il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

lunedì 30 aprile 2012

Cose belle.

Era un po' che non facevo un post del genere, mi rendo conto che prima mi invento le rubriche e poi non le aggiorno. Ve o ricordate Weekly Style? Mah, come sono incoerente. Ma ve l'avevo detto, di essere incoerente, mica che non vi avessi avvertiti.

Comunque. Trovo cose belle in rete, e mi fa piacere condividerle con un post random, così ogni tanto.

Tipo.

PRINTS

Sono malata di stampe. Dopo aver regalato a Lui questa per dire 'sì' al nostro trasferimento in Uk (ne avevo già parlato qui):

Dal mio Instagram. Seguitemi, il nick è 'machedavvero' :)
...ho appena ordinato questa e questa.
La prima, scoperta via Alessandra, è...  come posso dire? La prima è me. E mi ricorda quanto leggera e frizzante può essere la vita, se solo concediamo alle farfalle di abitare il nostro stomaco anche per le piccole cose. E ballare sui tavoli.

La seconda è deliziosamente grafica, e al tempo stesso mi riporta a un'immaginario bellissimo fatto di favole e magia. Infantile sotto copetura, anche se io non mi copro mai :)
Esiste tutta la serie, datele un'occhiata perché merita.

E poi ho incorniciato la Crumpled Junion Map di Londra, comprata per la Porpi. Come quadretto è davvero deliziosa!
VIDEO

Oddio, io non riesco a smettere di guardarlo, le manca il sigaro.

Questo libro 'fifty shades of grey' (primo di una trilogia) è stato definito 'porno per mamme' (come se le mamme avessero bisogno di porno. Aehm, un momento: sì, un sacco di mamme hanno bisogno di porno. Ma non scritto.) non so se in Italia è uscito, ma qui è super pubblicizzato. Da Sainsbury's l'ho visto pure in promozione. Ero tentata :D Pe per farvi capire il tono, questa è Ellen De Generes che lo legge. Che ci prova, almeno. LOLLISSIMO.

Sapete cos'è il dubstep? No? Allora guardate questo video e dite insieme a me: non-è-possibile-O_O

IKEA

Ci sono stata ieri.
Vi ricordate questi vasetti, che avevo usato come portapenne per Viola?
Ikea mi fa venire voglia di comprare cose e riutilizzarle in un altro modo.
Per esempio: questi vasetti. Ma ci avete pensato a quanto sono belli come portaoggetti ma, soprattutto, come portatovaglioli a tavola? Io ne ho preso uno - non credo sia esattamente questo perché è bianco - e ci ho provato. Lo amo!

FOOD

LaCocchi, oh maledetta!, mi ha iniziata allo Sticky Toffee Pudding. Perché cosa fa una che sta lentamente reintroducendo il latte? Oh, certo, si butta sul dolce più calorico del creato. E più buono, dire. Qui una ricetta che pare sia ottima e relativamente facile, ma prima voglio provare quella che mi ha inviato gio_giolina. Grazie!!!

Siamo di zuppe, che qui invece che primavera sembra novembre. E questa: zucca, carote e una patata, con zenzero e cardamomo è calda, avvolgente e un po' magica.


Cupcakes. Se passate da Londra, i posti che vi consiglio di visitare sono due: la Hummingbird Bakery e la Primrose Bakery. La prima la conoscevo da un po' e mi pare di averla già citata. La seconda è una recente scoperta, con un feel meravigliosamente casareccio.


 E stavo pensado di fare una Festa-della-mamma wishlist. Mica solo per voi, eh. Sia mai che Lui passi da queste parti.. ahahaha.


Condividi

26 commenti:

MammaTogata ha detto...

Ecco, brava...fai una bella wish list per la festa della mamma che poi, del tutto casualmente, la mostro al maritino .

Waiting ha detto...

Ovviamente del libro avevo già sentito parlare :-P ma sai che sapevo lo vendevano solo come e-book?
Ovviamente io il lettore ebook ce l'ho.
Peccato non essere bravissima in inglese :-/

El_Gae ha detto...

nooo la festadellamamma wishlist noooooo

laura ha detto...

io sono stata alla hummingbird bakery in notting hill! splendida...sembra di essere in una favola!

mafalda ha detto...

Un post da incorniciare e gustare poco a poco: grazie.
La rana è stu-pen-da.
Le stampe non le conoscevo! Mi piacciono tantissimo (così come il classici Disney interpretati da attori famosi e fotografati dalla Leibovitz).

Mammaalglutammato ha detto...

Io per la casa di Shanghai mi sono ordinata questo: http://www.mywallstickers.co.uk/wall-quotes-stickers/house-rules.html

Tutti quelli che lo hanno visto incollato sul muro di casa se ne sono innamorati....

Roberta ha detto...

Viva viva gli style post !!! :)

Blu ha detto...

voto per quello di Alice, non potrei fare altrimenti...e lo vorrei!
Un sorriso senza gatto
Blu

Cappuccino e Baguette ha detto...

Che bello questo post, ne sentivamo la mancanza! =)

I poster sono geniali, poi quello che hai preso, avendo un'identità virtuale da "stregatta", è veramente una tentazione fortissima. ;-)


L'ikea hacking! Giusto in questi giorni volevo scriverci addirittura un post ( e credo proprio che lo farò), perché ci sono delle cose bellissime da ikea che io non uso praticamente mai per lo scopo per cui sono state concepite. E la loro versalità è la cosa più stimolante e divertente secondo me. Ed il fatto che qui l'ikea più vicina qui sia a circa 200km, a volte è quasi una fortuna. =S

E le mappe! Non le conoscevo! Grazie per avermi risolto i regali per i figlioli delle amiche! =D

Guendalina ha detto...

ti prego, insegnami ad essere una hipster-mommy come te!

b. ha detto...

