il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

giovedì 10 novembre 2011

Guestpost dei miei ormoni: il discreto fascino del boscaiolo

Sto scoprendo il perfetto kit da 'donna con uomo semi-expat'.
Ciò comprende:
- le amiche single che ti mandano messaggi minatori del tipo 'venerdì recluta nonna: vieni a fare la cojona con noi. 'no' non è una risposta e sotto il tacco 12 non è weekend. passo.'
- sempre le stesse, ti fanno scoprire boutique erotiche di lusso in bilico tra fetish e burlesque dove entri per edonismo e ti porti a casa misteriosi ovetti, bodypaint al cioccolato, piume, nastri di seta, dadi da gioco. Ed è subito Dita VonTeese.
- serate in compagnia di telefilm e programmi trash che un uomo non vedrebbe mai (leggi: Glee e Masterchef) e di libri da troppo tempo sul comodino.
E qui arriviamo dove volevo arrivare.
Sto leggendo questo libro qui e mi ritrovo, fra i protagonisti, il classico rude uomo di montagna. Noncurante delle intemperie, taglialegna, cacciatore, vissuto oltre ogni candida scrivania dietro la quale siamo abituate ad immaginare i nostri compagni.

E niente, riflettevo che un uomo così ha sempre il suo fascino ed è oltretutto sempre più raro.
Tralasciamo o diamo per scontate per un momento le doti morali e sentimentali, ma alcune amiche mi descrivono le loro nuove conquiste come 'fichissimi' perché:
- hanno viaggiato molto (in che modo hanno viaggiato? perché io sono dell'opinione 'il club vacanze non conta': ho conosciuto uno che diceva di essere stato a Cuba perché aveva vinto una settimana all inclusive a Varadero, voi capite la tristezza assoluta. come quelli che 'sono stato in Egitto, a Sharm'. ma vaccagare.)
- hanno un lavoro molto impegnativo (a livello mentale. e va bene. ma questi uomini, alla prova convivenza, sanno anche rendersi utili? prendono in mano la situazione? sono problem solver solo quando ci sono di mezzo parole come bilancio e meeting oppure anche davanti al wc intasato? sanno stirarsi una camicia e cucinare?)
- a letto sono molto dolci (e questa è una cosa bella, finché non si trasforma nel diabete da materasso. nell'immaginario del rude uomo di montagna c'è quella certa dose animale che scatena l'ormone di qualsiasi donna. dev'esserci un po' di boscaiolo in ogni ligio metrosexual.)
- si vestono così bene (che sia l'artistoide-creativo coi suoi pantaloni un po' skinny, camicia e golfino smilzo - le toppe sui gomiti! omg - e l'occhiale nero con la montatura pesante, o il collettone da studio legale, l'abito sartoriale, il cappotto becchin-chic, l'occhiale scuro. il problema è quando iniziano a dire che hanno la pancia invece di muoversi, usare le tue creme per le occhiaie sulla pelle color salvaschermo, spendere più di te in scarpe. niente, io preferisco uno che cento euro se li butta in un corso di kayak.)
- hanno molti interessi (io adoro gli uomini che si intendono di: arte, musica, fotografia, letteratura. visceralmente. ma anche io mi intendo di 'sta roba qua, e allora mi aspetto che ci sia uno scambio fertile tra mondo maschile e mondo femminile. tipo: mi devi saper insegnare qualcosa di nuovo, che non so. preferibilmente attinente all'universo 'uomo', perché per il resto ho i miei amici gay che te danno la pista. e qui mi torna il boscaiolo. l'uomo più boscaiolo con cui sono stata mi ha insegnato a costruire un mobile di legno e poi lo abbiamo dipinto. è stato qualcosa di eccessivamente ormonale, tanto che ci abbiamo messo mesi a finirlo perché ogni volta dovevamo interrompere.)
- sono uomini di mondo (di città, per lo più. il fascino di 'mon Dieu, sono stato a Paris/New York/Tokyo/Canicattì'. ma l'uomo montanaro sferzato dalle intemperie, o l'uomo da spiaggia atletico e abbronzato, o la convivenza di queste due realtà del corpicino di un uomo cittadino: ecco, vogliamo dargli la sua bella importanza?)

Quindi, dato l'immaginario scatenato dalla lettura di un libro con-boscaiolo (ossantocielo, sono proprio una povera donnetta lasciata sola coi propri ormoni) vorrei capire da voi se ciò ha effetto solo su di me, per ovvi motivi, o se anche voi in fondo in fondo, pur avendo sposato un chennesò, bancario, vorreste che sentisse il richiamo della foresta.
Aspetto anche indicazioni sulle loro prodezze che non siano il montaggio del MALM di Ikea.

Condividi

133 commenti:

Hello Len* ha detto...

ti prego! dimmi gli indirizzi delle boutique erotike!

ah, la prox volta che le amiche ti precettano fa un fischio.. che ho bisogno di uscire e fare serate "cojone" come dici te.. :*

veru ha detto...

Il mio uomo ideale è Claudio Amendola con la parannanza zozza di sugo alla matriciana, ti basta Wonder? :D [per questa cosa sono da sempre oggetto di scherno tra amici, parenti e ora pure col marito!]

Wonderland ha detto...

@Hello Len eccolo: http://www.zouzoustore.com/

@veru oddio zozza di sugo noooo.... :p

Rosa ha detto...

ohssì l'uomo boscaiolo! che poi dopo un po' non sopporterei perchè se sei troppo orso ma anche chittesen...
però si..ogni tanto ci vorrebbe..soprattutto uno con un fisico da uomo boscaiolo..a tal proposito mi viene in mente hug jackman quando interpreta Wolwerine in "Wolwerinw,le origini" cioè...hai presente qnd si ritira in montagna e fa appunto il boscaiolo? ecco..quello è il mio ideale erotico..di fatto poi sono innamorata da 3 anni di un uomo che fa lavoro d'ufficio,con la pancia e che l'unica cosa che solleva sono le borse della spesa,però il wolwerine boscaiolo ha sempre il suo fascino...:-Q___

valepi ha detto...

eh... io ho sposato un veterinaio... mi sa che il boscaiolo praticamente ce l'ho incasa: ti assicuro che sempre di uomo trattasi :P

Cristina Yang ha detto...

Il mio boscaiolo è il giocatore di rugby che, pure se lo vesti bene con il cappottino becchino-chic, annusi che sotto c'è un omone con un dosaggio ormonale di altissimi livelli.
In una gara Beckham contro Jonny Wilkinson (per restare sul biondo) vince sempre e solo Wilkinson.

E dire che non Beckham non è per nulla disprezzabile ^-^

Margherita ha detto...

Bè Bè Bè!E' proprio quello che ci vuole in una grigia mattina di novembre!!!
Mio marito è molto più sexy quando ha in mano martello e chiodi per montare le sue amate arnie sudato e felice piuttosto che quando smadonna davanti al computer con i suoi occhialetti da saputello(lui fa il programmatore...)...tutta un'altra cosa!!!

Yaxara ha detto...

Credevo che il mio uomo ideale fosse sceso fino a me dai monti della Liguria. Il genere di uomo che sa sturare il gabinetto, monta i mobili anche non Ikea, sa infilare le mani nel motore della macchina. Preferii tralasciare la parte in cui diceva "scuoio cerci a mani nude e mi cibo delle loro crude carni", ero convinta che potesse funzionare. Invece no.
Quindi attualmente subisco il fascino dell'impiegato delle poste.

PS, bel post :)

Anonimo ha detto...

Finalmente qualcuna che capisce il fascino del woodaiolo!! ma in italia io non ne trovo. si sono estinti.

jessica

Amaradolcezza ha detto...

Il mio uomo ideale è a metà tra il mio fidanzato e il mio migliore amico...
è un casino :/

Piperpenny ha detto...

Faccio outing: io subisco il fascino animalesco del giocatore di rugby, sporco di fango e anche un po' ferito... A ognuno le sue perversioni. ;-)
Comunque mio marito, ingegnere, nel tempo libero smonta e rimonta le nostre macchine e la vespa, non ho ben capito perché. Benchè torni utile, lo scambio fertile in questo caso non mi interessa: fare il meccanico non mi ha mai attirata...

