il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 21 settembre 2011

Se puoi sognarlo puoi progettarlo (e se siete a Milano possiamo incontrarci :)

Prima succedeva questo: avevo un progetto.
Mi entusiasmavo fino alle palpitazioni, lo consumavo! a forza di pensarlo. Partivo in corsa sfinendomi sopra ai suoi dettagli, lo amavo e lo contestavo, ci lavoravo la notte e lo immaginavo di giorno. Non esisteva nient'altro.
Poi arrivava un giorno qualsiasi, e la notavo. Nera. In quell'angolo in fondo a destra dove ti cade lo sguardo quando sei stanco.
La noia.
L'indolenza.
Se lo mangiava piano piano, cominciando dai bordi per non farmene accorgere. Un giorno scoprivo che il mio progetto aveva un buco in mezzo, e lì dentro ci era caduta chissà come la passione. E l'entusiasmo. E tutte quelle fantasie, quelle immagini mi sembravano così stupide, infantili, degne della miglior cretina con troppa inventiva e molto tempo da perdere.
Ho lasciato morire in questo modo un sacco di cose.
Tenute insieme dai morsi della passione, poi lasciate sul ciglio della giornata come animali morenti. Solo qualche palpito, poi svilite in un attimo.
Ci si convince in fretta che "non ne valeva la pena". E' una delle balle che mi racconto più spesso, senza mai credermi.

In questi mesi ho avuto un altro progetto tra le mani. Fibrilla nello stomaco come le farfalle quando ti innamori, solo che invece di scendere sale. Mi dà alla testa.
Mi fa lavorare, immaginare, sentire lo sfrigolio delle sinapsi che si accendono. Collegamenti.
Se-lo-puoi-immaginare-lo-puoi-fare. Eh, era così più o meno?
Ma il problema è che non ho mai pensato di fare questo. E' arrivata un'idea, e mi ha investito come un tir che prende sotto un gatto sulla Salerno-Reggio Calabria. Secca, senza nemmeno il tempo di dire 'miao'. Nemmeno 'mi'. O 'm'.
Felicemente stesa da qualcosa che avrei davvero potuto realizzare, con le persone giuste. Le ho cercate, e le ho trovate.
Questa è in assoluto la prima volta che una mia idea si tramuta in realtà, e spero davvero che sia tanto bella, interessante e utile nella realtà quanto lo è nella mia testa.

Avere un progetto. A volte serve quasi più che avere un sogno.
Ma poi in fondo è da lì che nasce.
Domani ve lo presenterò, e spero davvero che possa entusiasmare anche voi.
Non vedo l'ora.


p.s. se siete a Milano o dintorni, ecco la mia agenda per il weekend (haha, fa tanto donna in carriera eh? infatti capita tipo una volta l'anno sta cosa qua. ci sguazzo). Eventi interessanti dove spero di incontrare qualcuna di voi:

Social Media Week - 23 settembre - se l'anno scorso ero reporter per VanityFair, quest'anno sono passata di grado: speaker! :D Alle 15.00 interverrò al panel Le mamme, i bambini e la rete per discutere del fenomeno mommy blogging.
A seguire, alle 18.30 all'appuntamento-aperitivo Brand Entertainment: quando la marca produce contenuti per due chiacchiere che riguardano anche il progetto Piccolini, al quale quest'anno collaboro anche io. Avete letto il mio primo editoriale e dato una sbirciata ai contenuti delle altre blogger? Fatelo :)

MomCamp - 24 settembre dalle 9.00 qui - sarò al MomCamp a parlare di un po' di cosette... ehehe (sì! sì! vi presento per bene anche il progettino :). Spero di incontrare tantissime di voi e so già che accadrà, ne sono felicissima. E' bello ritrovare blogger che hai (intra)visto una sola volta, ed è ancora più bello conoscerne altre, ma sopratutto dare un volto alle lettrici di Mcd? :D




Mi raccomando una cosa: se ci siete, presentatevi! Non fate che poi mi scrivete tipo 'ah ti ho riconosciuta, avevi i jeans neri' -.- Vi aspetto eh. :D

Condividi

41 commenti:

Maria Pia ha detto...

