il blog di una mamma per caso
AGGIORNATE I VOSTRI BOOKMARK!

Il blog continua su www.machedavvero.it.
Presto questa pagina su blogspot non esisterà più.

venerdì 29 marzo 2013

Il timer

Tra le cose che non ti dicono prima di riprodurti, c'è la regola del timer.
I bambini, infatti, sono dotati di un timer interno capace di individuare i momenti importanti della tua esistenza - che so, le vacanze, i traslochi, le feste e gli eventi di vario tipo - ed ammalarsi il giorno prima.
Porpi si è ammalata oggi.
Ho twittato la notizia per capire in quanti fossimo, noi sfigati coi figli dal timer attivo e - come volevasi dimostrare - siamo un sacco.
Yeah.
Per disperazione sto bevendo del thé senza zucchero, perché mi mette tristezza anche solo abbandonare questa posizione anestetica davanti al computer per andarlo a prendere.
Lei guarda Diego, Lui dorme.
E vi ho detto che avevamo finalmente degli inviti mondani per questa Pasqua?
Ci sono quei giorni che niente, è proprio faticoso.
Solidarietà a chiunque si trovi nella mia situazione.

Condividi

82 commenti:

La solita ha detto...

Appena finito di misurarare la febbre a mio figlio che aveva solo molto freddo (è il segnale che il timer si è attivato!). 37.7 tanto per cominciare.
Solidarietà e buona Pasqua...

Anonimo ha detto...

Ti dico solo che la mia ha iniziato oggi con 38 di febbre...e potrebbe avere la SCARLATTINA. Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro. :-/
Lucia

Lisa ha detto...

Grazie. Ricambio la solidarietà, io ne ho due al prezzo di uno. Yeah.

Anonimo ha detto...

marito con 38.5 e figlia con tosse e 38?? solidarietà..
Daniela

Chiara ha detto...

Noi abbiamo solo una gamba ingessata, il riscaldamento staccato, un guasto all'impianto idrico condominiale che non sarà riparato fino a martedì e le mie chiavi di casa appena precipitate nella tromba dell'ascensore. Però il tempo fa schifo. Buona Pasqua, Wo'!

vivix beatrix ha detto...

Noi dovevamo andare fuori il week end ma stanotte ho cambiato le sue lenzuola 3 VOLTE!! Io lo chiamo tempismo di Bibi ma anche timer rende bene l'idea!

Lele ha detto...

Mio figlio si è svegliato con 38° e nel pomeriggio ha toccato i 39,4°. PAT PAT e ancora PAT!!!

Alessandro ha detto...

Capisco, condivido e solidarizzo ampiamente! Non sai le volte che il timer malattia è scattato alla vigilia del più minimo evento mondano. Dalle lontane Marche ti e vi sono vicino...

Francesca ha detto...

Io vorrei che alla mia scattasse il timer per evitare il pranzo dalla suocera...ma nulla. Scatta solo quando ci sono occasioni importanti alle quali tieni veramente.

LUIZ ha detto...

virus intestinale. lei da ieri, io so già che inizierò domani. sono riuscita a uscire di corsa oggi pome a fare scorta di carta igggg.... 83 itPago

ugainthesky ha detto...

Incinta di 4 mesi, sono a letto con un virus intestinale feroce. La primogenita è stata spedita alla velocità della luce da nonna. Finché nn me l'ha rispedita x via di scene cruente alla riposseduta. Manca mio marito. Che speriamo resista almeno finché io riesca a metter fine alla mia relazione malata con la tazza.
E mia madre mi aveva preparato pastiera e casatiello.
Ingiustizie.

Laura ha detto...

Wonder scusami l'impiccio ma..quanto spesso si ammala la Porpi?!!
Ok che i bambini in generale si ammalano di più di noi, ma caspita, così spesso?! Leggo in continuazione che la bambina è malata!
Scusa la domanda ma mi ha sinceramente stupita questa cosa

Silvia & Olivia ha detto...