Federica ha detto...

ZouZou in the best! L'ovetto è piaciuto, vero? ;) Ho organizzato un addio al nubilato lì, fanno delle cose fantastiche :)

Cmq la cosa migliore è sempre nel mezzo, non dev'essere solo boscaiolo e nn deve essere solo cittadino atrofizzato, non deve essere solo sdolcinato nè solo animale, deve saper parlare di letteratura ma anche fare cose pratiche...

il problema è che la via di mezzo è rara (non tanto il boscaiolo-windsurfaro... se ne cerchi uno così, ne ho una valanga da presentarti e ti posso assicurare che dopo 2 mesi ti stufi perchè preferiscono il richiamo del mare/montagna a te, stassicura-dàrettammè)

nero44 ha detto...

Io magari ragiono da maschietto, ma sul serio trovo incomprensibile anche solo il porsi la domanda. Mi sorprenderei se non ti stuzzicasse l'idea del rude, del selvaggio... Forse ho una visione distorta dell'essere maschio non lo so, ma parlando di stereotipi non riesco ad immaginare uno "smottamento" ormonale per un bancario... Dolcezza e carinerie sempre, ma solo fuori dal letto... Scusa l'intrusione eh

Saturalanx ha detto...

Guestcommento ai tuoi ormoni dai miei, che si preparano a trasferirsi a 800 km dal Socio. E non per pochi giorni. :-(

Due i boscaioli memorabili che c'han provato, sicura di volerli conoscere?

Bochivo n°1: presentarsi "per vedermi" a una mia prova del coro. In cui cantavano anche Sorella e Padre, miei of course. Scocciarsi perché gli ho ingiunto di non farlo mai più.

Boschivo n°2: tentare l'approccio in un bar in cui ero mezza sbronza. Offendersi perché non gli rispondo su Faccialibro, accampando inesistenti crediti di gratitudine.

Uomo moderno forever, mi sa - ma se sapessero almeno montare il MALM, sarebbe indubitabilmente un passo avanti ;-)

Saturalanx ha detto...

Precisazione @Cristina Yang: Ecco, però un fratello Bergamasco a caso, o un Castrogiovanni, sepoffà. :-)

cowdog ha detto...

i fidanzati che mi sono sempre ronzati intorno avevano l'occhialetto, la camicia a quadri stirata e velleita' intellettualoidi.
poi ho incontrato la controparte. intelligente, ma non pretenzioso, che preferisce correre due ore sotto la pioggia piuttosto che disquisire di cinema francese. che il venerdi' sera cucina lui (tre piatti tre, ma hearty e earthy come lui) e passa l'aspirapolvere meglio di me. che la sua toiletry consiste di spazzolino, dentifricio, colluttorio e un rasoio usa-e-getta. un po' il mio opposto, e forse per questo me lo sono tenuta stretto.

walling ha detto...

il mio è parecchio boscaiolo devo dire..mi tocca mandarlo a calci a farsi la barba o tagliare i capelli..e che dire dei suoi interessi..un'artista tatuatore che pratica sport estremi, mi sento abbastanza fortunata! l'unico problema è che pure in casa è boscaiolo quindi vi lascio immaginare, mi tocca star dietro a due bambini praticamente!

Rebecca ha detto...

Ora a qualcuno posso sembrera non sicenra, ma leggendo questo post, mi sono resa conto che mio marito, è une bel misto di quello che hai scritto Wonder...l'anima boscaiola convive alla grande con il tipo da aperitivi, che sa cucinare stra bene, visite al museo e vacanze in campeggio (che io però non voglio fare)... peccato che quanto sopra scritto, non ancora si amalgama del tutto con il ruolo del papà ma su questo ci stiamo lavorando! Grazie per questo post, mi rendo conto che alla fine ho sposato un gran uomo...ma vio non diteglielo se mai lo verrete a conoscere :-D

ruffy ha detto...

hai letto l'amante di lady chatterley?
ecco il mio ideale è un uomo così ,boscaiolo all'ennesima potenza.
ma tanto non se ne trovano neppure a pagarli. che tristess.
valeria

Sabb ha detto...

eh cara Wonder... come diceva la moglie di paolo rossi (il comico) "se l'uomo puzza è selvaggio...se la donna puzza....puzza!"
oppure anche ...."omo de panza omo de stostanza!!"
devo dire che gli ormoni a mille a me vanno ogni volta che vedo una partita di hockey su ghiaccio....certo difficile li da voi vederla...ma credimi il fascino che scaturisce questo gioco insieme alla situazione brutalemente maschia che si viene a creare (sfide, accenni di rissa, scontri verbali o meno....- sembrano tanti galli cedrone a cui si gonfia il petto...) è altamente esplosiva.
Il mio ex marito forse era troppo galante..ora gioca a football americano e può darsi che abbia tirato fuori la parte maschio che con me aveva nascosto...mentre il mio compagno non fa nessuno sport, ma devo dire che quando vuole l'ormone l'accende eccome anche senza accetta!!

Peggy Lyu ha detto...

proprio ieri ne discutevo con mio marito, parlando del fatto che io e mia sorella non potremmo MAI litigare per un uomo: a lei piacciono quelli più femmine di lei (beh, non ci vuole tanto in effetti) e a me piacciono gli uomini UOMINI. Mio marito è così. E ne sono contenta.
E poi l'uomo boscaiolo per forza ha fascino! Non mi piacciono quelli più curati di me, sopracciglia rifatte, vestiti che potrei indossare io, mascolinità zero...No!
Boscaiolo forever

COOLriosity ha detto...

che poi la cosa curiosa è che non si è mai contente... l'uomo boscaiolo va benissimo per una sessione di bedding estremo ogni tanto, ma quando poi si nega al telefono (e come potrebbe essere altrimenti: mica può segare le sequoie con una mano e parlare al cell con l'altra), fa gare di rutti in solitaria mentre stai guardando S&C e soprattutto ti tratta come la Pina Fantozzi, insomma... comunque mi hai fatto venire in mente un bella carreggiata di bonazzi: primo fra tutti il papà di laura ingalls, uno dei miei primi amori televisivi a senso unico...per finire con il solito gionnidèpp. vabbè, se passi da milano ti consiglio di fare un salto da http://www.sex-sade.it/

LadyTitania ha detto...

Dalle mie parti si dice "L'omo ha da sapè de omo"...quelli che si fanno la ceretta o usano le cremine che nemmeno noi donne li lascio alle altre.....a me serve un uomo non un suo surrogato!!! Che poi magari il mio non è il "boscaiolo" della situazione, ma nemmeno il Platinette serve sempre un pò di equilibrio....vabbè che ora che sono al 4° mese di gravidanza c'ho gli ormoni impazziti, ma ogni tanto una bella "sbattutina" all'ormone serve........Bel post Wond!!!!

Simona wp ha detto...

Non sono sola in questo mondo e di questo ti ringrazio.
Quando andavo professando in giro che Ah-pperò-iltaglialegna che sa di truciolato,che ah me perde il lavandino e quello tacc! come Mc Gywer con un laccio emostatico e una gomma sputata riesce a unire lo scarico del cesso con la vasca idromassaggio..
Cioè dico.
Anche si.
Maschio.
Ci vuole un maschio.

Cristina ha detto...

Stessa sensazione di Rebecca :) Anche il mio è un mix tra l'orso di montagna e quello che ti sorprende per come sa essere...mmm..non mi viene il termine.. avete presente uno che arriva alto, ben vestito e ti apre la porta della macchina con il sorriso? Ci ho appena litigato però..quindi assolutamente non fategli sapere che mi piace ancora terribilmente come il primo giorno ;)
Ps. Naturalmente ho litigato con il suo lato orso, non con l'altro :D

Gio ha detto...

Wonder, Boscaiolo forever!
Ma quanto mi piace l'uomo che non si profuma, che fa giardinaggio, che ha le scarpe sporche di fango...
mmmmmhhhh

leone2000 ha detto...

il tuo post mi ha fatto tornare in mente questo: http://www.youtube.com/watch?v=SXc4QDrRR-s

:-)

(non so se mia moglie 'si ecciti' quando pensa che potrei aggiustare il wc intasato, però sicuramente si dispera e si incazza quando ci metto le mani...)

giusi ha detto...

mah... a me svegliano l'ormone i libri sui vampiri...

