il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 8 febbraio 2013

Piselli

Da quando sono a Londra, ho voglia di provare cose nuove.
Non sempre ci riesco, perché di fondo sono una persona pigra, pigrissima, e le mie buone intenzioni spesso muoiono sul divano davanti a una serie tv.
Peraltro, da quando ho avuto l'incidente ho scoperto essere beatitudine anche quella: hai le gambe, le braccia, respiri bene, sei seduto su un divano in una casa calda, tua figlia dorme serena etc. etc. sapete no: le cose che diamo per scontate.
Va bene apprezzare la quotidianità, però lasciarla diventare le sabbie mobili è rischioso, quindi il proposito (l'ennesimo di una lunga serie che mi hanno permesso di fare cose strane, cose nuove, pensieri audaci) rimane comunque quello di fare di più.
Mi piace disegnare, lo sanno tutti, quindi quando ho visto il cartello che annunciava un corso di disegno dal vivo nel community center vicino casa mi sono detta: perché no.
E sono andata.
Dunque, per disegno dal vivo, non avendolo mai fatto, io pensavo a una modella in posa o una natura morta. Pensavo a un gruppo amatoriale che si diletta a scarabocchiare ritratti e poi si scambia qualche idea alla fine della lezione.
Invece ho scoperto alcune cose.
a. il modello è nudo.
Cioè hanno acceso una stufetta e questo trac! si è levato maglietta e mutande ed è rimasto così, coi gioielli di famiglia al vento. E nessuno ha fatto una piega, tutti lì a disegnare nel dettaglio muscoli, naso, capelli e attributi di questo sconosciuto. Vi dirò che disegnare un pisello è più imbarazzante che guardarlo. Vi dirò anche che non ho resistito e ho Whatsappato una fugace immagine della sala alle amiche, le quali hanno iniziato a commentare in diretta, desiderando ardentemente di venire con me alla prossima lezione. E insomma, non che stessi ritraendo Siffredi. Da ciò si deduce che a tirare il carro di buoi sono peli ambosessi.
b. la gente si prende sul serissimo.
Anche se la fauna media era equamente divisa tra studentelli sbarbati e pensionati barbuti, ciò che accomunava molti di loro era l'attrezzatura da Cappella Sistina. Io stavo lì con un po' di matite di cui una dell'Hotel Vattelapesca e una di Hello Kitty.
c. il fatto che il modello sia nudo può influire, come no.
Perché quello a fianco a me ha disegnato l'omino nella sua interezza, senza dedicare particolare attenzione al suo BoogieWoogie. Una signora seduta due sedie dopo, con caschetto bianco latte e camiciola a fiori, ha disegnato un enorme pene. Era molto ben sfumato.
d. cinque minuti sono pochissimi.
Funziona così, il modello fa diverse pose. Alcune da venti o anche quaranta minuti, e alcune da cinque. E nel tempo in cui il mio vicino aveva fatto un'opera pronta per la cornice, io avevo disegnato un naso. Era un naso molto accurato e ben delineato, ma il mio ritratto da cinque minuti è un naso. E non ne vado fiera.
e. qui come altrove, la gente non ama perdersi in chiacchiere.
Le cose sono due: o io agli inglesi sembro scema, o proprio non gli va di parlare.
"Oh, ha preso un panino in pausa: che bella idea, io sto morendo di fame!"
"Hmpf."
-
"E' carboncino questo?"
"Yes."
"...."
"...."
-
"E' molto che viene a questo corso?"
"Yes."
"Quanto?"
"Molto."
-
"Posso sedermi qui?"
"Ah-ha."
-
E via dicendo, insomma.
Comunque ho fatto i miei disegni, e sono riuscita a portarmi a casa ben due piselli.



 Questo blog sta diventando vietato ai minori.

p.s. riflettevo tra l'altro sulla ridicolezza della parola pisello. Cazzo è volgare. Pene è anatomico e medico. Non trovo un nome per chiamarlo che mi soddisfi, ma sono sicura che qualche dialetto di vostra conoscenza ha termini migliori. Nel frattempo BoogieWoogie mi sembra accettabile. Altrimenti, Ernesto.

Condividi

80 commenti:

Lauryn ha detto...

e sei bravissima!! :D non solo a disegnare il pisello ghhghg

Alex V ha detto...