Ma porno per mamme che vuol dire? Che ci sono madri come protagoniste? O come "mamme" si intende la clientela harmony? In quel caso non è molto lusinghiero. :D

laphra ha detto...

wonder, questi li hai visti? http://www.squareinchdesign.com/category/childrens-story-posters/
besos, laphra

MammaInSE ha detto...

Io voto x lo sticky toffee pudding ed il.prossimo we giuro che nn me lo toglie nessuno, ho idee guerriere tipo prepararne 2 teglie e nn uscire d casa fino a quando nn e' finito!!

Anonimo ha detto...

Data la passione comune per Alice ti linko il mio regalo per la festa della mamma:

http://www.etsy.com/listing/98311568/brooch-with-charms-alice-in-wonderland

Federica

gnegnegne ha detto...

A proposito di rivisitazioni "made in Ikea", date un'occhiata qui:
http://www.ikeahackers.net/
Ci sono spunti troppo forti!

Anonimo ha detto...

ma quella stampa che hai regalato a Lui dove sta?è bellissima, ma aprendo la pagina della designer vedo solo stampe Disney o di film!help me!

Tonolli ha detto...

Sono tentata dal libro, anche se mi sa un po' di "sola". La critica non lo ha apprezzato molto, quindi, a parte l'argomento "scabroso" ( che tra l'altro sta andando di moda) pare non sia un gran che.
Se lo leggi facci sapere cosa ne pensi.
Un po' mi infastidisce la definizione "porn mum" classificado le mamme a delle disperate che hanno bisogno della storia "strong" sulla sottomissione per eccitarsi ed evadere dalla loro vita.
Bellissima la cartina for kids di Londra! :)

Tonolli ha detto...

Sono tentata dal libro, anche se mi sa un po' di "sola". La critica non lo ha apprezzato molto, quindi, a parte l'argomento "scabroso" ( che tra l'altro sta andando di moda) pare non sia un gran che.
Se lo leggi facci sapere cosa ne pensi.
Un po' mi infastidisce la definizione "porn mum" classificado le mamme a delle disperate che hanno bisogno della storia "strong" sulla sottomissione per eccitarsi ed evadere dalla loro vita.
Bellissima la cartina for kids di Londra! :)

...ma la notte no! ha detto...

visto che ti piace trasformare la roba dell'ikea, ha mai fatto un giro sul blog ikeahackers? è mitico! io e il mio lui siamo in fississima!

Miele ha detto...

Anche io sono un po' tentata dal libro perchè comunque un buon libro erotico ben scritto è semore un piacere, diciamocelo... Il più è capire se in effetti è ben scritto o no, qui la critica in effetti si divide. E poi ho pensato che per quanto legga agevolmente l'inglese, se pornosoft dev'essere, che almeno sia italiano... non mi sembra il massimo in un momento clou andare a sfoderare il dizionario, o peggio ancora qualche sito che traduca il gergo tecnico sadomaso (ecco, dopo questo mio messaggio vorrei sapere chi e con quale chiave arriverà al tuo blog ghghgh)

Anonimo ha detto...

50 shades of grey poteva essere divertente quando era una semplice twific (ovvero fanfiction ispirata a Twilight) di successo su internet, con tutti gli errori che ci si può aspettare da uno scrittore dilettante(storia è ambientata negli USA / espressioni tipicamente british).

Poi l'autrice ha pensato bene di ricavarne un profitto e, cambiando semplicemente i nomi, è riuscita a farsi pubblicare. Il problema è che nessuno si è dato la pena di rileggere la sua bozza prima di mandarla in stampa.

Se siete curiose di leggere questo soft porno con sfumature BDSM per casalinghe disperate, cercate i pdf della versione originale su internet, si chiama Master of the Universe.

Tonolli ha detto...

@Miele: ahahaha sono d'accordissimo con te! ;)

laurac5 ha detto...

mmh, cupcakes...! se sei in zona prova:
http://www.bake-a-boo.com/
decor carinissimo
x

Marta Bettinazzi ha detto...

Ma che davvero... ho finito di leggere il tuo blog. Nel senso proprio che l'ho letto tutto. Dal test di gravidanza a oggi. Come un libro, però vero. Non mi va di suonare troppo melensa. Potrei suonare molto melensa se volessi, ma sarebbe fuori luogo. Ti dico solo che è stata un'esperienza interessante conoscerti (e continuerò a leggerti). E che grazie a te mi è tornata un po' quella voglia di scrivere che avevo sepolto. Di scrivere per me, ma forse anche per qualcun'altro (ho aperto un blog "segreto" cioè non collegato alla mia posta elettronica ne a nient'altro uno spazio per me). Volevo dirti grazie. E in bocca al lupo per tutto, che un po' di culo fa sempre bene. Baci

Anonimo ha detto...

Questo post non è scritto con molta cura. Abbondano gli anglismi, superflui e che "stridono" con la prosa. You can do better than that (ohibo, ho scritto anche io in inglese)

Madanasundari

viachesiva ha detto...

Io questo vasetto Ikea ce l'ho in bagno come porta spazzolini :) http://www.ikea.com/ca/en/images/products/skurar-plant-pot__0114579_PE267096_S4.JPG

Blog Widget by LinkWithin