il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

giovedì 24 novembre 2011

Il Dna è quella cosa che ti fa ballare

Come sapere che tua figlia è figlia tua:

- balla.
Qualsiasi musica. ultimamente le peggiori hit preadolescenziali/demenziali che mia sorella le somministra a mia insaputa. L'altro giorno le aveva messo una roba degli 883 e insegnato la mossa di Mauro Repetto. la sapete? Braccio piegato, gomito che spinge prima a novanta gradi a lato, poi verso il basso. E' praticamente il simbolo del fallimento iconografico e musicale. Ovunque Repetto sia, io credo che dovrebbe monetizzare questa cosa. Un epicfail ti conferisce un certo status, se indossato con eleganza.
La pupa, comunque, ci ha regalato la sua migliore performance a due anni: mossa napoletana (ripetuta) al centro della navata della chiesa, durante un matrimonio. Il tutto perché avevano iniziato a suonare l'Alleluja e lei aveva risposto al semplice collegamento 'uh, musica! - si balla!'*.

Seguendo la semplice equazione l'altro giorno, quando siamo passate a Villa Celimontana davanti al pratone dove i sudamericani fanno il barbecue, giocano a palla e sparano a palla gli Aventura ('nooo, no es ammoooooor/lo que tu sienteee/se llama obsesiòoon') o i parenti loro, è stata difficile tirarla via. Come diremmo qui a Roma, je dava de anca con una convinzione assoluta.

- viviseziona.
Le fa talmente schifo il grasso del prosciutto che sgrassa pure quello piatto dell'amica sua. Cioè, glielo ridà che sembra un Tenerone Rovagnati, ma intanto è sgrassato. Inoltre fa un'attento casting dei bocconi nel piatto, e se qualcuno non la convince asserisce 'questo lo lasciamo ultimo, magari lo diamo a papà'. Chi, in fondo, non ha mai usato il papà per fare un po' di differenziata?

- disegna molto.
Disegni tutti uguali ma con significati diversi. Se li guardi comunque sono grandi patate con braccia, gambe e la faccia di chi ha visto un puré. 'amore cos'è, una patata che cammina?' 'nooo! questo è nonna rospa!' - 'e questa è una patata che cammina però.' - 'nooo, quella è Rapunzel!' - 'QUESTA sì, questa è DECISAMENTE una patata tutta storta e cicciona che cammina. questa è la patata-mostro?' - 'nooo, quella sei TU, mamma!'

- parla per immagini.
con poche ma esemplari metafore mi fa capire che posizione occupa la mia immagine nel mondo. se c'erano rosei tempi nei quali mi dava della foca, l'altro giorno ha sentenziato:
'mamma, perché ti sei messa questi pantaloni e questo cappotto e quella sciarpa?'
'perché mi piacciono.'
'ah.' (con la faccia della perplessità, n.d.r.)
'non sono carini?'
'sì, sono carini. sembri un calamaro.'

E voi, da cosa lo capite che i vostri figli so' proprio figli vostri?

* mi sa che questa cosa l'ho già raccontata, sto diventando come i vecchietti 'vi ho mai parlato di mio nonno, il vecchio Fedele...' (cit.)

Condividi

63 commenti:

Antonella ha detto...

Io ancora oggi, a 31 anni suonati, tolgo la polpa del pomodoro e la deposito generosamente nel piatto di mio papà.
La citazione del nonno Fedele mi rimanda a ricordi d'infanzia, ma non la collego...può essere Lilli e il Vagabondo?

Manoel O. Dias ha detto...

beata lei che balla per motivi genetici...

io ci ho messo 35 anni a rompere il blocco pissicologgico del ballo e non sono nemmeno sicuro di averlo superato del tutto...

ho ballato 2 weekend fa ed era tipo la terza o quarta volta che ballavo in vita mia (che noioso, eh?). e' stato un evento di tale portata che l'ho pure raccontato nel mio blog (nel quale, ovviamente, racconto solo eventi di grande portata). il post non poteva intitolarsi in nessun altro modo se non: "Una cosa pazzesca" (eccoci, sono arrivato al momento pubblicitario... tipo "drink coca cola!"...). ebbene sì, è stata una cosa pazzesca...

mah...

sono il primo che commenta?