Mi spaventi! Sono curiosa chi è Diego? Buona Pasqua.

mafalda ha detto...

Appena finita una settimana di Passione, in cui siamo stati malissimo tutti e tre.
In compenso qui ci sono quattro piovosissimi gradi, per cui passeremo il weekendone a casa.
Pat pat, con affetto.

Rouges ha detto...

Natale ammalata...Pasqua ammalata......AUGURI!!!!!! Anche la mia ha il timer...SANO!

DianaStella ha detto...

Io figli per il momento non ne ho...ma mi ricordo nettamente che da piccola anche se io o mia sorella avevamo la febbre, i programmi non venivano cambiati, neanche nei nostri mille viaggi intercontinentali...per fortuna dei miei esistevano le baby sitter e solo una volta li ho fatti spaventare con una broncopolmonite... Non lasciatevi tarpare le ali, ero contenta io di stare con una persona diversa dopo giorni a casa e loro di distrarsi!!

DianaStella ha detto...

Io figli per il momento non ne ho...ma mi ricordo nettamente che da piccola anche se io o mia sorella avevamo la febbre, i programmi non venivano cambiati, neanche nei nostri mille viaggi intercontinentali...per fortuna dei miei esistevano le baby sitter e solo una volta li ho fatti spaventare con una broncopolmonite... Non lasciatevi tarpare le ali, ero contenta io di stare con una persona diversa dopo giorni a casa e loro di distrarsi!!

the.Pittu ha detto...

Io mal di stomaco, mio mariti febbre a 40 e i due piccoli febbre e raffreddore. Sono uscita oggi, mentre diluvia va, dopo 4 giorni chiusa in casa... per fare una spesa di emergenza... però ho comprato le uova di cioccolato :-) solidarietà

Prez ha detto...

ore 21,15....nana con diarrea! timer scattato anche qui

Anonimo ha detto...

Natale e capodanno con gastrenterite e da stamattina febbre a 39, tosse raffreddore e bronchite.
io sono a 38 settimane di gravidanza. Basta??
J

Anonimo ha detto...

Ma è sempre malata sta bella bimba?! ogni post che ho letto è malata...sarà il freddo londinese? Oppure fissi troppi appuntamenti e il suo timer lavora...scherzo... Anche il mio ha questo sensore, capta l'evento e tira fuori i sintomi all'ultimo momento, in modo che sembri una scusa per non andare, uff...
Virginia

Chiara ha detto...

A noi è capitato a Natale...

roby ha detto...

ci siamo anche noi nel girone degli sfigati sistemati per le feste...in tutti i sensi! febbre, catarro, congiuntivite...oramai rassegnati da questo vortice di farmaci che girano sulle mensole di casa...PAT PAT...comunque sia...Buona Pasqua! ;-)

Francesca Patatofriendly ha detto...

Io oggi ho twittato una domanda che lascio anche qui: "quanti lavaggi nasali si possono fare a un bambino prima che lui chiami il telefono azzurro?"
Ecco, noi oggi stiamo arriando al record e Pasqua e' domenica...

Roberta Morasco ha detto...

A me quest'anno è andata di lusso..abbiamo terminato la malattia (spero..) martedì scorso (ben due settimane)...ma altri anni è andata peggio..ce l'hanno tutti il timer, prima o poi..
Buona Pasqua! <3

francesca rossi ha detto...

anche noi, ovviamente. ma lo abbiamo caricato in macchina lo stesso e siamo andati dai nonni. come previsto. così, come previsto, la gestione del malato piagnucoloso e capriccioso se la sobbarcano noi.
gli inviti mondani qui sono ancora un miraggio...

perdentedisuccesso ha detto...

prima di ogni partenza, credo che mio figlio (5 anni) creda che il padre soffra di una strana forma di artrite, le dita delle mani sembrano come incrociate

g.f. ha detto...

mazza porpi sta sempre male...ma na gita a lourdes? altro che londra.