Marica ha detto...

eeee ok...proprio boscaiolo no!!Il mio richiamo della foresta proveniVA dal mio ragazzo che una volta si vestiva come una persona della sua età (n.d.t 27 ...all star,jeans e felpa viola...sessissimo!!!Ora invece dopo solo un anno di lavoro ( n.d.t farmacista) indossa solo camicie e scarpe pettinattissime a punta....SEMPREEE!!Ecchepalle!!!!!
:)

Wonderland ha detto...

Sì, bene tutto ma PUZZARE NO eh! Se puzza mi fa schifo.

Chiara ha detto...

Il mio boscaiolo è un ex giocatore di rugby che si è rotto il rompibile e non può più fare sport. Con la conseguenza inevitabile della panza. E ha l'anima boscaiola. Lavora in giacca e cravatta ma risolve qualsiasi problema domestico e non. Bestemmia davanti alle partite di calcio ma mi sposta la sedia per farmi sedere a tavola OGNI SERA. A scegliere come vestirsi la mattina ci impiega il doppio di me, ma il lato boscaiolo quando serve esce eccome :) Anche se il bucato guai, deve farlo lui che gli viene meglio!
Mi sa che me lo sposo. Ieri è arrivato a casa con un aspirapolvere senza sacco. Così. Son cose che commuovono...

leone2000 ha detto...

cmq tra il boscaiolo e l'uomo effemminato ci sono tante varianti! un uomo quasi boscaiolo che magari sa essere un po' pratico, si cura senza esagerare (ciglia rifatte??!?!? uomo di mondo con viaggi a sharm?!?!??!?!?) può essere apprezzabile, no?

stessa cosa può esser detta delle donne, non dico che io ami la donna boscaiola ma spesso una meno tirata e più 'umana' mi appare migliore ormonalmente di una strafigona/stratruccata/strafinta... esagerando dico sempre che una donna bella si riconosce la mattina appena sveglia (cmq sono in mezzo alle donne quindi magari tra un po' sarò scuioato)

Martina Maccione ha detto...

Ecco, diciamolo: noi donne siamo stufe di questi metrosexual che ci sono in giro. A volte vengono scambiati per hipster, a volte hipster li sono davvero. Ma uno che per pettinarsi la mattina c mette più di me proprio non va bene.

Devo dire che io ho un uomo mediamente "boscuto" (uomo boscuto sempre piaciuto) anche se è esile di natura, non fa caso a come si veste e sa fare le cose di casa (prende in mano lo sturalavandini e dice "donna, ci penso io!" :D)

dall'altro lato è un uomo sto-sempre-davanti-al-computer per cui manca la parte "ormonale" del costruire mobili e via dicendo.

Ma insomma, sempre meglio del "questo jeans è troppo attillato e fa vedere il mio polpaccio formoso?"

Elena ha detto...

Il mio uomo ideale... con la barba e pure un pò "imponente"!!!! Mettiamoci pure la camicia da boscaiolo vah.... Il mio futuro marito? Barba ce sta... alla panza ed alla camicia ce sto lavorando!!!

Saturalanx ha detto...

"Nec male odorati sit tristis anhelitus oris:Nec laedat naris virque paterque gregis". (= l'alito non sia cattivo, né l'odore di padre e padrone del gregge offenda le narici).

E per contro "Sint procul a nobis iuvenes ut femina compti" (= mi stiano lontano i ragazzi adornati come fanciulle).

Ovidio aveva capito tutto.

Wonderland ha detto...

@ELena MUOIO XDD avevo letto 'con la barba e anche un po' IMPOTENTE'

@leone ma infatti io non prenderei il boscaiolo tout-court ma dev'esserci un po' di boscaiolo in ogni uomo, a mio avviso.

Maria Pia ha detto...

Per esperienza...se ti metti con uno perchè ti ha stimolato un ragionamento, caschi male..se senti la pancia sottosopra quando ti bacia e la mente è assolutamente incapace di qualsiasi tipo di ragionamento..allora forse ti sei innamorata..e per quanto possa durare..ne vale comunque la pena..

Valentina VK ha detto...

non sono in grado di commentare perche' i miei ormoni sono ancora rimasti fissi a lunedi' sera, quando l'uomo cometa si e' presentato con l'ospite a cena del quale mi aveva preavvertito come ragazzo simpatico e molto intelligente, senza menzionare che fosse il fratello gemello ma ventinovenne di Matt Damon

Pablo! ha detto...

Ahah,Wonder,mi hai fatto sbregare con questo post!C'è poco da fare,noi vogliamo l'uomo transformer,che sì sia intellettuale o manager in carriera o misterioso,ma ogni tanto deve trasformarsi in boscaiolo e farci riscoprire quel non-so-che di selvaggio e animalesco!Attenzione però,non vogliamo il boscaiolo dopo che ha tagliato la legna,puzza!!!Vogliamo il boscaiolo che si è appena fatto la doccia e sta uscendo per andare a tagliarla!!!Dici che hanno ragione qnd dicono che non ci va mai bene niente???Betty!

Anonimo ha detto...

Io ho il mio bel boscaiolo, altrimenti chiamato anche "manzo" ( mi rende più l'idea ;-)) e assolutamente non potrei aver sposato un damerino tutto fighetto che pensa più di me a vestiti e guardaroba... Però ogni tanto mi piacerebbe che fosse più interessato ad arte e letteratura, insomma non vorrei fare solo turismo naturalistico, ma non si può pretendere tutto dalla vita...
Addi 77

Mammabradipo ha detto...

Ecco...in quanto a rudezza il mio è boscaiolo a manetta anche se fa l'impiegato...Sarà che qui in Trentino c'è un po' di boscaiolo in tutti noi...donne comprese...

Azzurra Ginevra Turner ha detto...

Oh ma adesso ho un'irrefrenabile voglia di sapere dov'è questa boutique.
Un pò di sano shopping alla Dita Von Teese ogni tanto ci vuole. Ti fà sentire decisamente bene. E bella.

Per quanto riguarda il fascino dell'uomo rude sono totalmente d'accordo. Come hai detto tu ha quel senso di forza che.... mh.
Ok, meglio non fare di questi discorsi :)))))))

Baci <3

Maddalena ha detto...

leggendo il post mi è venuto da ridere, perché la mia metà si veste ognidì esattamente come "l'artistoide-creativo"da te descritto (la toppa sui gomiti è da tempo una delle caratteristiche che prescinde l'acquisto di un golf) e che in casa fa molto più di me riguardo a faccende & co, ma che boscaiolo in effetti non è...

però fa climbing, scalata, arrampicata e via dicendo...vale il climbing?

La Puffetta ha detto...

wonder, ma stai parlando del mio fidanzato?? XD
Il mio futuro marito è bancario, è di canicattì, ama l'arte, la letteratura, i viaggi, è intenditore di vino, di settimana veste giacca e cravatta per via del lavoro, nel weekend un po' più casual, ma sempre con quello stile un po' fighetto, c'ha la pancetta e si lamenta, ma non fa sport per farla sparire, però... in casa aiuta, si da da fare quando c'è un problema, cucina meglio di me, ogni rottame che gli capita tra le mani o diventa qualcosa di utile o diventa qualcosa di artistico, va in campagna a tagliare la legna e a raccogliere frutta e ortaggi, e in quei momenti a volte è fin troppo animale, al punto che gli dico: ma certe volte non t'annoia?? XD
ho trovato l'uomo perfetto? ;p

El_Gae ha detto...

Permettimi di fare uscire la parte "sindacale" che è in me per difendere la categoria maschile. La descrizione del boscaiolo sopra espressa è paragonabile all'ideale di donna che: è colta ma non se la tira, cucina e mangia ma non ingrassa, ha un fisico da coniglietta di playboy ma è proprio una ragazza a posto, a letto è una tigre ma solo con te, etc etc.
Occhio, non volgio dire che è sbagliato sognare. Solo lasciatecele sognare purannoi! ;)

Anonimo ha detto...

io HO sposato un bancario....ma che si trasforma in licantropo a contatto con la campagna che per fortuna è moooolto vicina!!!
AUUUUUUUHHHHHHHHH!
bee

Bradigina ha detto...