Anonimo ha detto...

:D mitica Porpi!
Mio figlio fa il casting nel piatto, ma quasi sempre mangia le cose che non siano wustel, salsiccia, pizza, patatine, pasta bianca o col pomodoro. E il pane... oooohh come gli piace il pane. Vivrebbe di pane e olio tutta la vita.
Quando lo obblighiamo ad assaggiare, poi, si fa venire il vomito apposta.............
grrrrrrrr che nervi che mi fa venire. Mia madre dice che io ero uguale. Che bestia che ero pure io, però!
Idanna

Peggy Lyu ha detto...

aah mitica la Porpi...
La mia cuginetta ancora non dice niente a parte noooonnnananananana...ma riesce a farti rimanere male lo stesso..... =)

Antonella ha detto...

Cosa che non c'entra:
devo ringraziarti Wonder perchè il tuo blog mi ha fatto venir voglia di iniziare il mio e poi perchè grazie al tuo ne ho trovati altri davvero simpatici e ora, porcamiseriaccia, mi sa che seguirò pure quello di Manoel :) ma io quando trovo il tempo di lavorare??? XD

economistapercaso ha detto...

della serie come ci vedono, conversazione tra papà e figlia (neppure 3 anni) ieri sera...
lei: papà, ma io sono maleducata?
lui: no, amore, sei bravissima
lei: papà, tu sei maleducato?
lui: mah, amore, non lo posso dire di me stesso... tu che pensi?
lei: ...io penso di sì!

Soul Man ha detto...

Qualche tempo fa a mia figlia di 6 anni ho fatto vedere il video dell Lopez quello della 500 versione integrale... giorni dopo mi ha mostrato la sua versione baby: il primo pensiero mio e di mia moglie? Abbiamo creato un mostro!!! Si dimenava, saltava... Era uno spettacolo fantastico, meglio dell'originale!

Gio ha detto...

Buon sangue non mente cara Wonder!! Vedrai, sarà brillante come te!

mafalda1980 ha detto...

Il mio blog prende il titolo da un successo di Max Pezzali, me ne vergogno a giorni alterni ;)
Mauro Repetto vive a Parigi e cura le PR della moglie, designer di successo.
Ora che lo sai la tua vita cambierà :)
Abbraccia Porpi, sempre più deliziosa, da parte mia!

Anonimo ha detto...

è una testa di legno.
proprio come i suoi genitori :)

Anonimo ha detto...

Anche la mia fa la vivisezione e anche noi usiamo papà per la differenziata. Direi però che è il minimo visto che i suoi disegni li fa sempre per lui e mai per me!!! l'altro giorno ha disegnato dei cuori, un foglio per me e uno per papà ... sul suo cuore però c'era in più una corona, tante grazie! :) mio marito comunque ha la certezza matematica che sia sua senza test del dna perchè fanno la scarpetta nel piatto con la stessa identità tecnica e passione

Midori ha detto...

Io e mia madre abbiamo la stessa gestualità. della serie che ci sediamo una di fronte all'altra sembra stiamo giocando al gioco dello specchio. muoviti tu che mi muovo io. e, cosa ancora più strana facciamo gli stessi disegnini sovrappensiero. sapete no, quelli che fai mentre stai al telefono, ghirigori, linee... ecco. noi li facciamo uguali.
in più ci assomigliamo molto. forse mamma è una fotocopiatrice.

El_Gae ha detto...

Da cosa capisco che i miei figli sono miei? Per un maschio è oltremodo importante ;)
Pee: È un paraculo. Usa il sorriso e gli occhi azzurri per ingraziarsi tutti. Bell'epapà
Moe: quando balla sembra un baccalà e si lamenta sempre
Mari-chan: impara a memoria le canzoni con una facilità impressionante.
Gran bel post... me sa che m'ispira..