Ho un'amica che fa l'accademia di belle arti e maledice costantemente la modellona (è una Venere Paleolitica, praticamente!) dell'ora di nudo, che fa le pose da 15 minuti poi si stanca e cambia!
Invece tu hai avuto fortuna, dai, non era rocco siffredi ma almeno era carino ;)
Comunque a BoogieWoogie io preferisco Ernesto, ma se vuoi essere più filoanglofona chiamalo Jeremy ;)
Alex V

suitcase ha detto...

ahahah sto morendo!
cmq credo che non è che gli sembri scema. è che non capiscono magari la tua verve e il tuo umorismo non british!

io gli inglesi li ho sempre trovati strachiaccheroni (per questo non capisco chi dice che sono un popolo freddo!)...ma sarò io che attiro gente che non sa stare zitta un attimo! se vuoi te ne presento un paio :)

suitcase ha detto...

ahahah sto morendo!
cmq credo che non è che gli sembri scema. è che non capiscono magari la tua verve e il tuo umorismo non british!

io gli inglesi li ho sempre trovati strachiaccheroni (per questo non capisco chi dice che sono un popolo freddo!)...ma sarò io che attiro gente che non sa stare zitta un attimo! se vuoi te ne presento un paio :)

Eleonora ha detto...

Eh, ma dopo il termine anatomico, quello volgare (che ne esiste più di uno) e quello culinario, si passa ai nomignoli imbarazzanti, tipo l'infantile "pistolino".
Fermiamoci qui.
Senti, sei in gamba col disegno! Vogliamo vedere altro! :)

Alessia Carmicino ha detto...

la cara Lady Chatterley lo chiamava john thomas...un bel nome articolato ahaha xD

Anonimo ha detto...

mio figlio lo chiama Billolo... e non so da cosa l'ha tirato fuori...

Lorena

suitcase ha detto...

ah dimenticavo...i piccoli inglesi lo chiamano willy :D

Anonimo ha detto...

A Roma Ernesto ed Evaristo sono gli attributi rispettivamente destro e sinistro... ai lati di Arturo!

Un mio "nipotino" lo chiama PILULLO!


Un saluto da Bruxelles a Londra!
Simone

Sara ha detto...

Complimenti per il disegno sei davvero brava. Più si va a nord e più si ha a che fare con gente riservata e poco chiacchierona. Tienici aggiornate su eventuali spunti creativi (piselli a parte naturalmente). Sara sparktrepuntozero.wordpress.com

Francesca ha detto...

Cavoli! Ma sei pure brava a disegnare! Io avrei disegnato due occhi enormi e sotto avrei scritto: autoritratto! Ahaha! ;)

Robin ha detto...

Tanto per contribuire alla tua ricerca demoetnoantropologica, ti posso dire che qui si chiama anche bigolo, picio o grillo :)
Ricordo che un collega napoletano lo chiamava anche "capitone senz'e recchie"
P.S. Anch'io voglio del tempo per impigrirmi sul divano davanti alla tv...

sternflammende ha detto...

Ma gli hai disegnato il cazzetto come quelli che si facevano sui diari segreti!

Livia ha detto...

Sei decisamente brava a disegnare!
Avevo letto un libro di Roberto Benigni in cui dava almeno 100 sinonimi di pisello, ma non ne ricordo neanche uno. La Littizzetto lo chiama walter :)
Arnese? Uccello? Idrante? Fai tu...

psicomelina ha detto...

boogiewoogie è geniale, muoio XD

comunque sei molto brava... ma era la prima volta???? O_O

psicomelina ha detto...

la mia mente malata ha partorito:

Da boogie woogie... a boogie man...
dite che l'uomo nero..? :D

LaVale ha detto...

Scusa se mi permetto di apostrofarti, ma a casa mia Ernesto è il co***ne destro! :) (ps: Evaristo quello sinistro!)

Anonimo ha detto...

Qui in casa lui è Buddy , lei è la Patty (diminutivo di patata).
Chi sono Eulalia ed Evarista lo capisci pure tu! ^_^

Elena

thecatisonthetable ha detto...

Dalle mie parti lo chiamiamo grillo

La nipote di una mia amica lo chiama dondolino

E tu riveli doti inaspettate... ;-)

Raffaella ha detto...

No, dai Ernesto è mio fratello!!!!!
:D

Ciao Wonder, buona giornata!

Cappuccino e Baguette ha detto...

Darling, ma c'è qualcosa che tu non sappia fare?!?! =D

A parte tutto, anche io ho delle difficoltà con i vari sinonimi. Anche se una volta ho apprezzato molto la spiegazione di una ragazza sull'autobus che lo chiamava "Fregno", sostenendo che fosse il sostantivo più adatto, poichè versione maschile dell'attributo femminile (Fregna).