Mi piacerebbe un sacco partecipare...ma mi è impossibile.
Buona fortuna..

kisal ha detto...

Se potessi, sarei già lì!
Vai carichissima, Wonder, e poi facci sapere di questo progetto anche a noi che non saremo presenti... perché io su Twitter ho azzardato un ipotesi, ma poi chissà se ho azzeccato :-P
Un abbraccio

kristel ha detto...

Quanto mi riconosco in queste parole. Ah noi saggitari, siamo proprio cosi.... Anche io ho fatto la stessa cosa con mille idee e progetti. Spero solo che un giorno, magari a breve, arrivi anche per me il momento di vederlo realizzato e non più trascurato. ^__^

katie ha detto...

ah wonder!!!... anche a me succede... mille idee in testa... poco poco tempo e sempre la paura di aver "partorito" un'idea stupida!!!... ecco....
come te ho lasciato perdere tante di quelle intuizioni prodotte dalla mia testolina... per paura che gli altri mi giudicassero una stupida....!!!!!!
... stamattina mi fa piacere leggere questo tuo post!!!!!....
cercherò di seguire i tuoi saggi e positivi consigli!!! :)

ps. peccato non essere a milano!!! :(

mafalda1980 ha detto...

Ci sarò col pensiero.
Nel frattempo sono molto curiosa a proposito del tuo progetto, è bello leggere con quanto entusiasmo lo hai preparato :)

GiorgiaLand ha detto...

quanto mi piacerebbe esserci...
ma la bimbona è troppo piccola per queste uscitone da pre-mamma :-)

però mi hai fatto venire una curiosità pazzesca!!!

Giorgia
http://giorgialandblog.blogspot.com/

Cleare ha detto...

Me curiosa! ecco quello che dovrei fare è smettere di sognare e progettare. Brava WonderMum!

Anonimo ha detto...

Brava! è vero bisogna darsi da fare non solo pensare a quanto sarebbe bello se.....in un momento un pò giù forse è il caso di mettersi all'opera per spronarsi e pensare che anche io ce la posso fare!!! Eh si... ci provo dai!

ale ha detto...

Ciao! Bellissimo post e quanta verità!! Anche io ho un progetto in testa da un po' e ora sono partita per realizzarlo!! Speriamo bene!
Io sarò al MomCamp sabato, ci si vede là!!

ale
(mammeagenova.com)

Wonderland ha detto...

Per un sacco di tempo ho tenuto idee nel cassetto, ho avuto paura di tentare. Oggi ci provo, e non che di paura non ne abbia, ma a un certo punto o ti butti o passi la vita a dire 'certo avrei potuto...'. Vediamo come va. E mi sento di incoraggiare ogni vostra piccola/grande ambizione. Secondo me vale sempre la pena provarci.

FL ha detto...

Figata, complimenti in todo e non vedo l'ora di sapere di cosa si tratta di preciso.. il tuo entusiasmo è contagioso! Dubito di riuscire a tornare a Milano city, ma mai dire mai.. in caso mi autografi il libro ;)

Cristina ha detto...

Come mi piacerebbe essere a Milano.. Ma, pazienza..ti penserò..e poi leggerò cosa ci racconti. Brava per la positività che trasmetti, è il modo giusto, la via giusta, vedrai saranno certamente soddisfazioni! In bocca al lupo e..sono curiosissima :)

Anonimo ha detto...

Grazie Wonder,il tuo post mi ha fatto riflettere,mi ha punto come un ago.
Mi metto subito giù a riaprire le cartelle con i sogni irrealizzati!
Non potrò esserci agli appuntamenti causa distanza geografica,ma mi piacerebbe davvero tanto!
Buona settimana allora!:)

Watanabe.

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo!!! Son sicura che sarà un'idea esplosiva la tua!
Uff, peccato non riuscire a fare un salto a Milano nel w/e, mi sarebbe piaciuto incontrare te e le altre mamme blogger che seguo...
Tania

Emporio74 ha detto...

Curiosissima di sapere cosa si "nasconde" dietro il banner!

Sabato mattina saro' al momcamp, spero di arrivare in tempo per seguire il tuo intervento :)

NeverLetMeGo ha detto...