Raffaella ha detto...

ahahahah!!!! W la musica nel sangue!!!!
io l'ho trasmessa sia al maschio (che però ha il senso del ritmo del padre!!! :( ) che alla femminuccia che si scatena su qualsiasi nota, come la sottoscritta.....che per la cronaca ancora oggi non riesce a tenere ferma la gambetta in chiesa ad ogni attacco dell'Alleluia!!!!!!
:D

TheGirlwiththeSuitcase ha detto...

mi hai fatto venire in mente che, proprio ieri, mio padre mi ha detto: eh sì, sei proprio figlia mia, anche a me e a tuo nonno venivano sempre!(riferendosi a dei piccoli taglietti/spaccature della pelle sulle dita, vicino alle unghie, a causa del freddo polare dei nostri inverni piemontesi). oh beh, ma grazie, vado fiera di tramandare tale passaggio generazionale! ;-)

Alessandra1966 ha detto...

Il grande è capatosta, orgoglioso e polemico tale e quale mamma sua. E adora la fiorentina grondante sangue.
Il piccolo impazzisce per Ligabue, la prima canzone che ha cantato è stata "Balliamo sul mondo" corredata di OOHHOOOHHHH di ordinanza. Al prossimo concerto ho promesso che viene con me.

psicomelina ha detto...

basta, diciamoci la verità...
i papà sono la differenziata dei pasti, perché loro mangiano e non ingrassano!!! :D

La mia a 18 mesi fa l'animatrice della messa e sta in fila con i chitarristi. Risponde sempre al telefono (ma con quel rantolo da stalker tipo "uomoconl'impermeabile"), e prepara da mangiare... e cucina... e cucina... e prepara il tè.
Ogni tanto si degna anche di fare le pulizie con la scopina...
Ecco, quest'ultima cosa forse non l'ha presa proprio da me!!! :D

LaPink ha detto...

Grazie per le risate di cuore che mi hai fatto fare oggi!

mela ha detto...

Ah!Ah! Il grasso del prosciutto lo tolgo anch'io da una vita e pensa che mia nonna mi dice sempre che lo toglieva anche lei quando era piccola e ogni volta aggiunge "e non era come adesso! una volta mica si mangiava 3 volte al giorno! se m'avesse visto mia madre buttare il grasso del prosciutto!". Mia figlia a detta di mio padre è uguale a me perchè:
1)mette in bocca tutto. io a 4 anni suonati so stata capace di andare al pronto soccorso perchè avevo ingoiato un cagnolino di vetro di murano...
2)vuole fare da sola e quando non gli riesce gli prendono degli attacchi d'ira che levate...
3)balla anche lei al minimo accenno di musica. note le mie performance ad 1 anno in piedi sul juke box del bar sotto casa che ancheggio al suono di "gloria" di umberto tozzi...

Mammamsterdam ha detto...

Figlio grande si fa le pippe mentali filosofiche e studia i massimi sistemi peggio di me e suo padre messi insieme (dio li fa, poi li accoppia, ma è il diavolo che li fa riprodurre).

Figlio piccolo si incazza come suo padre e mia suocera messi insieme ed ha le pericolose derive violente da piccolo di suo zio. Poi da grandi siamo diventati tutti geniali e adorabili, lui invece lo è già.

serrenett ha detto...

Ciao cara... per problemi su splinder mi sono dovuta trasferire qui.. tu come ti trovi?.. non riesco a capire perchè questo mio nuovo blog non appare nel motore di ricerca di goggle.. tu puoi aiutarmi?.. un saluto..

Anonimo ha detto...

Che mio figlio è figlio mio lo capisco:
a) dal fatto che ogni volta che vede una scritta, (insegna, marchio su una confezione o su un qualsiasi prodotto) chiede "C'è scritto?". Poi memorizza e quando lo rivede sa perfettamente cosa c'è scritto. Tale e quale a me da piccola. Fa un po' paura
b) è esuberante con le persone di famiglia, ma appena arriva un estraneo ammutolisce. Specie se è un suo coetaneo. E il bello è che io so esattamente quali dubbi gli passano per la testa. Mi sembra ieri quando succedeva a me. E un po' mi capita anche adesso
c) non ha neanche tre anni, ma non mi racconta mai quello che fa fuori casa. Anch'io ero estremamente restia a raccontare cos'avevo fatto a scuola, con gli amici e ovunque andassi senza i miei. Semplicemente, non c'era niente da raccontare

E io che speravo che non prendesse il mio carattere...Invece pare abbia assimilato tutti gli aspetti più complicati

EmmeGi

Ayame ha detto...

