il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

mercoledì 7 marzo 2012

Mi chiamo Barbara, spolvero problemi.

Oggi piove, e fa freddo, ed è grigio, e io che ho le vene stracolme di sangue romano trovo contronatura uscire di casa, ma lo farò. Forse. Hum, dopo.
La cosa buffa di Londra, è che anche i programmi per bambini e le pubblicità registrano lo stesso grigiume: il cielo bianco latte, il prato verdino con un po' di bruma, vento in sottofondo. E qualcuno che grida "wow, che bella giornata!". No amico, no.
Comunque.
Ho uno strato di polvere che vaga per casa al suono degli Arcade Fire (lo pulirei, se non andasse così a tempo).
Perchè le case vanno battezzate con del buon sesso, del buon vino e della buona musica.
Ora che ci penso, devo ancora organizzare il mio house warming - l'inaugurazione di casa, che mi dicono essere quella sera dove offri un sacco da bere e poco da mangiare e poi raduni gli ospiti in mucchi da cinque agli angoli del corridoio. Alcuni a volte se ne vanno anche da soli.
Mi sto costruendo un habitat, come gli animali. Sono la lucertola che scava un po' più sotto della radice, il cane che si gira otto volte su se stesso per ammorbidire la cuccia e il gatto che si porta la pallina nella tana e ci dorme sopra, per simpatia.
Prendo dei pezzi, e gli dò un posto nella nuova casa, che é una metafora ristretta della nuova vita. Sto uscendo molto, giro, vedo, mi informo, ma non ho ancora qualcosa da fare fuori, in realtà. Vorrei.
Il vero problema, poi, è che non ho ancora trovato un asilo - sono in lista in ben 6 - né una tata, né qualcuno che mi aiuti a tirar via la polvere. In compenso ho trovato delle persone simpatiche. Gli imbocco a casa con nonchalance. I traslochi ti danno una dose extra di faccia come il culo, sono terapeutici.
Ti danno anche degli amici invisibili, se è per questo.
"Terà poco arriva Barbara."
"La tua amica?"
"Sì. Perché noi abbiamo teremila problemi."
"Huh?"
"Essì: ci sono gli insetti."
"Veramente no."
"E allora arriveranno. E anche le pantegane."
E' rimasta molto scossa quando l'altro giorno, al parco, ho indicato tutta felice uno scoiattolo di sei kg. e mezzo per poi accorgermi che aveva una coda proprio da topo. E delle orecchie proprio da topo.
Era un topo.
"Ma no Porpi, non arriveranno. Però intanto se prendi 'sto strofinaccio e dai una passata sul bordo del letto..."
"Mamma."
"Eh."
"Noi dobbiamo aspettare Barbara."
"Perché?"
"Perché lei spolvera i problemi."

Spolvera problemi.
Chissà se smacchia anche coscienze e lava i panni sporchi in casa.
In ogni caso, se chiede meno dei 10 pound all'ora che voleva la cleaner, la prendiamo subito.

Condividi

60 commenti:

Chiara ha detto...

Pollici in su per Barbara che "spolvera i problemi"!! ;)

Chicca ha detto...

pippi da piccolo era intrippatissimo con i teletubbies, e li vedevamo a ciclo continuo... un filmato in particolare faceva compatire quei poveri bimbi inglesi: sotto la pioggia battente, con ombrelli, mantelline e calosce, giocavano tranquilli, dicendo "a me piace la pioggia, è come ANDARE AL MARE" ! ... Porelli!!!! in bocca al lupo x l'asiloooooo!!!!!!

Peggy Lyu ha detto...

Chiedi alla Porpi se mi presta Barbara per un pò? Ho provato a vedere se casa mia si pulisce da sola ma ho scoperto mio malgrado che non lo fa.. e se poi spolvera anche problemi non è detto che le restituisco sta Barbara.. ah ah

miss suisse ha detto...

Non è che Barbara la mandi anche qui a spolverarmi i problemi??!! Non bado a spese! Consolati in svizzera una donna delle pulizie costa 40franchi all'ora (circa 33 euro)...inarrivabile!!!

Valentina VK ha detto...

sicuramente e' meglio spolverare i problemi che metterli sotto il tappeto, la saggezza infantile e' unlimited!
ps, ti ho mandato una mail all'indirizzo gmail sul blog, magari dai un'occhio se ti sono finita nello spam, ti risultera' inviata da valentinavaselli) ..

Brunhilde ha detto...

.. E se invece di una pantegana fosse stato un capibara? Hai guardato bene?