Francesca ha detto...

Mamma mia quante persone malaticce!!!noi stiamo a casa a Pasqua per dare adito al detto Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi..l'altra sera sembrava che il mio cucciolo fosse caldo ma aveva solo 37 e la mattina dopo stava benissimo!!auguri...

Martina Benini ha detto...

Ma allora i diversi pediatri non sono stati molto in gamba.. è sicuramente una ricaduta!

Forza e coraggio :)

Anonimo ha detto...

Ma certo è ovvio! Si ammalano sempre prima di feste o ancor meglio i miei aspettavano i venerdì e prediligevano l'inizio della primavera quando si iniziava anche a star bene fuori! Comunque spero non doveste fare nulla di particolare e che abbiate dovuto disdire. Qui in Versilia non fa che piovere per cui noi non facciamo altro che mangiare guardare film e aprire già da qualche giorno le migliaia di uova pasquali accumulate in casa onde evitare scene isteriche......
Ma Diego è la mascotte?
Ciao Eli

chiarac ha detto...

Anche noi malati, il grande con febbre a 39 che richiede alternanza di nurofen e tachipirina ogni 4 ore... ma mi sa che qui più che timer bisogna parlare di sfiga vera e propria visto che marzo l'abbiamo trascorso perennemente malati tra influenza e varicella (ovviamente portata dalla materna dal grande e prontamente recepita dal piccolo)! Ma quando crescono il timer si disattiva? E se si, a che età?

sternflammende ha detto...

Chiara ma mollala alla babysitter e goditi la pasqua mondana!

Marta ha detto...

io no parlerei di timer, piuttosto di condizione costante: mi pare che sta bimba sia malata spesso.
una gitarella a lourdes?

Laura ha detto...

A me dispiace sinceramente leggere spesso, di rimando ai commenti sui post, frasi su twitter.
Non basterebbe rispondere ai commenti qui sul blog?
Mi dispiace davvero se l'hai letta come una mancanza di tatto.
Io l'ho chiesto perchè la cosa mi ha sinceramente stupita.
Effettivamente da quello che si legge sul blog, la bambina si ammala davvero spesso.
Non era stata malata una settimana-10 giorni fa?
E ancora prima, sempre di recente (oppure ho le traveggole io e mi ricordo male?!)
Ho dei nipotini piccoli e le varie influenze, tossi etc.. ci stanno tutti gli inverni, come tutti i bambini, soprattutto se sono in età di asilo/scuola, però così frequentemente non le ho mai viste, per quello, mi aveva, ripeto, del tutto sinceramente, stupita.


Allegra ha detto...

il commento sul fatto che la bambina stia sempre male lo trovo di un cattivo gusto raro...un abbraccio chiara!

Wonderland ha detto...

Stern ogni tanto certe provocazioni sono indelicate.

Sternflammende ha detto...

Posto che stavo facendo la cazzona, secondo me, scherzi a parte, potresti veramente considerare di lasciare viola alla tata, a patto che non sputi materia polmonare, non vomiti bile nera e non abbia troppa febbrA.

Ps: fuck capcha

Anonimo ha detto...

A me sti commenti pseudo-scherzosi che invitano ad andare a Lourdes mi sembrano vagamente iettatori. Ma come vi viene in mente? Auguri Chiara.
Giordy

shatzy ha detto...

ieri sera qua il piccolo sembrava in preda a qualcosa di terribile, piangeva disperato di dolore, con febbriciattola. Tachipirina, ha dormito tutta notte, oggi stava da dio, ma intanto siamo rimasti chiusi in casa, e ti ho pensata, oh sì. pat pat...

La Fra ha detto...