Ciao!
Magari non interessa, ma nel dubbio... :)
Nel mio blog c'è un post dedicato agli scarabocchi dei bambini di questo tipo.
Io sono un'appassionata di scarabocchi...e lavorando spesso con i bambini mi spiace scoprire quello che hanno da dire attraverso i loro disegni!
Ecco qui il post: Scarabocchiando da bambino: dalla nascita ai 48 mesi, in generale
A presto :)

luciebasta ha detto...

Uh che risata quando hai descritto lo sgrassamento del prosciutto :-)
La gioppina è sicuramente piena del mio dna: se non la considero mentre parla, si inalbera e se ne inventa di ogni!
Belli i figli...

serena ha detto...

oddio mi fai morire!!!!! bellissima la Porpi, me la immagino già che ci dà dentro di anca...e il siparieto al matrimonio???!!! ahahahah....senti ma di che colore erano pantaloni, giacca e sciarpa, bella calamarona???

serena ha detto...

piccola postilla: lo conosci questo sito:
http://www.annathered.com/2010/09/26/how-to-mold-a-hard-boiled-egg/

ti ho pensata subito! (mentre facevo le uova sode a forma di cuore, obviously.....)

MammaTogata ha detto...

Io capisco che è mia figlia innanzitutto perché ha la mia stessa faccia. Mi somiglia in maniera sbalorditiva. Mi correggo: assomiglia a me da bambina (se assomigliasse a me da adulta sarebbe un mostro ^_^).
Mi somiglia moltissimo nella passione per i libri e nella memoria.
Ha soli 2 anni e già conosce diverse lettere dell'alfabeto. Riesce anche a ripetere alcune brevi filastrocche.
Mi somiglia anche nella scarsa abilità fisica. Temo che, come me, faticherà a trovare uno sport a lei confacente.

Marta ha detto...

l'udito....
sentiamo pure gli ultrasuoni

la Ucci ha detto...

Eh, ma il boccone lasciato per ultimo è sempre quello più buono, mica quello più cattivo ;)
Da che si evince che tua figlia è una furbona e in realtà i bocconi cattivi li vorrebbe lasciare tutti al papà.

KeepConsulting ha detto...

Mia figlia (2 anni) fa la scarpetta! o meglio richiede, esige "ojo" nel piatto per fare la "spappetta". è proprio figlia mia...ci manca solo il camino per bruscare il pane come si faceva a casa mia quando ero piccola ;)

Giulia mamma di Alice ha detto...

Alice di due anni dice ' METTI BENE' per qualsiasi cosa: le calze, i pantaloni (anche quelli del pigiama quando dorme) , la tovaglietta della colazione di Hello Kitty se il disegno è rovescio, se la sua bambola ha il vestito messo male e potrei andare avanti all'infinito! Mia mamma si è messa e ridere e mi ha detto : ' TU ERI PEGGIO.... TI STA BENE'

p.s. abbiamo utilizzato il tuo kit per il compleanno ed è piaciuto molto!!!!! grazie

Giulia mamma di Alice ha detto...

Alice di due anni dice ' METTI BENE' per qualsiasi cosa: le calze, i pantaloni (anche quelli del pigiama quando dorme) , la tovaglietta della colazione di Hello Kitty se il disegno è rovescio, se la sua bambola ha il vestito messo male e potrei andare avanti all'infinito! Mia mamma si è messa e ridere e mi ha detto : ' TU ERI PEGGIO.... TI STA BENE'

p.s. abbiamo utilizzato il tuo kit per il compleanno ed è piaciuto molto!!!!! grazie

Velma ha detto...

Se non fosse che le ho partorite io e sono sicura che sono figlie mie, direi che mio marito ha fatto tutto da solo (!)...i miei geni se ne sono andati a fare baldoria altrove!

Brunhilde ha detto...

