consolante no?

Annaelle ha detto...

Ecco, non volevo commentare ma sei sempre unica wonder.
Adoro la tua schiettezza...perche' nascondersi dietro romanticherie?
Io ci sono sere che la metterei a letto senza favole, solo un bacino, perche' sono stanca, di fretta e ho ancora tutti i piatti da lavare e i panni da piegare, e DOPO mi mettero' a lavorare.

WonderWoman volava solo con il costume eh!!!

Anita ha detto...

Mitica porpi!!! :D :D

Tatoski Pisciolanski ha detto...

mitika!!!

Alchemilla ha detto...

Io, a suo tempo, ho imparato che si accorgevano se avevo fretta.
Se capivano che avevo qualcosa da fare il momento pre-nanna si allungava...se andavo spensierata e felice di stare con loro in quel momento si accorciava sensibilmente.

Hanno il sesto senso.

Veronique ha detto...

Ciao Wonder,Porpi è fantastica prende proprio dalla mamma, bella, intelligente, acuta, con un bel senso dell'umorismo. Anonimo posso sapere chi è l'autore del pezzetto di canzone che hai scritto? ora mi lincerete...

Blog Widget by LinkWithin