Io non ho figli, ma il timer ce l'ho io! Praticamente da quando sono nata fino all'adolescenza ero sempre malatticcia. E ovviamente durante le feste era un classico... Ci sono le foto di Natale, Pasqua e addirittura della mia cresima, con me con gli occhi gonfi e il raffreddore fortissimo. Ma sono cresciuta comunque benissimo!
Non sono più adolescente, ma mentre scrivo sono in preda al raffreddore e al mal di gola. Ma stavolta più che il timer sono gli ietattori ad aver agito: sono a casa in ferie per una settimana e c'è qualcuno a cui questa cosa ha dato fastidio.
E io, alla facciazza loro, ho appena sfornato una pastiera da urlo!

Anonimo ha detto...

Ve be' ora basta con i commenti idioti! CHI HA FIGLI sa che fino ai 5 anni e' normale che si prendano di tutto e soprattutto durante le feste! Io ne ho due e solo dopo i 5 anni hanno iniziato a non ammalarsi piu' come quando erano piccoli! CHI NON HA FIGLI eviti i commenti stupiti, i consigli fuori luogo PERCHE' NON HA LA PIU' PALLIDA IDEA DI CHE COSA VOGLIA DIRE!

Claudia

Anonimo ha detto...

Certo,una sta male,cerca conforto e ti rispondono 'vai a farti un viaggio a Lourdes' o 'accannala alla tata'. Delicatezza come se piovesse.
Chiara,capisco perfettamente il problema,in vista delle vacanze non lo mando a scuola almeno per una settima antecedente le vacanze perché tanto SICURO,ma SICURO,che s'ammala!! forza e coraggio!
Elisa

Martina ha detto...

ma poi, la pasqua mondana in cosa consisteva? cioè, cos'è di tanto eccezzionale da farti rosicare giornate per essertela persa?

B. ha detto...

@Allegra A me sembra più di cattivo gusto suggerire di mollare la bambina malata alla tata e andare a godersi la Pasqua mondana onestamente. Dai ma come si fa?!
Va bene che non starà vomitando bile, ma cavolo, mollare il proprio bimbo 4enne malato alla tata il giorno di Pasqua per andare a festeggiare?!

Anna ha detto...

ieri leggendo ho pensato, non commento i miei due hanno appena finito una settimana di malattia e pasqua vorrei davvero scansarla, stamattina ivece tada... febbre alta per il piccolino di casa, ovviamente seguira' a ruota la sorella tra un paio di giorni e noi ovviamente abbiamo un aereo da prendere il 4 aprile! timer inserito a velocita' massima!! Come ti capisco Chiara! Un abbraccio e buona pasqua!

Anna

P.s. se tutto va bene vedo la dottoressa francese lunedi! Grazie per la dritta e ti faccio sapere!!

Daniela ha detto...

i miei son grandi ma il timer lo hanno disinserito da poco!
essendo due non si riusciva mai a programmare nulla. Ricordo che quando il piccolo aveva 5 anni e doveva essere operato di fimosi prudentemente non lo ho mandato all'asilo per una settimana per essere sicura che non si sarebbe ammalato...la notte prima dell'intervento tosse e raffreddore!! Comunque il timer smette di scattare quando sono abbastanza grandi da dire "ma io non voglio venire, io con voi mi annoio, io voglio stare a casa, voglio uscire con gli amici"...in poche parole: non smettono mai di rompere!

les enfants charmants ha detto...

Assoluta solidarietà! E' il terzo fine settimana con la febbre :-(

http://lesenfantscharmants.wordpress.com/

Allegra ha detto...

Infatti non l'ho scritto io quel commento...li trovo entrambi di cattivo gusto comunque...
Allegra

Anonimo ha detto...

Cara Claudia, non c'è bisogno di alterarsi o di offendere.
Io ho chiesto proprio perchè non ho figli e quindi non lo so, e mi stupivo che un bambino si ammalasse così spesso. Tutto qui. Basta rispondere "sì in effetti è abbastanza comune che si ammalino così spesso". Punto.