Il 38 barrato come Superquark!

Raffaella ha detto...

No, dai, Ernesto è mio fratello!!!
:D!

Io lo chiamo JohnJohn, non chiedermi perchè...

Ciao Wonder, buona giornata!

Francesca ha detto...

"da quando sono a Londra, ho voglia di provare cose nuove". E poi parli di piselli. Hahahahaha Chiara sei un mito!!!
Cmq da quello che posti sui vari twitter, Instagram ecc ecc ti giuro che non sembri una persona pigra, anzi, io ti ammiro perché mi sembri molto curiosa di scoprire/vedere/fare cose nuove. E anche scoprire nuovi piselli, perché no, mi pare interessante hehehehe ;-)

sternflammende ha detto...

"la colonna corinzia"
"l'albero della vita"
"l'axis Mundi"
GOOGLATE: Cristina d'avena-Carnoso Randello

Wonderland ha detto...

Oddio ma io che sono di Roma come ho fatto a non ricollegare Ernesto ed Evaristo? Boh.
Comunque... CRISTINA D'AVENA?????
BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

no vabbè, muoio XD

Giuana ha detto...

A Parma si chiama grillo. Che dici, ti piace??

Sarah Russo ha detto...

Mio marito lo chiama "il vendicatore calvo" cavalcando un'onda di testosteronica autostima.

Signorina Silvietta ha detto...

5 anni di accademia e nonostante tutto disegnare il modello nudo mi ha sempre un pelo imbarazzato... pensa che i primi tempi disegnavo tutto il modello e lasciavo quella zona "in bianco" , tipo censura.. delle partacce ho preso dai prof di anatomia!!!
Comunque sei brava!Davvero...

DoubleB ha detto...

Ops, io mi aspettavo un post sulle verdure, che so del tipo "alla Porpi non piacciono i piselli ma solo le carote"!!!

ro ha detto...

TITOLO : Piselli. PRIMA FRASE: Da quando sono a Londra, ho voglia di provare cose nuove.
sto ancora ridendo... ;-)

MarinaM (Ricette Reali) ha detto...

be' sull'atrezzatura da cappella sistina direi che c'è una spiegazione logica. agli inglesi ci piace disegnare. sia in patria che all'estero. lo fanno anche i royal - dalla regina Vittoria grande appassionata di acquerelli - al principe Carlo.
beati loro - e anche te - io non so disegnare manco una mela.

MISSLORETTA..UN MONDO A COLORI! ha detto...

ahahhaha..pisello effettivamente è proprio ridicolo!! Mia mamma dice che quando ero piccola io lo chiamavo Commollo! Chissà la porpi come lo chiamerebbe, forse troverebbe un nome più appropriato! XDD

Sprazzi ha detto...

maaaaaaaaaaa.... vero che mi ospiti a londra!?!? vero vero vero!?!? io amo londraaaaaaaa

mafalda ha detto...

Da bambina lo chiamavo NABA!!!, non si sa perché.

Bruskamente Famiglia ha detto...

ah ah ah avevo visto le foto su instagram...al mio paese si chiamerebbe "spaccimm" ah ah ah ^_^

Anonimo ha detto...

Le mie figlie lo chiamano 'patato' ..

PAT ha detto...

Innanzitutto: complimenti!! Oltre a scrivere, disegni anche magnificamente!
E poi mi immagino la tua faccia quando vuoi attaccare bottone e loro ti rispondono come ghiaccioli....
Per il nome: non so perchè ma dalle mie parti gli anziani lo chiamano quaquarì!

Scake ha detto...

Mica lo sapevi che avresti scatenato il finimondo vero?
Alla collezione vorrei aggiungere Walter, suggerito dalla prossima valletta del Festival di Sanremo.

Una cuccia per gatti e bambini ha detto...

mia figlia i piselli preferisce infilarseli su per il naso.... quelli piccoli, tondi e verdi però!!! ;-P
Beh... pisello o no... i disegni sono bellisimi!! Ma cosa darei per leggere i tuoi manga!!
un abbraccio!
Roby

Rossella ha detto...

Sai sempre stupire :)

Fra ha detto...