Mamma Cì ha detto...

ahah fantastica la porpi! Ogni volta che leggo i tuoi post mi sembra di vedervi...è come se guardassi un film e mi immagino le scenette!! Chissà magari un giorno ci faranno davvero un film col tuo blog :) mi piacerebbe farti un'intervista nel mio blog...credi sia possibile? So che non sono nessuno....:) ma se ti va mi farebbe un sacco piacere, contattami se 6interessata! Bye bye

mafalda ha detto...

Porpi fiction! Mitica.
La mia quasi diciassettemesenne invece prende la scopa e ramazza la casa. Da me e mio marito non ha imparato. Devo preoccuparmi?

Anonimo ha detto...

Servirebbe una Barbara anche a me!! come si fa ad averne una??

Ciao, LaChiara

Odile - Officina Mumtrioska ha detto...

oh, ma che bella immagine è SPOLVERARE I PROBLEMI!!!?!
brava Porpy e abbraccio a te chiara!!

knin ha detto...

anche io voglio una barbara che spolveri i miei problemi!!!!

Robin ha detto...

Beh, già avere incontrato delle persone simpatiche non è poco!! Per gli impegni fuori casa e una soddisfacente routine quotidiana ci vuole tempo.
Per caso stai cercando anche un lavoro (a patto che trovi prima un asilo e una cleaner, d'accordo)? Anche quello può essere molto terapeutico ;)
P.S. Una volta ho scambiato una pantegana che nuotava in un fiume per un castoro O_o
P.P.S. Anche qui le donne delle pulizie chiedono 12 € all'ora (che sono più meno 10£ credo)

LoveIs ha detto...

Il mio amico immaginario da piccola si chiamava "FAGIOLO" e i problemi li creava!!! Quindi direi che con Barbara ti è andata bene :)

Fay ha detto...

Ma scusa a Roma quanto ti prendeva una persona per le pulizie? Perchè da me (Firenze) siamo su quella cifra lì eh... sugli 11 euro più o meno

secondo binario ha detto...

Io arrivo domenica... mi dai il numero di Barbara? :)

Anonimo ha detto...

Oh, la mia psicoterapeuta si chiama Barbara; in un certo senso anche lei spolvera i problemi !! Solo che a me costa 60 euro a botta ... azz !! :-)
Giada

Barbara ha detto...

questa bambina è troppo avanti.
Io mi chiamo Barbara e al momento sono i problemi che spazzano via me...

Rebecca ha detto...

Parla da solo questo post... Ora vorrei che qualcuno mi spiegasse il mondo magico dei bimbi??? Cioè come fanno ad arrivare a dire "spolvera i problemi???" ok buona parte del DNA della mamma ma Porpi è fantastica!!! PS: noi a casa abbiamo un ippopotamo blu che fa le bolle... e la mia pulce ha solo 24 mesi, AIUTOOO

pizzicotto77 ha detto...

ciao la tua porpi è divertentissima. anche la mia bimba si chiama Viola e ha quasi un anno. in bocca al lupo per la vostra nuova vita.

noname ha detto...

Per le pulizie ti giro la soluzione che mi suggerì un giorno il mio ex fidanzato: cerchiamo per un po' di fare tutto in una stanza sola della casa e quando è sporca in ogni angolo, la muriamo e passiamo a un'altra. Semplice no???

Wonderland ha detto...

@noname GENIO!

@pizzicotta crepi, grazie!

@Fay a Roma al massimo 8 euro l'ora, ma più spesso si concordava un forfait per le ore mensili, cosa che qui è impensabile. Ne parlavamo su Twitter: prezzi medi in Svizzera 33 euro O_O in sud italia 5-7 euro O______O

Tiziana T. ha detto...

Girovagando per la rete ho trovato questo sito, ci sono offerte di nanny e cleaner, oltre che attività varie ed eventuali organizzate da e per gli italians of London! http://www.italiansoflondon.com/

Fay ha detto...

@Wonder: Non ho twitter... 33 euro effettivamente sono troppi, ma 10 sono nella media da quello che sento io (centro-nord), al sud non avevo idea dei prezzi

Anonimo ha detto...

URGENTE URGENTE
Ti copio incollo qualcosa che potrebbe interessarti..ciao LM

http://italians.corriere.it/

forsemisbaglio ha detto...

bella la piccola Viola che trova il suo modo di elaborare problemi più grandi di lei.
sembra un buon segno!
r

trilly ha detto...

in ogni casa ci vorrebbe una "barbara spolvera problemi"!!!

BeepBeepMommy ha detto...