Sara ha detto...

acidita' come se piovesse, vedo che queste acidelle che seguono il blog non cambiano mai! Ma fatevela una trombatina ogni tanto! Buona guarigione alla Porpi (per crescere bisogna ammalarsi, non ce n'e'!Ci siamo passati tutti...)

Anonimo ha detto...

@Anonimo 12:07
Non sono per nulla alterata,infatti ho detto che i commenti sono idioti e i consigli stupidi e non solo il tuo......se poi ti ci sei sentita e' una altro discorso!

Claudia

Anonimo ha detto...

@ Claudia Veramente io non avevo lasciato nessun consiglio, visto che non ho figli non ne posso dare sull'argomento, avevo solo fatto una semplice domanda.
E tu continui ad essere offensiva. Inoltre scrivere in maiuscolo in internet equivale ad urlare, lo sapevi?
Per quello uno ne può dedurre che chi lo scrive sia alterato.

Per non parlare di chi molto educatamente invita a farsi una trombata. Ma quanti anni avete?!

Martina ha detto...

claudia, se ci sono commenti sgradevoli non credi che wonder sia in grado di rispondere da sola? e se non lo fa, avrà i suoi motivi.
tu sei il suo portavoce?

bianca ha detto...

@Sara: complimenti per il commento sessista, poi uno si chiede perché la società non si evolve, se sono questi i commenti delle madri non ci possiamo aspettare granché dal futuro.

Milena ha detto...

Il mio doveva partire con i nonni domani... E ha l'angina e ancora 4 giorni di antibiotici da prendere...
Il timer esiste! :-)

Lena (Alta priorità) ha detto...

Da me per miracolo sono tutti sani...se solo smettesse di piovere! Piacere di averti conosciuta, Lena (new follower)

neveverde ha detto...

a noi è andata bene questa volta.....ma l'ultima vacanza programmata (in Irlanda) è saltata per colpa di intrepide macchioline rosse che hanno trasformato mio figlio nella Pimpa........
che vuoi farci secondo me sono i virus che sono un po str....

alias_parolina ha detto...

... e dopo due settimane di bronchite, febbri a 40 e varie, mercoledì la pediatra mi dice: ok, è tutto a posto. Giovedì sera le escono le bolle... varicella, che girava nella sua classe all'asilo prima che si ammalasse. Questo è il SuperTimer: quindici giorni di altra malattia coincidenti con quindici giorni di incubazione coincidenti con Pasqua.

Milkfree ha detto...

Mamma ma ragazze se siete messe male...una fa una semplice domanda e parte l'invettiva con commenti assurdi tipo "tromba di piu'" ecc..
ma vi sentite?questo dovrebbe essere uno spazio sereno e divertente, diventa peggio di un gallinaio..

SignoraFornelli ha detto...

come dire...finito di prendere l'antibiotico oggi...! lo scorso anno prima di partire per una vacanza, come la chiamo io, una VERA vacanza nell'oceano indiano ho pregato contro questo maledetto timer.. mille vitamine e ricette omeopatiche da stregoni..ce l'abbiamo fatta..ma ahimé il timer é sempre in agguato...

Tessy ha detto...

Cara Claudia del commento 42, le persone stupide ed acide non sono necessariamente prive di figli.
Wonder, io non ho figli ma solidarizzo, non tanto per la Porpi con il timer quanto per alcune delle tue lettrici, che so peggio di un virus.

Eireen ha detto...

Appena arrivato a Monaco di Baviera il mio bimbo di 4 anni ha iniziato ad ammalarsi a cicli di 2-3 settimane e ogni volta durava dai 6 ai 3 giorni. Un incubo, sembrava di essere tornati ai tempi del primo anno di nido. E ogni volta: "È un virus, non si può fare nulla, bisogna aspettare che passi". Quando, stremati, abbiamo chiesto se ci fosse il modo di bloccare queste onde di febbre alta, sia il pediatra italiano che la pediatra tedesca ci hanno detto: "Succede così perché si é trasferito; cambiando paese, ha incontrato nuovi virus e quindi il sistema immunitario si deve riorganizzare da zero!". Che bello. Comunque dopo un anno é passata. Coraggio.