C-U-R-I-O-S-I-S-S-I-M-A! è dire poco!! Non vedo l'ora che sia domani!!!

ps: io ho gli stessi pensieri riguardo alla tesi ...ahimè.

Peggy Lyu ha detto...

in bocca al lupo per il tuo super week end...purtroppo non potrò esserci, ma confido in un tuo post che racconterà l'evento!

http://peggylyu.blogspot.com/

Cacciaffari ha detto...

Io sono allo stand eBay dalle 17 alle 18, ma mi sa che in quell'ora tu sei segregata nella sala conferenze, vero?

sonia ha detto...

..COME SONO CURIOSA!!!
SI BISOGNA LANCIARSI E VADA COME DEVE ANDARE PIUTTOSTO CHE NON TENTARCI NEANCHE!
DAVVERO CHE BELLO AVERE PROGETTI GRANDI O PICCOLI CHE SIANO TI DANNO UNA CARICA UNICA!
IO ADORO FARE E DISFARE.
I MIEI AMICI MI PRENDON IN GIRO "FERMA MAI MA ORA CON UNA BIMBA DI 5 MESI NON RUSCIRARI PIU' A FAR TUTTE QUESTE COSE.."
...ADORO LE SFIDE VEDIAMO UN PO' ORGANIZZIAMOCI E PIAN PIANO SI FA TUTTO QUEL CHE SI VUOLE.
NON HO MAI AVUTO LA CONCEZIONE DI MAMMA CHIOCCIA, NON è NEL MIO IO E PENSO CHE MIA FIGLIA LO ABBIA GIA' CAPITO E CHI SA' MAGARI APPREZZA ANCHE...

Mamma_pasticciona ha detto...

Questo post, la prima parte, avrei potuto scriverlo io, certo non così bene, ma i concetti sì, quello che dici a proposito di progetti che mi fanno partire a mille per poi finire delusa e sfinita e con un mazzetto di erba cipollina in mano. Allora mi incazzo perché ho buttato via tutto quel tempo e mi sento tanto vuota che i neuroni nel mio cervello fanno la eco quando sbattono tra di loro.
E mio m arito che mi dice "non finisci neanche questo?" e io che ci resto ancora più male e comincio a riflettere su ciò che voglio davvero, sui miei sogni. Mi ci vuole un po' per ripartire ma poi succede... e mannagia a me, a breve sono di nuovo punto e d'accapo. Mai capitato per adesso di portare fino in fondo un mio progetto, ma ci conto, ci spero. E comunque grazie.... questo post mi da speranza :-)

Piacerebbe venire anche a me a Milano ma non è proprio possibile, vai alla grande e divertiti e falli secchi ;-)

Mammadesign ha detto...

Mi avrebbe fatto piacerissimo esserci, a entrambi gli eventi! Ma purtroppo arivero' in Italia soltanto il 28...
Nel frattempo sono stra-contenta per il tuo progetto, perche' sento tanto tanto entusiasmo! (e lo dice una che vive - o vivrebbe - hem... di progetti! Si, sono una drogata di realizzazioni, quando vedo realizzato qualcosa che ho progettato e' quasi la stessa gioia di avere un altro figlio. Quasi......)
Aspetto con ansia la novita'!

Anonimo ha detto...

Ma se dico ReteLab...
C'entra qualcosa?!?

Tania

ele ha detto...

...hai descritto esattamente quello che mi accade spesso...un turbinio di idee che ti fanno stare sveglia la notte, frullare per ore su internet, prendere appunti, scriverlo sulla cartaigenica...sui muri....e poi qual maledetto buco nero nel mezzo si mangia tutto il tuo entusiasmo....grande wonder...ti auguro che il tuo sogno si trasformi in un progetto con la P maiuscola....e anche la O via che ci sta bene!

Flora&Food ha detto...

...anch'io quanti progetti nella mente... e domani non vedo l'ora di conoscere il tuo!!!

Annamelie ha detto...

Mmm.. ci stai facendo impazzire di curiosità con questo conto alla rovescia!!! ;)

Anonimo ha detto...

Io lo so, io lo so
E' una specie di Yahoo answers per mamme. A tema mammesco e, poi secondo me c'entra anche con test di prodotti da parte di aziende mammefriendly. Sarà un network

Iolanda (non la restano )

Wonderland ha detto...