Anche io, come qualcuno qua sopra, pensavo che parlassi di piselli, zucchine, carote, ecc. e mi sono fatta un sacco di risate quando ho capito di che piselli stessi parlando. In quanto a nomi ridicoli della mia infanzia, cito: pirillo, pisciotto e Johnny Walker!!
Ciao!!
p.s. sei bravissima!

Nonaddetta ha detto...

Anche io voto Lady Chatterlay, meno male che qualcuno si ricordava che lo chiamava John Thomas se no mi toccava andare a vedere! E lei invece era Lady Jane mi pare...
Complimenti per i disegni :)

Ale ha detto...

Noi lo chiamiamo Jack ^_^

shlottelac ha detto...

In francese i bambini usano la parola zizì... altrimenti Ernesto non è male! Tu sei proprio brava e gli inglesi sono un po' pallosi, per fortuna qui sono nordici ma chiaccheroni!
S.

RocknGiu ha detto...

oddio ti adoro ancora di più!!
comunque voto Ernesto, Erny per le amiche :P

Elisa ha detto...

a Firenze si può dire il Cinci, anzi, ì cinci.
o il grillo, anzi, ì grillo

cmq disegni bene cavoli!

Anonimo ha detto...

Si sei brava a stare in mezzo ad un popolo zozzo (è così per quanto si voglia dire il contrario) antipatico e brutto come quello!!!! Ah ah ah ah se ne salva uno su un milione esteticamente e sinceramente non sono ancora riuscita a capire se il modello fosse decente o meno! Ma era magrebino?

ilariaeoltre ha detto...

Sei davvero brava a disegnare! Comunque non sei l'unica che ha messo nella lista dei propositi: buttarsi in cose nuove.. io domani ad esempio mi lancio dall'altra parte del mondo! E l'ho deciso martedì sera! Il resto della storia nel mio blog :)

Martina Benini ha detto...

Letti titolo e le parole "nuove esperienze" avevo pensato che il titolo potesse ingenuamente riferirsi ad un piatto di piselli da mangiare!

Sei bravissima, aspettiamo nuovi disegni! ps. il modello niente male!

E Boogie Woogie non è male come nomignolo ;)

Anonimo ha detto...

beh, in mezzo a Ernesto e Evaristo c'e' Pasquale...la mazza centrale!

Hermione ha detto...

A proposito di serie tv, il corso di disegno con un modello nudo è un must di molti telefilm. Basti pensare all'ultima serie di desperate housewives

Giacomo ha detto...

Con mio figlio (11) uso "pipetto". Fanne buon uso.

i d e a ha detto...

Si direbbe... The importance of being Earnest.
(lo so, che battuta scontata. D:)

Anonimo ha detto...

..mi stupisco di non aver ancora visto nei commenti il termine "big bamboo"!!! Vanessa

Annaelle ha detto...

oddio,
il capitone senza recchie e' imbattibile!!!! :)

violacreativa ha detto...

ciolla ?

labefana ha detto...

Pinocchio.

Anonimo ha detto...

ciao non e' un problema tuo, e' che gli inglesi sono un popolo di m...rda

bianca ha detto...

Il tuo approccio alla nudità sembra adolescenziale, o forse è solo la dimostrazione di quanto siano pudici gli italiani.

mammadisera ha detto...

Ma sei bravissima a disegnare, complimenti!

Anonimo ha detto...

Big bamboo..e cià ragione Vanessa! :-)

Mara

(mmhh..il marito lo chiama Drago..è che di cognome mi fa pure Penone..sì, sono la signora Penone..)

Alessandra ha detto...

Quando sei pronta per trasformare machedavvero in un blog per adulti, potresti anche cambiare wallpaper in fondo alla pagina con uno di quelli erotici di Sarah Jane Palmer...
intanto, goditi le lezioni di disegno, e prova a parlare con la signora che "sfumava", magari è meno sulle sue degli altri...

Maremma Zucchina ha detto...

Sei bravissima e intrepida! io sai quanti corsi mi sono lasciata scappare perché non avevo le palle di andarci da sola... invece tu sì, e infatti ora hai anche due piselli!

Bitri_S ha detto...

Io e il mio compagno abbiamo vari nomi: cesare Prandelli.. esatto..come l'allenatore degli azzurri.. Oppure lo sceriffo di Nottingham, in riferimento alla foresta di Sherwood.. O il classico Gino! A seconda dell'umore :)

Cibo ForMe ha detto...

A me pisello fa ridere. Mi fa tanto ridere. Gli toglie tutta quella boria tipica del maschio che fa il virile, lo rende simpatico e un leggero argomento di discussione. ;)
E sei bravissima!