Claudia ha detto...

Mio figlio ha avuto 39 dal giorno di pasqua e ieri era pure il suo compleanno, ma non mi posso lamentare troppo perché anche io ho la sinusita da una settimana quindi il timer lo deve aver ereditato da me :)

Gina Barilla ha detto...

Per noi il timer si è attivato venerdì mattina, quando il piccolo si è svegliato con il naso mocciolino.. e frequentando bimbi under due anche il raffreddore è considerato un malanno per cui venir messi alla porta.
Eventi mondani annullati, ci sono rimaste le solite feste con adulti con sistemi immunitari competenti e anziani bis nonni da sterminare..

Erika ha detto...

Ci siamo anche noi Chiara! Giulia (che si ammala davvero raramente se si considera che va al nido praticamente da sempre) si è ammalata martedi' scorso e il mio compagno poco dopo. Abbiamo passato Pasqua e Pasquetta in isolamento, io a fare l'infermiera, a non sopportare i lamenti dell' adulto (ovviamente la piccola non si lamentava!)e a pensare se non fosse meglio essere madri single a volte!In più sto cazzo di freddo polare che non ci molla da 3 MESI mi ha rotto! è arrivato il momento di aprire un chiosco di banane su una spiaggia tropicale.

Manu D ha detto...

Ciao :-)
Non ho ancora bambini, ma ho appurato con le mie nipotine che hai proprio ragione hanno il timer!!
Spero ora stia meglio!
Se può consolarti, questa Pasqua è stata casalinga anche per me...
Bacione,
Manu

http://manudfancynotes.blogspot.it/

Fra ha detto...

Non ho figli, ma, spesso, il timer ce l'ho io!! :))

Anonimo ha detto...

Non so se questo ti fa sentire meglio ma a me qui negli Stati Uniti hanno appena fatto due diagnosi di malattie croniche forse dovute entrambe alla pre-metapausa (ho 40 anni):
1) una si chiama artrite all'alluce (allux rigius) che e' a un anno che non mi permette piu' di camminare in nessun tipo i scarpe (neanche gli scarponi militari) senza causarmi fratture a varie ossa e legamenti el piede - una cosa da disperazione eho dovuto rinunciare a indossare tutte le gonne e i vestiti che possiedo. Ora mi hanno messo un cast e devo camminare con le stampelle, come l'anno scorso...
2) la seconda si chiama blefarite, un'infiammazione della palpebra dovuta alla pelle rosacea e forse al cibo senza elementi nutrititvi che si mangia qui. Gli occhi bruciano e diventano un rosso fuoco, la luce mi acceca. Cola il naso e mi sento con i cerchi alla testa come quando si prende un'influenza virale. Oggi che mi e' venuto il ciclo sono stata tutto il giorno in agonia... Gli ormoni mi stanno facendo impazzire ed i primari nelle varie specialita' che continuo ad andare ad incontrare mi continuano a dire di continuare a (1) tenere il piede fermo (non camminare) e di (2) fare continue compresse calde sulle palpebre per calmare il fuoco. Sono 8 mesi che vado avanti cosi' e c'e' William di tre anni accanto a me che piange perche' sono forzata a tenerlo con me in casa, anche adesso che e' primavera e che finalmente non ci sono piu' temperature polari qui a Boston. E piange perche' io non ce la faccio a fare la mamma. Ho bisogno io di una mamma... Gli altri non capiscono...

guesswhatiminlove ha detto...

In questo momento mi sento terribilmente in colpa per tutti i Natale, S. Stefano, Capodanno, Pasqua, Pasquetta e Compleanni che ho fatto passare rinchiusi in casa ai miei genitori...
Una ormai ex-bambina puntualmente ammalata prima delle festività.