E ce ne vorrebbe decisamente qualcuna in più di queste 'Spolvera problemi'.
Chissà, potrebbe essere la professione di domani, me la appunto!
Buona Londra...
BeepbeepMommy

Anonimo ha detto...

Ma brevettiamola sta Barbara!! Così per i regali di Natale siamo a posto!!
Sylvia

Chiara ha detto...

è la prima volta che commento un tuo post... io vivo in Norvegia e il mio lui vive a Londra: non sono due posti rinomati per il sole e le belle giornate... Prima non vivevo a Roma, ma a Milano e ho il forte sospetto che non aver "subito" il cambiamento di clima dipenda soprattutto da questo:il punto di partenza non era poi così soleggiato... Se ti può consolare però la primavera a Londra con tutti quei parchi è meravigliosa; giusto un consiglio da una che si è fatta mordere da uno scoiattolo ad hampstead heath (l'ho attirato senza avere una nocciolina da dargli e lui si è vendicato): per trovare gli scoiattoli migliori devi andare a St. James park lato Birdcage Walk; sono abituati ad avere a che fare con i bimbi e se vai attrezzata di un sacchetto di noccioline sono loro a venire a cercare te (e soprattutto non mordono)!!! Detto questo, anche se da italiana ti capisco benissimo, in Norvegia ho imparato che il brutto tempo non esiste ma che esiste un modo sbagliato di vestirsi: dopo 8 mesi che vivo qui mi sono resa conto che non solo non mi faccio più problemi ad uscire in giornate come oggi in cui diluvia a vento, ma ho iniziato a considerare bel tempo il raggio di sole che attraversa le nuvole e ad affrettarmi ad uscire quando c'è! Ed è così che vivono i norvegesi: è tutta una questione di imparare a cogliere l'attimo e se proprio l'attimo non arriva di imparare a godere quello che si ha... I norvegesi sono strani eh, ma questa filosofia di vita mi piace proprio tanto e mi sa che la tua Porpi la sta già mettendo in pratica!!!!

Robin ha detto...

Fay - come dicevo prima, anche qui (sempre Italia) si viaggia intorno ai 12 €. Io mi considero (e sono considerata) una miracolata ad aver trovato una signora che prende 8 € all'ora!

tataindubai ha detto...

non male 10 pounds...ne pagavo 8 nel 2002, quindi direi che e' da assumere!! in bocca al lupo per tutto, datti tempo e prendila con calma xxx

Anonimo ha detto...

Se trovi Barbara, mi passi il numero?

Beata te che hai trovato subito gente carina! A me è andata malissimo, l'ho cercata per mesi in tutti gli angoli della città e alla fine mi sono resa a fare comunella con i giapponesi. Scelta azzeccatissima!

All the best!

Mamma2 ha detto...

Dimmi quando arriva..che le dai il mio indirizzo!!! =)

pizzicotto77 ha detto...

Non c'entra niente con il post, ma volevo chiederti dove avevi comrato su internet la scritta Viola che c'è sul lettino nel video della stanza di Porpi. Io non riesco a trovarle se non quelle troppo colorate e stavo optando per farmi fare dal falegname le lettere bianche grandi e poi decorarle.
Fammi sapere appena puoi. Grazie mille

Wonderland ha detto...

@Chiara sì infatti lo noto anche qui.. spero di abituarmi presto anche io!!!

@pizzicotta sono di TheWoodenLettersCompany.com

http://mammamiacosafaccio.blogspot.com/ ha detto...

proprio oggi sul mio blog ho scritto del grigiore forse hai il mio stesso "problemino", magari leggi il mio ultimo post e ti fai una breve risata e vedi il raggio di sole come una giornata d'estate romana di quelle pazzesche!Ma sospetto che c'entri anche un poco quell'attimo di malinconia che e' normale adesso che sei all'inizio dell'avventura...Vai sotto la London Eye con Viola e fatevi una scorpacciata di mash mallows col cioccolato!!!!Un abbraccio

Biancume ha detto...

anche qui in Francia la media delle Cleaner viaggia su quei prezzi ma poi puoi scaricare il 50% del costo dalle tasse, i francesi in questo sono avanti!
Io sono riuscita a mediare un prezzo ragionevole garantendole molte ore a settimana e da quando c'è LEI per me la svolta
In bocca al lupo

mara ha detto...

spolvera i problemi.... è fantastica la bambia. i cambiamenti non sono mai completamente "indolori" ma vedrai che con calma vi abituerete alla nuova casa, alla nuova vita, alla nuova città.
Baci Mara

Valentina VK ha detto...

by the way...qua a ginevra anche siamo sui 30 euro l'ora..infatti faccio da me che mi piglio male a pagare una cleaning lady piu di quanto io abbia mai guadagnato per ora!