Che dire, Alessandro Bertante sarebbe certo incuriosito dal leggere la discussione originata dalla sua epopea mitologica!
Ho sempre pensato che poche cose portano lontano come la letteratura ;)

LaPink ha detto...

A questo post posso rispondere: il fisico da boscaiolo me lo sogno, ma la rudezza dell'ex fidanzato carrozziere era veramente spettacolare! Non poteva accarezzarti xkè le mani erano carta vetrata, ma che sesso mi faceva...

Chiaraluce Littledreamer ha detto...

Il Socio non è un montanaro ma un "collinaro": restio ad ogni tipo di camicia (ha fatto uno sforzo per il matrimonio), nel suo armadio potrei metterci anche la roba del Nano, non ama leggere né ascoltare lunghe disquisizioni; non è maniaco della forma fisica e la massima trasgressione è usare la crema per le mani. Però: smonta-rimonta, avvita-svita, imbianca-costruisce mobili, inventa-progetta-realizza in tempi record... insomma dategli un cacciavite e vi smonta-rimonta il mondo! E sa come far accendere gli ormoni...Ah, naturalmente ho l'esclusiva !!! ;-)

Wonderland ha detto...

@Bradigina se è un fautore del 'purché se ne parli' :) comunque il libro mi sta piacendo...sarà nella mio prossima slot di recensioni.

@Chiaraluce La Puffetta Maddalena e LaPink LOL! :D Fortunelle...

@el_gae no, dài, è un invito per tutti gli uomini a fare... aehm. GLI UOMINI!

@Azzurra è a Roma in una traversa di via del Governo Vecchio, vedi sito che ho scritto sopra!

noname ha detto...

Il mio lui è un grafico pubblicitario che va in bomba per montare un mobile Ikea ma, al tempo stesso, si scatena in tenuta da boscaiolo (giuro) quando nel fine settimana in campagna spacca la legna e accende la stufa. Un giusto mix...lasciafare.

Isotta ha detto...

Dunque, sono alta, aehm bassa, un metro e una piuma, Lui 1,86m x90 Kg, ex giocatore di Rugby, EX cacciatore PENTITO per ammore (mio, che sono vegetariana!!), boscaiolo tuttofare, aggiusta praticamente ogni cosa infatti è un ingegnere rinunciatario, cucina, cuce, fa la lavatrice, bada ai nostri cani come figli (non sgarra l'orario dei pasti nemmeno di un millesimo di secondo), è maniaco della pulizia personale, premurosissimo con me, tiene abbastanza al suo aspetto..unica pecca non è proprio tipo da tesoroandiamoateatro, ma più tesorofacciamolaParigiDakar!
Non sarei mai potuta stare con un fighettino col fondotinta,di donna basto io..mi piacciono gli uomini ipervirili!
Così tanto per dire, mi sa che è partito l'ormone anche a me :(..

economistapercaso ha detto...

dell'inutilità del genere maschile:
ho montato da sola una libreria alta due metri e mezzo e lunga quasi quattro metri, mio marito fa l'avvocato e non solo non monta le librerie, ma neppure parla...
ho vinto?
altro che blog ormonale perchè il compagno non c'è...
la risposta ormonale al blog ormonale avendo il marito in-house???

vio-yersinia ha detto...

io io io!!! mi son trovata un montanaro che scala le alpi, cucina, stira camicie e taglia pure la legna! quando lo vedo stendere la sfoglia delle lasagne (c'ha i manoni pieni di calli) mi incendio da dentro. Ecco. l'ormone ha un suo perchè e preferisce l'omo con il muscolo da lavoro e non da palestra.

(l'omo montanaro non sta a guardare la taglia -cioè, se sei troppo magra manco ti guarda- o la cellulite...insomma, va al sodo!)

Bradigina ha detto...

Bene! Glielo farò sapere ;)

Anonimo ha detto...

Ohhh finalmente l'uomo un po'rude viene rivalutato a quanto leggo!Vedo sempre piu'in giro metrosexual e meno uomini!In palestra i ragazzi parlano di vestiti e depilazione..aiuto!meno male che il mio uomo se ne strafrega dei vestiti, non si fa la ceretta e non usa creme!Eh facciamogli fare gli uomini a'sti ragazzi, così noi possiamo essere vere donne!
PS:ho guardato il sito del sexy shop..ma c'è un sex toys che si chiama Tano!!ma..ma.. Tano??mi fa tanto nome da uomo rude!!:))
Francesca

Bracco.B ha detto...

E l'uomo operaio che porta a casa 900€ al mese ti è "ormonale"? ;)

Mamma_pasticciona ha detto...

Mio marito non è un boscaiolo ma un muratore :) quindi... sporco fino all'inverosimile, sa fare un po' di tutto dalla muratura appunto al falegname all'elettricista all'idraulico, c'ha proprio una passione per ste cose. Non chiedergli di cucinare stirare lavare o cose simili ma per il resto... è perfetto! :) Non potrei desiderare marito diverso, mi inorridisco di fronte a uomini che si fanno le ciglia, che si incremettano per ore e stanno a giornate a specchiarsi ovunque ci sia una superficie riflettente. Mi piace l'umo calloso e rude, mai e poi mai uomini fissati con l'abbigliamento e le scarpe... vade retro!!!!
:) Baci!

Anonimo ha detto...

posso rispondere a Bracco B.?
altri 900 li posto a casa io.
totale = 1800. ci può stare?
mica deve lavorare solo l'uomo, va bene boscaioli, ma siamo nel terzo millennio.

Betty B.

Chiara ha detto...

Che te lo dico a fare? Il mio curdo di montagna, vanitoso il giusto, che vanta un curriculum di giardiniere, muratore e pizzaiolo alla pale, oltre che di allevatore di mucche... io lo trovo perfetto! :-)

Mirtilla ha detto...

fantastico questo post!
Il boscaiolo (alias uomo vero di una volta) è ormai un esemplare in via d'estinzione soprattutto in città e, aggiungo io, soprattutto a Milano. Qui trovare l'uomo che anche solo sappia montare la Billy di Ikea è difficile. Però quando torno in campagna dove sono nata ho l'impressione (spero non solo illusione) che esistano ancora uomini che non si mettano la cremina antirughe prima di andare a dormire e che soprattutto oltre ai conti di bilancio siano in grado di mantenere una casa. Che sia un problema solo metropolitano quindi?
ciao

Bracco.B ha detto...

@Betty B.

No, perchè a leggere qui sembra che il mondo sia fatto solo di fighetti metrosexual o rudi artigiani del legno. Ci sono anche quelli, ma sono l'1% dell'universo maschile, il 99% degli uomini tirano a campà facendo un lavoro del piffero e di solito non se li "caga" nessuno. :)

Ps: 1800€ in due? De 'sti tempi ci stai dentro a pelo, giusto se non hai figli.

Biancaneve ha detto...

Mi hai fatto venire in mente Lady Chatterly e il suo amante giardiniere in opposizione al marito intellettuale ma impotente (vabbè, tralascio le considerazioni molto più sottili e profonde su questo romanzo, ma in primis c'è anche questa opposizione: l'ormone contro l'intelletto insomma).

Io credo che un uomo "completo" possieda entrambe le doti, perché appunto non si è viaggiatori veri se non lo si è anche nella testa e non si è uomini avventurosi, coraggiosi ecc. se la spinta non parte anche da una ricerca introspettiva; e la vera rudezza, o virilità, non è certo quella di ruttare mentre si beve una birra, quanto la capacità di saper rispondere duramente alla durezza della vita in certi frangenti. La capacità di presentarsi "nudi" (in senso metaforico, dapprima), senza orpelli, senza sovrastrutture culturali. Che appunto, è quello che dici tu quando affermi che viaggiare non è comprarsi (e già il termine "comprare riferito ad un viaggio è sintomatico) il pacchetto all inclusive, ma magari prendere la macchina ed andare all'avventura, assaporando, nel caso, anche il valore dell'imprevisto, oppure quando preferisci che spenda 100 euro per un corso di Kayak piuttosto che la crema per il contorno occhi (che, detto per inciso, a me farebbe calare l'ormone come poche altre cose nella vita).
Insomma, tra l'uno e l'altro (cittadino V boscaiolo), personalmente né l'uno e né l'altro, piuttosto un esempio che li contenga entrambi, senza eccessi e stereotipi, in un continuo adattamento ora dell'uno, ora dell'altro.
Un saluto (ti leggo spesso, ma commento poco).