Per rubarti una definizione romana, direi che Siegmund è de coccio. Tanto. Quando s'impunta che vuole (o non) fare qualcosa, non c'è proprio verso di smuoverlo. Mi guarda con il mio stesso sguardo determinato: è uno scontro alla pari. E poi mangia la pastasciutta, gli gnocchi, i Lebkuchen con enorme entusiasmo. E balla, pure lui..

Robin ha detto...

Anche io viviseziono il prosciutto... e tolgo anche le palline di grasso dal salame ^^'
Però come discarica uso il piatto del mio compagno! ;)

ninacarina ha detto...

Ieri sera mia figlia 2 annie 5 mesi, si è presa in pouf del divano e in piedi li sopra ballava come j-lo!

Stellina ha detto...

è proprio mia figlia perchè:
- non riesce a stare ferma e zitta MAI
- quando è a tavola dopo un po' si scoccia e proclama: "scèèèndo!" dimenandosi sulla sedia
- berrebbe solo acqua gasata
- soffre il solletico ma mi dice sempre: "ancoia!"
- sceglie gli acini dell'uva e ne restituisce alcuni non proprio perfetti sentenziando col nasino arricciato: "butto!"
- a tavola dice sempre di avere le manine "pocche" e usa il tovagliolo prima di bere
- ha la fossetta nel mento
- adora cambiarsi d'abito e scarpe e si prepara gli abbinamenti dei vestiti
- è perfezionista, si stufa a riprovare, quindi vorrebbe riuscire al primo colpo
- altri n-mila motivi

anche se è la fotocopia senza barba del papotty!!!

bacetto alla Porpi

romynaland ha detto...

Mia figlia (21 mesi) è la fotocopia di mio marito... ma quando balla e corre si vede proprio che mi assomiglia... tutta scoordinata poverina!

Anonimo ha detto...

Elena più che figlia mia è figlia di suo padre: stesso carattere dispettoso, stessa golosità, stesso puzzo dei piedi!
E tutti a dirmi "Certo tuo marito non ha bisogno del test del DNA!!!"
E sinceramente non ho ancora capito se questo è un complimento o un'offesa nei miei confronti...
Sara

Chiaretta ha detto...

Il mio piccolo ha solo 2 mesi...ma gia si vede che è figlio mio...egocentrico e un pò volubile...per adesso il peggio di me l'ha preso in pieno!!scopriremo il resto strada facendo!!!

elena ha detto...

... Avete presente quando "rimproverate" o ridete di un atteggiamento di qualcuno e poi ci vi accorgete che le stesse ossevazioni le facevano o (ancora peggio) le fanno a voi...

cherryplum ha detto...

9 mesi, in attesa della prima parola, dopo un'intera giornata a fargli "mamamamama" mi guarda e inizia, serio: "papapapa". Poi scoppia a ridere... mi prende già per il culo??? Sì, è figlio mio...
PS. .. devi postare foto dei pantaloni da calamaro, eh!

elipiccottero ha detto...

Parla, parla, parla, parla, parla, parla, parla, parla...
Per il resto, occhi a parte, suo padre potrebbe anche rifilato la figlia di una sua amante.

Marina ha detto...

un bambino mediamente ha 10 parenti stretti fra grenitori, nonni, zii, cugini, fratelli. vuoi non trovare qualche caratteristica comune? per forza somiglia a qualcuno. Che poi stiamo parlando di correre, ballare, scartare il cibo che non piace etc... cioè cose che fanno il 90% dei bambini. E anche gli adulti, parenti compresi, sono stati bambini. Certo qualcosa imparano per forza dai familiari, per imitazione dalle figure di riferimento, ma da qui a dire "mio figlio ha preso dal papà perchè non gli piacciono i broccoli" mi pare che ce ne passi. Non sarà piuttosto che inconsciamente ci piace vedere noi stessi riflessi nei nostri figli?
Perchè questo non lo condivido tanto. Lo comprendo ma non lo condivido. Mio figlio non è un prolungamento di me, è una persona a se stante. E se mi somigliasse un po meno magari me lo ricorderei meglio. E forse in futuro sarebbe più facile rispettare le sue idee e sostenere le sue scelte nel caso non coincidessero con le mie.
Forse mi sono un po fatta prendere la mano? ma su sto fatto delle somiglianze (fisiche o caratteriali) ho un po il nervo scoperto.