Alice ha detto...

la mia barbara ci ha lasciati a dicembre.
(cioè sta bene, anzi forse sta meglio, insomma è viva ma altrove...)
ed io sono rimasta incinta

sigh.

http://bimammia.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

hai un sacco di fantasia.....

Stefania mamma di Vittoria ha detto...

Fantastica Porpi! Ecco quello che ci vuole, qualcuno in grado di spolverarci i problemi!!
Stefania mamma di Vittoria

Bunny ha detto...

Anche io voglio una Barbara spolvera problemi!!!

Camomilla ha detto...

Cerca Chiara, cerca che vedrai che qualcosa trovi, noi abbiamo impiegato un po' di tempo ma alla fine abbiamo trovato una ragazza, che parla molto bene italiano, che lavora da noi come babysitter/housekeeper. Una sorta di governante che sta con palletta quando serve (sera se usciamo, quando sta male, pomeriggio) e fa le pulizie quando con palletta ci siamo noi. E' una figura abbastanza comune per le famiglie inglesi, almeno da queste parti, quando entrambi si lavora. La paghiamo 8.50 l'ora.
Se il tuo Lui lavora come permanent, puo' recuperare parte dei soldi che usate per pagarla con il sistema dei vouchers. In piu puoi chiedere il contributo che spetta a tutti i bambini i cui genitori pagano le tasse in UK, non e' moltissimo ma sono circa100£ al mese per i redditi medio/alti. Sul sito del governo c'e scritto tutto chiaramente.
Forza e coraggio, hai appena iniziato a vivere senza rete di salvataggio sotto, sara' anche piu' difficile, ma vuoi mettere la soddisfazione!

Camomilla ha detto...

Cerca Chiara, cerca che vedrai che qualcosa trovi, noi abbiamo impiegato un po' di tempo ma alla fine abbiamo trovato una ragazza, che parla molto bene italiano, che lavora da noi come babysitter/housekeeper. Una sorta di governante che sta con palletta quando serve (sera se usciamo, quando sta male, pomeriggio) e fa le pulizie quando con palletta ci siamo noi. E' una figura abbastanza comune per le famiglie inglesi, almeno da queste parti, quando entrambi si lavora. La paghiamo 8.50 l'ora.
Se il tuo Lui lavora come permanent, puo' recuperare parte dei soldi che usate per pagarla con il sistema dei vouchers. In piu puoi chiedere il contributo che spetta a tutti i bambini i cui genitori pagano le tasse in UK, non e' moltissimo ma sono circa100£ al mese per i redditi medio/alti. Sul sito del governo c'e scritto tutto chiaramente.
Forza e coraggio, hai appena iniziato a vivere senza rete di salvataggio sotto, sara' anche piu' difficile, ma vuoi mettere la soddisfazione!

Freak Zulu ha detto...

Ciao!
sono un nuovo adepto del blog, mi piace leggerti perché possiedi una leggerezza affabulatrice.

Sorridi a questa nuova vita e prenditi il tempo che ci vuole, senza stress, oggi possiedi un bene preziosissimo...il tuo tempo

Quando sarai nuovamente annodata al lavoro rimpiangerai le tue passeggiate senza meta sotto la pioggia e le ore spese in libertà con Porpi

Don't worry, l'asilo prima o poi lo troverai o comunque t'inventerai una soluzione

catelippa ha detto...

fantastica la porpi e anche la citazione di pulp fiction!

Grande!

Anonimo ha detto...

Si qui insvizzera sui 30 ma non é esagerato rispetto agli altri lavori e al sud che é poco!! 7 euro sono troppo pochi!!,le spese che si hanno qui sono diverse, anche un operaio in talia boh non lo so piú, forse 40 al giorno e qui 150... Ma non si possono paragonare, prendi di piú, spendi di piú su alcune cose ma timrimane anche di piúa fine mese... Insomma chi può paga altrimenti fa da sè!!!! Per il tempo bisogna imparare ad apprezzare ogni raggio di sole, e comprare scarpe e giacche adatte alla stagione, mettici un pochino di spirito d'adattamento e pian pian ti ci abituerai... Buona fase di ambientazione
Mammatris:)

Giulia82 ha detto...