Irene ha detto...

Io sto con un figlio di contadini, contadino nel sangue pure lui.
La prima volta che me l'hanno presentato l'impressione non è stata ottima (barba "da boscaiolo" e gusto discutibile nel vestirsi) ma lui ha tutto un suo perché.
E' un ragazzo con un altissimo senso pratico, a cui piace da matti stare a piedi nudi OVUNQUE e a contatto con la natura. Per niente fricchettone. Mi risolve qualsiasi problema in casa anche se a volte è maledettamente disordinato.
Lo adoro.
Più che rude è grezzo, come argilla ancora da modellare. Mi piaaaace :)

Biancaneve ha detto...

P.S.:
e comunque credo che ci sia qualcosa di immensamente attraente (proprio a livello atavico) nell'uomo che svolge lavori manuali: che taglia le legna, che intaglia il legno, che pialla, che scolpisce, che si sporca le mani di grasso, che stende pennellate di vernice ecc.; è che sono tutti movimenti ed azioni che secondo me rimandano ad altro, alludono, che spostano l'attenzione e poi una si immagina che quelle mani... :-D
(però, per esperienza, non è detto che uno capace di lavori manuali poi lo sia anche a letto, eh, così come è altrettanto vero che l'intellettuale poi invece non sia capace di abbandonarsi in maniera molto animale).
Ari-ciao.

elena v ha detto...

Ikea o Baywatch... dura scelta!
Ve la ricordate la pubblicità della coca-cola, dove lui portava la cassetta sulle spalle?
Non c'è Fanta-sia che tenga...!!!

Valerybutterfly ha detto...

Mmm sembra interessante quel, libro vedrò di recuperarmelo appena posso!
A me fino ad ora mi son capitati solo i "bravi-ragazz-non-ti-sfioro-con-un-dito" o " mi-prendo-ciò-che voglio-non-mi-interessa-di-te"
via di mezzo non le ho ancora avute!

Ti ho scritto su Fb due volte, ma ogni volta mi sparisce il mex.
Avrei alcune foto fatte col kit per festa che hai usato per porpi, fammi sapere dove posso mandartele.

baci

Biancaneve ha detto...

P.P.S:

Pardon, scusami l'ennesimo commento, ma volevo precisare che nell'ultima frase ovviamente volevo intendere questo: NON è affatto vero che l'uomo intellettale poi non sia altrettanto capace di abbandonarsi ecc..

Scusami ancora, ma almeno nello scrivere mi sforzo di essere precisa e rileggendomi ho visto che avevo espresso per errore l'esatto contrario :-)

Anonimo ha detto...

Eh niente, volevo solo dirti che a mio marito piace GLEE e se lo guarda spaparanzato sul divano col pupo (3anni e mezzo) mentre io non amo molto il genere...
Poi mio marito non sa aggiustare niente di niente.
Titti

manuela ha detto...

allora, niente montaggio Ikea, io ho sposato ...... un FALEGNAME!! si , proprio lui, rude al punto giusto, che odora di segatura e colla per parquet, che solleva senza problemi tutti e tre i suoi filgi, e che mi fa immensamente arrappare quando si mette un po' in tiro, perchè è raro. lui vive in jeans...
cmq si, arrapa, a me il bancario fa perfino un po' senso, come fai ad immaginartelo scatenato a letto quando è tutto ingessato nella vestimenta???? ciao ciao

comesepiovesse ha detto...

Il mio quando lavora indossa il camice, poi nel tempo libero si trasforma in McGyver. Non è rude, ma ci sta. E a me piace tanto giocare al dottore!

mafalda1980 ha detto...

IlMioAmore è un vero Maschio ed è per questo che mi piace e mi fa sesso.
Hai scritto un post estremamente calzante anche per i miei gusti :)

Anonimo ha detto...

Uuuuuuuh boscaiolo tutta la vita!!!!!!!!

Una mia amica è uscita con un tipo che per scherzare chiamavamo MEGAMIND...non perche fosse eccessivamente intelligente, ma se la credeva un sacco...e aveva proprio una testona enorme!!!

Io preferisco uno che magari non mi parlerà di Shakespeare, ma se rimango a piedi con l'auto sappia sporcarsi le mani...fatti, non pugnette :)

E in questo senso so' stata fortunata...mio marito ha un lavoro particolare, alterna giornate al pc a giornate in officina...a casa sa fare tutto (dal muretto di pietre a secco ai rivestimenti in carton gesso)...cambia pannolini con nonchalance, cucina, fa i massaggi.....mmmmmhhhhh.....MI E' VENUTA VOGLIA DI TORNARE A CASA DI CORSA :)

capelli corti e ballerine ha detto...

lasciatelo dire: mi fai sbellicare dalle risate! e viva il boscaiolo!
veronica

Monna83 ha detto...

Anche io appoggio assolutissimamente l'omo omo...rude, un pò maldestro ma pratico e verace, per intenderci...

...anche se poi fa le puzzette a letto :D

Pippi ha detto...

Mio marito...marmista e tenore, modi da boscaiolo, anima raffinata e puro di cuore. Insomma marmo e musica sono una combinazione stre.pi.to.sa! ^_^

Marissa ha detto...

Probabilmente io sarò la voce fuori dal coro, ma questo tanto decantato richiamo della foresta io non lo sento. A me l'uomo sporco di grasso, con le scarpe infangate, con i peli ovunque, ignorante come una capra, che quando tu gli dici che sei stata a farti un peeling non sa nemmeno cos'è, proprio non mi piace. Non mi attira per niente, e non mi fa nemmeno sesso.

Io adoro l'uomo acculturato, pieno di interessi, che viaggia, che si veste bene, con cui posso parlare di tutto che è aggiornato, al passo con i tempi e che a letto mi coccola e mi sa prendere per bene, non che mi salti addosso come un toro impazzito.

Possibilmente con un lavoro stabile, impegnativo e che guadagni ben più di 900 euro al mese.

E questo genere di uomo come descrivono le tue amiche, Wonder, credo che non abbia proprio niente a che fare con la crema antirughe o il sopracciglio depilato. È un uomo che si cura, e che cura la sua mascolinità.

Wonderland ha detto...

@Marissa ma no, quando si parla di uomo UOMO, boscaiolo, mica dev'essere peloso e puzzare. Solo.. saper fare l'uomo.

Barbara Tommasin ha detto...

Complimenti per il blog, è fantastico e tu scrivi davvero benissimo! Leggo sempre i tuoi articoli su Cosmopolitan e non sai le risate che faccio perchè la maggior parte delle cose che dici sono vere. Ho anch'io un blog, ma parlo di tutt'altro :)
Se ti va puoi dargli un'occhiata, mi farebbe piacere avere tuoi consigli.


http://justrockandrose.blogspot.com

Anonimo ha detto...

sempre stata segretamente attratta dall'uomo un po' boscaiolo... magari senza arrivare a sposarlo, però ha indiscutibilmente un suo fascino...
e invece mi sono andata a trovare uno di quelli che fanno un lavoro molto impegnativo e non sa neanche accendere la caldaia! peccato che il lavoro molto impegnativo lo faccia anch'io e nonostante questo sappia accendere la caldaia, cucinare etc (ecco, magari stirare no, quelo non lo so fare...)
sei sempre spassosissima!
Benedetta

Gareth Jax ha detto...

tutto questo è utopistico. L'uomo boscaiolo come è descritto qua è una chimera.

Per definizione l'uomo boscaiolo è sillogisticamente esperto di seghe e nei rapporti è che l'ascia per primo.