Anonimo ha detto...

Ora ti consolo, la mia, primo anno di asilo, ha preso lo streptococco per ben OTTO O T T O volte per un totale di dieci cicli di antibiotici, più chiaramente influenze e virus gastrointestinali di base come tutti gli altri. Quando starnutisce a me mi vien già da piangere! CORAGGIO
Michela

Anonimo ha detto...

Anonima di Boston: tanta tanta solidarietá per te. Mi hai fatto tenerezza dicendo che hai bisogno anche tu di una mamma...hai ragione, siamo mamme e dobbiamo essere forti, ma quante volte avremmo bisogno noi di essere prese in braccio...Prenditi cura di te.
Con affetto dalla Germania,
Jasmine.

Navigo a Vista ha detto...

@claudia, come sempre chi non ha figli non ha diritto di parlare ed è uno stronzo. Perché della vita non sa nulla e non ha mai ne sofferto ne combattuto per nulla. Giusto. Maddai.

emmanuele ha detto...

Leggere queste "sventure" comuni di tanti genitori di piccoli e adorabili umani bassi bassi, ha un che di "terapeutico".. Un abbraccio "virale" a tutte le mamme e tutti i papà!

emmanuele ha detto...

Leggere queste sventure comuni a tante mamme e papà di piccoli e adorabili umani bassi bassi ha un che di terapeutico. Un abbraccio "virale" a tutti...

adina ha detto...

Oramai è passato tutto, ma anche Arturo di 3 anni poco più a pasqua scarlattina! :-) e siamo in pieno antibiotico!

Anonimo ha detto...

@anonimo 21 Marzo 20:08 e
@navigo a vista: ho detto che chi non sa cosa vuol dire avere figli eviti commenti "idioti e consigli fuori luogo" e mi riferivo a chi ha detto a Chiara di andare a farsi benedire perche' la bambina sta ancora male, o di lasciarla alla baby sitter perche' tanto non sputa bile nera! Non comprendo perche' vi sentiate chiamate in causa!!!
Boh....
Claudia

La Fra ha detto...

In tutto ciò la vera indelicata è colei che urlando (visto che ha scritto per metà in stampatello) ha sentenziato che chi non ha figli non può parlare.
Senza sapere che magari chi non ha figli non ce li ha, ma non per sua scelta.
E magari potrebbe essere comunque una zia di tanti nipotini, una baby sitter o una che lavora in qualche ambito a contatto coi bambini.

Anonimo ha detto...

@La fra: ma sai leggere? Vai a rilleggerti il commento! Non ho detto che non puo' parlare.

Claudia

Anonimo ha detto...

Chiara, ora capisco quando ti cadono le braccia per certi commenti!Pat pat
Ti sono vicina

Claudia

La Fra ha detto...

Claudia, considerando che in questo giro di commenti sei quella più contestata forse dovresti stare attenta a quello che scrivi e riconoscere di aver toppato, invece di rispodere sempre piccata. Le braccia così cadono agli altri (oltre che a Chiara).

Io sono leggere e pure bene e tu hai scritto:
"CHI NON HA FIGLI eviti i commenti stupiti, i consigli fuori luogo PERCHE' NON HA LA PIU' PALLIDA IDEA DI CHE COSA VOGLIA DIRE!".

Stupiti immagino sia scritto per errore al posto di stupidi e non è tanto diverso dall'invitare a tacere.
Oltre al fatto che nella netiquette di internet lo stampatello equivale a gridare, quindi il problema non è proprio in chi ha letto il commento.

Comunque chiudo qui perchè stiamo usando impropriamente lo spazio di Chiara.

Anonimo ha detto...

@LaFra: Hai ragione non dobbiamo occupare lo spazio di Chiara.

Ho scritto "stupiti" e non "stupidi" che ha tutt'altro significato.
Hai immaginato male.

Claudia

Blog Widget by LinkWithin