Marina

zauberei ha detto...

Mio figlio è fanfarone, piacione, rumoroso e seduttivone in maniera umoristica, magna a gogo, e io ritrovo in questo ilare modo di stare al mondo si qualcosa di mio, il gene epicureo diciamo ecco.

Rosy ha detto...

copio-incollo alcune frasi prese dai commenti:

- non riesce a stare ferma e zitta (conoscete un bambino che non sia autistico e stia fermo e zitto?)
- soffre il solletico ma mi dice sempre: "ancoia!" (ma va? e magari ride come un matto?)
- se non la considero mentre parla, si inalbera e se ne inventa di ogni! (a chi fa piacere non essere considerato?)
- si stufa a riprovare, quindi vorrebbe riuscire al primo colpo (e chi non lo vorrebbe? conoscete qualcuno che si diverte coi tentativi falliti?)
- a 21 mesi quando balla e corre si vede proprio che mi assomiglia... tutta scoordinata poverina! (conoscete qualche bambino coordinato a 21 mesi?)
- stesso puzzo dei piedi! (e beh, allora non c'è dubbio sul papà!)
- Il mio piccolo ha solo 2 mesi...ma gia si vede che è figlio mio...egocentrico e un pò volubile (egocentrico e volubile? a DUE mesi??)

i testi fra parentesi sono aggiunte mie... così, tanto per dire

Dora ha detto...

Complimenti devi avere una bimba spendida che a quanto pare è divertente come la madre.

laura ha detto...

ciaooo .. bene a ki somiglia elisa? in primis mia figlia ha i neuroni bruciati del padre ( ha un passato da Duplè - discoteca progressiva della toscana - io ancora dovevo andare in prima elementare ai tempi ) appena parte la musica muove le gambe tipo il gioco della Laurenzia ( qualcuna la conosce?) ma new entry della cavolate regalate dalla nonna ( mia madre. ..ke a me non concedeva nulla .. ma lei... la sua cocchiiiinaaa) la bambola ke se fai anke solo uno starnuto parte a ballare e muove le anke ... ecco la nostra rovina ... elisa imita da dio la bambola ... ma credo ke sia stata colpa mia ... le ho sempre cantato canzoncine .. in primis quella dei 2 coccodrilli e dell'orango... ora sa fare i gesti .. credo di aver creato un mostro ... qualcosa di mio ha di sicuro però. mia madre diceva ke io ballavo ovunque sempre e sempre ...

Anonimo ha detto...

Fisicamente da me il mio ha preso solo i pelazzi sulle gambe, per il resto è un clone del padre. E di carattere ha preso la testardaggine da tutti e due...

Anonimo ha detto...

@Marina.
Concordo esattamente con te per quello che riguarda il carattere.
FIsicamente un po' meno. Io sono la fotocopia di papà.
Ma ODIO quando mi dicono " hai il carattere di mamma/papà/zia ecc "
io sono io, non la somma di altre persone.

Wonderland ha detto...

Rosy sono sicura che nessuna delle mamme che li ha scritti si prende così sul serio quanto hai preso tu la questione. ;) Relax! p.s. anche i bambini più piccoli hanno un loro evidente carattere comunque

Antonella ha detto...

@Rosy e Marina:
Mah io vedo che tra i vari bimbi che conosco ci sono differenze caratteriali enormi! Già tra mia figlia (11 mesi) e la figlia di nostri amici (15 mesi) c'è una differenza abissale! La mia è socevole, tranquilla, sempre abbastanza composta, silenziosa e frignona appena si prende la minima bottarella. L'altra è vulcanica, non sta mai ferma, chiacchera un casino (anche se non si capisce niente)ed è indistruttibile. Va bene che ognuno ha la sua individualità, ma il frutto non casca lontan dal l'albero, no?

elena ha detto...

E' bello che si possa dedicare qualche minuto di tempo per commenti leggeri, divertenti e più o meno condivisibili, ci si confronta e ci si diverte.
Rosy...il tuo paragone è proprio fuori luogo e veramente infelice ... spero tu non abbia mai da doverti confrontare con la realtà di bambini autistici (che sono veramente speciali, come ogni bambino)
... l'unico commento che qui non va è il tuo, a volte se non si ha niente da dire è meglio tacere.