:DDDDDDDDDDD

trilly ha detto...

ah si, qui sfondi una porta aperta. e questo post mi ha fatto sorridere e annuire in più e più e più punti. quasi a voler dire "devo leggere subito quel libro!". no, un uomo di tutto un pò, chiedo io, rude quando ci vuole, charmant quando serve, elegante al punto giusto senza cappotti "becchin-chic" (questa me la segno proprio) ma dove sono finiti?? o non sono mai esistiti??
questo post è fantastico e mi calza a pennello!

Lady Nutelliel ha detto...

Io mi reputo fortunata anche se la mia situazione è anomala. Io e lui, nerd e anticonformisti, ricodiamo un po' Jobs e Wozniak per approccio alla vita. Ah, io sarei Woz.
Andiamo tutti e due in palestra. Siamo della stessa altezza, lui è più mingherlino di me. Io sono più vecchia e... boscaiola, scanzonata, cazzona, rozza al bisogno ma con brio e classe (ci vuole classe anche ad essere rozzi, eh!).
Lui è di "su", già la sua cadenza lo rende distinto. Non l'ho mai sentito dire "ahò" e abita qui da otto anni. Per lui una macchina non può "infrociarsi", il vento - in certe occasioni, non "t'arza la camicia", non so se rendo.
Però la sua giovane età fa sì che abbia raptus notturni da boscaiolo, di quelli del tipo che ti resta un occhio chiuso e i neuroni basici tanto per pensare "sogno o son desta? Boh, che mi frega, bella per me!"
In realtà sono cresciuta tra muratori, quindi l'uomo un po' rozzo è nel mio DNA. Solo che io ho cercato quacuno che NON somigliasse affatto a mio padre. E si aprirebbe un lungo capitolo... Il boscaiolo lo guardo e lo lumo, al limite entra nei miei sogni - qualche volta con l'aspetto di Josh Holloway naufrago - e lì si ferma.

secondo binario ha detto...

io ho l'ormone assopito ma sinceramente mo che ci penso un po' m'attizza!!!il mio lui comincia ad avere la pancia!!!

Anonimo ha detto...

Carissima, il tuo problema mi sembra questo: trovare il taglialegna intellettuale. Il problema e' che in Italia questa figura non e' facile da trovare. Mio marito americano (originalmente del Colorado), che forse si avvicina di piu' al tipo di uomo che descrivi pensa sempre che gli uomini che incontra in Italia siano gay. Arriva a pensare questo da come si vestono, da come se la tirano, dagli sforzi che fanno per mostrarsi in un certo modo, ecc. Io dico sempre: e' tutta colpa delle mamme italiane che super viziano e super proteggono i figli maschi e che fanno tutto per loro fino a quando si sposano! A quel punto, e' gia' tanto se questi smidollati trovano un lavoro con possibilita' o meno di carriera nel calduccio di un ufficio! Dall'altra parte, vedo anche le donne italiane ossessionate con le cose estetiche, come sei un po' tu, no?

Riassunto: altro che taglialegna, gli uomini italiani sono tutti mammoni che hanno bisogno ancora di farsi fare la pappa fatta dalla mamma! E comunque, anche se il taglialegna di cui parli fosse facile da trovare in Italia, ci sarebbero comunque sempre le donne italiane pronte a seguire il taglialegna per una questione di ormoni e poi subito pronte a scappare alla prima proposta di uscita senza make-up o senza ombrello o scarpe fighe, proposta ritenuta invece perfettamente accettabile dalla maggior parte delle donne americane che conosco.

Ma quanto superficiali e super protetti siamo noi Italiani!

verbasequentur ha detto...

il mio fidanzato mi rinfaccia ancora di avergli detto, quando uscivamo da poco insieme, la fatidica frase "tesoro, strano che tu sia bravo coi computer, in genere gli uomini come te non lo sanno neanche accendere un computer". E del resto? Non pettinato ma non trascurato, tatuato, contemporaneamente cucina, smonta schede madri, fa le lavatrici, e con la stessa dimestichezza pulisce il fucile e va al poligono.
Del rugbista invece, uhm. Il rugbista non è un boscaiolo, il rugbista è uno sposato con altri 14 cristi che verranno sempre, tutti e 14, assai prima di te. Non è così divertente:)

CherryBlossom ha detto...

Mio marito ha ben poco del boscaiolo, ma a sua discolpa devo dire che riesce ad aggiustare qualsiasi cosa. E nonostante sia italianissimo non è per niente mammone!

ImperfectWife ha detto...

Io uno abbastanza boscaiolo l'ho sposato! :-D
Però mica puzza eh, sia chiaro!! ;-)

In ogni caso condivido in pieno il tuo discorso!!

Laura ha detto...

Il boscaiolo proprio no..io detesto la montagna, sono incompatibile col freddo! Ma il rugbista..uhm..ha un suo perché. Obbligatorio che l'uomo ci scateni l'ormone, che di eccessiva dolcezza si può pure morire..
Laura@RicevereconStile

Laura ha detto...

Ps: abbasso i cosiddetti "fidanzati/mariti di design"..ovvero belli ma inutili ( praticamente dei soprammobili, come insegna la mia amica Chiara!).
Laura@RicevereconStile

Liby ha detto...

il "socio" è un uomo tutto d'un pezzo, giacca e cravatta 5 giorni lavorativi a settimana, pizzetto perfetto, capelli sempre apposto (no, fortunatamente le sopracciglia non le sistema!). Non sempre sorridente, un pò "english" nei modi, a detta di alcuni un pò orso... Forse si... la sera quando si leva il suo completo e vedo quel braccio completamente tatuato un pochino gongolo... mi piace... e poi alla fine un orso al letto non è tanto male, no?!?! Sta sempre nei boschi con il montanaro!!! :)

alice ha detto...

piccolo momento di vanto esagerato: il mio non è un boscaiolo taglialegna, per niente, però ha viaggiato per davvero. due anni in giro per il mondo. da solo.
e la cosa mi è abbastanza bastata.

Anonimo ha detto...

Il mio compagno? é un vigile del fuoco...e qui mi fermo!! Francesca

Anonimo ha detto...

allora io ho trovato il mio boscaiolo un pò fighetto??
finalmente!

eliii ha detto...

Confermo Wonder! qui c'è bisogno di Uomini urgentemente!!!
Non se ne può più di queste signorine senza attributi che ci ritroviamo accanto.
Sono fidanzatissima da otto (otto!!!!) anni e -santo cielo!- ogni decisione è un parto!! certo è questione caratteriale, so di essere una dittatrice ma come fai a non esserlo? purtroppo sono innamorata, ma se non lo fossi so già che sarei una single senza speranze!

la cosa più allucinante è che in realtà questi uomini sono boscaioli ma oramai sono diventati pigri, hanno accanto ragazze/donne più attive e quindi si lasciano andare tanto c'è chi porta avanti la baracca! questo lo so perchè il mio uomo quando gli girano è un treno, di quelli veloci che percorrono le Tav! ed è questo che ti lascia cadere le braccia: in realtà loro sono quello che noi vorremmo ma cavolo che fatica esserlo!

Comunque io adoro il tuo blog, da quando l'ho scoperto grazie ad un link sul blog di Anna staccato Lisa (visto quante cose belle è riuscita fare direttamente e indirettamente?!), mi si è aperto un mondo! grazie di tutto quello che fai e scrivi!

la Ucci ha detto...

"Hanno un lavoro molto impegnativo". Riflessione a margine: eccheppizza questa fissa per il lavoro lavoro lavoro carriera carriera carriera a tutti i costi che hanno certe femmine (dico femmine per distinguerle dalle donne e dagli esseri umani in generale). Che poi il 90% delle volte il fine ultimo di questo lavoro lavoro carriera carriera è il regaluccio costoso e non il piacere per la realizzazione della persona.

Mammolitta ha detto...