Fare soldi con internet ha detto...

:) mi piace questo racconto :)

Alice - Operazione fritto misto ha detto...

No, pisello proprio non mi piace: è un cocktail di infantilità e rozzaggine femminile (ho notato che moltissime ragazze lo chiamano così - e il 90% è fatto di grossolane).
Io utilizzo pene: è il suo nome, è serio e a ridere quando lo si dice sono i bambini o gli adolescenti.
Altrimenti lo si può chiamare "il Walter": quasi tutti conoscono il soprannome dato dalla Littizzetto, e se sono presenti under 12 può sempre essere un buon camuffamento!

Alice

giorgia ha detto...

va beh, qui in liguria è 'belino' ... termine che usiamo in svariate occasioni e forme

intercalare (....belin, ma che freddo fa?)
si può usare sia per definire un finto tonto, che uno tonto sul serio (.....che belinone che sei!!)
persona sciocca (...ma allora sei proprio abbelinato!!)
sperando di esserti stata utile
Giorgia

cookandthebaby ha detto...

Anche io spesso mi diletto nella sottile arte di divano + telefilm. Mamma mia che goduria!

ps: Ma è circonciso! E' vero allora che all'estero è di gran moda!

Erica Gazzoldi ha detto...

Cara Wonder, la qualità dei tuoi disegni mi pare più che soddisfacente. :-D Quanto a "pisello VS pene", sembrerà assurdo, ma la terminologia anatomica è COSTITUTIVAMENTE METAFORICA E ALLUSIVA, anche quando è molto "tecnica" ed "elevata"... Per esempio, "pene" viene da una parola latina che significa "pennello"... ;)

Ari ha detto...

Mizzica!! ma disegni davvero bene! ti leggo da un pò..ma questo è il mio primo commento...e mi piace che sia un complimento!

Giovanna vanna ha detto...

ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

Lady ha detto...

Io ho sempre pensato che un corso di disegno dal vero o un corso di pittura su vetro o un corso di scrittura creativa o il corso di ricamovattelapesca... fossero i passatempi delle borghesi annoiate. Non è che sei diventata anche tu una borghese annoiata che se non fa qualcosa di "socialcreativo" va in depressione... ???

Wonderland ha detto...

Lo dice sempre anche il mio maggiordomo.

Anonimo ha detto...

Puahahah grandioso post, sono felice di leggerti serena dopo la batosta di Cuba.
Un abbraccio grande da quel di Torino!
Ciauu
P.s. Si sa che le verdure fanno bene alla salute, quindi continua a disegnarne ;-)

Mara
http://socialmediatorino.wordpress.com/

Francesca Patatofriendly ha detto...

Innanzitutto mi complimento perche' riuscire a far ridere con questo tema senza essere volgare non era banale e tu ci sei riuscita: brava!:)
E poi...che dire, magie di vivere nella City!Non me le vedo le signore di qui che vanno al corso di disegno organizzato da comune e ci trovano un modello NUDO...Probabilmente griderebbero allo scandalo!;)

Anonimo ha detto...

disegni davvero bene io non sarei capace!!!

sorairo ha detto...

sPLENDIDO disegno, molto semplice. Linee pulite e chiare. Veramente complimenti...

Ti dirò forse ho sentito nominare "il cucco" come sostituto di pisello! Per il resto il classico...

Se non lavorassi di sera (spero presto di cambiar lavoro!) farei tanti corsi! Alcuni li ho persi.Organizzati dal comune a pochi soldi. Se sono sola chissene. Ho sempre avuto pochi amici con passioni ed idee simili alle mie.

Poi vero che gli inglesi sono poc aperti, ma gli italiani settentrionali non sono tutta "sta apertura". Vivo al nord dal 2006 eppure non è che io abbia fatto tante amicizie e soprattutto trovare qualcuno con cui parlare è raro. Sia da mamma che non. Dove vivo ora da un anno è pure troppo un cenno di saluto o un'occhiata alla "ma che vuoi? Lasciami star". E dire che nemmeno al centro sono facilissimi eppure sciogli prima il ghiaccio. Allegria allegriaaaaa

sorairo ha detto...

Mannaggia io ormai disegno veramente poco! LA mia specialità sarebbe il manga. Sull'ambiente sono "scarsa"

Manuela ha detto...

Aahahahahah sei fantastica! :)

http://pensierinviaggioo.blogspot.it

Blog Widget by LinkWithin