Mitica Porpi!
Questa è la prima volta che commento ma ti leggo DA NOVE MESI, cioè da quando ho comprato per caso il tuo libro e me ne sono innamorata, perchè ero incinta, felice ma anche terrorizzata, spaventata di perdere me stessa e di dover abbandonare il mio lavoro!
Ti ammiro molto perchè hai saputo reinventarti una vita con la Porpi e hai coraggio da vendere: questo trasloco lo conferma.
Io annaspo ancora alla ricerca di un equilibrio tra lavoro, affetti e il fagiolino, a quattro mesi (oggi!) dalla sua nascita e il tuo blog mi commuove, mi fa sorridere e pensare.
Perchè l'amore per un figlio può non essere subito così improvviso e totale come dicono e, anche se il figlio è stato cercato, ci si può sentire smarriti, persi, persino disperati a volte, e faticare a inventarsi di nuovo senza perdere il se stessi di prima...
Io "ma che, davvero?" non l'ho detto quando mi sono scoperta incinta ma quando ho stretto tra le braccia per la prima volta il mio fagiolino, incredula, esausta e..perplessa, sì, perchè era tutto più forte e più vero di ciò che avevo immaginato e non mi sentivo pronta per niente...e ora fagiolino dorme accanto a me mentre scrivo e oggi salteranno appuntamenti di lavoro perchè ha il raffreddore e preferisco portarlo dalla pediatra, non lo voglio lasciare con altri proprio ora che non è in forma.
peccato per il mio adorato lavoro ma va bene così, perchè è il mio bambino...
Tutto questo per dirti grazie del fatto che condividi i tuoi pensieri e le tue esperienze anche con me, tramite questo blog.
E complimenti per le foto, le adoro!
W la Canon!

Fra ha detto...

:))) troppo ridere le pantegane!
se trovi barbara che spolvera fammela conoscere!

easymum ha detto...

Forte l'incontro con il topo da 6 kg e mezzo!! La mia Nana avrebbe pure provato ad accarezzarlo visto come e' patita per gli animali! Attenzione a parlare di topi a Londra, se non ricordo male qualcuno ti aveva accusato di portare tua figlia a vivere con i topi per fare la superfica...argh quanto odio i pregiudizi. Complimenti per le foto della magnifica Londra sono come sempre bellissime

Anonimo ha detto...

perchè non prendi il robot aspirapolvere e lavapavimenti?
almeno ti togli un pensiero !
GG

sybin ha detto...

...e io ho appena scoperto che la polvere si attacca non solo in orizzontale sui mobili, ma anche in verticale dietro le porte O___O

Questa città è sempre piena di sorprese!

Francesca ha detto...

Ma 30 euro è allucinante! No, dico, io quando facevo le guardie mediche prendevo 19 euro l'ora (nel turno di notte, durante il fine sett, quindi festivo)!!

Alice ha detto...

francesca io insegno italiano e storia alle superiori in una scuola privata per 10 euro l'ora!!!!!!!!
e non trovo barbare che vengano fino a casa mia (campagna)
:-(
www.bimammia.blogspot.com

Oltreverso ha detto...

Pensavo che nessuno avrebbe superato in originalità e pregnanza una ragazza che stava frequentando uno dei miei laboratori teatrali ( mille vite fa, mi sa..) che un giorno mi disse: "Prof non posso, ho la testa nei pensieri".
Oggi lo ha fatto Porpi, peró: "Spolvera i pensieri" è davvero eccezionale!
È un po' che non commento, Wonder, ma sono in ascolto. Tieni duro, sei grande!
Paola

Anonimo ha detto...

al sud prendono cosi poco xké purtroppo c'é una disoccupazione femminile che fa paura quindi sono tante le casalinghe che fanno da se. Io insegno in una scuola privata senza riscuotere NULLA. Sono laureata con 110. Lo faccio solo perché almeno mi versano i contributi e per aumentare il punteggio. Forse é meglio se vado a fare le pulizie. In bocca al lupo x Barbara e baci a porpithebest :) Marta

Destinazioneestero ha detto...

A me basta che spolveri Barbara!
Sui mobili, eh! Che per i pavimenti ch'o roomba!

Sara ha detto...

Ci ho pensato un sacco prima di scrivertelo, ma se ti serve una tata per il fine settimana puoi contattarmi. Vivo a Londra da oltre 2 anni, adoro i bambini e la paga a forfait mi va benissimo. Magari ci si incontra e ti dico di più. :)

CreaFamily ha detto...

Anche io ti leggo da mesi, e ti faccio i miei più grandi in bocca al lupo per questa nuova esperienza!!i tuoi post mi piacciono tantissimo, se posso permettermi un confronto, sei la nostra Kinsella (che io adoro!!) comlimenti...noi veniamo a Londra a fine Aprile ma solo come visitatori!!!

Blog Widget by LinkWithin