Bello questo post!!! Ma altrettanto meravigliosi anche i commenti! :-D

Smella ha detto...

ciao, io ti leggo da quando ero panciuta ma non ho mai commentato...adesso lo faccio perchè il papà di mia figlia è della categoria boscaiolo, e anche io da brava cittadina mi sono fatta irretire dal suo alone selvatico, stanca dei metrosexual più interessati alle sopracciglia che al resto. Dopo due anni e mezzo vissuti in campagna son fuggita a gambe levate, con la pancia e i miei stivali di gomma, adesso se solo vado in un parco mi prende un'attacco di panico...:-) per dire che il fascino è un conto, la condivisione della vita sottende una comune visione della vita impossibile! w lo smog e w i pallidi cittadini!

Anonimo ha detto...

mmmmhh..un boscaiolo....
non ho mai scritto, ma scusa..questo era proprio il post adatto!
il mio lui non rientra nella categoria -purtroppo- ma fortunatamente nello sport le scrivanie non esistono e quindi...mi ritrovo con un atleta..che ha poi i suoi bei vantaggi eh ;)

Vale.81 ha detto...

ecco... avete presente il film "il 13° guerriero"? quello con Banderas che finiva in mezzo ai vichinghi? Ecco... io morivo per i vichinghi, mica per Banderas!
E in effetti mio marito è un po' così, col capello lungo, la barba e una certa stazza...

solo9mesi ha detto...

non c'entra una mazza col boscaiolo ma...sono andata in quel negozio vintage a santa dorotea...fico molto fico! yeah

Simo

VitadaPapà ha detto...

Avete voluto la parità? E mo' ve la tenete! Per il resto concordo con El Gae e Saturalanx. Poi mi spiegherete la fissa dei mobili che ancora non mi è chiara... ma che volete un partner o un MacGyver tuttofare? :)

Tatoski Pisciolanski ha detto...

ci si può candidare se sei è rifiutato apertamente di fare meeting e riunioni chiamate weekly e si sa gestire un filgio da solo per l'intero week-end?
Senza trascurare la la barba un pò incolta?

Lady ha detto...

in effetti la carica erotica dell'uomo boscaiolo fa bene all'ormone.. se poi ci aggiungi una dose di dolcezza e attenzione al particolare (tipo preliminari x scaldare l'ambient) e una parte di "cervello femminile" in quella testa maschile.. beh.. si potrebbe definire l'optimum x eccellenza!!
avrò avuto "culo" ma.. il bancario con cui sto è proprio così.. e in più ama viaggiare trolley alla mano e ryanair, uscire la sera, sperimentare la cucina etnica..
c'è solo un problema.. ama anche i bambini e ora ne aspettiamo uno ^__^

L'economa domestica ha detto...

Un consiglio: lasciate perdere l'uomo boscaiolo.
E se lo dice una che convive con il ladino meno boscaiolo dell'Universo, ci sarà un perché.
L'Economa Domestica

Tanta tristezza. ha detto...

Madonna che tristezza i porno shop per donne! Ma che per sentirci fighe abbiamo bisogno di copiare i vizi più volgari degli uomini? Io se avessi scoperto che mia madre amava 'fare la cojona' (cit.) coi sex toys (e che lo scrivesse pure), non l'avrei più guardata nello stesso modo. Scusa ma è quello che penso. Tanta tristezza.

zauberei ha detto...

Trovo il boscaiolo molto consono alle trombate wonder, ma da quando ho scoperto che dopo una trombata una ce deve pure chiacchierà ho virato su un genere più urbano, perchè se no mi moro di pizzichi. POi, con il tipo che sono io, l'omo capace nelle techne e pippa nella parola perde lo charme, essendo che me lo magno in un sol boccone.

Anonimo ha detto...

per wonder (OT):
vorrei solo segnalarti che il banner in alto a destra di "thekidsboutik" rallenti parecchio l'apertura del sito e lo appesantisca... (mi sembra).
ciao e complimenti al blog

Laura ha detto...

Non c'ho avuto voglia di leggere i millemila commenti prima del mio, chiedo venia...
Io ha sposato un uomo come dici tu.E fa pure il cuoco. Sì, lo so, c'ho culo da vendere ;)
E il tuo Lui che lavoro fa?

Maddalena ha detto...

...ah, il mito della Santa Madre Italica, casta e pura, che il massimo di trasgressione che può concedersi è il cioccolato al peperoncino al posto di quello fondente...
mito più duro a morire di Bruce Willis in un Die Hard random

Elle ha detto...

Il boscaiolo è un po' come il pirata, ti piace quando ti rapisce e ti porta verso mari ignoti, ma poi stanca vederlo lì con quella cazzo di mappa del tesoro che pensa solo a lucidarsi le lampade di aladino d'oro e tutt'al più a mangiare.
Ma anche l'uomo dolce e che veste bene... non so.. per certe cose basta l'amico gay, Wonder hai ragione.
Secondo me l'ideale sarebbe un uomo diverso per ogni esigenza, perché completo non esiste e poi noi donne ci riserviamo spesso il diritto (ormonale) ti avere voglie diverse in giorni diversi.

Anonimo ha detto...

Macche' boscaiolo... l'uomo Chuck Norris è l'ideale!

Lady Nutelliel ha detto...

Vale.81 mi fa sorridere perché, ecco, parla dei vichinghi del 13° guerriero e iio nel mio commento ho parlato che dopo padre boscaiolo cerco uomo informatico.
Ho visto quel film con amici di famiglia, tutti su un letto in hangover post capodanno. Dopo la giornata del 31 passata a dire "Però se c'era Angelo (mio papà) sai quanto ci saremmo divertiti?" le prime ore dell'1, dall'avvistamento dei suddetti vichinghi, sono proseguite al grido di "Ma è Angeloooo!"

Wonderland ha detto...

No, ma qua alla fine quelli che hanno più ragione di tutti sono i commentatori uomini: è vero, in fondo non mi sto riferendo al boscaiolo VERO, ma a un uomo tendenzialmente di un certo livello (cultrua, gusti, aspetto etc.) che sappia all'occorrenza tirare fuori il boscaiolo che è in lui, e non è da tutti credetemi.

Per il Moralizzatore/trice: a me invece avrebbe fatto piacere sapere che mia madre non è sempre stata solo 'mamma' ma si è anche concessa divertimento, piacere, ironia, e soprattutto che era a suo agio con la propria sessualità a tal punto da poter dichiarare con leggerezza che frequenta le sexy boutique. E ho detto boutique, perché i sex shop anni novanta, tristi e muffiti, per fortuna si stanno estinguendo (e comunque non ci entrerei mai ^^). Dai un'occhiata al sito e poi ne riparliamo: http://www.zouzoustore.com/
Siamo al confine tra l'arte e il concept store. Evviva.

Cecilia ha detto...

*Clap clap clap clap clap* per Wonder! ^^ Sono d'accordo su tutti i fronti =D forse prché sono dell'idea che si dovrebbe vivere con serenità, tranquillità e senza tabù la propria sessualità, che è comunque una parte di noi (reprimere vuol dire costringere e autoviolentarsi...poi ci chiediamo il perché di tanti maniaci sessuali e genti psicopatica in giro...).

Comunque, tornando al boscaiolo...noto che qui la declinazione preferita è il giocatore di rugby... *sbav.. =Q__ * eh..sì...i Bergamasco fanno sempre il loro effetto ormonale (che dite di dare un'occhiata ai calendari "Dieux du stade"? Alcune foto sono un po' da effemminati secondo me, ma altre rendono l'idea...)

Passando al lato "personale", i tipi giacca-cravatta-ufficio in fondo hanno anche loro un bel lato più che da boscaiolo, proprio da lupo (avete presente, stare ben composti e sistemati in ufficio, scatenarsi sotto altri punti di vista? Ecco...). E devo dire che hanno anche molta, moooooooolta fantasia (e qualcuno temo sfoci nel fetish...oddìo =s in questi casi troppo è troppo...forse per questo sono stati belli che cestinati XD )

Coooooomunque....concludiamo il post ché oggi il mio bel quasi-avvocatino/lupo/arciere(l'ho detto che è così che ci siamo conosciuti? ;D in una palestra particolare..)/uomo di casa (è bravo anche in questo =o ) è lontano e non ci vederemo prima di domani sera... gggghhhh.... Baci!! Anche a Viola =* A presto!

Lucrezia (The Shabby Labels) ha detto...