Stellina ha detto...

@Wonder, siamo ospiti a casa tua e quindi non mi permetto di ribattere il commento di "Rosy" come avrei fatto altrove, solo per rispetto nei confronti della padrona di casa.

keep calm and carry on...un bel respiro e...
un bacetto alla Porpi ;-)

Chiaretta ha detto...

@ Rosy: probabilmente non hai figli, oppure non li hai osservati bene. Visto che hai commentato anche me ti rispondo solo cosi perchè ulteriori commenti sono fuori luogo, proprio come il tuo. Un pò di leggerezza e scherzosità tra super mamme indaffarate ogni tanto ci vuole! Take it easy...è piu bello!dai retta!

Lauretta ha detto...

gli scappa sempre la Gag, al mio Titu ;)
E mangia tutto. Nel senso che è curioso di sentire qualsiasi cosa gli si dia da mangiare.

Mi chiedo una cosa: possibile che qualunque cosa tu scriva c'è sempre chi si deve prendere incedibilmente sul serio? E che palle, fatevi una risata in più!

Suzy ha detto...

Beh sui commenti che potevano evitarsi non mi esprimo, io posso dire che mi sono sbellicata dalle risate!

Noi mamme siamo felicemente orgogliose dei nostri pargoli,
la mia capisco che è proprio mia
perchè :
1) quando è stanca invece di entrare in catalessi diventa cattiva come la sua mamma ( il papà ha usato verso la mamma un altro termine un po' meno polite:)) )
2) quando è stanca sbatte contro qualsiasi spigolo esistente

3)perchè pur di passare spintona fino a farti cadere e senza chiedere permesso ( ancora non ha imparato la parolina magica) la mamma invece che la sa spinge allo stesso modo:)
4)non le piace il 99,% dei 'toni in tv e fa fare zapping compulsivo alla mamma

laura ha detto...

@suzy ... posso permettermi un mi piace sul tuo commento ? come quel pulsante magico ke c'è su un famoso social network? anche mia figlia diventa così quando è stanca .. ma non avevo mai dato peso alla cosa ... ;)

Valentina VK ha detto...

la mia ha solo 13 mesi..ma sicuramente per la quantita' e la varieta' di roba che vuole assolutamente magnare...e' mia figlia!

Ninni ha detto...

Io assomiglio a mio padre in tutto, specialmente per ciò che riguarda il disordine cronico...ehm.
Però non lo ammetto mai di fronte a mia madre! :)

Un grande bacio Wonder, continua a farci ridere! ;)

Veronica ha detto...

Perché le piacciono i Nirvana, salta e ride ascoltando Lithium, ma anche i Beatles e Bob Dylan, che canta in un inglese da duenne e mezzo fantastico!!!

E poi balla..., adora le scarpe col tacco della mamma (come facevo io da piccola), parla da sola con i suoi pupazzi come facevo io, non esce di casa senza i suoi occhiali da sole, adora uscire "quando è buio", non andrebbe mai a dormire...la piccola è tutta sua mamma!! ;D

Anonimo ha detto...

E' figlia mia perché a 17 mesi già parla mica male, fa anche le frasette di due/tre parole e io a sei mesi dissi la prima parola, ape (le apine sul lettino...).
E' figlia di suo padre, senza ombra di dubbio, perché lui è un appassionato di auto e motori e lei adora le brum (plurale: brumme, quando sono tante!), ieri sera guardava con lui quattroruote e stava ferma... ferma per dieci minuti!, riconosce il marchio della mercedes che è la marca dell'auto del nonno, e va pazza per le macchinine. Anche lei balla, e a modo suo canta, ma questo non l'ha preso da nessuno dei due.

Anonimo ha detto...

l'analisi del territorio!!! quando cammina, entra in una casa, entra in una stanza, fa una rapidissima scansione e nota ogni minima cosa, ogni minimo cambiamento, ogni minima nota storta.
anche io sono così! siamo disordinatissime ma notiamo tutto!! forse per sopravvivere?!
NicolettaS

Blog Widget by LinkWithin