Wwooooow c'è curiosità nell'aria, eh? :D Sono contenta!

D'Aria ha detto...

sono stata a due eventi della Social Media Week proprio ieri...davvero interessanti ;)

Anonimo ha detto...

causa distanza non parteciperò a queste belle iniziative....ma p r e t e n d o la descrizione dettagliata di tuttoooo!!!!
In bocca al lupo per tutto e dai..che qualche idea e progetto sono già diventati realtà.
Forse è più brutto non averne?
Nicoletta S

bollibollipentolino ha detto...

e' proprio il caso di dire: se vuoi puoi! ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per questo week-end super e per i tuoi progetti presenti e per tutti quelli che verranno! :) purtroppo non potrò esserci...troppo lontano per me... :( bisognerebbe fare questi mom camp itineranti per tutta italia non trovi? così da poter raggiungere un pò tutti e tu avresi l'agenda fitta di impegni tutto l'anno! ;)
ciao!
Laura

p.s. me curiosa!!!

kikka ha detto...

in bocca al lupo x il tuo sogno tramutatosi in progetto ed ora in qualcosa (MA COSA?!?! PARLAAAA!!! :-) ) di misterioso x noi!!

ho fatto un salto su "i piccolini"... complimenti un bellissimo post!
come sempre sai risvegliare in me ricordi sopiti... sai mettere nero su bianco i pensieri/ricordi in me ingarbugliati tra mente e cuore...
grazie!

Fabi ha detto...

Per quelle che non potranno esserci presenterai lo stesso il tuo progetto sul blog vero???? Sono curiosissima...Baci

Anonimo ha detto...

mmmm...non ci dire che apri il tuo Etsy shop!?!

B. Road ha detto...

Mi sono riconosciuta alla perfezione nel tuo post!!! Quell'energia che si sprigiona dentro di te quando hai in mente qualcosa che vuoi realizzare e inizia a immaginarla la sento anche io......ma purtroppo arriva anche il "buco nero". Sono curiosa di sapere cos'hai combinato di bello :) e spero di non perdermi nel mare della noia con il mio ultimo progetto :)

S' Notes ha detto...

Concordo che avere progetti toglie il sonno e il fiato ma dona adrenalina!!! Good Luck!

Se sei a Milano e vuoi qualche suggerimento su dove andare a mangiare dopo il Social Media Week ecco il mio blog per qualche appunto e spunto di vita a Milano:

www.snotes4milan.blogspot.com

Ciao e magari ci si vede al SMW!!!
silvia

MammaTogata ha detto...

Stamattina sono passata subito di qui...dai dai che sono curiosa come una scimmia :D

Rebecca ha detto...

WOW che bello, è arrivato il giorno della novità!!! uffi sempre "lontano" da Verona i tuoi eventi!

Anonimo ha detto...

ciao! ma lo sai che leggendoti, la mia tesi dottorale, che parla di tutto meno che di "mammologia", e che sto facendo en castellano/ inglese...sta letteralmente decollando?!?

mi stai trasmettendo una gioia di scrivere e giocare con le parole pazzesca, davvero; grazie...solo questo.
sei assolutamente e positivamente contagiosa.

sabina

Anonimo ha detto...

Ok, ne sparo un'altra: Mamma Blogger Club???
Però mi piace più l'idea di ReteLab, se ho intuito cos'è...

Tania

supermamma ha detto...

cara io arriverò verso le 11:30 parto da Sorrento io! mi raccomando cerca di non parlare prima del mio arrivo ho già scoperto che mammafelice sarà la prima a parlare e quindi non potrò ascoltarla :-(

LaCoinquilina ha detto...

Cara Wonder,
sono contentissima per te e allo stesso tempo felice di vedere che diventare mamme non è più un ostacolo per la realizzazione di piccoli o grandi progetti, ma, al contrario, ne è lo stimolo!
Era ora che passasse l'idea che diventare mamme non è un handicap, bensì un arricchimento!
Ed è davvero figo che questa "rivoluzione" avvenga grazie alla rete! ;)
Buon lavoro e buona fortuna!
La Coinquilina
(coinquilins.blogspot.com)

Blog Widget by LinkWithin