Ciao!!
Oggi ho scritto un articolo sulla moda per le future mamme...
mi farebbe piacere che passassi a dire la tua!
The Shabby Labels, New Post!

Ed in più....
The Shabby Labels: FORNARINA GIVEAWAY!

che non guasta mai! ;-))

violanota ha detto...

mamma mia wonder grazie, perchè con questo post mi hai fatto sentire davvero fortunata... perchè il mio uomo durante tutta la settimana lavora in università e fa tutto il precisino intellettuale, ma tant'è appena può, scappa al paesello natio (di entrambi) e si trasforma in boscaiolo doc... e pensare che io sono anni che me ne lamento, e vorrei passare un sano sabato sera a cena fuori in un posto un po' figo... proprio vero che non siamo mai contente ;D

Angry ha detto...

Ahhhhh...il boscaiolo ! Una volta me ne innamorai perdutamente. Anche lui ,sembrava... peccato che ora ha aperto il suo agriturismo con l'ALTRA. Anyway, ho sempre e solo subito il fascino di uomini "rudi",di uno che per cambiare una lampadina deve chiamare l'elettricista non saprei che farmene!!!
Per una versione "cittadina " consiglio locali frequentati da bikers.

Bel libro "Nina dei lupi".

Joelle Van Dyne ha detto...

L'ormone scatenato dal boscaiolo è sempre potente (ma ammetto che il muratore mi provoca la stessa tempesta).

Il mio uomo-ufficio tuttavia nasconde lati sorprendenti come prendere le misure per ripiani in legno da costruirsi manualmente e cambiare faretti della macchina come si cambiano le mutande (ma questo è merito della rapidità con cui la sua auto li fa fuori).

Io sono più che certa che l'uomo della foresta dorme in lui, ma per risvegliarlo forse dovrei abbandonarlo in un bosco per due settimane.
Senza gps, chiaro ;)

Anonimo ha detto...

Io impazzisco per il cowboy.
L'uomo che si alza all'alba, esce per portare bestiame e cavalli al fiume, rientra all'imbrunire, sporco e sudato ma tanto tanto maschio.
Che poi nella mia fantasia il nostro ranch si trova nel Wyoming, fa buio presto, fuori si gela e dentro c'è un bel camino acceso con davanti stesa una coperta di lana grossa...
;)

P.s. Scusa Wonder, a proposito di expat... Ma perché non vai a vivere a Londra anche tu? Sarebbe un'ottima soluzione per riunire la famiglia!
(puoi rispondermi di farmi i fattacci miei)

Carol

Anonimo ha detto...

Scusate ma si da il caso che si possa vivere una sessualità scatenata e appagante senza far uso di ovetti e vibratori. A me questi giocattoli fanno schifo.... non è che mi reprimo... è proprio che preferisco un uomo in carne ed ossa. Vi rivelo un segreto: trovare una cosa volgare non significa automaticamente REPRIMERSI. Quindi basta nascondersi dietro la scusa del dare contro alla MORALISTA. A voi piace scimmiottare gli uomini e FINGERE di aver bisogno di gingilli erotici per appagare la vostra sessualità. Siete di quelle che l'8 marzo vanno a vedere gli striptease maschili? Bè ragazze che vi devo dire: contente voi...
Adesso insisterete a scrivere che sono repressa? Ma imparate a pensare con la vostra testa anzichè farvi sobillare da modelli di femminilità demenziale.

Wonderland ha detto...

Anonimo, scusa se insisto ma questo tuo sovrapporre cose completamente diverse come squallidi strip-tease maschili e volgarità con accessori da usare CON gli uomini e non AL POSTO, mi lascia intendere che stiamo proprio su una lunghezza d'onda diversa, e potrei star qui a spiegarti ore e ore e non ci capiremmo comunque. L'importante è - senza danneggiare nessuno, reprimersi o usare animali non consenzienti - essere soddisfatti del sesso che si fa e di come lo si vive. Io lo sono. Se lo sei anche tu abbiamo vinto in due e non capisco di che dovremmo disquisire.

Anonimo ha detto...

@Wonderland: non sono affatto d'accordo con te. Chi e' ad agio con la propria sessualita' non sente il desiderio di andare nelle sexy boutiques. Ha l'uomo giusto pero' accanto. Al contrario, in certi casi, chi non e' a suo agio con la propria sessualita' sente il bisogno di essere/rendersi piu' sexy. E ha l'uomo sbagliato accanto.

Anonimo ha detto...

Francamente è costume dei peggiori forum per bimbiminkia non essere liberi di esprimere un parere contrario a quello dell'autore del topic senza essere lapidati dalle sue ancelle.
Ancora mi ricordo di quella poverina che osò dire (con grande educazione e garbo) che non condivideva l'entusiasmo per la festa di Halloween.... mal gliene incolse povera creatura: venne sbugiardata e ridicolizzata perchè aveva osato contestare la grande blogger. Dico non solo alla Wonder ma anche alle sue fan, E FATE CAMPA' PURE CHI LA PENSA DIVERSAMENTE DA VOI...

Wonderland ha detto...

Caro Anonimo, qui i pareri diversi sono benvenuti e più di una volta hanno contribuito a farmi rimettere in discussione alcune questioni.

Giudicare la vita sessuale di una persona mi sembra invece solo... stupido.
Cito le tue testuali parole: "chi non e' a suo agio con la propria sessualita' sente il bisogno di essere/rendersi piu' sexy. E ha l'uomo sbagliato accanto"

Cioè mi stai dicendo che non sono a mio agio con la mia sessualità e che ho un uomo sbagliato accanto.
Questa non è 'un'opinione diversa' è un giudizio un po' del cazzo sulla mia vita personale, ma visto che non è così nemmeno perdo tempo a scaldarmi e risponderti.
Cordialmente :)

superhellens ha detto...

EHM...il mio uomo è proprio boscaiolo. abita in semi-montagna, dove la casa più vicina è a 1 km, consegna legna, mi porta sul camion con lui e quando viene a casa mia impara a fare torte, mi prepara la cena, mi coccola e mi prende e mi porta via quando meno me l'aspetto. ecco io credo di essere fortunata, sì.

Anonimo ha detto...

Guarda che stai rispondendo ad anonimi diversi come se fossero la stessa persona. La frase che citi non è mia. Controlla gli IP se non ci credi.
Io credo di aver espresso il mio dissenso con educazione ed in maniera legittima, non mi va di essere spacciata per un troll

bibi ha detto...

sei un mitoooo!!!!!

Castagna ha detto...

Tzè ma come siete materiali.

Il boscaiolo è eroticamente perfetto, ma mica solo per il fisico. Per quello va BENISSIMO anche il pallanuotista, e anche il mio prof di lettere appassionato di cinema, dismesso il maglione da prof, si rivela di torace ampio, peloso, muscoloso e indiscutibilmente gnagno.

Quello che a me farebbe impazzire del boscaiolo non è la stazza muscolare o l'abbigliamento (per quanto adorabili siano le camicie a quadri che profumano di fuoco di legna) ma il fatto che ama camminare nei boschi, apprezza il silenzio e la solitudine, conosce i ritmi della luna, le piante, gli animali, sa intagliare del legno, la sera va a letto presto o legge davanti al camino, si alza all'alba, e ha sicuramente un fantastiliardo di cose stupende da insegnare ai suoi figli sulla natura.

Uno così a letto deve essere indimenticabile. Ma non ho mai sperimentato.

W le canottiere di Hugh Jackman, in ogni caso.

Martina ha detto...

Dopo aver letto il post ho preso il libro in biblioteca e l'ho letto in 2 giorni: davvero bello!
Martina

laura ha detto...

ma io sto con un boscaioloooo ... avete idea di quanta legna fa ogni notte russando??????

anche il libro L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI è una storia simile a quella di cui parli ..

Mum 'n' Roll ha detto...

Il mio uomo ideale? Quello che fa il countdown per l'inizio della nuova stagione di Glee.. mio marito!

Anonimo ha detto...

I seriously love your site.. Great colors & theme. Did you create this website yourself?
Please reply back as I'm hoping to create my own personal site and would love to learn where you got this from or just what the theme is named. Cheers!
My webpage: pink bedding

Blog Widget by LinkWithin